Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

PiccolaSarda PiccolaSarda 24/07/2008 ore 19.30.32
segnala

Schifatola mamma deve essere la mamma

La rivista americana People ha pubblicato la prima foto della figlia di Thomas Beatie, l'ormai famoso trans incinto. "Non posso smettere di guardarla. Susan è così preziosa per me. È una bambina molto calma, dolce e intelligente. Solo tenerla tra le braccia è l'emozione più grande al mondo" queste le parole di Beatie, 34 anni, che lo scorso 29 giugno ha dato alla luce la sua bambina grazie all'inseminazione artificiale con un donatore di sperma. Al magazine americano, a cui è stata concessa l'esclusiva, l'uomo ha raccontato anche di aver già perso un po' di peso e di non aver avuto problemi di smagliature. La piccola ora è allattata dalla compagna di Beatie, Nancy, grazie all'allattamento indotto. "Appena è nata Susan - ha detto Nancy - abbiamo pianto di gioia". CHE TRISTEZZA.....LA MAMMA DEVE ESSERE LA MAMMA...POVERA BAMBINA.....IMMAGINO QUELLO CHE DOVRà PASSARE QUANDO ENTRERà A SCUOLA....:-( :-( :pianto
Spiratilosa Spiratilosa 24/07/2008 ore 20.01.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 24/07/2008 19.30.32 ha scritto:
La rivista americana People ha pubblicato la prima foto della figlia di Thomas Beatie, l'ormai famoso trans incinto. "Non posso smettere di guardarla. Susan è così preziosa per me. È una bambina molto calma, dolce e intelligente. Solo tenerla tra le braccia è l'emozione più grande al mondo" queste le parole di Beatie, 34 anni, che lo scorso 29 giugno ha dato alla luce la sua bambina grazie all'inseminazione artificiale con un donatore di sperma.
Al magazine americano, a cui è stata concessa l'esclusiva, l'uomo ha raccontato anche di aver già perso un po' di peso e di non aver avuto problemi di smagliature. La piccola ora è allattata dalla compagna di Beatie, Nancy, grazie all'allattamento indotto. "Appena è nata Susan - ha detto Nancy - abbiamo pianto di gioia".
CHE TRISTEZZA.....LA MAMMA DEVE ESSERE LA MAMMA...POVERA BAMBINA.....IMMAGINO QUELLO CHE DOVRà PASSARE QUANDO ENTRERà A SCUOLA....:-( :-( :pianto
Rispondo: sono d accordissimo con te. non dovrebbero permetterle queste cose. sicuramente la bambina sara amata e non le manchera niente e gia questa è una fortuna, però io non sono d'accordo.
pontiac65 pontiac65 24/07/2008 ore 20.21.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

Questo lo sapremo dalla figlia quando sarà grande.Nel frattempo......beviamoci una coca.
marla100 marla100 24/07/2008 ore 20.48.08
segnala

DivertitoRE: la mamma deve essere la mamma

POVERINA, SPERIAMO CHE LA PREPARINO IN TEMPO DEBITO..... :hehe
Real.Power Real.Power 24/07/2008 ore 20.49.37
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma


ancora con sta storia?

no veramente... o non sapete le cose o non avete mai ragionato in vita vostra... mai. cosa devo pensare?

voglio credere che non sappiate le cose e che non abbiate un gran senso dell'intuito, quindi vi esplico la situazione:

questo "trans" è una donna, sì è una donna. quando è nata era chiaramente una femmina, poi una volta cresciuta ha voluto "cambiare sesso" (cosa impossibile se non in apparenza. nessuno può cambiare il suo sesso, nè che si tolga il cazzo, nè che si faccia fare la figa, nè niente... il cambio di sesso è solo una finzione, al massimo si sembra l'altro sesso ma non lo si è) e così si è sottoposta ad una cura a base di ormoni maschili che col tempo le hanno atrofizzato le mammelle e le hanno conferito caratteri da uomo.

ora siccome il cambio di sesso non può avvenire (cioè una donna non può diventare uomo; per non creare ambiguità: se nasci con la figa non avrai mai il cazzo. e se nasci col cazzo non avrai mai le ovaie e l'utero. PUNTO) questa signora ha conservato gli organi riproduttori femminili, poi si è fatta fare l'inseminazione artificiale e il gioco è fatto.

cioè non prendiamoci in giro, è come se un travestito ( travestito, ma anche con caratteri femminili per l'uso degli ormoni caratteristici) fecondasse una donna (perchè è sempre un uomo e quindi lo può fare) e ci scandalizzassimo tutti dicendo che una donna ha messo incinta un'altra donna...

capite anche voi che stiamo rasentando il ridicolo, anzi, ci siamo,o meglio, siete finiti dentro.

riassumendo: quella bambina è nata da una madre che ha lineamenti da uomo la quale convive con un'altra donna con cui la bambina non ha alcun tipo di legame genetico. come quando uno dei genitori trova un altro partner. chiaro?

spero di aver fatto chiarezza. e scusate il linguaggio schietto ma qui servivano temini alla portata di tutti
marla100 marla100 24/07/2008 ore 20.51.53
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A Real.Power che il 24/07/2008 20.49.37 ha scritto:

ancora con sta storia?

no veramente... o non sapete le cose o non avete mai ragionato in vita vostra... mai. cosa devo pensare?

voglio credere che non sappiate le cose e che non abbiate un gran senso dell'intuito, quindi vi esplico la situazione:

questo "trans" è una donna, sì è una donna. quando è nata era chiaramente una femmina, poi una volta cresciuta ha voluto "cambiare sesso" (cosa impossibile se non in apparenza. nessuno può cambiare il suo sesso, nè che si tolga il cazzo, nè che si faccia fare la figa, nè niente... il cambio di sesso è solo una finzione, al massimo si sembra l'altro sesso ma non lo si è) e così si è sottoposta ad una cura a base di ormoni maschili che col tempo le hanno atrofizzato le mammelle e le hanno conferito caratteri da uomo.

ora siccome il cambio di sesso non può avvenire (cioè una donna non può diventare uomo; per non creare ambiguità: se nasci con la figa non avrai mai il cazzo. e se nasci col cazzo non avrai mai le ovaie e l'utero. PUNTO) questa signora ha conservato gli organi riproduttori femminili, poi si è fatta fare l'inseminazione artificiale e il gioco è fatto.

cioè non prendiamoci in giro, è come se un travestito ( travestito, ma anche con caratteri femminili per l'uso degli ormoni caratteristici) fecondasse una donna (perchè è sempre un uomo e quindi lo può fare) e ci scandalizzassimo tutti dicendo che una donna ha messo incinta un'altra donna...

capite anche voi che stiamo rasentando il ridicolo, anzi, ci siamo,o meglio, siete finiti dentro.

riassumendo: quella bambina è nata da una madre che ha lineamenti da uomo la quale convive con un'altra donna con cui la bambina non ha alcun tipo di legame genetico. come quando uno dei genitori trova un altro partner. chiaro?

spero di aver fatto chiarezza. e scusate il linguaggio schietto ma qui servivano temini alla portata di tutti

Rispondo: GUARDA CHE LO AVEVAMO CAPITO, SAI!!!!!!

Spiratilosa Spiratilosa 24/07/2008 ore 20.56.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A marla100 che il 24/07/2008 20.51.53 ha scritto:
A Real.Power che il 24/07/2008 20.49.37 ha scritto:

ancora con sta storia?

no veramente... o non sapete le cose o non avete mai ragionato in vita vostra... mai. cosa devo pensare?

voglio credere che non sappiate le cose e che non abbiate un gran senso dell'intuito, quindi vi esplico la situazione:

questo "trans" è una donna, sì è una donna. quando è nata era chiaramente una femmina, poi una volta cresciuta ha voluto "cambiare sesso" (cosa impossibile se non in apparenza. nessuno può cambiare il suo sesso, nè che si tolga il cazzo, nè che si faccia fare la figa, nè niente... il cambio di sesso è solo una finzione, al massimo si sembra l'altro sesso ma non lo si è) e così si è sottoposta ad una cura a base di ormoni maschili che col tempo le hanno atrofizzato le mammelle e le hanno conferito caratteri da uomo.

ora siccome il cambio di sesso non può avvenire (cioè una donna non può diventare uomo; per non creare ambiguità: se nasci con la figa non avrai mai il cazzo. e se nasci col cazzo non avrai mai le ovaie e l'utero. PUNTO) questa signora ha conservato gli organi riproduttori femminili, poi si è fatta fare l'inseminazione artificiale e il gioco è fatto.

cioè non prendiamoci in giro, è come se un travestito ( travestito, ma anche con caratteri femminili per l'uso degli ormoni caratteristici) fecondasse una donna (perchè è sempre un uomo e quindi lo può fare) e ci scandalizzassimo tutti dicendo che una donna ha messo incinta un'altra donna...

capite anche voi che stiamo rasentando il ridicolo, anzi, ci siamo,o meglio, siete finiti dentro.

riassumendo: quella bambina è nata da una madre che ha lineamenti da uomo la quale convive con un'altra donna con cui la bambina non ha alcun tipo di legame genetico. come quando uno dei genitori trova un altro partner. chiaro?

spero di aver fatto chiarezza. e scusate il linguaggio schietto ma qui servivano temini alla portata di tutti

Rispondo: GUARDA CHE LO AVEVAMO CAPITO, SAI!!!!!!


Rispondo: si infatti.. è arrivato il genio a illuminarci :inchino

guarda che qui stavamo parlando del trauma che avra questa bimba..

forse sei te che non hai capito il senso del post
Real.Power Real.Power 24/07/2008 ore 20.57.45
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma


non mi pare proprio:

Al magazine americano, a cui è stata concessa l'esclusiva, l'uomo...
Spiratilosa Spiratilosa 24/07/2008 ore 21.05.00 Ultimi messaggi
Real.Power Real.Power 24/07/2008 ore 21.36.46
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A Spiratilosa che il 24/07/2008 21.05.00 ha scritto:

infatti è transessuale. nè uomo ne donna quindi...

credo!

Rispondo: transessuale non esiste. se vuoi proprio potremmo accettarlo come termine che definisca una persona di un determinato sesso che però ha fattezze proprie dell'altro

come ho già spiegato quella è una donna. e non esiste essere vivente (di razza umana) con cormosomi XY (ossia di sesso maschile)che possa dare alla luce un figlio dal suo corpo. nessuno, nemmeno... bho non so chi tirare in ballo. nessuno punto e basta. la genetica parla chiaro


Spiratilosa Spiratilosa 24/07/2008 ore 22.44.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A Real.Power che il 24/07/2008 21.36.46 ha scritto:
A Spiratilosa che il 24/07/2008 21.05.00 ha scritto:

infatti è transessuale. nè uomo ne donna quindi...

credo!

Rispondo: transessuale non esiste. se vuoi proprio potremmo accettarlo come termine che definisca una persona di un determinato sesso che però ha fattezze proprie dell'altro

come ho già spiegato quella è una donna. e non esiste essere vivente (di razza umana) con cormosomi XY (ossia di sesso maschile)che possa dare alla luce un figlio dal suo corpo. nessuno, nemmeno... bho non so chi tirare in ballo. nessuno punto e basta. la genetica parla chiaro



Rispondo: :inchino chiarito questo..

mi piacerebbe sapere la tua opinione riguardo la bimba appena nata e la vita che la aspetta
gabbianoaudace gabbianoaudace 25/07/2008 ore 01.01.59
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

purtroppo di sicuro suo malgrado la bimba vivrà un inferno in umbiente comunitario come la scuola,anche perchè,senza volerlo spesso i bimbi in ambienti scolastici sanno ferire molto crudamente i propri coetanei.
penso che i genitori avrebebro dovuto calcolare questo e se lo hanno fatto che abbiano trovato anche un modo per marginare questo problema che sicuramente si presenterà in questa forma nell'infanzia,e magari in altre in età adolescenziale.
io son daccordo a unioni di questo tipo,ma non tanto sul fatto dei figli,in quanto,loro non hanno voce n capitolo per condividere comunque una scelta socialmente atipica dei loro genitori.
speriamo bene,ora dipende tutto da loro.
Real.Power Real.Power 25/07/2008 ore 01.07.55
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A gabbianoaudace che il 25/07/2008 1.01.59 ha scritto:
purtroppo di sicuro suo malgrado la bimba vivrà un inferno in umbiente comunitario come la scuola,anche perchè,senza volerlo spesso i bimbi in ambienti scolastici sanno ferire molto crudamente i propri coetanei.
penso che i genitori avrebebro dovuto calcolare questo e se lo hanno fatto che abbiano trovato anche un modo per marginare questo problema che sicuramente si presenterà in questa forma nell'infanzia,e magari in altre in età adolescenziale.
io son daccordo a unioni di questo tipo,ma non tanto sul fatto dei figli,in quanto,loro non hanno voce n capitolo per condividere comunque una scelta socialmente atipica dei loro genitori.
speriamo bene,ora dipende tutto da loro.

Rispondo: vorrai dire il genitore, visto che quel mostro si è fatto inseminare.

tanto è sempre così... una volta passato il limite non c'è più freno.
PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 10.55.53
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A Real.Power che il 24/07/2008 20.49.37 ha scritto:

ancora con sta storia?

no veramente... o non sapete le cose o non avete mai ragionato in vita vostra... mai. cosa devo pensare?

voglio credere che non sappiate le cose e che non abbiate un gran senso dell'intuito, quindi vi esplico la situazione:

questo "trans" è una donna, sì è una donna. quando è nata era chiaramente una femmina, poi una volta cresciuta ha voluto "cambiare sesso" (cosa impossibile se non in apparenza. nessuno può cambiare il suo sesso, nè che si tolga il cazzo, nè che si faccia fare la figa, nè niente... il cambio di sesso è solo una finzione, al massimo si sembra l'altro sesso ma non lo si è) e così si è sottoposta ad una cura a base di ormoni maschili che col tempo le hanno atrofizzato le mammelle e le hanno conferito caratteri da uomo.

ora siccome il cambio di sesso non può avvenire (cioè una donna non può diventare uomo; per non creare ambiguità: se nasci con la figa non avrai mai il cazzo. e se nasci col cazzo non avrai mai le ovaie e l'utero. PUNTO) questa signora ha conservato gli organi riproduttori femminili, poi si è fatta fare l'inseminazione artificiale e il gioco è fatto.

cioè non prendiamoci in giro, è come se un travestito ( travestito, ma anche con caratteri femminili per l'uso degli ormoni caratteristici) fecondasse una donna (perchè è sempre un uomo e quindi lo può fare) e ci scandalizzassimo tutti dicendo che una donna ha messo incinta un'altra donna...

capite anche voi che stiamo rasentando il ridicolo, anzi, ci siamo,o meglio, siete finiti dentro.

riassumendo: quella bambina è nata da una madre che ha lineamenti da uomo la quale convive con un'altra donna con cui la bambina non ha alcun tipo di legame genetico . come quando uno dei genitori trova un altro partner. chiaro?

spero di aver fatto chiarezza. e scusate il linguaggio schietto ma qui servivano temini alla portata di tutti

Rispondo: ti sembra poco????tu non sai tutto ciò che potrà succedere a livello psicologico a quella bambina...ogni essere umano nel corso della sua crescita a delle fasi (freud) in cui ci si ritrova in una fase in "lite" con il padre in latre fasi con se stesso poi con la madre ecc....ora mi devi spiegare vistoc he per te questa nascita è normale...come può questa bambina crescere serena avendo ad ogni età questa fasi che deve superare nel migliore dei modi per non avere problemi psichici...se non sà chi cacchio è la madre e il padre...visto che chi l ha messa al mondo una donna con la fatezze da uomo e la sta alllatando non lui o lei ma la sua compagna...nel suo cerv4ello succederà un casino pauroso...e per colpa di questi pazzi...ci rimette la salute la bambina...:vomitino :vomitino
tigrottina1988 tigrottina1988 25/07/2008 ore 11.10.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma


vivrà con due genitori, una donna ed un uomo...nessuno gli/le va a vedere in mezzo alle gambe...apparentemente sembra 1 uomo
reset65 reset65 25/07/2008 ore 11.13.19
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A tigrottina1988 che il 25/07/2008 11.10.41 ha scritto:

vivrà con due genitori, una donna ed un uomo...nessuno gli/le va a vedere in mezzo alle gambe...apparentemente sembra 1 uomo

Rispondo: quando avrai dei bambini capirai che hai scritto una caxxata ... perdonami ma e' cosi' !

PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 11.34.48
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A tigrottina1988 che il 25/07/2008 11.10.41 ha scritto:

vivrà con due genitori, una donna ed un uomo...nessuno gli/le va a vedere in mezzo alle gambe...apparentemente sembra 1 uomo

Rispondo: :scream :haha :haha ....che cazzata
PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 11.35.06
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A reset65 che il 25/07/2008 11.13.19 ha scritto:
A tigrottina1988 che il 25/07/2008 11.10.41 ha scritto:

vivrà con due genitori, una donna ed un uomo...nessuno gli/le va a vedere in mezzo alle gambe...apparentemente sembra 1 uomo

Rispondo: quando avrai dei bambini capirai che hai scritto una caxxata ... perdonami ma e' cosi' !


Rispondo: quoto:ok
irlandese87 irlandese87 25/07/2008 ore 12.23.34
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma


Evidentemente non hai mai studiato psicologia, altrimenti sapresti che nonostante Freud abbia gettato le basi della psicanalisi moderna, le sue teorie sono oramai superate, da rivalutare e quanto ne consegue.

A parte il fatto che io ricordo la mia infanzia, e ricordo in particolare come i bambini possano essere cattivi. Da che mondo è mondo, è così. Non è forse vero che alle elementari vieni sfottuto se sei "ciccione", hai gli occhiali, o che altro?

E se il bambino in questione fosse orfano? Dove la troveresti tu la fase sopra citata? O vogliamo parlare di figure di riferimento?
PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 12.32.21
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A irlandese87 che il 25/07/2008 12.23.34 ha scritto:

Evidentemente non hai mai studiato psicologia, altrimenti sapresti che nonostante Freud abbia gettato le basi della psicanalisi moderna, le sue teorie sono oramai superate, da rivalutare e quanto ne consegue.

A parte il fatto che io ricordo la mia infanzia, e ricordo in particolare come i bambini possano essere cattivi. Da che mondo è mondo, è così. Non è forse vero che alle elementari vieni sfottuto se sei "ciccione", hai gli occhiali, o che altro?

E se il bambino in questione fosse orfano? Dove la troveresti tu la fase sopra citata? O vogliamo parlare di figure di riferimento?

Rispondo: infatti potrà avere dei problemi...mai studiato???tu che dici che freud è ormai superato..però tutti i psicolgi si rifannoa lui..quindi non è per niente superato è abbastanza attuale...se tu non sai i problemi psicologi che può avere un bambino quando non si può identificare ne nella mamma (maschio) e nel padre (femmina) stai zitto...e non dire a me che non ho mai studiato...se tu prendi sotto gamba questa cose...avrai una bellissima carriera da psicologo...:mmm :mmm
irlandese87 irlandese87 25/07/2008 ore 12.42.20
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma


Io studio e ho studiato psicologia.



Ciao ciao cara, buona giornata.
SinfoniaDolceamara SinfoniaDolceamara 25/07/2008 ore 12.46.42
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma


Sicuramente non sono d'accordo con i genitori della bambina,ma non perchè concettualmente sia sbagliato quello che fanno,ma perchè sanno che la socetà li giudicherà(e giudicherà la figlia).

Il vero problema in tutto ciò è la "gente".
gabbianoaudace gabbianoaudace 25/07/2008 ore 13.29.32
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 25/07/2008 11.34.48 ha scritto:
A tigrottina1988 che il 25/07/2008 11.10.41 ha scritto:

vivrà con due genitori, una donna ed un uomo...nessuno gli/le va a vedere in mezzo alle gambe...apparentemente sembra 1 uomo

Rispondo: :scream :haha :haha ....che cazzata

Rispondo: quoto ....magari fosse cosi facile ma non lo è. qui non si tratta di avere pregiudizi ma di essere realisti

gabbianoaudace gabbianoaudace 25/07/2008 ore 13.45.27
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A SinfoniaDolceamara che il 25/07/2008 12.46.42 ha scritto:

Sicuramente non sono d'accordo con i genitori della bambina,ma non perchè concettualmente sia sbagliato quello che fanno,ma perchè sanno che la socetà li giudicherà(e giudicherà la figlia).

Il vero problema in tutto ciò è la "gente".

Rispondo: in parte si,ma in parte no. la società farà il grande nel mostrare la diversità della sua famiglia alla bambina,a ridicolizzarla e ghettizzarla per questo,ma comunque sia,di sicuro la bambina stessa avvertira in se questa diversità,e gi di suo crescera con un punto interrogativo del tipo...."ma che succed cà"....punto interrogativo che sarà rafforzato e spinto verso la rabbia dalla società. purtroppo non si tratta di giudicare u qualcosa sbagliat,perchè in se il rapporto di quelle due persone non ha niente di sbagliato. porto un esempio. io sono cattolico e son daccordissimo comunque,come la maggior parte dei cattoici cristiani veri,ai matrimoni tra omossessuali con rito civile (quello religioso no,per motivi che ho compreso proprio dalla chiesa,motivi molto giusti a dire il vero ma troppo lunghi da spiegare,e che io stesso ho capito è accettato dopo anni....essendo sempre tozzato su sto punto....capendo che il fine ultimo di queste motivazione è racchiuso in 2 putni Amore e Famiglia) ma non all'adozione d figli. questo per i motivi proprio citati in questo topic,anche se qui si parla di trans,ma poco diversi per la psiche di una bambina e per l'ulteriore impatto sociale su di essa. ognuno può vivere la propria psiche e la propria sessualità come vuole,ma coinvolgere una bambina è un altra cosa. io non credo che sarà facile per lei,aldilà dell'ambiente sociale,perchè comuqnue avvertiràsempre un qualcosa di strano nellarelazione della sua famiglia. posso solo sperare che i due si amino cosi profondamente da compensare tutto questo nell'animo della figlia. p.s. tropp bello il tuo nick sinfoniadolceamara,me piac tropp assai

PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 14.34.55
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A irlandese87 che il 25/07/2008 12.42.20 ha scritto:

Io studio e ho studiato psicologia.



Ciao ciao cara, buona giornata.

Rispondo: idem
PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 14.37.24
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A SinfoniaDolceamara che il 25/07/2008 12.46.42 ha scritto:

Sicuramente non sono d'accordo con i genitori della bambina,ma non perchè concettualmente sia sbagliato quello che fanno,ma perchè sanno che la socetà li giudicherà(e giudicherà la figlia).

Il vero problema in tutto ciò è la "gente".

Rispondo: si certo...ma anche come potrà crescere questa bambina? con mille punti interrogativi che avranno una spiegazione solo quando crescerà...e molto probabilmente sarà troppo tardi...
ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 25/07/2008 ore 14.38.36 Ultimi messaggi
PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 14.45.09
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A ilcre4t0r3b4st4rd0 che il 25/07/2008 14.38.36 ha scritto:
la colpa allora è della scuola.

Rispondo: no è dei genitori...perchè devono sconvolgere la natura???per apparire nel guinness dei primati???per avere la prima pagina nelle rivista più popolari???e in tutto ciò ci rimette una creatura che non ha nessuna colpa...:-(
ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 25/07/2008 ore 14.46.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 25/07/2008 14.45.09 ha scritto:
A ilcre4t0r3b4st4rd0 che il 25/07/2008 14.38.36 ha scritto:
la colpa allora è della scuola.

Rispondo: no è dei genitori...perchè devono sconvolgere la natura???per apparire nel guinness dei primati???per avere la prima pagina nelle rivista più popolari???e in tutto ciò ci rimette una creatura che non ha nessuna colpa...:-(

Rispondo: se non ha nessuna colpa,non è il caso di prenderla in giro.e se la prendono in giro dunque sono loro che sbagliano.e la colpa è dunque loro.

fabietto.n1 fabietto.n1 25/07/2008 ore 14.47.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

Io penso che tutti noi uomo ,donna, trans o gay abbiamo gli stessi diritti ,siamo tutti persone umane , molto spesso abbiniamo Trans a prostituzione .... ma vi assicuro che sono donne normalissime solo in corpi sbagliati.
Certo anche io credo che sarà un trauma per quella povera bambina perchè dovrà relazzionarsi in una comunità dove la sua famiglia è diversa dalla altre.
Questa situazione la vedo più come una forma di egoismo da parte di Thomas Beatie che non ha pensato a tutto questo.

reset65 reset65 25/07/2008 ore 14.49.54
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A fabietto.n1 che il 25/07/2008 14.47.29 ha scritto:
Io penso che tutti noi uomo ,donna, trans o gay abbiamo gli stessi diritti ,siamo tutti persone umane , molto spesso abbiniamo Trans a prostituzione .... ma vi assicuro che sono donne normalissime solo in corpi sbagliati.
Certo anche io credo che sarà un trauma per quella povera bambina perchè dovrà relazzionarsi in una comunità dove la sua famiglia è diversa dalla altre.
Questa situazione la vedo più come una forma di egoismo da parte di Thomas Beatie che non ha pensato a tutto questo.


Rispondo: a fabietto ma quali donne normalissime?? :nono1
fabietto.n1 fabietto.n1 25/07/2008 ore 14.58.31 Ultimi messaggi
gabbianoaudace gabbianoaudace 25/07/2008 ore 15.00.15
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

concordo sul fatto dell'egoismo della beatie
PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 16.30.50
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A fabietto.n1 che il 25/07/2008 14.47.29 ha scritto:
Io penso che tutti noi uomo ,donna, trans o gay abbiamo gli stessi diritti ,siamo tutti persone umane , molto spesso abbiniamo Trans a prostituzione .... ma vi assicuro che sono donne normalissime solo in corpi sbagliati.
Certo anche io credo che sarà un trauma per quella povera bambina perchè dovrà relazzionarsi in una comunità dove la sua famiglia è diversa dalla altre.
Questa situazione la vedo più come una forma di egoismo da parte di Thomas Beatie che non ha pensato a tutto questo.
ciò che intendevo io con i vari esempi del guinness ecc....:ok
PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 16.31.56
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A ilcre4t0r3b4st4rd0 che il 25/07/2008 14.46.35 ha scritto:
A PiccolaSarda che il 25/07/2008 14.45.09 ha scritto:
A ilcre4t0r3b4st4rd0 che il 25/07/2008 14.38.36 ha scritto:
la colpa allora è della scuola.

Rispondo: no è dei genitori...perchè devono sconvolgere la natura???per apparire nel guinness dei primati???per avere la prima pagina nelle rivista più popolari???e in tutto ciò ci rimette una creatura che non ha nessuna colpa...:-(

Rispondo: se non ha nessuna colpa,non è il caso di prenderla in giro.e se la prendono in giro dunque sono loro che sbagliano.e la colpa è dunque loro.


Rispondo: la bambina non ha colpa i genitori si....in quella coppia c'è solo egoismo...e voglia di farsi vedere...
fabietto.n1 fabietto.n1 25/07/2008 ore 16.37.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 25/07/2008 16.30.50 ha scritto:
A fabietto.n1 che il 25/07/2008 14.47.29 ha scritto:
Io penso che tutti noi uomo ,donna, trans o gay abbiamo gli stessi diritti ,siamo tutti persone umane , molto spesso abbiniamo Trans a prostituzione .... ma vi assicuro che sono donne normalissime solo in corpi sbagliati.
Certo anche io credo che sarà un trauma per quella povera bambina perchè dovrà relazzionarsi in una comunità dove la sua famiglia è diversa dalla altre.
Questa situazione la vedo più come una forma di egoismo da parte di Thomas Beatie che non ha pensato a tutto questo.
ciò che intendevo io con i vari esempi del guinness ecc....:ok ciò che intendevo io con i vari esempi del guinness ecc....:ok
Rispondo: :-))
Real.Power Real.Power 25/07/2008 ore 16.40.46
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 25/07/2008 10.55.53 ha scritto:
A Real.Power che il 24/07/2008 20.49.37 ha scritto:

ancora con sta storia?

no veramente... o non sapete le cose o non avete mai ragionato in vita vostra... mai. cosa devo pensare?

voglio credere che non sappiate le cose e che non abbiate un gran senso dell'intuito, quindi vi esplico la situazione:

questo "trans" è una donna, sì è una donna. quando è nata era chiaramente una femmina, poi una volta cresciuta ha voluto "cambiare sesso" (cosa impossibile se non in apparenza. nessuno può cambiare il suo sesso, nè che si tolga il cazzo, nè che si faccia fare la figa, nè niente... il cambio di sesso è solo una finzione, al massimo si sembra l'altro sesso ma non lo si è) e così si è sottoposta ad una cura a base di ormoni maschili che col tempo le hanno atrofizzato le mammelle e le hanno conferito caratteri da uomo.

ora siccome il cambio di sesso non può avvenire (cioè una donna non può diventare uomo; per non creare ambiguità: se nasci con la figa non avrai mai il cazzo. e se nasci col cazzo non avrai mai le ovaie e l'utero. PUNTO) questa signora ha conservato gli organi riproduttori femminili, poi si è fatta fare l'inseminazione artificiale e il gioco è fatto.

cioè non prendiamoci in giro, è come se un travestito ( travestito, ma anche con caratteri femminili per l'uso degli ormoni caratteristici) fecondasse una donna (perchè è sempre un uomo e quindi lo può fare) e ci scandalizzassimo tutti dicendo che una donna ha messo incinta un'altra donna...

capite anche voi che stiamo rasentando il ridicolo, anzi, ci siamo,o meglio, siete finiti dentro.

riassumendo: quella bambina è nata da una madre che ha lineamenti da uomo la quale convive con un'altra donna con cui la bambina non ha alcun tipo di legame genetico . come quando uno dei genitori trova un altro partner. chiaro?

spero di aver fatto chiarezza. e scusate il linguaggio schietto ma qui servivano temini alla portata di tutti

Rispondo: ti sembra poco????tu non sai tutto ciò che potrà succedere a livello psicologico a quella bambina...ogni essere umano nel corso della sua crescita a delle fasi (freud) in cui ci si ritrova in una fase in "lite" con il padre in latre fasi con se stesso poi con la madre ecc....ora mi devi spiegare vistoc he per te questa nascita è normale...come può questa bambina crescere serena avendo ad ogni età questa fasi che deve superare nel migliore dei modi per non avere problemi psichici...se non sà chi cacchio è la madre e il padre...visto che chi l ha messa al mondo una donna con la fatezze da uomo e la sta alllatando non lui o lei ma la sua compagna...nel suo cerv4ello succederà un casino pauroso...e per colpa di questi pazzi...ci rimette la salute la bambina...:vomitino :vomitino

Rispondo: non hai capito. io mi sono solo espresso contro il fatto che quella donna sia definita uomo e lo scandalo che da questo segue.

sul fatto che questa donna non avrebbe dovuto avere figli sono d'accordo pure io
PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 17.01.56
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A Real.Power che il 25/07/2008 16.40.46 ha scritto:
A PiccolaSarda che il 25/07/2008 10.55.53 ha scritto:
A Real.Power che il 24/07/2008 20.49.37 ha scritto:

ancora con sta storia?

no veramente... o non sapete le cose o non avete mai ragionato in vita vostra... mai. cosa devo pensare?

voglio credere che non sappiate le cose e che non abbiate un gran senso dell'intuito, quindi vi esplico la situazione:

questo "trans" è una donna, sì è una donna. quando è nata era chiaramente una femmina, poi una volta cresciuta ha voluto "cambiare sesso" (cosa impossibile se non in apparenza. nessuno può cambiare il suo sesso, nè che si tolga il cazzo, nè che si faccia fare la figa, nè niente... il cambio di sesso è solo una finzione, al massimo si sembra l'altro sesso ma non lo si è) e così si è sottoposta ad una cura a base di ormoni maschili che col tempo le hanno atrofizzato le mammelle e le hanno conferito caratteri da uomo.

ora siccome il cambio di sesso non può avvenire (cioè una donna non può diventare uomo; per non creare ambiguità: se nasci con la figa non avrai mai il cazzo. e se nasci col cazzo non avrai mai le ovaie e l'utero. PUNTO) questa signora ha conservato gli organi riproduttori femminili, poi si è fatta fare l'inseminazione artificiale e il gioco è fatto.

cioè non prendiamoci in giro, è come se un travestito ( travestito, ma anche con caratteri femminili per l'uso degli ormoni caratteristici) fecondasse una donna (perchè è sempre un uomo e quindi lo può fare) e ci scandalizzassimo tutti dicendo che una donna ha messo incinta un'altra donna...

capite anche voi che stiamo rasentando il ridicolo, anzi, ci siamo,o meglio, siete finiti dentro.

riassumendo: quella bambina è nata da una madre che ha lineamenti da uomo la quale convive con un'altra donna con cui la bambina non ha alcun tipo di legame genetico . come quando uno dei genitori trova un altro partner. chiaro?

spero di aver fatto chiarezza. e scusate il linguaggio schietto ma qui servivano temini alla portata di tutti

Rispondo: ti sembra poco????tu non sai tutto ciò che potrà succedere a livello psicologico a quella bambina...ogni essere umano nel corso della sua crescita a delle fasi (freud) in cui ci si ritrova in una fase in "lite" con il padre in latre fasi con se stesso poi con la madre ecc....ora mi devi spiegare vistoc he per te questa nascita è normale...come può questa bambina crescere serena avendo ad ogni età questa fasi che deve superare nel migliore dei modi per non avere problemi psichici...se non sà chi cacchio è la madre e il padre...visto che chi l ha messa al mondo una donna con la fatezze da uomo e la sta alllatando non lui o lei ma la sua compagna...nel suo cerv4ello succederà un casino pauroso...e per colpa di questi pazzi...ci rimette la salute la bambina...:vomitino :vomitino

Rispondo: non hai capito. io mi sono solo espresso contro il fatto che quella donna sia definita uomo e lo scandalo che da questo segue.

sul fatto che questa donna non avrebbe dovuto avere figli sono d'accordo pure io

Rispondo: :ok
ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 25/07/2008 ore 18.26.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 25/07/2008 16.31.56 ha scritto:
A ilcre4t0r3b4st4rd0 che il 25/07/2008 14.46.35 ha scritto:
A PiccolaSarda che il 25/07/2008 14.45.09 ha scritto:
A ilcre4t0r3b4st4rd0 che il 25/07/2008 14.38.36 ha scritto:
la colpa allora è della scuola.

Rispondo: no è dei genitori...perchè devono sconvolgere la natura???per apparire nel guinness dei primati???per avere la prima pagina nelle rivista più popolari???e in tutto ciò ci rimette una creatura che non ha nessuna colpa...:-(

Rispondo: se non ha nessuna colpa,non è il caso di prenderla in giro.e se la prendono in giro dunque sono loro che sbagliano.e la colpa è dunque loro.


Rispondo: la bambina non ha colpa i genitori si....in quella coppia c'è solo egoismo...e voglia di farsi vedere...

Rispondo: quale colpa hanno i genitori?

SCORPYO86 SCORPYO86 25/07/2008 ore 18.51.39 Ultimi messaggi
segnala

SarcasmoRE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 24/07/2008 19.30.32 ha scritto:
La rivista americana People ha pubblicato la prima foto della figlia di Thomas Beatie, l'ormai famoso trans incinto. "Non posso smettere di guardarla. Susan è così preziosa per me. È una bambina molto calma, dolce e intelligente. Solo tenerla tra le braccia è l'emozione più grande al mondo" queste le parole di Beatie, 34 anni, che lo scorso 29 giugno ha dato alla luce la sua bambina grazie all'inseminazione artificiale con un donatore di sperma. Al magazine americano, a cui è stata concessa l'esclusiva, l'uomo ha raccontato anche di aver già perso un po' di peso e di non aver avuto problemi di smagliature. La piccola ora è allattata dalla compagna di Beatie, Nancy, grazie all'allattamento indotto. "Appena è nata Susan - ha detto Nancy - abbiamo pianto di gioia". CHE TRISTEZZA.....LA MAMMA DEVE ESSERE LA MAMMA...POVERA BAMBINA.....IMMAGINO QUELLO CHE DOVRà PASSARE QUANDO ENTRERà A SCUOLA....:-( :-( :pianto

Rispondo: ma che problemi vi fate??...io penso ke la bambina non soffrirà x tutto ciò.ognuno è libero d fare le proprie scelte...vivi e lascia vivere.. xke vivete nel pregiudizio?! :nonono
PiccolaSarda PiccolaSarda 25/07/2008 ore 20.40.56
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A SCORPYO86 che il 25/07/2008 18.51.39 ha scritto:
A PiccolaSarda che il 24/07/2008 19.30.32 ha scritto:
La rivista americana People ha pubblicato la prima foto della figlia di Thomas Beatie, l'ormai famoso trans incinto. "Non posso smettere di guardarla. Susan è così preziosa per me. È una bambina molto calma, dolce e intelligente. Solo tenerla tra le braccia è l'emozione più grande al mondo" queste le parole di Beatie, 34 anni, che lo scorso 29 giugno ha dato alla luce la sua bambina grazie all'inseminazione artificiale con un donatore di sperma. Al magazine americano, a cui è stata concessa l'esclusiva, l'uomo ha raccontato anche di aver già perso un po' di peso e di non aver avuto problemi di smagliature. La piccola ora è allattata dalla compagna di Beatie, Nancy, grazie all'allattamento indotto. "Appena è nata Susan - ha detto Nancy - abbiamo pianto di gioia". CHE TRISTEZZA.....LA MAMMA DEVE ESSERE LA MAMMA...POVERA BAMBINA.....IMMAGINO QUELLO CHE DOVRà PASSARE QUANDO ENTRERà A SCUOLA....:-( :-( :pianto

Rispondo: ma che problemi vi fate??...io penso ke la bambina non soffrirà x tutto ciò.ognuno è libero d fare le proprie scelte...vivi e lascia vivere.. xke vivete nel pregiudizio?! :nonono

Rispondo: perchè è inutiòle che diciamo...che vivrà beata falicissima ecc....non è vero....vivrà nella vergogna e nel timore....
ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 26/07/2008 ore 05.09.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 25/07/2008 20.40.56 ha scritto:
A SCORPYO86 che il 25/07/2008 18.51.39 ha scritto:
A PiccolaSarda che il 24/07/2008 19.30.32 ha scritto:
La rivista americana People ha pubblicato la prima foto della figlia di Thomas Beatie, l'ormai famoso trans incinto. "Non posso smettere di guardarla. Susan è così preziosa per me. È una bambina molto calma, dolce e intelligente. Solo tenerla tra le braccia è l'emozione più grande al mondo" queste le parole di Beatie, 34 anni, che lo scorso 29 giugno ha dato alla luce la sua bambina grazie all'inseminazione artificiale con un donatore di sperma. Al magazine americano, a cui è stata concessa l'esclusiva, l'uomo ha raccontato anche di aver già perso un po' di peso e di non aver avuto problemi di smagliature. La piccola ora è allattata dalla compagna di Beatie, Nancy, grazie all'allattamento indotto. "Appena è nata Susan - ha detto Nancy - abbiamo pianto di gioia". CHE TRISTEZZA.....LA MAMMA DEVE ESSERE LA MAMMA...POVERA BAMBINA.....IMMAGINO QUELLO CHE DOVRà PASSARE QUANDO ENTRERà A SCUOLA....:-( :-( :pianto

Rispondo: ma che problemi vi fate??...io penso ke la bambina non soffrirà x tutto ciò.ognuno è libero d fare le proprie scelte...vivi e lascia vivere.. xke vivete nel pregiudizio?! :nonono

Rispondo: perchè è inutiòle che diciamo...che vivrà beata falicissima ecc....non è vero....vivrà nella vergogna e nel timore....

Rispondo: nella vergogna?per cosa?forse saranno gli altri che stupidamente le faranno sorgere vergogna,e dunque la colpa ribadisco è degli altri.nemmeno dei genitori.

ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 26/07/2008 ore 05.09.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

cioè:una vita di vergogna dovresti viverla tu molto di più,per come ragioni.
PiccolaSarda PiccolaSarda 26/07/2008 ore 09.13.39
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

ma vche cazzo dici????sei proprio COGLIONE.....veramente mai vista gente stupida come te.....mi fai pure pena.....dai continua a parlare altrimenti poi piangi....:-x :vomitino
tigrottina1988 tigrottina1988 26/07/2008 ore 10.48.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 25/07/2008 14.45.09 ha scritto:
A ilcre4t0r3b4st4rd0 che il 25/07/2008 14.38.36 ha scritto:
la colpa allora è della scuola.

Rispondo: no è dei genitori...perchè devono sconvolgere la natura???per apparire nel guinness dei primati???per avere la prima pagina nelle rivista più popolari???e in tutto ciò ci rimette una creatura che non ha nessuna colpa...:-(

Rispondo: x avere un figlio come tutti gli altri. Quale potrebbe essere lo sconvolgimento? Io ho piu paura (anke se sarei d'accordo anke in ql caso, nn vivessimo in qst mondo di m...) se fosse figlio di due omosessuali: in quel caso si k la vedono passeggiare x le strade con due papà o due mamme e si metterebbero a ridere!
PiccolaSarda PiccolaSarda 26/07/2008 ore 10.51.46
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma


alla fine lei è diversa da tutti noi....quindi sarà derisa e umiliata.....:nono
tigrottina1988 tigrottina1988 26/07/2008 ore 10.54.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma


e poi...voi k avete studiato psicologia... avete anke studiato ke i bambini non risentono del fatto di vivere in "situazioni famigliari particolari"? NOn ci saranno traumi a livello psicologico x la situazione, piuttosto x i commenti stupidi di una società bigotta a cui chi dice "che schifo, ma siamo pazzi" si unisce. ù

se mai si comincia ad essere tolleranti, il mondo nn cambierà mai...
PiccolaSarda PiccolaSarda 26/07/2008 ore 11.01.40
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma


la bambina verrà denograta umiliata e si incomincerà a costruirsi un mondo tutto suo....non si rapporterà con i suoi coetani....e questo è una cosa molto grave perchè rapportarsi con i bambini della sua età serve ad aumentare l autostima e quindi a crescere psicologicamente....se questo non succede potrà avere dei gravi problemi psicologici
tigrottina1988 tigrottina1988 26/07/2008 ore 12.57.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 26/07/2008 11.01.40 ha scritto:

la bambina verrà denograta umiliata e si incomincerà a costruirsi un mondo tutto suo....non si rapporterà con i suoi coetani....e questo è una cosa molto grave perchè rapportarsi con i bambini della sua età serve ad aumentare l autostima e quindi a crescere psicologicamente....se questo non succede potrà avere dei gravi problemi psicologici

Rispondo: so benissimo tutto questo, inutile k fai la professorina
ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 26/07/2008 ore 13.57.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 26/07/2008 10.51.46 ha scritto:

alla fine lei è diversa da tutti noi....quindi sarà derisa e umiliata.....:nono

Rispondo: è diversa?perchè?non è un essere umano forse?vedi che il problema è la gente (soprattutto come te)e non lei e i genitori?sei una stupida ragazzina che di certe cose non capisce nulla,perchè non ci arriva proprio.parla di barby e te l'ho già detto:non affrontare certi discorsi.

ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 26/07/2008 ore 13.58.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A tigrottina1988 che il 26/07/2008 10.54.27 ha scritto:

e poi...voi k avete studiato psicologia... avete anke studiato ke i bambini non risentono del fatto di vivere in "situazioni famigliari particolari"? NOn ci saranno traumi a livello psicologico x la situazione, piuttosto x i commenti stupidi di una società bigotta a cui chi dice "che schifo, ma siamo pazzi" si unisce. ù

se mai si comincia ad essere tolleranti, il mondo nn cambierà mai...

Rispondo: vero.la colpa è degli altri,non sua.

Psychopatica Psychopatica 26/07/2008 ore 14.01.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

L'unico motivo per cui la bambina FORSE vivrà male è il fatto che ci sono tanti idioti al mondo.
E non parlo dei suoi genitori.
Parlo dei tanti idioti che invece di farsi una padellata di affari propri si mettono a parlare e sparlare delle storie altrui, puntando il dito contro, dicendo cattiverie ecc ecc.
Se non ci fosse tanta gente pronta a sparare cose come 'la mamma deve essere la mamma' o 'che schifo, un trans che partorisce' o ancora 'oddio quella bambina è nata da UN UOMO!', allora non ci sarebbe alcun trauma o problema di sorta per quella bambina.
Dio santo, è così difficile capire che l'importante, per un figlio, è venir cresciuto da persone che LO AMANO?

ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 26/07/2008 ore 14.11.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A Psychopatica che il 26/07/2008 14.01.34 ha scritto:
L'unico motivo per cui la bambina FORSE vivrà male è il fatto che ci sono tanti idioti al mondo.
E non parlo dei suoi genitori.
Parlo dei tanti idioti che invece di farsi una padellata di affari propri si mettono a parlare e sparlare delle storie altrui, puntando il dito contro, dicendo cattiverie ecc ecc.
Se non ci fosse tanta gente pronta a sparare cose come 'la mamma deve essere la mamma' o 'che schifo, un trans che partorisce' o ancora 'oddio quella bambina è nata da UN UOMO!', allora non ci sarebbe alcun trauma o problema di sorta per quella bambina.
Dio santo, è così difficile capire che l'importante, per un figlio, è venir cresciuto da persone che LO AMANO?


Rispondo: è proprio così.io penso che piccola sarda dovrebbe astenersi dall'aprire post su tali argomenti,perchè non è roba per lei.

xmS.jEnNyx xmS.jEnNyx 26/07/2008 ore 14.54.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

Per me diventa tutta colpa delle persone che la prenderanno in giro non di loro..
Nel senso se gli daranno l'amore che i genitori dovrebbero darle sono felice per lei :ok
Nel senso meglio lei che riceve amore dai genitori che i bambini che vengono sfruttati anche se lei ha genitori non come tutti :nono1


Mi sarò espressa male?:mmm il concetto ci sta :ok
gabbianoaudace gabbianoaudace 26/07/2008 ore 15.51.57
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

tutte cose belle,a parte gli insulti,ma a livello utopico. inutile negare il forte disagio che vive anche un bambino cresciuto in un ambiente sociale da orfano. la malinconia innanzi i genitori delgi altri bambini che si presentano alle riunioni di classe mentre a lei manca un papà e una mamma,o questo,per citare un esempio piu vicino a me,i figli dei camorristi che vivono nella vergogna della propria famiglia. o semplicemente,per guardare l'assurdo,figli di ricchi che diventano spocchiosi perchè si sentono emarginati dagli altri a causa dell'invidia che suscitano. quest esempi in se sono totalmente diversi dalla situazione riportata,ma concreti nel manifestare le conseguenze che riporterà la bambina nel suo intimo,che le evidenzi o no apertamente. anzitutto non ci sarà bisogno che siano gli altri ad additarle la realtà che vive,in quanto la realtà stessa le manifesterà la diversità in cui vive.....gli insulti,le derisioni,l'emarginazione...saranno un di piu. io certo,auguro che questo non succeda,ma è un caso su un miliardo. per lo piu in parte si cresce prorio come ha detto la sarda,oppure,non accettando le proprie origini,vivendo in un eterno infantilismo come sorta di riscatto verso la propria famiglia che nella sua psiche sono individui che comunque gli hanno privato di qualcosa che ha suo dire era di diritto a lei....lo facciamo noi nel nostro piccolo e spesso semplice percorso di crescita,figurati una bimba che cresce con due figure comunque ambigue. purtroppo si,è da tener conto sia la realtà psicologica del singolo indivduo e l'ulteriore riscontro sociale che inciderà su di essa,oppure,crediamo ancora al mago di oz.
qui non si tratta di giudicare la scelta di vita di due persone,ma la loro scelta che coinvolge una terza persona che non ha scelta,e io spero che la coppia in questione abbia comunque,prima di fare tale passo,ponderato ogni possibile risvolto della loro stessa scelta mettendo al centro il bene della bambina,ma,ponderarle trovandone comunque una soluzione anticipata non secondo la loro logica ma secondo una logica piu plurilaterale che possa essere magari inuna sua parte piu vicina all'emozioni,sentimenti e pensieri che il mondo interiore della bambina dovrà vivere.
quindi è inutile affribtare il discorso con falsa demagogia,buonismo....come se non vivessimo nella realtà,sia a livello psicologico che a livello sociologico.
un bimbo non è un cicciobello che si fa senza pensare a lui e solo al proprio desiderio di avere un bambolotto. le persone sono certo da considerare superficiali e cattive (da questo punto di vista) che giudicheranno la bambina accrescendo un disagio sociale a quello gia psicologico che vivrà senza dubbio guardandosi da se attorno,ma i genitori in tal caso hanno altrettanto egoismo e superficialità nel dare alla luce un bimbo nella loro situazione atipica,senza tenere conto delle conseguenze che vivrà. è comunque una gioia immensa sapere di una nascita,questo io penso,ma d'altra parte non si puo non fare tali quesiti. comuqneu,come gia scritto,spero che la famiglia abbia previsto in maniera concreta e costruttiva una soluzione alle difficolta che la bimba affronterà in se e fuori di se (che poi è un anello),e non con frasi senza fondamenta come del tipo "l'ameremo con tutti noi stessi" in quanto l'amore è fatto di fatti,è fatto epr l'appunto del morire al proprio egosimo per se stessi. comuqneu sia,ora è bello che ci sia anche lei a prescindere da tutto :rosa
ange80 ange80 26/07/2008 ore 17.16.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A PiccolaSarda che il 24/07/2008 19.30.32 ha scritto:
La rivista americana People ha pubblicato la prima foto della figlia di Thomas Beatie, l'ormai famoso trans incinto. "Non posso smettere di guardarla. Susan è così preziosa per me. È una bambina molto calma, dolce e intelligente. Solo tenerla tra le braccia è l'emozione più grande al mondo" queste le parole di Beatie, 34 anni, che lo scorso 29 giugno ha dato alla luce la sua bambina grazie all'inseminazione artificiale con un donatore di sperma.
Al magazine americano, a cui è stata concessa l'esclusiva, l'uomo ha raccontato anche di aver già perso un po' di peso e di non aver avuto problemi di smagliature. La piccola ora è allattata dalla compagna di Beatie, Nancy, grazie all'allattamento indotto. "Appena è nata Susan - ha detto Nancy - abbiamo pianto di gioia".
CHE TRISTEZZA.....LA MAMMA DEVE ESSERE LA MAMMA...POVERA BAMBINA.....IMMAGINO QUELLO CHE DOVRà PASSARE QUANDO ENTRERà A SCUOLA....:-( :-( :pianto
Rispondo: encomiabile la tua preoccupazione!!ma chi credi di abbindolare...smettila di fare la professorina...è evidente che non ti interessa nulla della bambina...vuoi solo usare quest'argomento per esprimere i tuoi pregiudizi...se la bambina starà male nella società non è certo per colpa dei genotiri ma di gente che la pensa come te...se verrà presa in giro non sarà colpa dei genitori ma di chi la prenderà in giro...inoltre non mi sembra che tu sia una psicologa o una psichiatra...lasciamo che siano gli psichiatri ad esprimere un parere
ange80 ange80 26/07/2008 ore 17.21.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A Real.Power che il 25/07/2008 1.07.55 ha scritto:
A gabbianoaudace che il 25/07/2008 1.01.59 ha scritto:
purtroppo di sicuro suo malgrado la bimba vivrà un inferno in umbiente comunitario come la scuola,anche perchè,senza volerlo spesso i bimbi in ambienti scolastici sanno ferire molto crudamente i propri coetanei.
penso che i genitori avrebebro dovuto calcolare questo e se lo hanno fatto che abbiano trovato anche un modo per marginare questo problema che sicuramente si presenterà in questa forma nell'infanzia,e magari in altre in età adolescenziale.
io son daccordo a unioni di questo tipo,ma non tanto sul fatto dei figli,in quanto,loro non hanno voce n capitolo per condividere comunque una scelta socialmente atipica dei loro genitori.
speriamo bene,ora dipende tutto da loro.

Rispondo: vorrai dire il genitore, visto che quel mostro si è fatto inseminare.

tanto è sempre così... una volta passato il limite non c'è più freno.

Rispondo: quello che tu chiami mostro è una persona con dei sentimenti...non sta a te giudicare dato che non ti trovi nella stessa situazione ed è facile sparare sentenze...prima di giudicare le mostruosità altrui consiglierei a tutti di guardare le mostruosità proprie
gabbianoaudace gabbianoaudace 26/07/2008 ore 17.51.42
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

A ange80 che il 26/07/2008 17.21.44 ha scritto:
A Real.Power che il 25/07/2008 1.07.55 ha scritto:
A gabbianoaudace che il 25/07/2008 1.01.59 ha scritto:
purtroppo di sicuro suo malgrado la bimba vivrà un inferno in umbiente comunitario come la scuola,anche perchè,senza volerlo spesso i bimbi in ambienti scolastici sanno ferire molto crudamente i propri coetanei.
penso che i genitori avrebebro dovuto calcolare questo e se lo hanno fatto che abbiano trovato anche un modo per marginare questo problema che sicuramente si presenterà in questa forma nell'infanzia,e magari in altre in età adolescenziale.
io son daccordo a unioni di questo tipo,ma non tanto sul fatto dei figli,in quanto,loro non hanno voce n capitolo per condividere comunque una scelta socialmente atipica dei loro genitori.
speriamo bene,ora dipende tutto da loro.

Rispondo: vorrai dire il genitore, visto che quel mostro si è fatto inseminare.

tanto è sempre così... una volta passato il limite non c'è più freno.

Rispondo: quello che tu chiami mostro è una persona con dei sentimenti...non sta a te giudicare dato che non ti trovi nella stessa situazione ed è facile sparare sentenze...prima di giudicare le mostruosità altrui consiglierei a tutti di guardare le mostruosità proprie

Rispondo: per favore prima di giudicare mi indichi dove ho definito mostro ho accusato altro di egosmo i genitori come potrei farlo anche di me,se per esempio,pur con altre difficolta mie,metterei alla luce una bambina coinvogendola. per favore,fammelo notare,perchè non mi sembra di aver detto niente del genere. poi se tu ci tieni a vedere cio che vuoi neio discorsi latrui è un altro punto. e io non sto accusando,mi sembra che tu lo fai. io porto solo alla luce cio che a livello psicologico e sociologico si puo vivere in situazioni del genere. e per quanto posso dirti,non sulla transessualitò,ma sull'omossessualitò,ne so piu di quanto credi. mi sembra che sei tu che stai sparando sentenze inventandoti cose che mai ho detto o pensato

Sharp.Skinhead Sharp.Skinhead 26/07/2008 ore 20.14.50 Ultimi messaggi
PiccolaSarda PiccolaSarda 26/07/2008 ore 20.16.29
segnala

(Nessuno)RE: la mamma deve essere la mamma

:cosaaa :cosaaa

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.