Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

reset65 reset65 05/11/2008 ore 15.32.09
segnala

(Nessuno)una domanda ....

aldila' .....
....che inconfutabilmente e' un bell'uomo ....
... che si veste sicuramente in maniera elegante ....
... che e' un po colorato e mezzo meticcio e questo fa tendenza nel pensiero comune ....
... che aveva tutti i media nostrani a favore con martellanti messaggi piu o meno espliciti ....
.... che segue ad un presidente non amatissimo dalla massa come bush.....
.... che l'antagonista non era come dire giovanissimo ne tantomento un avversario forte e temibile...
.... che probabilmente la scelta degli americani si riversera' come logico su tutto il pianeta ....
.... che e' democratico e spesso questo viene confuso con pacifismo anche se la storia non mi sembra dica questo ...
... che in ogni caso siamo destinati a seguitare a fare i camerieri degli yankees in quanto ci manca la consapevolezza di identita' di popolo nazionale figurarsi continentale ...

premesso tutto questo spiegatemi una cosa .....































..... ma che c'avete da festeggia' ??? :mmm bah ...



giorgio60 giorgio60 05/11/2008 ore 15.47.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....


premesso che io vivo in america e probabilmente la tua domanda e' riferita a chi vive in italia...

voglio rispondere lo stesso.

da festeggiare c'e' che bush e il fantasma"dopo bush mccain" e' stato evitato,con il suo strascico di guerre immotivate.

c'e' da festeggiare un nuovo approccio tra le nazioni alleate e la rivalutazione della diplomazia sulle diversita' di opinioni con chi non e' alleato.

c'e' da festeggiare la condivisione di argomenti con il futuro presidente e non piu' accettare passivamente imposizioni impopolari da un imbecille qualsiasi.

infine c'e' da festeggiare il fatto che l'umanita' ha compiuto un passo avanti eleggendo una persona di colore finalmente abbattendo una barriera razziale e dando speranza e dignita' a tutti incondizionatamente.
eaccabbadda eaccabbadda 05/11/2008 ore 15.53.31 Ultimi messaggi
reset65 reset65 05/11/2008 ore 15.55.51
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

A giorgio60 che il 05/11/2008 15.47.27 ha scritto:

premesso che io vivo in america e probabilmente la tua domanda e' riferita a chi vive in italia...

voglio rispondere lo stesso.

da festeggiare c'e' che bush e il fantasma"dopo bush mccain" e' stato evitato,con il suo strascico di guerre immotivate.

c'e' da festeggiare un nuovo approccio tra le nazioni alleate e la rivalutazione della diplomazia sulle diversita' di opinioni con chi non e' alleato.

c'e' da festeggiare la condivisione di argomenti con il futuro presidente e non piu' accettare passivamente imposizioni impopolari da un imbecille qualsiasi.

infine c'e' da festeggiare il fatto che l'umanita' ha compiuto un passo avanti eleggendo una persona di colore finalmente abbattendo una barriera razziale e dando speranza e dignita' a tutti incondizionatamente.

Rispondo: giorgio conoscerai sicuramente la realta americana molto piu di me ma da italiano a distanza personalmente non credo che si verificheranno le cose che dici ... l'america ha la necessita' di ricoprire quel ruolo di "gendarme" del mondo che garantisca quegli equilibri economici dei quali gode per prima e del quale noi stessi godiamo nel ruolo di sudditi e stati satelliti e questo ben aldila' del presidente di turno ... seguiteranno ad esserci guerre ... gli alleati avranno in solito ruolo remissivo e succube ... ed e' tutto da dimostrare che questo sia meno scemo dell'altro anche se colorato .... insomma mi sembra un po prematuro festeggiare un qualcosa tanto piu qui... aldila' delle tendenze ! ;-)

giorgio60 giorgio60 05/11/2008 ore 16.02.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

A reset65 che il 05/11/2008 15.55.51 ha scritto:
A giorgio60 che il 05/11/2008 15.47.27 ha scritto:

premesso che io vivo in america e probabilmente la tua domanda e' riferita a chi vive in italia...

voglio rispondere lo stesso.

da festeggiare c'e' che bush e il fantasma"dopo bush mccain" e' stato evitato,con il suo strascico di guerre immotivate.

c'e' da festeggiare un nuovo approccio tra le nazioni alleate e la rivalutazione della diplomazia sulle diversita' di opinioni con chi non e' alleato.

c'e' da festeggiare la condivisione di argomenti con il futuro presidente e non piu' accettare passivamente imposizioni impopolari da un imbecille qualsiasi.

infine c'e' da festeggiare il fatto che l'umanita' ha compiuto un passo avanti eleggendo una persona di colore finalmente abbattendo una barriera razziale e dando speranza e dignita' a tutti incondizionatamente.

Rispondo: giorgio conoscerai sicuramente la realta americana molto piu di me ma da italiano a distanza personalmente non credo che si verificheranno le cose che dici ... l'america ha la necessita' di ricoprire quel ruolo di "gendarme" del mondo che garantisca quegli equilibri economici dei quali gode per prima e del quale noi stessi godiamo nel ruolo di sudditi e stati satelliti e questo ben aldila' del presidente di turno ... seguiteranno ad esserci guerre ... gli alleati avranno in solito ruolo remissivo e succube ... ed e' tutto da dimostrare che questo sia meno scemo dell'altro anche se colorato .... insomma mi sembra un po prematuro festeggiare un qualcosa tanto piu qui... aldila' delle tendenze ! ;-)


Rispondo:hai sicuramente ragione in molte cose infatti si parla di "speranze"...per adesso la certezza e' che il nuovo presidente parla il linguaggio dei giovani e della gente comune,obama non risolvera' i problemi esistenti con la bacchetta magica ma sicuramente e' nella stessa lunghezza d'onda di milioni di persone che fino a ieri erano frustrate dalla politica di bush e che finalmente possono sperare in qualcosa di migliore e ripeto siamo ancora all'inizio del percorso ma almeno finalmente andiamo tutti nella stessa direzione.
reset65 reset65 05/11/2008 ore 16.11.29
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

A reset65 che il 05/11/2008 15.55.51 ha scritto:
A giorgio60 che il 05/11/2008 15.47.27 ha scritto:

premesso che io vivo in america e probabilmente la tua domanda e' riferita a chi vive in italia...

voglio rispondere lo stesso.

da festeggiare c'e' che bush e il fantasma"dopo bush mccain" e' stato evitato,con il suo strascico di guerre immotivate.

c'e' da festeggiare un nuovo approccio tra le nazioni alleate e la rivalutazione della diplomazia sulle diversita' di opinioni con chi non e' alleato.

c'e' da festeggiare la condivisione di argomenti con il futuro presidente e non piu' accettare passivamente imposizioni impopolari da un imbecille qualsiasi.

infine c'e' da festeggiare il fatto che l'umanita' ha compiuto un passo avanti eleggendo una persona di colore finalmente abbattendo una barriera razziale e dando speranza e dignita' a tutti incondizionatamente.

Rispondo: giorgio conoscerai sicuramente la realta americana molto piu di me ma da italiano a distanza personalmente non credo che si verificheranno le cose che dici ... l'america ha la necessita' di ricoprire quel ruolo di "gendarme" del mondo che garantisca quegli equilibri economici dei quali gode per prima e del quale noi stessi godiamo nel ruolo di sudditi e stati satelliti e questo ben aldila' del presidente di turno ... seguiteranno ad esserci guerre ... gli alleati avranno in solito ruolo remissivo e succube ... ed e' tutto da dimostrare che questo sia meno scemo dell'altro anche se colorato .... insomma mi sembra un po prematuro festeggiare un qualcosa tanto piu qui... aldila' delle tendenze ! ;-)


Rispondo: desumo che di tendenza sei democratico ... da quello che vedo io la differenza degli schieramenti politici americani fondalmentalmente e'nel colore dei palloncini alla campagna elettorale piu o meno quello che e' arrivato anche qui .... e' giusto che festeggi comunque soprattutto se vivi li e ci credi ... io non sono ne americano... ne credo al cambiamento ... anzi generalmente vado contro corrente per cui aspetto i fatti sostanzialmente indifferente!

bigbertha bigbertha 05/11/2008 ore 16.16.00
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

dopo il pareggio dell'inter in coppa con degli sconosciuti..almeno festeggio obama!
reset65 reset65 05/11/2008 ore 16.18.49
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

A bigbertha che il 05/11/2008 16.16.00 ha scritto:
dopo il pareggio dell'inter in coppa con degli sconosciuti..almeno festeggio obama!

Rispondo: ha segnato viera? :hihi
webberdj webberdj 05/11/2008 ore 16.19.34
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

La gente festeggia perchè va di moda Obama, perchè i vip hanno spinto obama... e allora bisogna festeggiare Obama
reset65 reset65 05/11/2008 ore 16.20.17
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

A webberdj che il 05/11/2008 16.19.34 ha scritto:
La gente festeggia perchè va di moda Obama, perchè i vip hanno spinto obama... e allora bisogna festeggiare Obama

Rispondo: a ecco .. mi sfuggiva ! ;-)


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.