Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

fatina67 fatina67 05/11/2008 ore 19.15.20
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

A reset65 che il 05/11/2008 19.08.02 ha scritto:
A fatina67 che il 05/11/2008 19.06.43 ha scritto:
A webberdj che il 05/11/2008 17.04.05 ha scritto:
A reset65 che il 05/11/2008 16.59.42 ha scritto:
A webberdj che il 05/11/2008 16.57.07 ha scritto:
Dimenticavo: parlare di Obama in tv fa più ascolti che parlare di McCain... figa un Presidente nero fa notizia!

Rispondo: per l'auditel l'ascolto e' un dato numerico ... ed il gregge e' gregge anche inconsapevolmente! :hihi poi restando in tema la "pecora nera" ha sempre fatto scalpore !

Rispondo: certo! "Poverino lui è nero, poverino meriterebbe di diventare Presidente degli Stati Uniti! Poverino! Lui è nero!" (razzismo anche questo a mio avviso...)


Rispondo: ah si... adesso ricordo.... Calimero, piccolo e nero !!!!

Rispondo: calimero era musulmano fatina? :hihi

Rispondo: a dire il vero Reset, ho fatto una battutina per vedere se Web riesce a rilassarsi e ad addolcirsi un pò, i suoi post e/o risposte, ultimamente, sono un pò cattivelle e crea un pò di tensione nel Forum... le mamme di oggi lo mettono in crisi, Obama non ti dico !!!! ecc. ecc.

Non so cosa sia meglio, un musulmano non praticante o un cattolico bigotto !!!.... ma questo è un altro discorso.... :bye
semplice66 semplice66 05/11/2008 ore 19.48.42
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

A giorgio60 che il 05/11/2008 16.02.47 ha scritto:




Rispondo:hai sicuramente ragione in molte cose infatti si parla di "speranze"...per adesso la certezza e' che il nuovo presidente parla il linguaggio dei giovani e della gente comune,obama non risolvera' i problemi esistenti con la bacchetta magica ma sicuramente e' nella stessa lunghezza d'onda di milioni di persone che fino a ieri erano frustrate dalla politica di bush e che finalmente possono sperare in qualcosa di migliore e ripeto siamo ancora all'inizio del percorso ma almeno finalmente andiamo tutti nella stessa direzione.

Rispondo: Anche in Italia è uguale, quando si sta' in campagna elettorale. Ma puntualmente, una volta eletti, questi individui fanno l'opposto di quanto promesso.

Per Obama, per il momento era in campagna elettorale. Vedremo da gennaio, se i fatti seguiranno le parole
OmbradelDeserto OmbradelDeserto 05/11/2008 ore 19.56.39
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

A webberdj che il 05/11/2008 16.19.34 ha scritto:
La gente festeggia perchè va di moda Obama, perchè i vip hanno spinto obama... e allora bisogna festeggiare Obama

Rispondo: Esatto  :ok  E poi lo considero troppo acerbo per 1 posizione così delicata e comunque facilmente manovrabile,a mio giudizio,dalla lobby vippaiola(e pippaiola,che è la stessa identica cosa)che ha alle spalle e l'ha spinto fin lì con 1 opera di convincimento mediatica senza precedenti,comunque sia è stato eletto in quanto colored,sennò col cazzo che sarebbe diventato presidente,diciamo le cose come stanno senza tanti panegirici  :hoho
giorgio60 giorgio60 06/11/2008 ore 20.52.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una domanda ....

A reset65 che il 05/11/2008 16.11.29 ha scritto:
A reset65 che il 05/11/2008 15.55.51 ha scritto:
A giorgio60 che il 05/11/2008 15.47.27 ha scritto:

Rispondo: desumo che di tendenza sei democratico ...

Rispondo:reset,

se per democratico intendi che vedo nella democrazia il sistema piu' accettabile per risolvere le problematiche di una nazione...si,sono un democratico.

se per democratico intendi una tendenza politica progressista a priori di stampo italiana no,mi piace definirmi una persona libera,che legge il momento storico e spesso si trova a scegliere il male minore.

per farti un esempio di persona libera posso dirti che personalmente sono contrario al divorzio e all'aborto ma in entrambi i casi ho votato e voterei sempre sulla liberta' delle persone di decidere su questioni che toccano la persona nel privato.

ho seguito obama dal primo giorno in cui si e' candidato alla casa bianca e grazie alla mia conoscenza dell'inglese ho potuto cogliere le sfumature di ogni suo discorso...il messaggio di obama e' semplice e innovativo,la novita' e' il rapporto con il mondo circostante e con le persone con cui dialoga.

l'america non ne poteva piu' di bush e di quel tipo di politica,aveva bisogno di una persona che parlasse chiaro e si mettesse dalla parte del popolo e che insieme al popolo affrontasse i problemi tirando tutti dalla stessa parte.

le chiavi della campagna elettorale di obama sono state,instaurare un nuovo dialogocon gli alleati e i non alleati restaurando la diplomazia che bush ha ignorato dal primo giorno costringendo powell alle dimissioni.

la cosapevolezza che la presenza degli usa in iraq e' un motivo di attrito con il mondo civile e non serve se non ad arricchire qualche lobbyes.

che il diritto allo studio e alla sanita' e' un principio che non puo' essere messo in discussione in un paese civile.

che bisogna ritornare ad una vita normale senza privilegi e bugie da parte di washington.

mccain invece era vittima della politica di bush purtroppo per lui non e' riuscito a svestirsi dell'immagine dell'eroe,del guerriero e a differenza di cio' che pensavano in italia gli americani rispettano la divisa piu' di ogni altra cosa ma in questa occasione non avevano bisogno di una persona che parlasse di vittorie e di guerre ma di una persona che affrontasse il problema dlla benzina a 4 dollari al gallone o che non puo' curarsi o andare a scuola e per la prima volta negli stati uniti d'america avere problemi anche a fare la spesa.

obama e' stato molto intelligente a non metterla sul piano del razzismo...mai ha rivolto un offesa o trasmesso qualcosa di improprio per avvantaggiarsi sull'avversario e poi la palin ha completato l'opera...

la palin ha fatto gaffes in diretta televisiva tipo,l'africa e' una nazione (non sa che e' un continente),il sud africa non e' uno stato ma la parte meridionale dell'africa,i dinosauri sono vissuti 4000 anni fa,ecc.

in tutto questo contesto si spiega la vittoria di obama e la mia scelta e ripeto non perche' risolvera' i problemi con la bacchetta magica ma perche' finalmente alla casa bianca ci sara' una persona che parla il linguaggio dei giovani e della gente comune,poi se sono rose fioriranno.saluti.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.