Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

M40ALprov M40ALprov 05/07/2011 ore 15.45.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io per certa gente ignorante......

Il problema di curare gatti cani ed altri animali, è che non sanno dirci dove hanno male, ne' il proprietario è in grado di fare un'anamnesi completa.

Nemmeno con gli esseri umani la medicina è matematica, ovvero, non sempre lo stesso sintomo vuol dire la stessa malattia, ne' è curabile con la stessa medicina.

Il che non vuol dire sopportare veterinari impreparati, ne' giustificarli, ma solo comprendere la loro posizione non facile.

Il riversare affetto attenzioni e cure su uno o piu' animali è segno non di rincoglionimento del proprietario, quanto di un generale deteriorarsi dei rapporti tra esseri umani, rapporti spesso mirati solo all'utilita' economica e poco volti ad una convivenza pacifica e rispettosa degli altri.

Che siano da preferire gatti di proprieta' ma lasciati vivere come randagi, a gatti curati e cicciottelli, è un concetto dolorosamente errato; difatti, se lasciassimo tutti , i nostri animali regredire dallo status di animali di compagnia (senza nulla togliere a quelli da utilita') ad una vita selvaggia o semi-inselvatichita, perderemmo sia quel rapporto simbiotico che tanto fa' bene a noi come a loro, che un qualche controllo sulle loro azioni, azioni di cui dobbiamo volenti o nolenti rispondere.

Facile mandare a spasso il proprio gatto o cane, meno divertente quando non lo vediamo tornare, o lo vediamo tornare pesto, infermo, morsicato moribondo od avvelenato.

Tanto vale fare una donazione per il mantenimento delle Tigri asiatiche..

BK
15880710
Il problema di curare gatti cani ed altri animali, è che non sanno dirci dove hanno male, ne' il proprietario è in grado di fare...
Risposta
05/07/2011 15.45.24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
kesterGIRL90 kesterGIRL90 05/07/2011 ore 20.16.36
segnala

(Nessuno)RE: io per certa gente ignorante......

@ M40ALprov:

MA VISTO CHE IO NON VADO IN GIRO A PRENDERE GATTI O ANIMALI DI BELLO TANTO PER E PER PASSARE IL TEMPO SOTTRAENDOLI ALLE LORO MADRI, LUI NON PUò PERMETTERSI DI DIRE CHE :

1 ) .Ma veramente a me piacerebbe far fuori tutti quelli idioti rincoglioniti come te. gattofili del cazzo i quali mettono sullo stesso piano la vita di un essere umano con una bestia, gatto, cane o canarino che sia.

2)
volere bene ad un animale non e'ridurlo ad un giocattolo, magari x colmare carenze affettive personali. Amore, tesoro,vieni da mamma....!!! Ridicolo e patetico. Si snatura l'istinto e le abitudini dell'animale x i propri egoismi.

3)Potrei raccontarti decine di episodi che hanno come protagonisti gatti snaturati, grassi e rincoglioniti come il tuo che appena mettono il naso fuori porta sono smarriti e rischiano di finire sotto la prima macchina che passa o salgono sopra un albero terrorizzati e chiamano i pompieri x farlo scendere.Rifletti, se ci riesci!

VISTO CHE IL MIO GATTO L'HO SALVATO DALLA STRADA QUANDO AVEVA POCHI GIORNI DI VITA, LUI NON PUò PERMETTERSI DI DIRE CHE L'HO RIDOTTO UN GIOCATTOLO, ANZI L'HO SALVATO DA MORTE CERTA PER PRIMO VISTO CHE ERA ABBANDONATO PER STRADA, POI UN ANIMALE SA DARTI AFFETTO QUANTO UNA PERSONA VEDI TANTI EPISODI DI CANI CHE MUOIONO DOPO LA SCOMPARSA DEL PADRONE, IO NON HO USATO IL MIO GATTO PER COLMARE NESSUN AFFETTO MANCATO DAGLI UMANI, HO UNA FAMIGLIA UN RAGAZZO AMICI HO TUTTO E SICURAMENTE SE HO DECISO DI TENERE UN ANIMALE E PERCHè HO VOLUTO SARVARGLI LA VITA E PERCHè AMO GLI ANIMALI , CONTINUANDO SE UNA PERSONA NON è TANTO EGOISTA DA TENERLO RINCHIUSO IN CASA 24 ORE SU 24, L'ANIMALE COME IL MIO IN TAL CASO, HA I SUOI SPAZI GIORNALIERI.... LO PORTO FUORI OGNI GIORNO .... CERTO NON PUO CORRERE PER STRADA , MA CHIUSO IN CASA NON STA NEANCHE OVVIO.... POI, QUANDO UNA PERSONA ? ADOTTA UN ANIMALE CON SE" TRA VIRGOLETTE, NON LO FA PER EGOISMO.... UN PARAGONE'?? TU ADOTTERESTI MAI UN FIGLIO ? SE QUESTO NE AVESSE BISOGNO E TU NON AVRESTI LA FORTUNA DI CONCEPIRNE?? SAREBBE UNA COSA ANORMALE? OPPURE SARESTI FIERO DI SALVARE LA VITA A UN ALTRO ESSERE UMANO? ECCO L'ANIMALE è COME UNA PERSONA.... VIVE LA SUA NATURA A CONTATTO CON L'UOMO E SE L'UOMO NON è EGOISTA PUO VIVERE MEGLIO E PIU SERENO DI QUANDO è ABBANDONATO PER STRADA SCHELETRITO MORTO DI FREDDO E AMMALATO...



CHE RIFLETTESSE LUI SE HA IN CERVELLO

SCUSAMI PER LO SFOGO :(
M40ALprov M40ALprov 06/07/2011 ore 11.22.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io per certa gente ignorante......

NO problem.

Io preferisco i cani a tanta gente superflua, inutile, o dannosa.


Mai un cane vi deruberà, trufferà, stuprera' o torturerà..

Se un cane vi attacca è SOLO per difendersi o difendere il proprio territorio.
POtete dire la stessa cosa di un'essere umano ?


BK
15883407
NO problem. Io preferisco i cani a tanta gente superflua, inutile, o dannosa. Mai un cane vi deruberà, trufferà, stuprera' o...
Risposta
06/07/2011 11.22.01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
1000.risorse 1000.risorse 06/07/2011 ore 12.10.15
segnala

(Nessuno)RE: io per certa gente ignorante......

M40ALprov scrive:
Mai un cane vi deruberà, trufferà, stuprera' o torturerà..


si può dire lo stesso per ogni animale del pianeta ad eccezione dei virus e dei microbi che nonostante la mole possono portare anche alla morte per motivi molto più futili dell'agire umano... ma questo cosa centra? l'uomo anche se è per indole cattivo, può anche essere portato a ragionare per trovare soluzioni alternative.col cane che ti attacca perchè hai calpestato l'angolo della sua pipì la vedo difficile
M40ALprov M40ALprov 06/07/2011 ore 12.34.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io per certa gente ignorante......

nessun cane ben gestito, ti attaccherà mai se calpesti le sue deiezioni.

se entri in una proprieta' privata invece, e vieni sbranato, i cani hanno solo fatto cio' che dovevano.

l'aggressivita' animale è dovuta essenzialmente a motivi pratici; invasione del territorio da parte di umani ignoranti, procacciarsi il cibo, difesa della prole .

se gli umani si scannassero solo per difendere casa loro, per mangiare, o per difendere i propri cari, beh..

il dialogo ? con certa gente è impossibile (black block, musulmani, comunisti..).

con un cane, se sai come procedere, non ti succede nulla.

e se non lo sai, evita di entrarci in contatto (fermo restando che se la colpa è del proprietario, che li lascia a spasso o non li chiude, se necessario, quando ti invita ad entrare in casa sua, beh non hai colpe).

BK
15883698
nessun cane ben gestito, ti attaccherà mai se calpesti le sue deiezioni. se entri in una proprieta' privata invece, e vieni...
Risposta
06/07/2011 12.34.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
linx linx 07/07/2011 ore 04.44.31
segnala

(Nessuno)RE: io per certa gente ignorante......

Guerriera.Batterista scrive:

Quando io ebbi un cancro nel 1991, inizialmente il medico credeva che avessi un'allergia ...

SEI PROPRIO SFORTUNATA.
MI SPIACE MOLTO.
DEVO DIRE CHE HAI MOLTO CORAGGIO NELL'AFFRONTARE TUTTO QUANTO.
linx linx 07/07/2011 ore 04.52.49
segnala

(Nessuno)RE: io per certa gente ignorante......

kesterGIRL90 scrive:
(Nessuno)io per certa gente ignorante......

PURTROPPO VETERINARI,MEDICI,ECC.NON SONO SCIENZA INFUSA.
SBAGLIARE E' UMANO.
DIAGNOSTICARE LE MALATTIE DI UN ANIMALE E' NOTORIAMENTE BEN PIU' DIFICILE RISPETTO AD UN ESSERE UMANO IN QUANTO L'ANIMALE NON PARLA,NON PUO' SPIEGARE DOLORI,DI CHE STA PATENDO.
Morgana.Avalon Morgana.Avalon 07/07/2011 ore 09.03.00
eheheheheh
Moderatore
eheheheheh 07/07/2011 ore 14.24.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io per certa gente ignorante......

linx scrive:
DIAGNOSTICARE LE MALATTIE DI UN ANIMALE E' NOTORIAMENTE BEN PIU' DIFICILE RISPETTO AD UN ESSERE UMANO IN QUANTO L'ANIMALE NON PARLA,NON PUO' SPIEGARE DOLORI,DI CHE STA PATENDO.

questo è vero..ma quì si parla di uno pseudo-veterinario che non si è nemmeno accorto che il gatto in questione avesse o no la febbre..e se permetti questo è un errore abbastanza grossolano..perchè quando porti un gatto/cane dal veterinario..anche solo per un controllo..il veterinario di routine gli controlla le orecchie, gli occhi, la bocca, gli ausculta il cuore ed i polmoni, gli controlla l'intestino e gli misura la temperatura col termometro..e per una visita di questo tipo che dura si e no 10 minuti si prende tranquillamente 25/30 euro che non sono pochi..se poi ci sono vaccini da fare, controlli del sangue o feci da effettuare e via dicendo, il prezzo sale velocemente..se il veterinario in questione si è fatto pagare senza fare i controlli di routine è semplicemente un ladro..ma non sarà di certo nè il primo nè l'ultimo:ok
15887316
linx scrive: DIAGNOSTICARE LE MALATTIE DI UN ANIMALE E' NOTORIAMENTE BEN PIU' DIFICILE RISPETTO AD UN ESSERE UMANO IN QUANTO...
Risposta
07/07/2011 14.24.47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
1000.risorse 1000.risorse 08/07/2011 ore 10.31.02
segnala

(Nessuno)RE: io per certa gente ignorante......

vedo che le discussioni razziste si lasciano mentre chi le segnala viene silenziato.
il regolamento alle volte si offre alle più ampie interpretazioni.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.