Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

arcanic2 arcanic2 30/06/2011 ore 02.45.18
segnala

(Nessuno)Leggete questo e ditemi che ne pensate.

Questa che vedete sotto è una notizia recente.



Aggressione al "Palombini". In 10 inseguono "Froci di merda"


Un gruppo di 10 persone hanno inseguito due ragazzi all'interno del parco dell'Eur brandendo dei bastoni. I particolari raccontati da due volontari del Circolo Mario Mieli.



Aggressione al Due ragazzi sono stati rincorsi nel parco dell'Eur da un gruppo composto dalle 8 alle 10 persone. È quanto avvenuto nella notte di sabato a due ragazzi di Roma e raccontato nei particolari da due, volontari del Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli, testimoni involontari che hanno assistito casualmente alla scena. Verso le 2:30 i due volontari sono usciti dal Gay Village dove avevano passato la serata e per raggiungere la macchina hanno "tagliato" dal parco dell'Eur, conosciuto a Roma come "Palombini" per la vicinanza dell'omonimo Bar e luogo di battuage molto frequentato nella capitale.

A quanto emerso dalla ricostruzione, dapprima hanno visto un ragazzo che scappando urlava "non entrate, non entrate", e qualche minuto dopo hanno potuto vedere la scena di due ragazzi che fuggivano da un gruppo di alcune persone, a quanto pare armate di bastone anche se il buio della notte ha impedito di identificare bene gli oggetti che brandivano. Gli aggressori li inseguivano al grido di "andate via froci di merda".

Aggressione al Né i carabinieri chiamati dai due del Mieli né la polizia contatta da qualcun altro presente all'interno del parco sono riusciti a identificare il gruppo che ha avuto una decina di minuti per fuggire da uno dei molti accessi del parco. "Le forze dell'ordine devono presidiare costantemente - dicono dal Mieli - Non ci deve essere un abbassamento della guardia in punti nevraligici e delicati dell'estate gay, sperando che quanto avvenuto sabato sia solo un episodio sporadico e che non succeda altro, magari di peggio".

"Mentre gli esponenti politici del centro destra - afferma invece la deputata del PD Paola Concia - discutono dei presunti disordini morali di noi omosessuali, moltissime persone gay, lesbiche e trans subiscono aggressioni violente. Io non voglio vivere in un paese che si schiera dalla parte della violenza; adesso la politica deve assumersi le proprie responsabilità e dire con chiarezza che gli omofobi, al pari dei razzisti e di chiunque alimenti la cultura dell'odio, non deve avere cittadinanza in questo paese. Come ho ripetuto oramai innumerevoli volte - conclude Concia - gli attestati di solidarietà non ci servono più: vogliamo le leggi già vigenti in tutta Europa, perché siamo davvero stanchi di sentirci cittadini di serie B".
spiritoritrovato91 spiritoritrovato91 30/06/2011 ore 04.04.25
segnala

(Nessuno)RE: Leggete questo e ditemi che ne pensate.

prima che l'omosessualità in italia venga presa in considerazione e non ignorata o ridotta ai soliti stereotipi ce ne vorrà di tempo....
Alba.Silente Alba.Silente 30/06/2011 ore 08.29.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Leggete questo e ditemi che ne pensate.

... Non si puo' commentare una notizia del genere.
Atroce e bestiale vedere riemergere gli istinti umani. Cosi' come e' atroce la violenza sulle donne.
Cambiano soltanto gli scenari...
Rimane la VIOLENZA BESTIALE INAUDITA. (e non e' neppure importante verso chi)
Nessuno e' cittadino di serie B. Lo si diventa solo quando la Giustizia umana mette mille cavilli giudiziari, nel rilasciare immediatamente dopo gli autori di questi crimini infamanti.
Allora ci si chiede... se esiste davvero una giustizia umana. E se forse, esiste una Giustizia Divina...
15862695
... Non si puo' commentare una notizia del genere. Atroce e bestiale vedere riemergere gli istinti umani. Cosi' come e' atroce la...
Risposta
30/06/2011 8.29.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
rogercbs rogercbs 30/06/2011 ore 09.54.34
segnala

(Nessuno)RE: Leggete questo e ditemi che ne pensate.

see se aspettiamo che migliorino le cose in italia..... ci facciamo vecchi!!!!!! io non capisco quest'odio verso i gay, io ho 2 amici gay, e non rompono le palle a nessuno, sempre gentili,educati,e non fanno cose oscene in pubblico,vivono come tanti!!!!
arcanic2 arcanic2 30/06/2011 ore 14.06.05
segnala

(Nessuno)RE: Leggete questo e ditemi che ne pensate.

@ Alba.Silente:

Tranquilla, è solo gente ignorante. :P
miciamaleficaIV miciamaleficaIV 30/06/2011 ore 23.53.55
segnala

(Nessuno)RE: Leggete questo e ditemi che ne pensate.

arcanic2 scrive:
"Mentre gli esponenti politici del centro destra - afferma invece la deputata del PD Paola Concia - discutono dei presunti disordini morali di noi omosessuali, moltissime persone gay, lesbiche e trans subiscono aggressioni violente.


IL PROBLEMA NON è LA DESTRA O LA SINISTRA, MA LA NOSTRA CULTURA CHE ANCORA NON CI CONSENTE DI VIVERE L'OMOSESSUALITà COME NORMALITà. IO NON HO NULLA CONTRO I GAY, LE LESBICHE MA ONESTAMENTE MI INFASTIDIREBBE VEDERE DUE UOMINI CHE SI BACIANO PER STRADA, MA DA QUI A PICCHIARLI CE NE PASSA..... HANNO FATTO UNA SCELTA DIVERSA. VORREI SOLO DIRE CHE LA VIOLENZA NON RIGUARDA SOLO CIO', SE I NOSTRO POLITICI IN QUESTO CASO PRINCIPALMENTE L'OPPOSIZIONE NON FOSSERO SEMPRE COSì RIVOLUZIONARI CREDETE CHE AVREMMO VISTO UNA SCENA COME QUELLA DI NATALE VERSO BERLUSCONI? UN TIZIO CHE TI TIRA UNA STATUETTA NON è UNO SPETTACOLO DECOROSO PER UNA SOCIETà CIVILE. QUINDI PRIMA DI DIRE CHI E COME ISTIGA ALLA VIOLENZA O A COSA DI PENSA IO DIREI DI DARCI UNA CALMATA TUTTI A PRESCINDERE DAL COLORE POLITICO.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.