Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

meteomax 04/11/2012 ore 01.10.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina



Giovanni Sali, carabiniere di quartiere di 48 anni, è stato stato ucciso a colpi d'arma da fuoco, nel pomeriggio a Lodi, in via Indipendenza. Non è ancora chiara la dinamica dell'agguato, ma i carabinieri confermano che il militare è stato raggiunto al torace da due colpi sparati dalla sua pistola di ordinanza ed è morto sul colpo. Pare che l'uomo sia intervenuto nel tentativo di sventare una rapina.

Ad avvisare le forze dell'ordine è stato un testimone che ha riferito di aver sentito tre colpi di arma da fuoco. L'omicidio è avvenuto in una strada vicino alla Chiesa della Maddalena, dove era in corso la messa ed alcuni fedeli hanno sentito più spari, scambiandoli per lo scoppio di petardi. Nessuna traccia dell'aggressore, mentre la pistola d'ordinanza della vittima è stata trovata sul posto. Il militare, separato, era padre di due figlie di 21 e 15 anni.

Nel giugno 2008, in occasione della festa per il 194esimo anniversario dell'Arma, il carabiniere ucciso fu premiato perché aveva arrestato due romeni che avevano smantellato uno sportello bancomat nella città lombarda per clonare carte di credito. Sali aveva anche prestato servizio in passato nella scorta del consigliere regionale Giulio Cavalli, sotto tutela dopo le minacce ricevute dalla 'ndrangheta. Sul luogo è giunto anche il Vescovo di Lodi, monsignor Giuseppe Merisi.

Caccia all'uomo, posti di blocco in tutta la zona
Diversi posti di blocco sono stati istituiti intorno a Lodi, dove è iniziata una vera e propria caccia all'uomo per assicurare alla giustizia l'uomo che ha sparato uccidendo il carabiniere. Sul luogo dell'omicidio, intanto, sono arrivati anche i militari del Ris che stanno facendo i rilievi del caso.
8213392
« immagine » Giovanni Sali, carabiniere di quartiere di 48 anni, è stato stato ucciso a colpi d'arma da fuoco, nel pomeriggio a L...
Discussione
04/11/2012 1.10.41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
brixino brixino 04/11/2012 ore 17.06.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina

E' probabile che chi ha comesso l'omicidio non sia stato da solo, per averlo immobilizzato e privato del arma. Sicuramente pregiudicati. Lo troveranno anche sz i RIS.
DriveAllNight DriveAllNight 04/11/2012 ore 17.34.40
segnala

(Nessuno)RE: Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina

Chissa` i due romeni che aveva fatto arrestare,se sono ancora in prigione..sarei curioso di saperlo....
cozzabella.MI cozzabella.MI 05/11/2012 ore 00.26.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina

Un fatto davvero che lascia così...senza parole...mi sembra che un tizio abbia pure con il cell ripreso il pestaggio...non so se mi addolora anche questo..o vai ed intervieni, altrimenti a che serve? ad appagare la tua curiosità e farlo vedere agli amici..ti senti importante?...mah..cmq tornando all'episodio che si vuole commentare ? se lo troveranno e ne dubito...sarà arrestato ma poi assolto...come gli altri...che malagiustizia
nonmifermo nonmifermo 06/11/2012 ore 16.39.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina

chissa la magistratura di sinistra cosa combinera adesso

ripensano al carabiniere che ha ucciso il delinquente straniero,
se preso 10anni, piu 340 mila euro da risarcire alla famiglia
brixino brixino 07/11/2012 ore 12.22.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina

Fossi in voi aspetterei a metterci gli stranieri in mezzo. E evidente che chi ha sparato sicuramente non voleva farsi identificare oppure vittima ed aggressore si conoscevano bene. Non per questo identificherei x forza uno straniero che elimina un carabiniere x motivi futili o perche ha delle dosi di stupefacenti in tasca. Non è nemmeno un esecuzione premeditata dal momento che manca il colpo di grazia. Dovrebbero fare la prova del guanto di parafina al povero carabiniere per capire se il primo colpo l'ha sparato lui durante la manovra di disarmo che pochi esperti militari conoscono e che sia propio il colpo che ha centrato il portone del garage.
DriveAllNight DriveAllNight 07/11/2012 ore 12.55.56
segnala

(Nessuno)RE: Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina

Anche un uomo da solo,e disarmato,conoscendo le arti marziali,puo` afferrare l'arma, anche se puntata contro di lui(e anche alle spalle) e rivolgerla verso il possessore,e sparare contro di lui.....abbiate fede..e` cosi`!
brixino brixino 07/11/2012 ore 13.28.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina

Bravo! Infatti l'unica vera incognita è se il carabiniere aveva la pistola in pugno con la sicura disinserita e ad altezza d'uomo o quasi e che si sia fatto avvicinare troppo, cosa quest'ultima che escludo e nel caso fossero più di uno che non gli avesse tenuti a distanza e contro muro.
DriveAllNight DriveAllNight 07/11/2012 ore 13.41.50
segnala

(Nessuno)RE: Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina

Giovanni Sali, il Carabiniere di 48 anni ucciso a Lodi, era un Carabiniere di quartiere, stimato e benvoluto da tutti, come ha confermato anche il servizio del TG5 di ieri sera, che tra le altre cose ha detto "era anche conosciuto per la sua grande passione per la caccia".


"Io sono una vita che vuole vivere, circondato da altre vite che vogliono vivere."
- Albert Schweitzer
DriveAllNight DriveAllNight 07/11/2012 ore 13.44.15
segnala

(Nessuno)RE: Lodi, carabiniere ucciso durante una rapina

DriveAllNight scrive:
Anche un uomo da solo,e disarmato,conoscendo le arti marziali,puo` afferrare l'arma, anche se puntata contro di lui(e anche alle spalle) e rivolgerla verso il possessore,e sparare contro di lui.....abbiate fede..e` cosi`!



Non c'e` bisogno di sottrarre l'arma..puo` essere girata verso la stessa persona che ce l'ha in pugno,e farla sparare.....

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.