Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

Azzurro72 Azzurro72 11/11/2013 ore 10.37.56
segnala

TristeRE: Baby squillo....diciamo Puttane

Cercare uno o più colpevoli è inutile...queste situazioni di degrado le ha create la nostra società ed il consumismo sfrenato che ha portato a questo...fiumi di denaro che danno un potere immenso...e i media hanno alimentato questo fenomeno: signori non stiamoci a prendere in giro, ci sono centinaia di migliaia di fans della Belen, di Corona, dei tronisti e delle troniste di Uomini e Donne e non sono solo giovanissime e giovanissimi...sesso, soldi facili e droga muovono le fila dell'esistenza di questo periodo...non si salva nessuna categoria...in questa vicenda entrano in gioco pesantemente le madri che spingevano le figlie a vendersi per 300 euro a prestazione: il pappone che gestiva sto traffico portava alle minori due clienti al giorno, 600 euro d'incasso, metà alle ragazze, metà a lui...mettiamo che le ragazze "lavoravano" cinque giorni a settimana portavano a casa 1.500 euro, che fanno 6.000 euro al mese a testa...è più del triplo di uno stipendio medio mensile dei comuni cittadini...
chiotty chiotty 11/11/2013 ore 16.47.59 Ultimi messaggi
OssimoroParadossale OssimoroParadossale 12/11/2013 ore 11.29.50
segnala

(Nessuno)RE: Baby squillo....diciamo Puttane

sara ma le baby prostitute dalle mie parti c'erano gia 30 anni fa, a me viene sempre il sospetto sul perche certe notizie spuntino ad un certo punto, probabilmente qualcuno vuole ci convinciamo non esistano piu valori e che la gente vive per il vestitino firmato credo che il messaggio sia questo gli stilisti italiani evidentemente sono in crisi
Alessia.83 Alessia.83 12/11/2013 ore 19.29.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Baby squillo....diciamo Puttane

61gaia scrive:
ragazzine sfortunate che si sono trovate a vivere in famiglie povere

Ma sfortunate cosa, queste sono le classiche parioline che andavano a prostituirsi perchè volevano comprarsi i vestiti ed i gadget firmati..perchè volevano guadagnare tanti soldi in modo facile. Per loro stessa ammissione sono state loro all'inizio a concordare i prezzi con i clienti e solo dopo è arrivato il protettore. Stai tranquilla che se sono puttane, e non baby squillo, a questa età figuriamoci da grandi. Anche senza questa cosa sarebbero diventate le classiche ragazze/donne che sarebbero andate a letto con chi le regalava questa o quella cosa. Ci si scandalizza della giovane età?ma se al giorno d'oggi una ragazzina tra i 12 ed i 14 anni ha già praticato di tutto col suo ragazzo, sono finiti i tempi in cui le ragazzine giocavano con le bambole e non sapevano cos'era il sesso.
17775746
61gaia scrive: ragazzine sfortunate che si sono trovate a vivere in famiglie povere Ma sfortunate cosa, queste sono le classiche...
Risposta
12/11/2013 19.29.44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
Camelia49 Camelia49 12/11/2013 ore 19.58.46 Ultimi messaggi
segnala

SchifatoRE: Baby squillo....diciamo Puttane

Signori miei,x come la vedo io,il problema e' alla base,nn diamo tutta la colpa alle ragazze o alla societa'...la vera colpa e' dei genitori,perche i figli sono qllo ke creano i genitori,in ogni casa ci devono essere dialoghi koi figli,devono essere i genitori in primis ad insegnare il giusto valore (anke del danaro) se,i figli guardano le vetrine,o l'amiko ke veste firmato,e' compito del genitore fargli capire ke nn si puo' avere tutto,e ke le cose bisogna sudarsele..ora se ci sn le 'mamme' implicate in qsta brutta vicenda,mi dite voi qste ragazzine da ki hanno preso esempio ????????????????
17775802
Signori miei,x come la vedo io,il problema e' alla base,nn diamo tutta la colpa alle ragazze o alla societa'...la vera colpa e'...
Risposta
12/11/2013 19.58.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
d.reaming d.reaming 13/11/2013 ore 04.40.56
segnala

(Nessuno)RE: Baby squillo....diciamo Puttane

@ Camelia49:
Camelia giusto, anche io la penso come te e cioè che i genitori devono dare il buon esempio...ma come tu ben sai, è proprio quello che manca...le madri(cosi come anche i padri), sono al giorno d'oggi anche loro impegnati in occasioni sessuali allacciando rapporti di qualsiasi genere in internet e perche no ad avere avventure con gente conosciuta sul web. E' una società, la nostra, dove ormai non si distinguono piu i valori e tutti i ruoli sono sballati. I genitori non sono piu autorevoli come una volta(...per fortuna), ma nemmeno maturi per adempiere ad un ruolo che richiede dialogo, interesse, volontà di voler gettare le basi per la costruzione di persone di valore ...perche ormai tutto gira intorno al proprio egoismo e interesse. Qualora qualcuna lo sia invece, trova tutto un mondo che gira al contrario e far capire ad un figlio che prima dell apparire c'è l essenza è cosa assai difficile...rischi fratture con tutti. E poi, vuoi mettere l ipocrisia dei nostri giorni...ti sarà capitato no di sentire discorsi di persone perbeniste che vantano valori e poi fanno altro....quindi da dove si vuole cominciare????? Dobbiamo avere il coraggio di contrastare tutto ma i nostri ragazzi respirano questa società e spesso sono abbandonati a loro stessi senza alcuna guida anche nel filtrare certe notizie che colpiscono ma non insegnano una morale.
Camelia49 Camelia49 13/11/2013 ore 08.15.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Baby squillo....diciamo Puttane

d.reaming scrive:
uindi da dove si vuole cominciare????? Dobbiamo avere il coraggio di contrastare tutt
Si DEVE cominciare ognuno x conto proprio,ognuno nel SUO nucleo famigliare,senza preokkuparsi di qllo ke fanno gli altri,ognuno devessere un universo a se,ognuno insegnare ai propri figli i valori,poi saranno i figli ke avendo buoni basi si sceglieranno gli amici e il percorso di vita da fare,e sono sicura ke qlkosa di buono faranno,se invece ai figli nn diamo dialogo,nn diamo insegnamento,aspettiamo ke sia la scuola o la societa' stessa ad insegnare,li perdiamo del tutto....ormai i genitori hanno qsi tutti problemi di tempo da dedicare ai figli,vuoi x lavoro,vuoi x svogliatezza,ma io penso ke ki ha ricevuto valori dai genitori,insegnera' i valori ai figli,ki nn ne ha ricevuti di valori,nn porta nessun bagaglio...xo' basta un po' di intelligenza x capire kome vanno le cose a qsto mondo,e almeno dare il giusto esempio ai figli...nn si devessere un genio x fare il genitore...basta un po di buona volonta e tanto AMORE.
burley1983 burley1983 13/11/2013 ore 11.42.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Baby squillo....diciamo Puttane

Lo schifo peggiore sono le madri. Non c'è dubbio. Non dimentichiamoci però che queste ragazzine due gambe per andare dai carabinieri le avevano. Come mai non hanno detto niente a nessuno? Mica hanno 5 anni. Sapevano benissimo cosa stavano facendo. Per cui denunciare è il minimo, e le madri sarebbero andate dritte in galera. O forse c'è che a qualcuna di queste baby gli andava bene così? Se volete puntare il dito contro i clienti potete farlo, ma alla fine. Prima c'è da parlare di queste donne schifose, e poi di quelle ragazzine a cui stava bene così, solo alla fine possiamo parlare dei clienti pervertiti. :bye
17776679
Lo schifo peggiore sono le madri. Non c'è dubbio. Non dimentichiamoci però che queste ragazzine due gambe per andare dai...
Risposta
13/11/2013 11.42.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
s.tex s.tex 14/11/2013 ore 17.24.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Baby squillo....diciamo Puttane

Fosse per me manderei tutti allo zoo comunale a raccogliere lo sterco dei cari amici animali..
letizia65 letizia65 15/11/2013 ore 14.03.33 Ultimi messaggi
segnala

SarcasmoRE: Baby squillo....diciamo Puttane

troppa fatica alzarsi la mattina presto studiare e poi trovare dei lavori onesti..magari non si gudagnerà un sacco di soldi..ma non si diventerà già
vecchie entro i 20 anni..
17780357
troppa fatica alzarsi la mattina presto studiare e poi trovare dei lavori onesti..magari non si gudagnerà un sacco di soldi..ma...
Risposta
15/11/2013 14.03.33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.