I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

Non.Esisto 01/01/2008 ore 02.26.38 Ultimi messaggi
segnala

DisperatoQuando ti manca la voglia di vivere!


E mi ritrovo qui, ennesimo capodanno passato a piangere e disperarmi xkè non posso essere come gli altri miei coetanei, xkè i miei genitori non mi fanno uscire...nemmeno la sera in cui tutti sono fuori a divertirsi e fare casino.

Non ce la faccio più a lottare con i miei genitori x ottenere un pò più di libertà, non ce la faccio più a spiegarmi con persone che non vogliono capire, con persone ottuse e bigotte.

Mi trattano come un cane da tenere in gabbia, non c'è mai stata una volta in cui mi hanno dimostrato un pò di affetto, una carezza, un abbraccio o semplicemente un "ti voglio bene", non ho neanche la compresione di una madre, non posso parlarci ne confidarmi, ha un cuore di pietra, per non parlare di mio padre non posso esprimere una mia idea che son botte e dolori xkè quello che pensa lui è giusto e io sbaglio.

Per colpa loro non ho uno straccio di amico, neanche una persona da chiamare per sfogarmi e dirgli che sto male e ho bisogno di aiuto, sono sola che più soli non si può essere.

Sono stanca di vivere, ma sono troppo debole per farla finita...i miei genitori mi stanno rovinando l'esistenza e non riesco a reagire, a scappare via da tutto questo, non riesco a dire BASTA!

Credetemi, non sono i soliti problemi tra genitori e figli, sono le persone più crudeli che abbia mai visto in vita mia, non hanno neanche un pò di compassione verso una figlia.

aiutatemi, io così non ce la faccio piu ad andare avanti, non ho più lacrime da versare...le ho finite tutte. perchè tutto questo a me, che non ho mai fatto male neanche ad una mosca, perchè???
7659517
E mi ritrovo qui, ennesimo capodanno passato a piangere e disperarmi xkè non posso essere come gli altri miei coetanei, xkè i...
Discussione
01/01/2008 2.26.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
DegirStep DegirStep 01/01/2008 ore 03.33.16 Ultimi messaggi
segnala

ImportanteRE: Quando ti manca la voglia di vivere!

Ciao...sono le 3.20 e cm vedi anche io sn qui e non a divertirmi con i miei amici..
I miei genitori nn sn proprio cm i tuoi, mio padre ormai è andato, mi ha perduto x sempre...mia madre dice che quando voglio parlare con lei, c'è..però poi quando vado a parlarle nn mi ascolta mai...io ho adottato la tecnica del: "aspetta in silenzio i 18 anni" quando avrò 18 anni, infatti me ne andrò via costruendomi una nuova vita più bella.
nel frattempo per ammazzare la noia e sopravvivere in qst mondo di merda cerco di mantenere la calma, facendo le cose che mi piacciono fare tipo leggere,ascoltare musica,cantare e pensare.
Nel tuo caso però introducendo in qualk modo il discorso con i genitori, direi tutto quello che sento, sfogandomi e dicendogli in faccia tutto quanto...se poi osano minimamente toccarmi li minaccio di scappare di casa...io qst'altra tecnica lho provata e direi che funziona abbastanza bene..
XxYoUgUrT.ScAdUtOxX XxYoUgUrT.ScAdUtOxX 01/01/2008 ore 04.42.12
segnala

(Nessuno)RE: Quando ti manca la voglia di vivere!

Non.Esisto ha scritto:

E mi ritrovo qui, ennesimo capodanno passato a piangere e disperarmi xkè non posso essere come gli altri miei coetanei, xkè i miei genitori non mi fanno uscire...nemmeno la sera in cui tutti sono fuori a divertirsi e fare casino.

Non ce la faccio più a lottare con i miei genitori x ottenere un pò più di libertà, non ce la faccio più a spiegarmi con persone che non vogliono capire, con persone ottuse e bigotte.

Mi trattano come un cane da tenere in gabbia, non c'è mai stata una volta in cui mi hanno dimostrato un pò di affetto, una carezza, un abbraccio o semplicemente un "ti voglio bene", non ho neanche la compresione di una madre, non posso parlarci ne confidarmi, ha un cuore di pietra, per non parlare di mio padre non posso esprimere una mia idea che son botte e dolori xkè quello che pensa lui è giusto e io sbaglio.

Per colpa loro non ho uno straccio di amico, neanche una persona da chiamare per sfogarmi e dirgli che sto male e ho bisogno di aiuto, sono sola che più soli non si può essere.

Sono stanca di vivere, ma sono troppo debole per farla finita...i miei genitori mi stanno rovinando l'esistenza e non riesco a reagire, a scappare via da tutto questo, non riesco a dire BASTA!

Credetemi, non sono i soliti problemi tra genitori e figli, sono le persone più crudeli che abbia mai visto in vita mia, non hanno neanche un pò di compassione verso una figlia.

aiutatemi, io così non ce la faccio piu ad andare avanti, non ho più lacrime da versare...le ho finite tutte. perchè tutto questo a me, che non ho mai fatto male neanche ad una mosca, perchè???
Posso solo dirti due cose. SCAPPA VIA DA QUELL INFERNO,vai a vivere anche sotto un ponte,ma esci da quella gabbia. O vieni a casa mia,ti ospito io.
XxYoUgUrT.ScAdUtOxX XxYoUgUrT.ScAdUtOxX 01/01/2008 ore 04.46.36
segnala

(Nessuno)RE: Quando ti manca la voglia di vivere!

DegirStep ha scritto:
Ciao...sono le 3.20 e cm vedi anche io sn qui e non a divertirmi con i miei amici..
I miei genitori nn sn proprio cm i tuoi, mio padre ormai è andato, mi ha perduto x sempre...mia madre dice che quando voglio parlare con lei, c'è..però poi quando vado a parlarle nn mi ascolta mai...io ho adottato la tecnica del: "aspetta in silenzio i 18 anni" quando avrò 18 anni, infatti me ne andrò via costruendomi una nuova vita più bella.
nel frattempo per ammazzare la noia e sopravvivere in qst mondo di merda cerco di mantenere la calma, facendo le cose che mi piacciono fare tipo leggere,ascoltare musica,cantare e pensare.
Nel tuo caso però introducendo in qualk modo il discorso con i genitori, direi tutto quello che sento, sfogandomi e dicendogli in faccia tutto quanto...se poi osano minimamente toccarmi li minaccio di scappare di casa...io qst'altra tecnica lho provata e direi che funziona abbastanza bene..
Nn capisco perchè tutti dite,aspetto i miei 18 anni,posso dirti sinceramente che la vita nn cambia,e se prima portavo avanti una casa da sola,adesso cn mia madre accanto..ho capito che nn posso + farne a meno,e solo adesso ho 18 anni. E poi,l ultima tecnica che hai "approvato" nn per sempre funzionerà,anche mio fratello faceva così,tornava,rompeva quello che voleva,appena mia mamma si permetteva di dargli una sberla,scappava d casa. Una volta trovato in una campagna sperduta,mia mamma gli ha detto,da oggi per me puoi scappare e morire fuori,perchè nn farai + morire me,e quando litigavano lei stessa gli preparava i vestiti per andare via. Mio fratello quella porta nn l'ha + aperta :-)) CRESCI,ma sopratt..vai contro i tuoi genitori,capisci anche loro,se questo magari può esserti d aiuto.
erosnero erosnero 01/01/2008 ore 07.19.31
segnala

(Nessuno)RE: Quando ti manca la voglia di vivere!

mi ha colpito questo intervento.
Allora senza stare a dirti luoghi comuni e cazzate che non servono a niente ti dico che io sono rientrato adesso. Si mi sono divertito, non sono ipocrita a dire il contrario, ma di sicuro sarei sopravvisuto anche se fossi andato a dormire alle 23 (come successo la vigilia di natale) e certamente domani l'avrò dimenticata questa serata.
Non mi ha dato niente, non mi lascerà niente.
Adesso non vado a dormire, aspetto ancora 1 ora che fa giorno per andare a correre col mio iPod. Ecco, questo è un momento che mi godrò di più sicuramente.
Questo solo per parlrti della famosa serata di san silvestro che non hai vissuto.
Per il resto, hai un problema con i tuoi genitori, si sente.
Posso solo dirti di non stare a sbattere la testa, a piagnucolare, perchè così non migliori la tua vita e non ti fa felice.
Studia, studia e studia oppure datti da fare per crearti una vita. Si vive 80-90 anni non è la fine del mondo se passi 3-4 anni di infelicità. Intanto cerca di costruirti una vita per dire ciao ciao ai tuoi. Saranno dolori adesso ma magari tra qualche anno sarai felice. Poi.... non ti fanno uscire la sera? Pazienza esci la mattina, il pomeriggio o quando puoi. Io ho passato 4-5 anni per via del mio lavoro a vivere di notte, non uscire mai di giorno ecc ecc. Solo adesso riesco a vedere la bellezza di uscire la mattina presto, respirare aria fresca fare le cose alla luce del sole.
Tra fare le 3 con i miei amici la serae magari uscire per i negozi la mattina con mio fratello, scelgo 1000 volte questo.
Questo per dirti che se abbiamo delle difficoltà lci sono offerte sempre altre strade, usale, perchè puoi goderti la vita anche in alri modi che uscire la sera, se i tuoi te lo negano. E gli amici non ti manceranno se tu li vorrai veramente avere.
Finche non sarai autonoma da mandare tutti a fare in culo.
Ti auguro buon anno, questa volta stranamente di cuore
silera88 silera88 01/01/2008 ore 09.39.47 Ultimi messaggi
Eleonora.dolcissima Eleonora.dolcissima 01/01/2008 ore 09.53.08
segnala

EmozionatoRE: Quando ti manca la voglia di vivere!

più o meno diciamo che i miei prima lo erano...
adesso nn lo sono più perkè ne abbiamo parlato insieme e loro hanno capito..ma ci è voluto per farglielo capire...volevo uscire,volevo fare un pò di testa mia, ma loro dicevano che ero piccola,invec adesso mi fano uscire quando voglio...ieri sera per esempio cn il mio raga sn andata a cena cn tutti i miei familiari, poi siamo andati a salutare i suoi e poi siamo andati in disco...ti consiglio di parlare cn i tuoi anke se pensi ke loro nn ti capiranno mai..nn fuggire di casa,ti accorgerai un gg che anke se la tua famiglia nn era chissà cosa...i genitori sn la cosa più bella che c'è...e nn è vero magari che nn tvb,ma magari nn te lo dimostrano (secondo te)...cmq se vuoi quando stai male puoi contattarmi,mi paice ascoltare le persone...cmq un ultima cosa, è appena iniziato un anno nuovo,niente lacrime, sorridi alla vita...anche se nella tua situazione come tante altre è difficile...fammi sapere!!!!!!!!!! auguri a tutti
19m80 19m80 01/01/2008 ore 10.52.46
segnala

(Nessuno)RE: Quando ti manca la voglia di vivere!

Non.Esisto ha scritto:

E mi ritrovo qui, ennesimo capodanno passato a piangere e disperarmi xkè non posso essere come gli altri miei coetanei, xkè i miei genitori non mi fanno uscire...nemmeno la sera in cui tutti sono fuori a divertirsi e fare casino.

Non ce la faccio più a lottare con i miei genitori x ottenere un pò più di libertà, non ce la faccio più a spiegarmi con persone che non vogliono capire, con persone ottuse e bigotte.

Mi trattano come un cane da tenere in gabbia, non c'è mai stata una volta in cui mi hanno dimostrato un pò di affetto, una carezza, un abbraccio o semplicemente un "ti voglio bene", non ho neanche la compresione di una madre, non posso parlarci ne confidarmi, ha un cuore di pietra, per non parlare di mio padre non posso esprimere una mia idea che son botte e dolori xkè quello che pensa lui è giusto e io sbaglio.

Per colpa loro non ho uno straccio di amico, neanche una persona da chiamare per sfogarmi e dirgli che sto male e ho bisogno di aiuto, sono sola che più soli non si può essere.

Sono stanca di vivere, ma sono troppo debole per farla finita...i miei genitori mi stanno rovinando l'esistenza e non riesco a reagire, a scappare via da tutto questo, non riesco a dire BASTA!

Credetemi, non sono i soliti problemi tra genitori e figli, sono le persone più crudeli che abbia mai visto in vita mia, non hanno neanche un pò di compassione verso una figlia.

aiutatemi, io così non ce la faccio piu ad andare avanti, non ho più lacrime da versare...le ho finite tutte. perchè tutto questo a me, che non ho mai fatto male neanche ad una mosca, perchè???
chiama il telefono azzurro. capodanno non è poi sto granchè - visto uno visti tutti. e poi capodanno c'è ogni anni quindi... chiama la polizia che chiama l'assistente sociale - verrai affidata a parenti magari non so. e via dicendo....
Eleonora.dolcissima Eleonora.dolcissima 01/01/2008 ore 10.58.00
segnala

(Nessuno)RE: Quando ti manca la voglia di vivere!

ai 18 anni il telefono azzurro da lei nn è + utilizabile, può esporre denuncia semmai..cmq prima il dialogo!!!!!!!!!!!!!!!
19m80 19m80 01/01/2008 ore 11.00.20
segnala

(Nessuno)RE: Quando ti manca la voglia di vivere!

Eleonora.dolcissima ha scritto:
ai 18 anni il telefono azzurro da lei nn è + utilizabile, può esporre denuncia semmai..cmq prima il dialogo!!!!!!!!!!!!!!!
beh si..era per dire..che oggi giorno è finito il tempo di fughe romantiche e spesso inutili e chiacchiere...chiami la pula e sei a posto. ammesso che poi si stia parlando di due mostri come da descrizione...i problemi o si risolvono o niente....o si vogliono risolvere o si ammetta che in fondo van bene così..

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.