I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

blackout.mary blackout.mary 03/06/2008 ore 21.28.51
segnala

Domandacalimeri eterni

Perchè le persone hanno costantemente bisogno di essere rassicurate?
Perchè c'e chi si lamenta costantemente della vita e riversa tutto il malumore sugli altri anche quando le cose non sono cosi negative?
Bisogno di essere consolati sempre e comunque denota debolezza e insicurezza, ricerca d'affetto e attenzioni....vero, ma a lungo andare iniziano a crearsi delle parti : chi consola e l'altro che continua a essere il perpetuamente calimero, sfortunato.
Provando a cambiare la situazione se si cerca di ignorare queste persone si verrà calcolati egoisti, poco comprensivi...oppure bisognerà arrendersi a questo infinito labirinto?

Come far capire elegantemente ad una persona che il proprio vittimismo, egocentrismo è fine a se stesso ed esistono anche gli altri?
andreuan andreuan 03/06/2008 ore 21.33.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: calimeri eterni


Non è che abbia molta voglia di cercare strade per risponderti.

Non credo ci sia un modo elegante.Credo la si debba lasciare da sola..
blackout.mary blackout.mary 03/06/2008 ore 21.35.30
segnala

(Nessuno)RE: calimeri eterni

A andreuan che il 03/06/2008 21.33.19 ha scritto:

Non è che abbia molta voglia di cercare strade per risponderti.

Non credo ci sia un modo elegante.Credo la si debba lasciare da sola..

Rispondo: La voglia di aiutare un amico spesso prevarica se stessi. pero grazie lo stesso della risposta!

black

Emma.Pomodoro Emma.Pomodoro 03/06/2008 ore 21.42.58
segnala

(Nessuno)RE: calimeri eterni

Se é tuo amico non vedo perché tu debba essere elegante. Le mie amiche non lo sono con me, eppure io non mi offendo.
alhazeno alhazeno 04/06/2008 ore 00.02.04
segnala

(Nessuno)RE: calimeri eterni

A Emma.Pomodoro che il 03/06/2008 21.42.58 ha scritto:
Se é tuo amico non vedo perché tu debba essere elegante. Le mie amiche non lo sono con me, eppure io non mi offendo.

Rispondo: tu hai amiche?? che culo........
BlackieLawless BlackieLawless 04/06/2008 ore 09.13.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: calimeri eterni


Da un amico non mi aspetto eleganza, ma sincerità a fin di bene mio.

Probabilmente se il modo è brutale, sarò arrabbiato con lui, ma poi per conto mio non potrò fare a meno di riflettere sulle sue parole.
Ghido.82 Ghido.82 04/06/2008 ore 09.38.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: calimeri eterni

A blackout.mary che il 03/06/2008 21.28.51 ha scritto:
Perchè le persone hanno costantemente bisogno di essere rassicurate?
Perchè c'e chi si lamenta costantemente della vita e riversa tutto il malumore sugli altri anche quando le cose non sono cosi negative?
Bisogno di essere consolati sempre e comunque denota debolezza e insicurezza, ricerca d'affetto e attenzioni....vero, ma a lungo andare iniziano a crearsi delle parti : chi consola e l'altro che continua a essere il perpetuamente calimero, sfortunato.
Provando a cambiare la situazione se si cerca di ignorare queste persone si verrà calcolati egoisti, poco comprensivi...oppure bisognerà arrendersi a questo infinito labirinto?

Come far capire elegantemente ad una persona che il proprio vittimismo, egocentrismo è fine a se stesso ed esistono anche gli altri?

Rispondo: Non è facile Mary..........ma se tu la pensi cosi e sei una ragazza che non fa la vittima e invece riesce anche ad essere ottimista....dimmi dove sei che ti porto a bere qualcosa....:ok
Enzipped Enzipped 04/06/2008 ore 09.40.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: calimeri eterni

A blackout.mary che il 03/06/2008 21.28.51 ha scritto:


Come far capire elegantemente ad una persona che il proprio vittimismo, egocentrismo è fine a se stesso ed esistono anche gli altri?

Rispondo: il buon vecchio HAI ROTTO I COGLIONI dovrebbe andare credo.. :ok
Emma.Pomodoro Emma.Pomodoro 04/06/2008 ore 10.00.56
segnala

(Nessuno)RE: calimeri eterni

A alhazeno che il 04/06/2008 0.02.04 ha scritto:
A Emma.Pomodoro che il 03/06/2008 21.42.58 ha scritto:
Se é tuo amico non vedo perché tu debba essere elegante. Le mie amiche non lo sono con me, eppure io non mi offendo.

Rispondo: tu hai amiche?? che culo........

Rispondo:

Sembra incredibile ma ho delle amiche e degli amici e pensa, sono anche simpatica e rido quando sto con loro.
blackout.mary blackout.mary 04/06/2008 ore 17.10.16
segnala

DivertitoGRAZIE A TUTTI

AH che bel post divertente e sarcastico!
Evitiamo di riempirlo con insulti pero eh!!
Grazie a Ghido per l'invito, comunque si sono fondalmentalmente ottimista.

Comunque per tornare in tema vorrei ringraziare tutti per aver detto la loro. E' assai diverso far riflettere un amico con le cattive o con le buone. Però è altrettanto vero che le maniere brusche delle volte hanno più effetto.
Notevole pensare quanto la ripetizione induca all'inazione.
Esempio: uno si lamenta sempre, quella volta che si lamenterà sul serio per un motivo serio non verrà preso in considerazione.
al tg presentano una tragedia? la ripetizione di vedere guerre e gente che si uccide produrrà una sorta di appiattimento emozionale tanto da lasciarci quasi indifferenti.

Ammiro davvero chi ha piu pazienza di me e chi riesce ad essere ancora sensibile su eventi o atteggiamenti ripetuti.

cordialmente
blackout.mary

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.