I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

nebula87 nebula87 30/06/2008 ore 11.22.55 Ultimi messaggi
giuseppemediterraneo giuseppemediterraneo 30/06/2008 ore 11.58.21
segnala

(Nessuno)RE: La vita del comune mortale è una prigione?

A gik25 che il 29/06/2008 23.04.36 ha scritto:
A Burian87 che il 29/06/2008 17.59.24 ha scritto:

Ecco che succede a guardare Lucignolo!

Tu pensi a loro che se la passano alla grande. Un uomo che vive in ospedale bloccato su un letto pensa a te che puoi passeggiare, mangiarti un croissant, farti una sega. La vita è infame, ma se ti trovi nel mezzo non ti lamentare più di tanto.

Se avessi avuto queste smanie prima di fare 16 esami mi sarei esaurito del tutto. I colpi di culo sono rarissimi comunque. Una volta al mese comprati un gratta e vinci...non si sa mai.

Rispondo: la penso anch'io così. Se hai solo piccoli problemi economici sentiti fortunato.

Su un altro forum si parlava di doping. A me sai cosa lascia da pensare? Che per una cosa che sembrava tranquilla, queste persone oggi MUOIONO. Qualcuno tirerà in mezzo la morale: hanno imbrogliato è giusto che...

Giusto cosa? cosa???????? cazzo MUOIONO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Tutti imbrogliano, tutti fregano, tutti fanno i loro comodi. Questi trovavano grossi vantaggi nel farlo, la medicina è allucinante. Altro che i problemi giovanili.

Poi pensa quelle famiglie sfasciate, con problemi gravissimi alle spalle, guarda, torno a ripetertelo. Se i tuoi problemi sono solo economici e di monotonia ritieniti una persona fortunata.

Rispondo: la mia felicità non è quella di ritenermi fortunato a discapito di poveri disgraziati.sarei egoista e poi non mi entra niente in tasca se un'altro ha meno di me.
giuseppemediterraneo giuseppemediterraneo 30/06/2008 ore 12.05.01
segnala

(Nessuno)RE: La vita del comune mortale è una prigione?


il detto ke si dice "i soldi non fanno la felicità" è stato scritto da persone normali come noi ke per non sentirsi inferiore e frustrata pensa davvero ke i soldi possano rendere infelici.eppure perke si sprecano gli anni piu belli sui libri oppure lavorando?per piacere?per passione?per la propria realizzazione?dai non facciamo i perbenisti del cazzo,il fatto è ke si ha paura di ammettere ke senza soldi non vivi purtroppo.e poi sinceramente io mi sento realizzato quando sto con una ragazza ke amo oppure quando mi faccio una sveltina con una figa da paura non quando prendo un trenta del cazzo a un'esame oppure quando mi guadagno 4 pidocchi facendo lo schiavo a qlk parte e ke se ne vanno in 5 minuti.se non hai i soldi non vivi almeno non come vorresti.
giuseppemediterraneo giuseppemediterraneo 30/06/2008 ore 12.08.00
segnala

(Nessuno)RE: La vita del comune mortale è una prigione?

A Burian87 che il 29/06/2008 17.59.24 ha scritto:

Ecco che succede a guardare Lucignolo!

Tu pensi a loro che se la passano alla grande. Un uomo che vive in ospedale bloccato su un letto pensa a te che puoi passeggiare, mangiarti un croissant, farti una sega. La vita è infame, ma se ti trovi nel mezzo non ti lamentare più di tanto.

Se avessi avuto queste smanie prima di fare 16 esami mi sarei esaurito del tutto. I colpi di culo sono rarissimi comunque. Una volta al mese comprati un gratta e vinci...non si sa mai.

Rispondo: sei egoista allora ti ritieni fotunato a discapito di poveretti.se ti capiterebbe una disgrazia e ti tratterebbero con compassione ritendendosi piu fortunati di te tu ke diresti?
giuseppemediterraneo giuseppemediterraneo 30/06/2008 ore 12.14.21
segnala

(Nessuno)RE: La vita del comune mortale è una prigione?


la vita ti presente due tipi di prospettive:o ti consideri fortunato guardando ki è dietro di te e ti accontenti di quello ke hai oppure ti ritieni"meno fortunato di altri" e ti incentivi ad avere di piu.ma principalmente si nasce in un certo modo.io ho sempre pensato ke si vive sl una volta e non mi accontento di una vita insignificante voglio di piu e poi cm detto prima se non riski non avrai nulla.poi attenzione non sn avido anzi i soldi sn fini a se stessi se non hai una donna.il fatto ke io un bel ragazzo "normale" deve cmq sudarsela una bella ragazza un ricco impreditore meno carino fa uno schiocco di dita e puo trombarsi ki vuole o quasi.ki sa perke ma non ho mai visto una persona importante ricca o di successo(magari brutti e vecchi) sola.sempre circondato da donne da favola invece ho visto bei ragazzi poveri da soli. è strana la vita oppure senza soldi non ti caga nessuno?(specifico non sono solo mai stato fotunatamente ma ho 22 anni ogni scarpa diventa scarpone purtroppo tra 15 anni se voglio scoparmi una bella ragazza se non ho i soldi col cavolo ke me la ciullo).il fatto ke il senso della vita per un uomo sn le donne per una donna sn gli uomini.quello conta e i soldi oltre a farti vivere meglio ti appagano meglio molto meglio.
showmustgooon showmustgooon 30/06/2008 ore 12.37.43
segnala

(Nessuno)RE: La vita del comune mortale è una prigione?


Se esistesse la libera concorrenza in un libero mercato, fare l'imprenditore sarebbe molto più stimolante. Ogg non si richiedono solo capitali da investire, un'idea e il successo di mercato. Oggi l'imprenditore deve scendere a compromessi. Per quanto riguarda la bella vita, il nocciolo rimane sempre la presenza di un equilibrio, al di la della ricchezza. Solo io sono rimasta impressionata dalle vicende di Britney Spears? E quand'ero piccola e più ingenua di ora, me la guardavo in video con un pizzico latente di invidia...Che vergogna!
kenny1977 kenny1977 30/06/2008 ore 12.46.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vita del comune mortale è una prigione?


Chi misura la libertà in funzione del conto in banca sarà sempre schiavo.
showmustgooon showmustgooon 30/06/2008 ore 12.48.50
segnala

(Nessuno)RE: La vita del comune mortale è una prigione?

A giuseppemediterraneo che il 30/06/2008 12.14.21 ha scritto:

la vita ti presente due tipi di prospettive:o ti consideri fortunato guardando ki è dietro di te e ti accontenti di quello ke hai oppure ti ritieni"meno fortunato di altri" e ti incentivi ad avere di piu.ma principalmente si nasce in un certo modo.io ho sempre pensato ke si vive sl una volta e non mi accontento di una vita insignificante voglio di piu e poi cm detto prima se non riski non avrai nulla.poi attenzione non sn avido anzi i soldi sn fini a se stessi se non hai una donna.il fatto ke io un bel ragazzo "normale" deve cmq sudarsela una bella ragazza un ricco impreditore meno carino fa uno schiocco di dita e puo trombarsi ki vuole o quasi. ki sa perke ma non ho mai visto una persona importante ricca o di successo(magari brutti e vecchi) sola.sempre circondato da donne da favola invece ho visto bei ragazzi poveri da soli. è strana la vita oppure senza soldi non ti caga nessuno?(specifico non sono solo mai stato fotunatamente ma ho 22 anni ogni scarpa diventa scarpone purtroppo tra 15 anni se voglio scoparmi una bella ragazza se non ho i soldi col cavolo ke me la ciullo ).il fatto ke il senso della vita per un uomo sn le donne per una donna sn gli uomini.quello conta e i soldi oltre a farti vivere meglio ti appagano meglio molto meglio.

Rispondo: si infatti pensare che una bella ragazza venga con te perchè hai i soldi (quindi non sei bello, non sei simpatico, magari sei un pò intelligente se quei soldi te li sei guadagnati e non sono stati l'eredità del papino, altrimenti sei pure stupido), vuol dire davvero sentirsi felici, realizzati e appagati!!!!!!!!!!! Sembra che per te l'interazione con una donna si riduca ad andarci a letto. Una donna subdola e meschina potrebbe scendere a compromessi lo ammetto. Ma il suo fine è spillarteli quei soldi, non dipendere da te a vita. La donna oggi non vuole dipendere, ricordatelo.
robocop78 robocop78 30/06/2008 ore 14.41.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La vita del comune mortale è una prigione?


Oggi, se ti spacchi il culo tiri avanti, e guai lamentarsi!

Se invece sei troppo superficiale rischi di lavorare 3 giorni e poi ti cacciano!

Devi essere serio, concentrato, preciso, (sempre riferito al lavoro), leccaculo, fare straordinari a manetta, velocissimo, non sbagliare, e il tutto in una situazione precaria! Fra 3 mesi dove sarai? sotto un culo a prendere escrementi?? MA NON DEVI MORIRE pER TuTTO QuESTO! SENò IL TuO CApO CI RIMETTE! pOVERINO!

Io ho lavorato in molti posti, molti settori diversi... e tra un posto e l'altro mi esaurivo a cercarne uno nuovo!

Adesso sono nella fase in cui devo cercarmi un posto nuovo, fase di esaurimento mentale e anche fisico, fisto che NON CE LA FACCIO pIù!!


soledisicilia soledisicilia 30/06/2008 ore 14.47.16
segnala

(Nessuno)RE: La vita del comune mortale è una prigione?


il problema è focalizzare quali sn i piaceri delal tua vita e nn di quella degli altri e nn farsi stressare!si può vivere bene pensando a cosa sn le cose importanti della vita!la tv rincoglionisce e ti fa credere cose ke nn esistono mondi ke nn c'entrano niente con quello reale ke vive grazie all'ignoranza della gente e a quelli ke sognano il paradiso con i soldi!i soldi ti aiutano si.......ma nella vita ci sn delle priorità date dai valori ke una xsona porta dentro!

io ho amici senegalesi ke nn hanno niente e sn felici......la corsa alla rikkezza riempie il cuore di avidità

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.