I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

Burian87 04/07/2008 ore 15.02.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Che avreste fatto voi?


Un ragazzo che conosco ha finito l'università e ha avuto una ghiotta occasione di essere preso dall'ENI in Kazakistan. è partito da napoli e lasciando anche la sua ragazza a Napoli. è finito in un posto abbastanza inospitale, gelido in inverno, con la steppa e infiniti paesaggi brulli. è ospitato in un albergo lussuoso con qualche collega di lavoro. La sua speranza è di tornare con un esperienza lavorativa importante, e con un bel po' di soldini in tasca. Ha uno stipendio ottimo infatti. Voi ce la fareste a rinunciare agli affetti che avete per fare una vita di cui non avete idea.
7765245
Un ragazzo che conosco ha finito l'università e ha avuto una ghiotta occasione di essere preso dall'ENI in Kazakistan. è partito...
Discussione
04/07/2008 15.02.19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Giovanni.XXI Giovanni.XXI 04/07/2008 ore 15.04.08
segnala

(Nessuno)RE: Che avreste fatto voi?

A Burian87 che il 04/07/2008 15.02.19 ha scritto:

Un ragazzo che conosco ha finito l'università e ha avuto una ghiotta occasione di essere preso dall'ENI in Kazakistan. è partito da napoli e lasciando anche la sua ragazza a Napoli. è finito in un posto abbastanza inospitale, gelido in inverno, con la steppa e infiniti paesaggi brulli. è ospitato in un albergo lussuoso con qualche collega di lavoro. La sua speranza è di tornare con un esperienza lavorativa importante, e con un bel po' di soldini in tasca. Ha uno stipendio ottimo infatti. Voi ce la fareste a rinunciare agli affetti che avete per fare una vita di cui non avete idea.

Rispondo: Quanto tempo dovrà restare?
Niente.Nothing Niente.Nothing 04/07/2008 ore 15.05.37
segnala

(Nessuno)RE: Che avreste fatto voi?

Io, non avendo affetti di nessun tipo, accetterei di buon grado.
infiniti infiniti 04/07/2008 ore 15.07.42
segnala

(Nessuno)RE: Che avreste fatto voi?

Certo,
sono scelte.
Io per un soffio, non sono nato in Africa.

Mio padre aveva un lavoro abbastanza significativo, per il quale girava il mondo,
e gli venne proposto di passare due anni, appena sotto il deserto del Sahara.
All'epoca ogni Tot, partiva estava via non meno di 6 mesi.
Lo ha fatto fino a quando ho avuto 3 anni.

Rifiutò solo perchè mia madre era in cinta di me.
Sono esperienze alle quali non si deve rinunciare,
quando farle altrimenti, a 50 anni ?


Se vi capitano, non rifiutate!
bisogna essere come spugne,
apprendere il più possibile
e farne tesoro in qualche modo.
La fidanzata aspetta, se ci tiene davvero
Emma.Pomodoro Emma.Pomodoro 04/07/2008 ore 15.09.59
segnala

(Nessuno)RE: Che avreste fatto voi?


Oggi sull'autobus, mentre constatavo che la chioma della signora seduta davanti a me amanava una piacevole fragranza, ho pensato che se ne avessi la possibilità me ne andrei da Roma, magari dall'Italia, in uno Stato sufficientemente lontano da farmi dimenticare gli ultimi tre anni della mia vita.

Tanto i miei affetti sono comunque lontani.
Emma.Pomodoro Emma.Pomodoro 04/07/2008 ore 15.12.59
segnala

(Nessuno)RE: Che avreste fatto voi?

A infiniti che il 04/07/2008 15.07.42 ha scritto:
Certo,
sono scelte.
Io per un soffio, non sono nato in Africa.

Mio padre aveva un lavoro abbastanza significato, per il quale girava il mondo,
e gli venne proposto di passare due anni, appena sotto il deserto del Sahara.
All'epoca ogni Tot, partiva estava via non meno di 6 mesi.
Lo ha fatto fino a quando ho avuto 3 anni.

Rifiutò solo perchè mia madre era in cinta di me.
Sono esperienze alle quali non si deve rinunciare,
quando farle altrimenti, a 50 anni ?


Se vi capitano, non rifiutate!
bisogna essere come spugne,
apprendere il più possibile
e farne tesoro in qualche modo.
La fidanzata aspetta, se ci tiene davvero

Rispondo:

E' vero. Io l'ho fatto, sono andata a Bruxelles e ho lasciato qua il fidanzato. Però se potessi tornare indietro sceglierei un altro posto.
19m80 19m80 04/07/2008 ore 15.15.03
segnala

(Nessuno)RE: Che avreste fatto voi?

A Burian87 che il 04/07/2008 15.02.19 ha scritto:

Un ragazzo che conosco ha finito l'università e ha avuto una ghiotta occasione di essere preso dall'ENI in Kazakistan. è partito da napoli e lasciando anche la sua ragazza a Napoli. è finito in un posto abbastanza inospitale, gelido in inverno, con la steppa e infiniti paesaggi brulli. è ospitato in un albergo lussuoso con qualche collega di lavoro. La sua speranza è di tornare con un esperienza lavorativa importante, e con un bel po' di soldini in tasca. Ha uno stipendio ottimo infatti. Voi ce la fareste a rinunciare agli affetti che avete per fare una vita di cui non avete idea.

Rispondo: mi sembra che la premessa sia diversa però dalla conclusione e dalla domanda.

lui lo ha fatto per soldi e comunque torna - e ricco. quindi in fondo non perde niente.

diverso è chiudere e andare davvero allo sbaraglio..
Giovanni.XXI Giovanni.XXI 04/07/2008 ore 15.18.38
segnala

(Nessuno)RE: Che avreste fatto voi?

A Emma.Pomodoro che il 04/07/2008 15.12.59 ha scritto:
A infiniti che il 04/07/2008 15.07.42 ha scritto:
Certo,
sono scelte.
Io per un soffio, non sono nato in Africa.

Mio padre aveva un lavoro abbastanza significato, per il quale girava il mondo,
e gli venne proposto di passare due anni, appena sotto il deserto del Sahara.
All'epoca ogni Tot, partiva estava via non meno di 6 mesi.
Lo ha fatto fino a quando ho avuto 3 anni.

Rifiutò solo perchè mia madre era in cinta di me.
Sono esperienze alle quali non si deve rinunciare,
quando farle altrimenti, a 50 anni ?


Se vi capitano, non rifiutate!
bisogna essere come spugne,
apprendere il più possibile
e farne tesoro in qualche modo.
La fidanzata aspetta, se ci tiene davvero

Rispondo:

E' vero. Io l'ho fatto, sono andata a Bruxelles e ho lasciato qua il fidanzato. Però se potessi tornare indietro sceglierei un altro posto.

Rispondo:

io manco ho il coraggio di partire.

che fortuna.
Emma.Pomodoro Emma.Pomodoro 04/07/2008 ore 15.19.55
segnala

(Nessuno)RE: Che avreste fatto voi?


Dovresti invece, Giovà.
Giovanni.XXI Giovanni.XXI 04/07/2008 ore 15.21.57
segnala

(Nessuno)RE: Che avreste fatto voi?

A Emma.Pomodoro che il 04/07/2008 15.19.55 ha scritto:

Dovresti invece, Giovà.

Rispondo:

lo so, sarebbe proprio la cosa giusta da fare in casi come il mio.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.