I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

minimania minimania 02/10/2008 ore 13.42.41
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.


cmq mi piacerebbe "risolvere" la mia vita, al momento la vedo in sospeso. come direbbe il mio "amico" sono ad un empasse.
EINMAListKEINMAL EINMAListKEINMAL 02/10/2008 ore 13.43.40
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.

A minimania che il 02/10/2008 13.41.03 ha scritto:
ci sarebbe la domanda di riserva?:mmm

Rispondo: beh , tieni conto che l'università italiana è molto teorica e ti da solo un pezzo di carta . La gavetta te la fai poi . 

La domanda di riserva è : che giorno è oggi ? :mmm 
thegold thegold 02/10/2008 ore 13.44.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.

A minimania che il 02/10/2008 13.04.53 ha scritto:

anche se forse non è il forum adatto visto che molti che scrivono qui sono giovanissimi, però mi chiedevo qual'è il più grande rimpianto che avete?

io, ci pensavo l'altro giorno, è quello di non essere andata all'università. anche se un po' di indipendenza economica è gradita, mi chiedo a quale mondo totalmente diverso ho rinunciato....

Rispondo: Io ho il tuo stesso rimpianto sai...volendo sarei ancora in tempo per studiare perchè non son proprio vecchissimo ma quando sei già sistemato con un lavoro e tutto ti viene un pò di rimpianto a lasciarlo e buttarti in qualcosa di nuovo,chissà,magari un giorno mi girano le balle e mi rimetto sui libri,la vedo piuttosto difficile come cosa ma non si sà mai nella vita...
minimania minimania 02/10/2008 ore 13.46.36
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.

A EINMAListKEINMAL che il 02/10/2008 13.43.40 ha scritto:
A minimania che il 02/10/2008 13.41.03 ha scritto:
ci sarebbe la domanda di riserva?:mmm

Rispondo: beh , tieni conto che l'università italiana è molto teorica e ti da solo un pezzo di carta . La gavetta te la fai poi .

La domanda di riserva è : che giorno è oggi ? :mmm

Rispondo: ah questa la so! è la festa dei nonni!:-)

questo mi fa pensare che io non ho avuto nonni in vita fin da quando ero piccolissima... voglio anch'io i nonni sono così teneri e rassicuranti. e poi ti insegnano a giocare a scacchi e a carte... ecco non sarò mai capace perchè sono sempre stata senza nonni.:pianto

ora torno alle mie bolle che passione. ciau.
minimania minimania 02/10/2008 ore 13.47.41
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.

A thegold che il 02/10/2008 13.44.52 ha scritto:
A minimania che il 02/10/2008 13.04.53 ha scritto:

anche se forse non è il forum adatto visto che molti che scrivono qui sono giovanissimi, però mi chiedevo qual'è il più grande rimpianto che avete?

io, ci pensavo l'altro giorno, è quello di non essere andata all'università. anche se un po' di indipendenza economica è gradita, mi chiedo a quale mondo totalmente diverso ho rinunciato....

Rispondo: Io ho il tuo stesso rimpianto sai...volendo sarei ancora in tempo per studiare perchè non son proprio vecchissimo ma quando sei già sistemato con un lavoro e tutto ti viene un pò di rimpianto a lasciarlo e buttarti in qualcosa di nuovo,chissà,magari un giorno mi girano le balle e mi rimetto sui libri,la vedo piuttosto difficile come cosa ma non si sà mai nella vita...

Rispondo: si vero. quando prendi certe abitudini, cambiarle è difficile. però lasciamo spazio alla possibilità!:-)
antiguoybarbudo antiguoybarbudo 02/10/2008 ore 13.50.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.

A minimania che il 02/10/2008 13.34.50 ha scritto:
A antiguoybarbudo che il 02/10/2008 13.28.45 ha scritto:
Non aver studiato musica (ma anche danza classica) sin da piccolo. Ma non è proprio un rimpianto, non è stata una mia scelta, dato che ero un bambino. Lo definirei meglio un piccolo dispiacere.

Rispondo: non sapevo fossi appassionato anche di danza... :occhioni

che peccato che i tuoi genitori non abbiano colto questa tua inclinazione!

La danza non avrebbero potuto, che l'ho scoperta tardino a dire la verità. Per l'altra passione ci ha pensato una mia insegnante di musica vecchia, pazza e invidiosa a sconsigliarglielo: "mi dispiace signora, suo figlio non è adatto". In realtà non le andò giù che invece di riconoscere le note sul pentagramma, erano ormai due anni che suonavo con il flauto di plastica (quell'orribile strumento) qualunque cosa ci insegnasse, ad orecchio. I maestri di scuola, razza maledetta.
EINMAListKEINMAL EINMAListKEINMAL 02/10/2008 ore 13.53.26
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.

A minimania che il 02/10/2008 13.46.36 ha scritto:
: ah questa la so! è la festa dei nonni!:-) 
Rispondo: ah , non sapevo che ci fosse sta festa , per me è solo giovedi :-) 

blblbblbolle mille bolle blu :hihi 
EINMAListKEINMAL EINMAListKEINMAL 02/10/2008 ore 13.55.30
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.

A antiguoybarbudo che il 02/10/2008 13.50.47 ha scritto:
suonavo con il flauto di plastica (quell'orribile strumento)

Rispondo: anche a voi facevano imparare canzoni rurali tipo "la morettina la va alla fonte" ? 
antiguoybarbudo antiguoybarbudo 02/10/2008 ore 14.05.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.

A EINMAListKEINMAL che il 02/10/2008 13.55.30 ha scritto:
A antiguoybarbudo che il 02/10/2008 13.50.47 ha scritto:
suonavo con il flauto di plastica (quell'orribile strumento)

Rispondo: anche a voi facevano imparare canzoni rurali tipo "la morettina la va alla fonte" ?

haha, probabile, le ho rimosse greazzieaiddio. Ricordo però che ci faceva ascoltare ottorino respighi. Aveva a disposizione il fior fiore della musica classica per introdurci all'argomento e cosa usava? Un'imitazione di Stravinskij (indubbiamente il tipo di musica adatto a far innamorare della classica dei bambini pazzi per madonna).
EINMAListKEINMAL EINMAListKEINMAL 02/10/2008 ore 14.12.08
segnala

(Nessuno)RE: domanda per tutti.

A antiguoybarbudo che il 02/10/2008 14.05.23 ha scritto:

haha, probabile, le ho rimosse greazzieaiddio. Ricordo però che ci faceva ascoltare ottorino respighi. Aveva a disposizione il fior fiore della musica classica per introdurci all'argomento e cosa usava? Un'imitazione di Stravinskij (indubbiamente il tipo di musica adatto a far innamorare della classica dei bambini pazzi per madonna).

Rispondo: ah certo ! come non ricordare il grande ottorino respighi . Ma la scuola è sempre stata di un anacronismo sconvolgente 

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.