I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

daxermito daxermito 11/10/2008 ore 15.37.39
segnala

(Nessuno)RE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?

"Ti ringrazio è una grande soddisfazione,anche solo una persona che mi da ragione è sinonimo che il mondo nn è completamente marcio!"

Potrebbe essere un ottimo slogan di un manifesto sull'egocentrismo..

Accetta il confronto piuttosto..
fabiochiattone.ob fabiochiattone.ob 11/10/2008 ore 16.05.08
segnala

(Nessuno)RE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?

A daxermito che il 11/10/2008 4.13.56 ha scritto:
Che alla tua età non puoi farti fare una paternale da me (o più che altro, come intendi tu, da un 22enne) è un punto a tuo sfavore, io non lo rimarcherei...

Si può reagire a provocazioni anche in modo educato e con toni pacati senza rinunciare alla severità (severo ≠ aggressivo). Non hai neanche l'attenuante che la provocazione fosse rivolta a te.

Motiva la frase "I loro genitori caso mai le premiano anche quando fanno danni". Sembra essere messa lì puramente per dare peso al concetto senza avere nessuna base.

Hai frainteso, non sostengo che ognuno può fare come meglio crede ma che possono esistere differenti modi di vedere una stessa cosa. Ne consegue una pluralità di linee di comportamento, più o meno giuste ma non per questo tutte sbagliate tranne una (che spesso la si identifica erroneamente con la propria).

Naturalmente c'è chi fa errori (non usare il termine "caz..te"), non sono pochi e di certo non nego che debbano essere rimproverati, ma il tutto con i giusti toni.
Il "metterle per la retta via" richiederebbe una discussione a parte che se proprio vuoi possiamo fare in pvt per non annoiare gli altri.

Cancella quel "Ma che cavolo dici" che nonostante il lodevole sforzo per contenere il termine è davvero fuori luogo, campato in aria...

Riguardo al discorso dell'ignoranza, prima di tutto voglio sottolineare che non ti ho definito ignorante (gli ignoranti veri son ben altri), questo per evitare fraintendimenti. Tuttavia i tuoi non sono stati solo errori di battitura, ne hai fatti anche di altro tipo, tra l'altro uno evidenziato da T4ylor (scusa se ti tiro in mezzo), controlla bene.
Chiedo agli altri per avere una conferma ma credo che le lacune "si hanno" non "si fanno". Penso che il secondo verbo vada bene al massimo in una chiave poetica che non si addice di certo al contesto in cui stiamo dibattendo.

Spero che nel discorso sui "ragazzini" tu non voglia alludere a me.
Che bisogno c'è di andare a vedere i tuoi altri post? Sembra un tentativo per potere acquisire punteggio nella valutazione della fondatezza del tuo parere su questo argomento. Semplicemente non serve.
Il vantarsi poi non rende di certo una persona più "inteligente" al massimo può svalutarla agli occhi degli altri.

Ma hai davvero fatto riferimento a Sgarbi in tua difesa? :sbong :mmm qui non commento, non ce la faccio...

Guarda che prima di postare un messaggio, io, controllo ciò che ho scritto e gli eventuali errori li correggo e ricontrollo anche il messaggio che devo trasmettere...

Un papa può trasmettere solo una parte del significato della parola amore e non di certo quello a cui fai riferimento nel primo post da te inserito nella discussione...

Grazie per aver tentato di pacare i toni nella risposta :-)

Chiedo ancora scusa se ho rubato spazio alla discussione.

Per rientrare in tema dico la mia: consultorio

Rispondo: prima di tutto nn vedo xche nn dovrei marcare un età maggiore alla tua,questa mi giunge nuova,anzi non può che essere un pregio e di maggiore vita vissuta con un miglior risultato dell esperienza della vita stessa.
il mondo è bello xche è vario,se mi sento colpito per un argomento non vedo il xche debba tacere o non rendere bene il concetto,siamo in un paese democratico no?
ringraziando a Dio Silvio Berlusconi ci fa vivere in uno stato liberale,e non in uno stato senza libertà di parola tipo la cina di Mao,o la Russia di Stalin,o la Romania di Caucescu!

per quanto riguarda la frase dei genitori,non vedo cosa ti debba rispondere,se non ci arrivi,ti ripondi da solo.cmq viziare i propi figli,concedergli tutto,farli ritornare a qualunque ora della notte come se fossero delle puttane senza valori e senza remore non ti dice niente?

non ho frainteso propio nulla,sulla pluralità delle linee comportamentali,ti posso dare anche ragione,non cè un modello da seguire ne io voglio affermare che la mia sia perfetta,ma di certo ci sono delle basi e dei comportamenti basillari che fanno la distinzione tra una ragazza seria che il sabato non fa nulla di male ed esce con qualche amica innocentemente,ed un altra che va a darsi in una discoteca ad impasticcarsi bruciando il cervello "richiando di morire"e non rispettare il propio corpo scopando ed uscendo incinta.personalemte preferisco la prima linea e non ci vuole uno scienziato per capire che è la migliore,tra l'altro uno degli insegnamenti di Dio e propio quello di amare la Vita propia e di chi ti sta accanto!

non vedo xche ti debba rispondere in pvt,molte risposte sul mettere sulla retta via te l'ho già date qui sopra,non vedo cosa mi dovresti spiegare se quello che dico fila al 101% se no devo pensare che condividi la linea seconda,allora è un altro paio di maniche e ti rispondi da solo!

il "che cavolo dici?"lo rimango al suo posto,ho dato spirito alla frase con un affermazione!

continuo a dire che i miei sono errori di battitura,quando uno ha sempre scritto a penna è più che comprensibile anche una piccola distrazione

non voglio acquistare nessun punteggio personalmete non stiamo facendo una gara a chi ha un quoziente migliore ne mi frega,era una testimonianza che non stai parlando con il ragazzo del bar e trà l'altro nn vedo xche mi posso svalutare agli occhi degli altri,anzi!

se parli dovresti almeno sapere le cose?che hai contro Sgarbi?mi riferisco a lui xche è una persona molto inteligente e certamente anche con i suoi screzzi esuberanti riesce a dire sempre cose sensate mettendo un suo punto di vista in risalto!certa, colpisce più un Sgarbi che un travaglio qualsiasi "che a mio avviso spara solo cazzate"

non ci faccio peso a controllare il mio mess prima di postarlo,xche onestamente si capisce che sono errori di battitura,onestamente mi interessa più esprimere una mia opinione che fare una gara grammaticale della scuola elementare
ps ma un attimo prima nn hai detto che è normale fare errori di battitura?un po contradittorio non dici?

si vede che nn lhai letto bene il mio post iniziale e che nn segui molto i telegiornali....il Papa si è espresso sulla sessualità dei giovani a 360° difatti mi agancio il mio primo post e non aggiungo altro.

prego non cè di che! ;-)

io non chiedo scusa xche sempre in tema siamo,e se nata una discussione sempre si riferisce al primo post!






Akasha13 Akasha13 11/10/2008 ore 16.08.22
segnala

(Nessuno)RE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?

A daxermito che il 11/10/2008 15.37.39 ha scritto:
"Ti ringrazio è una grande soddisfazione,anche solo una persona che mi da ragione è sinonimo che il mondo nn è completamente marcio!"

Potrebbe essere un ottimo slogan di un manifesto sull'egocentrismo..

Accetta il confronto piuttosto ..

Rispondo: E' inutile non accetterà mai il confronto una persona che pensa che l'unica idea giusta sia la propria...rassegnati è tempo perso...purtroppo...le idee andrebbero sempre confrontate,ma con una persona che accetta solo la propria è praticamente impossibile...vedi come ha trattato tutti quelli che remano contro...non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire...e sicuramente adesso mi insulterà anche...ma non importa...
fabiochiattone.ob fabiochiattone.ob 11/10/2008 ore 16.10.36
segnala

(Nessuno)RE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?

A daxermito che il 11/10/2008 15.37.39 ha scritto:
"Ti ringrazio è una grande soddisfazione,anche solo una persona che mi da ragione è sinonimo che il mondo nn è completamente marcio!"

Potrebbe essere un ottimo slogan di un manifesto sull'egocentrismo..

Accetta il confronto piuttosto..

Rispondo: cosa dovrei accettare?

che le ragazze a 16 anni fanno le troie in discoteca,ed i genitori se ne sbattono le palle?che i figli vanno con la macchina del papino a 200km-/h e si schiantano facendo un sacco di vite innocenti?

che i ragazzi non hanno rispetto per la vita e si impasticcano e scopano come bestie "con tutto rispetto per questultime"senza nemmeno rendersene nemmeno conto di quanto sia importante questa cosa?

ma TACI E NON SPARARE PIU CAZZATE!

IL MONDO E MARCIO PUNTO!

fabiochiattone.ob fabiochiattone.ob 11/10/2008 ore 16.16.18
segnala

(Nessuno)RE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?

A Akasha13 che il 11/10/2008 16.08.22 ha scritto:
A daxermito che il 11/10/2008 15.37.39 ha scritto:
"Ti ringrazio è una grande soddisfazione,anche solo una persona che mi da ragione è sinonimo che il mondo nn è completamente marcio!"

Potrebbe essere un ottimo slogan di un manifesto sull'egocentrismo..

Accetta il confronto piuttosto ..

Rispondo: E' inutile non accetterà mai il confronto una persona che pensa che l'unica idea giusta sia la propria...rassegnati è tempo perso...purtroppo...le idee andrebbero sempre confrontate,ma con una persona che accetta solo la propria è praticamente impossibile...vedi come ha trattato tutti quelli che remano contro...non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire...e sicuramente adesso mi insulterà anche...ma non importa...

Rispondo: se hai rispetto per la vita,tua e di chi tieni attorno vedrai che nn ti insulto.

se hai capito un minimo di come si può vivere in modo giusto e dignitoso senza stare dietro a tutto quello che fa la moda o il gruppo di 4 amici sfigati vedrai che non ti insulto

xche la società e malata specialmente i tuoi coetanei che nn sanno nemmeno di essere al mondo!



Akasha13 Akasha13 11/10/2008 ore 16.33.58
segnala

PerplessoRE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?

Vedi,quello che non riesci a capire è che,non tutti devono per forza vivere come pensi si debba vivere tu per essere nel giusto...è questo l'errore,secondo me...e poi spiegami,per cortesia cosa intendi per "vivere in modo giusto",perchè sinceramente io non mi sento una persona che vive in modo sbagliato...e non è detto che chi non vive come me sia giusto o sbagliato...quindi se vuoi spiegami il tuo concetto...almeno capisco...ma non credo che sputare veleno su qualsiasi persona,nel Mondo sbagli sia il modo migliore di vivere...io cerco anche di capire il perchè le persone sbagliano e fidati non lo fanno solo per moda o perchè sono cretine...ma alle volte ci sono anche problemi più seri alla base...
daxermito daxermito 11/10/2008 ore 17.27.12
segnala

(Nessuno)RE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?

Nuovamente non hai colto il significato di una mia frase. Riguardo all'età intendevo dire, con un gioco di parole semplicissimo, che effettivamente ti stai facendo fare una paternale da un 22enne.
Il punto cardine del concetto è nell'accezione che si vuole dare al verbo "potere" (è facile da cogliere ma è necessario la esplicito).
P.s.: l'esperienza matura con conoscenza e confronto ed è proprio dell'inappropriatezza del secondo fattore che stiamo parlando...

Non ti ho imposto di certo di tacere, solo di porti in un modo più mite, miglioreresti anche i tuoi risultati. La democrazia non mi sembra intaccata dalle mie parole. E' fuori luogo riempire di riferimenti politici (che non oso commentare nonostante la mia esperienza nel campo) in quanto il discorso si incentra su quale sia il migliore modo di porsi, non di certo alla libertà di parola o di opinione cari al dibattito politico.

Prima di attaccare, rispondi sulla frase dei genitori, hai detto che vengono premiate anche quando fanno errori, lasciando intendere una sorta di premio per l'errore. E' questo che ti chiedevo di chiarire. Bisogna fare attenzione al contesto della frase espressa.
Non credere che io non abbia capito, ti lasciavo solo l'opportunità di chiarire che il senso della tua frase non era quello appena spiegato, ma visto che non lo fai inizio a credere che la pensi davvero così, il che è davvero aberrante che vi siano certi concetti che circolano.

Usi terminologia comprendente assolutismi (concedergli tutto; farli ritornare a qualunque ora della notte come se fossero delle puttane senza valori e senza remore). E' un catastrofismo immotivato. Capita ma raramente. Credi che a tutti i figli o comunque alla maggior parte venga concessa libertà assoluta?
Puoi dire che viene concessa molta libertà, puoi renderti conto che i figli a volte se la prendono, che i genitori in alcuni casi non sono capacissimi ma non cercare di far passare il concetto dell'anarchia giovanile, non è credibile.

Hai risposto al fraintendimento e siamo d'accordo ma hai aggiunto una coda che non ne rientrava. Le basi ci sono, ma ognuno ha le sue. Più modi di vedere possono essere giusti così come molti sono sbagliati.
Impasticcarsi rischiando la morte è ovvio che non sia annoverabile tra le raccomandazioni che darei a mio figlio, anzi farei di tutto per fargli capire che è una pazzia. E' un'ovvietà e su questo è normale che siamo d'accordo. Ma il riconoscimento che un punto del tuo ragionamento sia giusto non da di certo fondamento valido ad ogni tuo pensiero, quindi non credo che sia il caso che fai battutine tirando in mezzo scienziati tentando di dare peso al ragionamento.

Non tentare di infantizzarmi, non faccio gare grammaticali così come il riferimento al punteggio di prima.
Non c'è contraddizione sulla grammatica: è normale che capita qualche errore di battitura e se v'è la possibiltà di rimediare, penso sia positivo correggerli :-) la contraddizione dove sarebbe?

Riguardo all'amore nominato dal Papa, hai ancora frainteso: non mi riferivo a quale tipo d'amore si riferisse, ma sottolineavo che a mio avviso prima di parlare di qualcosa bisognerebbe conoscerla bene, soprattutto se si hanno pretese come quelle papali. Se poi mi dici che il papa ha provato anche amore per una donna e lo abbia l'amore come atto sessuale è un altro discorso.
Se anche avesse conosciuto quest'ebbrezza in giovane età (prima di essere entrato nella chiesa) credo che sia passato abbastanza tempo da renderlo non a conoscenza degli sviluppi degli ultimi decenni.


Per il pvt ho spiegato il perchè (vai a rileggere) è l'argomento sarebbe il quale sarebbe la retta via e le modalità riguardanti.
Il 101% non esiste e non è detto che fili, sai?

Se vuoi l'espressione lasciala, che ti devo dire...
Per gli errori chiudiamo il discorso, ok? Se la vuoi mettere così, faccio appoggio sulla fiducia
I punti non sono per il quoziente, è una metafora...

"Se parli dovresti almeno sapere le cose?" Se è una domanda impersonale, ti rispondo di sì, parlo solo se le cose le so e laddove non ho certezza lo esplicito onde evitare figure e soprattutto per una questione di correttezza che molti non hanno..
Sgarbi è una persona molto colta, non molto intelligente (con due L, non è la prima volta che fai questo errore) le due cose sono diverse.
In primo luogo gli critico i modi e lui stesso in più occasioni ha ammesso che i suoi modi lo rendono irrazionale e finisce col voler imporre un qualcosa che finisce per difendere senza neanche più avere coscienza delle altre argomentazioni. Da lodare l'ammissione ma non di certo è un modello..

Riguardo Travaglio, usi ancora assolutismi. A me sembra che molte delle sue parole si siano dimostrate fondate così come quelle della trasmissione "Report" della Gabanelli. Non so se lo sai ma quella redazione ha scoperto l'allegato salva crackari. Un grazie a lei :rosa che continua a metterci la faccia. Una gran donna.
daxermito daxermito 11/10/2008 ore 17.40.01
segnala

(Nessuno)RE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?



Non tentare di infantilizzarmi, non cerco nessuna gara, nè grammaticale nè ai punti di quotiente come detto prima
Non c'è contraddizione: può capitare di fare errori di battitura ma se v'è la possibilità di rimediare è bene farlo, non credi? Anche per gli altri che (/se) leggono

Hai frainteso per l'ennesima volta, ora riguardo al papa. Non mi riferivo a quale tipo d'amore lui facesse riferimento ma alla tua cara esperienza che potrebbe avere il papa nell'accezione dell'amore verso una donna o nell'accezione di atto sessuale.

Ho il fiatone!

E' un confronto costruttivo che dovresti accettare a mio avviso.
Ora parli delle 16enni generalizzando, dei genitori generalizzando, dei figli generalizzando ed esagerando con un unlteriore tocco di catastrofismo. Il tutto in un periodo di 2 righi
Poi dei ragazzi generalizzando, esageri generalizzando sulle ragazze nella frase dopo.

Poi insulti e vai contro la democrazia che tanto difendevi quando si trattava di te (la frase incriminata è: ma TACI E NON SPARARE PIU CAZZATE!) entrando anche nel volgare.

Poi te ne esci in chiusura con una perla di saggezza.

Ti rendi conto di come ti poni? Almeno l'educazione...

eneido eneido 11/10/2008 ore 19.32.57
segnala

(Nessuno)RE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?

Il discorso è serio e molto delicato.
Personalmente non credo che la vita di una ragazza di 17 anni, anche se molto giovane, possa finire portando avanti una gravidanza. La vita finisce o continua unicamente secondo il tuo punto di vista, di come tu vedi la situazione.
Non voglio assillarti con moralismi e discorsi religiosi...in questi casi, ognuno la pensa come vuole, ma prima di prendere una decisione definitiva, decisione che spetta unicamente te e mi auguro il tuo compagno, devi o dovete porvi alcune domande.
Innanzi tutto:
Sentiamo questo bambino come nostro figlio?
Lo vedo come un essere vivente che si sta formando in me, o come un oggetto da buttare?
E' giusto far pagare a lui una colpa non sua?
Sono sicura che il giorno che sarò donna e madre, e avrò altri figli, non sarò assillata per il resto della mia vita del suo ricordo?
Sono sicura che saprò vivere con disinvoltura a questo ricordo?
Sono sicura che riuscirò a dimenticare questo ricordo?
...e molte altre domande...
Dovete fare i conti solo con voi stessi. Dipende da voi dimostrare maturità, e la maturità, potete scommetterci, non viene con gli anni. Non è come arrivare a 18 anni ed essere considerati maggiorenni dallo Stato. La maturità viene secondo il modo di affrontare la vita con tutte le sue difficoltà, difficoltà anche di queste proporzioni.
Pensate bene. Pensate a tutto, perché poi non potrete più tornare indietro.
Auguri.
rosa47 rosa47 11/10/2008 ore 20.57.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: AIUTOOOOOO!!! incinta o no?

A serg.Hartmann che il 10/10/2008 18.08.27 ha scritto:

se avessi una figlia minorenne e rimanesse incinta si pentirebbe amaramente del suo sbaglio.

Dopo aver tagliato i coglioni al cane che l' ha ingravidata la obbligherei ad abortire e le sue libertà sarebbero ridotte al limite fino al compimento del 18esimo anno, dopodichè fuori dai coglioni.

Ma questo non potrà mai accadere all' interno della mia casa e a coloro che sono sotto il mio controllo perchè non sarei certo un genitore bamboccio come i vostri che non hanno le palle per farsi portare rispetto e impartire la dovuta disciplina.

Rispondo: scusa quanti anni hai?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.