I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

81icehearted 02/01/2009 ore 01.01.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?


Allora come ben sappiamo ai tempi dei nostri nonni esistevano le cosidette tradizioni o usanze come di dir si voglia chiamare.
Queste tradizioni a cosa consistevano praticamente
1)che prima del matrimonio nn si poteva fare l'amore
2)che ogni persona per esempio di doveva fidanzare con la persona dello stesso paese
3)ogni persona fidanzata per esempio doveva avere stessa religione.
Oramai negli anni tutte queste usanza,ricorrenze nn esistono piu sono poche le famiglie che ancora oggi cercano di usare queste tradizioni.


Chi di voi ancora oggi è costretto ad usare queste usanze?
Perchè i nostri genitori c'impongo queste cose?
A che scopo?
Forse x nn sdiminuire i valori della famiglia,dell'amore, etc etc?

7862551
Allora come ben sappiamo ai tempi dei nostri nonni esistevano le cosidette tradizioni o usanze come di dir si voglia...
Discussione
02/01/2009 1.01.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
scemm scemm 02/01/2009 ore 01.51.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?


io mi arrendo ....... sono curioso di leggere le risposte quando torno dalla tua sicilia,,,,,


gohanina gohanina 02/01/2009 ore 12.58.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

i miei genitori non hanno proprio queste idee anzi..
BlackieLawless BlackieLawless 02/01/2009 ore 13.18.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

Ma riesci a trovare argomenti che non siano la sagra della banalità? :poknat
eheheheheh
Moderatore
eheheheheh 02/01/2009 ore 13.21.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

A BlackieLawless che il 02/01/2009 13.18.57 ha scritto:
Ma riesci a trovare argomenti che non siano la sagra della banalità? :poknat

Rispondo: . . . no:haha
rigurgito rigurgito 02/01/2009 ore 13.26.40
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

dovreste leggere le domande finali, invece di fare i soliti criticoni bellocci. Perché volete sdiminuire questi topic? Bellocci che non siete altro! 
temperatura temperatura 02/01/2009 ore 13.36.53
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?


Secondo me in meridione un po' la mentalità c'è ancora, anche nei giovani.

Almeno da come vedo da certi comportamenti di miei cugini calabresi...
alannof alannof 02/01/2009 ore 13.44.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

A temperatura che il 02/01/2009 13.36.53 ha scritto:

Secondo me in meridione un po' la mentalità c'è ancora, anche nei giovani.
Almeno da come vedo da certi comportamenti di miei cugini calabresi...
Rispondo: quoto temp e la saluto con piacere:bye
anche io ho parenti del sud e ho avuto mopdo di frequentare ragazzi/e del sud che studiano a roma.... c'è ancora questa mentalita' spesso frutto dell'educazione cattolica che un po' tutti abbiamo sperimentato...
purtroppo spesso chi si sforza di seguire determinate tradizioni finisce per vivere tra inganni e ipocrisie
... senza generalizzare troppo...
temperatura temperatura 02/01/2009 ore 19.28.53
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

A alannof che il 02/01/2009 13.44.18 ha scritto:

Rispondo: quoto temp e la saluto con piacere:bye
anche io ho parenti del sud e ho avuto mopdo di frequentare ragazzi/e del sud che studiano a roma.... c'è ancora questa mentalita' spesso frutto dell'educazione cattolica che un po' tutti abbiamo sperimentato...
purtroppo spesso chi si sforza di seguire determinate tradizioni finisce per vivere tra inganni e ipocrisie
... senza generalizzare troppo...

Rispondo: ciao Alan :-)

due anni fa quando sono scesa a trovare i parenti, mio cugino (mio coetaneo) si è scandalizzato perchè volevo uscire da sola... sono sempre stata accompagnata da qualcuno quando uscivo.

poi ovviamente non voglio generalizzare però specialmente per chi vive ancora nei piccoli paesi di campagna o montani queste abitudini ci sono ancora... eccome.

Il bello che la sera poi ci si ritrovava magari in 20 tra cugini di 1° e 2° grado (nella famiglia di mia mamma erano in 8 figli) a mangiare o a giocare a carte etc...insomma stavo molto in compagnia. è stato bello (per qualche giorno) avere una famiglia così numerosa vicino :-)
rigurgito rigurgito 02/01/2009 ore 19.30.02
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

A temperatura che il 02/01/2009 13.36.53 ha scritto:

Secondo me in meridione un po' la mentalità c'è ancora, anche nei giovani.

Almeno da come vedo da certi comportamenti di miei cugini calabresi...

Rispondo: quella foto da maestrina anni '20 ti donava, perché l'hai tolta? 
temperatura temperatura 02/01/2009 ore 19.32.00
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

A rigurgito che il 02/01/2009 19.30.02 ha scritto:
A temperatura che il 02/01/2009 13.36.53 ha scritto:

Secondo me in meridione un po' la mentalità c'è ancora, anche nei giovani.

Almeno da come vedo da certi comportamenti di miei cugini calabresi...

Rispondo: quella foto da maestrina anni '20 ti donava, perché l'hai tolta?

Rispondo: perchè sembravo una maestrina appunto... non sei il primo che me lo dice...uff.(buff.)
rigurgito rigurgito 02/01/2009 ore 19.39.35
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

A temperatura che il 02/01/2009 19.32.00 ha scritto:
 perchè sembravo una maestrina appunto... non sei il primo che me lo dice...uff.(buff.)

Rispondo: ma te vai a dar retta a quello che dicono gli altri, ma va là! Eri perfetta :ok 
temperatura temperatura 02/01/2009 ore 19.43.18
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

A rigurgito che il 02/01/2009 19.39.35 ha scritto:
A temperatura che il 02/01/2009 19.32.00 ha scritto:
perchè sembravo una maestrina appunto... non sei il primo che me lo dice...uff.(buff.)

Rispondo: ma te vai a dar retta a quello che dicono gli altri, ma va là! Eri perfetta :ok

Rispondo: non so, dopo la nariciona le mie certezze sono crollate...


rigurgito rigurgito 02/01/2009 ore 20.08.21
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

A temperatura che il 02/01/2009 19.43.18 ha scritto:
 non so, dopo la nariciona le mie certezze sono crollate...
 

Rispondo: chissà chi è quell'asino che ha così pesantemente minato la tua autostima 
thobby thobby 03/01/2009 ore 23.27.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)chi crede ancora nelle TRADIZIONI familiari e chi di voi x colpa dei genitori dovete eseguirle?

Io credo che le famiglie di cui parli tu, per gli anni che stiamo vivendo ,ormai vanno tutte in via di estinzione o quasi.I genitori non ti mettono una pistola alla tempia e ti obbligano a fare delle scelte che non sono le tue,al massimo espongono quello che vorrebbero,o quanto meno questo e quello che ci si aspetta da un genitore. Abbiamo il dono della parola per comunicare,e far comprendere che i loro non devono essere dei decreti legge, ma soltanto pensieri o consigli che possono essere condivisi o no e soprattutto non si smette di essere genitori o figli solo perchè nella vita si sceglie di vivere secondo un nostro credo,l'importante è farlo sempre con rispetto e con cognizione di causa.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.