I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

Materialism.ldealism Materialism.ldealism 04/01/2009 ore 22.59.55
segnala

(Nessuno)RE: starò diventando gay

A biancoenero93 che il 04/01/2009 22.26.25 ha scritto:

MATERALISM so che ti intendi omo- sessualita ascolta io vorrei una chiarezza su una cosa:

ce un mio compagno di classe che ha attegiamenti da gay.... camminata da gay...... voce da gay.... parla di cose femminili.... e fa comunella con le femm.... ma lui dice di essere innamorato di una ragazza.......ba...... 2 te??????

Rispondo: presentamelo lo metto alla prova.

:strega
biancoenero93 biancoenero93 04/01/2009 ore 23.57.48 Ultimi messaggi
ernest.7 ernest.7 05/01/2009 ore 16.37.57
segnala

(Nessuno)RE: starò diventando gay

personalmenmte èpreferisko frocio..sn all antika
XxFuCkUaLlxX XxFuCkUaLlxX 05/01/2009 ore 18.49.45
segnala

(Nessuno)RE: starò diventando gay

ti ecciti a vedere i cani scopare? :mmm
19ennebg 19ennebg 05/01/2009 ore 19.03.24 Ultimi messaggi
segnala

SorpresoRE: starò diventando gay

Bé l'essere gay di per sé non credo sia un problema... Ho molti amici gay e ti assicuro che sono dei ragazzi fantastici! Il problema sono le persone che ci stanno attorno, ma se riesci a fregartene il gioco è fatto! Se vuoi parlarne un pò scrivimi pure... Sarò felice di darti qualche consiglio! A presto manuss
ghEMOnVI ghEMOnVI 05/01/2009 ore 19.44.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: starò diventando gay

E molti di loro sono esibizionisti a cui bisogna dare rispetto,invece se vedi un m.d.f. scatenato é preso in giro e non rispettato per quello a cui piace e rende conto in giro :-)
grilloparlantegl grilloparlantegl 06/01/2009 ore 10.42.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: starò diventando gay

Gli antichi Greci pensavano che la sessualità fosse esclusivamente omosessualità. Gli uomini, tra cui Socrate stesso, banchettavano e poi si accoppiavano. Le donne erano ritenute solo lo strumento per fabbricare  prole. Il vero piacere era quello tra gli uomini per loro. I rari eterosessuali puri erano considerati femminucce, non dei veri uomini proprio perchè così attaccati alle donne. Come vedete tutto è relativo. Più che di natura la sessualità è questione di cultura e tradizione
daxermito daxermito 06/01/2009 ore 14.26.23
segnala

(Nessuno)RE: starò diventando gay

Lasciatelo perdere, non è il Mat originale...
scemm scemm 06/01/2009 ore 19.27.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: starò diventando gay

A Materialism.ldealism che il 03/01/2009 21.54.58 ha scritto:

penso proprio di si... mi sto inteessando ai maschi, mi intriga osservare i ragazzi allo spogliatoio, mi eccitano i cani quando si accoppiano ... starò diventando GAY ?

Gay è la parola inglese che sta per gaio. Tutto ciò che è gaio, quindi, è gay per definizione.

Il termine gay ha di fatto sostituito il termine Frocio, che nell'antichità indicava un individuo appartenente al Popolo dei Froci, uno dei cinque popoli discendenti dal mitologico Ha-Kul Hatton (Lici, Cilici, Cappadoci, Traci e Froci). L'altro termine in uso, finocchio, sinonimo di gay, tempo fa suscitò le proteste dei botanici; la pianta finocchio è detta Foeniculum vulgaris, e fu assunta a simbolo del gay a causa del suffisso del nome generico, culum.

e voi avete froci in famiglia ? come vengono trattati ?

Rispondo: FAI na bella cosa,,, compra qualche cane,,, divertiti,,,, poi alla fine ti fai vedere da un veterinario,,, perchè sei na bestia dentro,,,
DeepFlower DeepFlower 02/09/2009 ore 13.05.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: starò diventando gay

Io sapevo che GAY fosse l'acronimo di Good As You (buono/valido quanto te), utilizzato attorno agli anni venti del secolo scorso, in California, in una manifestazione di omosessuali. Invece riguardo la parola Finocchio, sapevo che si ricollegasse ai roghi medievali di sodomiti (per coprire l'odore di carne bruciata sarebbe stato anticamente costume usare fasci di finocchi buttati nel fuoco).

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.