I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

ziodiviki.7 ziodiviki.7 12/03/2010 ore 13.09.09
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ NewY0rk: è tornato boy george...
carmelo44444 carmelo44444 12/03/2010 ore 13.26.34
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

"queste vie, non possono valere una come l'altra."
certo, ma non siamo mica tutti uguali. A qualcuno va bene cristo, a un altro buddha, a un altro ancora entrambi o nessuno dei due.
Zeitgeist attacca cristo e la chiesa, ma anche il governo bush, insomma immagino sia rivolto molto alla società americana.
"The Christ Conspiracy", non l'ho letto, ho letto rapidamente la scheda. Secondo me il problema base di questo attacco a cristo è dovuto al fatto che è stato strumentalizzato dalla chiesa. Non vedo attacchi simili a maometto, lao tzu o altri personaggi "minori", forse perché sono inserito in una società dalle origini cristiane. Probabilmente è la chiesa stessa responsabile di questi attacchi, per come ha gestito a proprio tornaconto il personaggio gesù.
Questa strumentalizzazione riguarda anche l'operazione di colonizzazione servendosi dei missionari, in alcuni casi davvero incompatibile rispetto alle tradizioni dei popoli che si è tentato di convertire.

"a cosa porterebbe l'eliminazione della moneta": certamente un grande caos se non accompagnata da un "risveglio delle coscienze" (mi si perdoni l'uso di questo termine abusato). Eliminare la moneta senza lavorare sull'avidità dell'essere umano non ha molto senso. Il lavoro andrebbe inteso come strumento per il bene della società, non per ragranellare lo stipendio per sopravvivere durante il mese. Il sistema monetario costringe a svolgere lavori spesso inutili al solo fine di far girare l'economia, il che tradotto in parole povere: nei paesi "civilizzati" tutti ambiscono a stare col culo su una sedia per 8 ore al giorno (che meraviglia eh?), mentre il negro (o lo schiavo di turno) si ammazza a raccogliere pomodori o a produrre cellulari per due spiccioli.
Eliminare la moneta significa togliere privilegi e potere a chi controlla il sistema bancario schiavizzante. Non è poco.
Per far spuntare una spiga di grano in terra ci devi seminare il grano, non monetine da 5 centesimi. Per avere la forza di coltivare la terra devi mangiare il pane, non banconote da 50 euro...
appenninico appenninico 12/03/2010 ore 15.40.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ carmelo44444:

Caro amico, ma è proprio questo il punto focale di Zeitgeist, della New Age, e della Teosofia su cui si basa: convincere la gente che le Vie siano tante. Quando, invece non è vero. Dimostrato dal fatto che siano completamente diverse tra loro.
Questo voler trovare radice comune a tutte le religioni, servirà per introdurre quella che vorrà imporsi come religione mondiale, appunto la New Age. Il new-ager Benjamin Creme spiega: "È questione di accettare o morire". Come può tale religione dire che sia per la pace e la tolleranza? Quello è il fondamento religioso di Zeitgeist. Se non importa, non si è capito nulla del film, a parte la copertina che vi hanno messo.

L’attacco è rivolto a Gesù perché solo Gesù è ritenuto una ‘minaccia’ dalla New Age.
Se non volesse dire nulla, non si sarebbero accaniti in particolare su di lui. Non vedi attacchi ad altri, perché, beh, non sono Gesù. Può sembrare semplicistico, ma non lo è.

Il documentario non si rivolge all’america in particolare, ma all’intero mondo.

L’eliminazione della moneta porterà ai soli crediti elettronici. E, se qualcuno la pensa diversamente da chi gestisce il sistema, è un attimo che la sua schedina non funzioni più, all’improvviso.
Quindi, con un tasto si può decidere se un uomo può mangiare oppure no. Di solito non considerano quest’aspetto. L’eliminazione della moneta (supportata da un sistema informatizzato), apre alla possibilità che con un tasto si possa decidere chi mangia e chi non mangia, se si può vendere e si può comprare.
Ogni transazione economica è registrata. E i chi, come e perché, sono a disposizione.

In quadrare il lavoro come “bene per la società”, è inquadrarlo in un’ottica comunista, ovvero contraria a ciò che è la natura umana, e spinge a non trovarvi più realizzazione. Si lavora prima di tutto per mangiare, quindi prima di tutto per sé e per la propria famiglia. Se lo stato viene prima della famiglia, qualcosa funziona al contrario.
carmelo44444 carmelo44444 12/03/2010 ore 16.35.05
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ appenninico: scusa ma non ti seguo. E' ovvio che le vie sono tante e diverse tra loro, se fossero tutte uguali che senso avrebbero? Per scalare una montagna puoi scegliere la via più ripida e quindi la più veloce, oppure quella che ci gira intorno salendo piano piano, oppure puoi partire scegliendo una strada e poi a metà percorso prenderne un'altra.
Quanto all'espansione delle religioni, ognuna ha i propri messaggeri, i missionari ecc. Ogni religione vorrebbe essere la più popolare, non c'è nulla di strano in questo, perché ogni appartenente ad una religione crede che la sua sia la migliore.
E sul fatto della tolleranza, anche cristo diceva: non sono venuto a portare la pace, ma la guerra. Perché da quello che ho capito era un rivolzionario, e il sistema vigente tende sempre ad opporsi alle rivoluzioni.
Il mio discorso sulla moneta era diverso, è chiaro che anche un sistema elettronico non cambierebbe nulla rispetto alla condizione attuale.
Sul resto, io non sono comunista, non m'importa di uno stato, ma credo che ci possa essere evoluzione avendo cura che tutti stiano bene, eliminando la stupida competitività che c'è al giorno d'oggi (o che c'è sempre stata). La natura dell'uomo è competitiva? Benissimo, allora non vedo perhé non sfruttare questo spirito di competizione per eliminare le malattie, ridurre le disastrose conseguenze dei terremoti o di altre forze della natura. Essere competitivi non dovrebbe significare che uno stato che si nutre di petrolio dichiari guerra ad un altro stato che ce l'ha per accaparrarselo.

CityOfGod CityOfGod 12/03/2010 ore 16.47.54
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

carmelo44444 scrive:
è chiaro che anche un sistema elettronico non cambierebbe nulla rispetto alla condizione attuale.


forse nn hai letto o compreso le implicazioni, mi spieghi perchè nn cambierebbe nulla quando invece cambierebbe tutto?
carmelo44444 carmelo44444 12/03/2010 ore 17.35.20
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ CityOfGod: ho capito, maggior controllo, ok (anche oggi comunque siamo controllati e ci avviamo verso un controllo sempre maggiore), ma il mio discorso era totalmente diverso. Non sto dicendo che bisogna eliminare le monete di metallo per passare alle schedine elettroniche, sto dicendo che i soldi non sono indispensabili per vivere, in qualunque formato siano.
Ma come si fa ad accettare uno stato di cose che recita così: "non c'è il lavoro perché mancano i soldi". Oppure: passi 8 ore al giorno a fare un lavoro qualsiasi (che magari non serve a un cazzo) per guadagnare 1000 euro al mese. Non importa che il tuo lavoro non serva a un cazzo, l'importante è che tiri ai 1000 euro, se va bene anche ai 1500. Non suona totalmente assurdo? Come se io non fossi un essere umano, ma una macchina che va avanti a denaro, come un juke-box. E' assurdo questo.


appenninico appenninico 12/03/2010 ore 20.30.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ carmelo44444:

E' ovvio che le vie sono tante e diverse tra loro, se fossero tutte uguali che senso avrebbero? Per scalare una montagna puoi scegliere la via più ripida e quindi la più veloce, oppure quella che ci gira intorno salendo piano piano, oppure puoi partire scegliendo una strada e poi a metà percorso prenderne un'altra.

Qui, sei impreciso. Indichi tante vie per giungere alla stessa cima.
Sono diverse le cime. Molto diverse.


Ogni religione vorrebbe essere la più popolare, non c'è nulla di strano in questo, perché ogni appartenente ad una religione crede che la sua sia la migliore.

I cristiani non hanno pretese. Se qualcuno non crede, se ne dispiacciono, ma non disturbano oltre.


E sul fatto della tolleranza, anche cristo diceva: non sono venuto a portare la pace, ma la guerra. Perché da quello che ho capito era un rivolzionario, e il sistema vigente tende sempre ad opporsi alle rivoluzioni.

Non era un rivoluzionario. Era Dio stesso, camminante tra gli uomini e coerente con le Scritture che da secoli erano centrate su di Lui. Semmai, erano i sacerdoti del tempo, che deviarono moltissimo dalle Scritture. Lui invece era coerente.


Il mio discorso sulla moneta era diverso, è chiaro che anche un sistema elettronico non cambierebbe nulla rispetto alla condizione attuale

Oggi una persona è libera di entrare in tabaccheria, comprare le sigarette, pagare col 5 euro ed andare via. Senza che sia regitrato e senza che nessuno possa impedirloda un terminale. C'è una differenza di fondo notevole, concedimi.


ma credo che ci possa essere evoluzione avendo cura che tutti stiano bene, eliminando la stupida competitività che c'è al giorno d'oggi (o che c'è sempre stata). La natura dell'uomo è competitiva? Benissimo, allora non vedo perhé non sfruttare questo spirito di competizione per eliminare le malattie, ridurre le disastrose conseguenze dei terremoti o di altre forze della natura. Essere competitivi non dovrebbe significare che uno stato che si nutre di petrolio dichiari guerra ad un altro stato che ce l'ha per accaparrarselo.

Il punto è il fermarsi al contenuto del film. l punto è, ragionandoci sopra, fermarsi al contenuto. E' necessaria un'analisi più ampia centrata sul messaggio, che col metodo dell'autorevolezza acquisita con le verità, si vuole passare. Bisogna guardare le fonti. Da ove partono. Qual'è il loro fondamento. Osservare il messaggio rapportato alla storia. Eccetera.
Soprattutto perchè si vuole far passare il messaggio che dobbamo 'evolverci' ad uno 'stato superiore', per essere 'tutt'uno col pianeta'.
NewY0rk NewY0rk 12/03/2010 ore 21.46.04
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ ziodiviki.7:

Mi ricordi un australopiteco che si faceva chiamare Ernest...

1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 09.37.28
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

quanto riporti è tutto una bufala. cerca il post di "ildiavolo78" su esoterismo e mistero. lui ha creato una ricca critica a tutto ciò riportando gli errori e le fonti come prova
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 11.15.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

1000.risorse scrive:
quanto riporti è tutto una bufala



Ma che le analisi religiose di Zeitgeist siano una bufala, è noto.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.