I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.13.01
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
Ho ben presente cosa è innestato di pagano. Vedere il dio Giove, nelle statue, che tiene le chiavi in mano non è certo cristiano.



o creare il neoplatonismo dicendo che platone era uno dei prisci teologi assieme ad ermete trismegisto,orfeo e zoroastro.

questo era quello che la chiesa andava dicendo, ed oggi invece ha fatto retromarcia.
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.16.58
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
prendi una Bibbia e dalle una sfogliata.


fatto, e l'ho buttata dopo aver letto questo:

1Questo è il libro della genealogia di Adamo. Quando Dio creò l'uomo, lo fece a somiglianza di Dio; 2maschio e femmina li creò, li benedisse e li chiamò uomini quando furono creati. 3Adamo aveva centotrenta anni quando generò a sua immagine, a sua somiglianza, un figlio e lo chiamò Set. 4Dopo aver generato Set, Adamo visse ancora ottocento anni e generò figli e figlie. 5L'intera vita di Adamo fu di novecentotrenta anni; poi morì.

6Set aveva centocinque anni quando generò Enos; 7dopo aver generato Enos, Set visse ancora ottocentosette anni e generò figli e figlie. 8L'intera vita di Set fu di novecentododici anni; poi morì.

9Enos aveva novanta anni quando generò Kenan; 10Enos, dopo aver generato Kenan, visse ancora ottocentoquindici anni e generò figli e figlie. 11L'intera vita di Enos fu di novecentocinque anni; poi morì.

12Kenan aveva settanta anni quando generò Maalaleèl; 13Kenan dopo aver generato Maalaleèl visse ancora ottocentoquaranta anni e generò figli e figlie. 14L'intera vita di Kenan fu di novecentodieci anni; poi morì.

15Maalaleèl aveva sessantacinque anni quando generò Iared; 16Maalaleèl dopo aver generato Iared, visse ancora ottocentotrenta anni e generò figli e figlie. 17L'intera vita di Maalaleèl fu di ottocentonovantacinque anni; poi morì.

18Iared aveva centosessantadue anni quando generò Enoch; 19Iared, dopo aver generato Enoch, visse ancora ottocento anni e generò figli e figlie. 20L'intera vita di Iared fu di novecentosessantadue anni; poi morì.

21Enoch aveva sessantacinque anni quando generò Matusalemme. 22Enoch camminò con Dio; dopo aver generato Matusalemme, visse ancora per trecento anni e generò figli e figlie. 23L'intera vita di Enoch fu di trecentosessantacinque anni. 24Poi Enoch cammino con Dio e non fu più perché Dio l'aveva preso.

25Matusalemme aveva centottantasette anni quando generò Lamech; 26Matusalemme, dopo aver generato Lamech, visse ancora settecentottantadue anni e generò figli e figlie. 27L'intera vita di Matusalemme fu di novecentosessantanove anni; poi morì.

28Lamech aveva centottantadue anni quando generò un figlio 29e lo chiamò Noè, dicendo: "Costui ci consolerà del nostro lavoro e della fatica delle nostre mani, a causa del suolo che il Signore ha maledetto". 30Lamech, dopo aver generato Noè, visse ancora cinquecentonovantacinque anni e generò figli e figlie. 31L'intera vita di Lamech fu di settecentosettantasette anni; poi morì.

32Noè aveva cinquecento anni quando generò Sem, Cam e Iafet.

http://www.liberliber.it/biblioteca/b/bibbia/la_sacra_bibbia/html/01_01.htm

la bibbia è qualcosa di molto più fantasioso di matrix o avatar.ci credo che la chiesa abbia proibito per 1500 anni ai fedeli di leggerla.non sarebbero durati più di 5 minuti
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 15.27.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

1000.risorse scrive:
questo era quello che la chiesa andava dicendo, ed oggi invece ha fatto retromarcia.


Si, ma fare avanti e indietro su ogni cosa senza fare riferimento alla Bibbia non è cristianissimo.
Come smontare il cristianesimo riferendosi a chiesa romana e suoi crimini. Vuol dire non aver chiaro le cose.

Sulle genealogie: fantasioso? Tu c'eri, epr dimostrarmi che così non fosse?
Secondo il modello creazionista (supportato da tesi tutt'altro che stupide o illogiche), un senso ce l'ha, alla luce delle osservazioni attuali.
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.32.23
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
Tu c'eri, epr dimostrarmi che così non fosse?


c'era il DNA. la grande eredità che di quegli esseri dovremmo avere. perchè mai un essere che genera a 120 anni, poi tramanda un codice genetico che consente di procreare solo dagli 11 ai 50 anni, poichè la morte sopraggiunge agli 80 circa, ma solo nei paesi industrializzati con condizioni igieniche e medicine (quindi in condizioni artificiali?)

e poi c'eri tu per dimostrare che esistettero, generarono e vissero con quelle età?

ricorda che la bibbia narra di figli illegittimi, truffe, appropriazioni indebite, tradimenti, omicidi, più spose per lo stesso uomo, guerre e quanto altro poi vuole combattere. perchè non ci pensi mai a questo?
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.38.25
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
supportato da tesi tutt'altro che stupide o illogiche)


se ti riferisci ancora una volta a quello che vuoi spacciare per termodinamica avvisami, che chiudo prima ancora di perere tempo
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 15.40.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ 1000.risorse:

c'era il DNA. la grande eredità che di quegli esseri dovremmo avere. perchè mai un essere che genera a 120 anni, poi tramanda un codice genetico che consente di procreare solo dagli 11 ai 50 anni, poichè la morte sopraggiunge agli 80 circa, ma solo nei paesi industrializzati con condizioni igieniche e medicine (quindi in condizioni artificiali?)
Non c'eri.

e poi c'eri tu per dimostrare che esistettero, generarono e vissero con quelle età?
No.Nemmeno tu.

ricorda che la bibbia narra di figli illegittimi, truffe, appropriazioni indebite, tradimenti, omicidi, più spose per lo stesso uomo, guerre e quanto altro poi vuole combattere. perchè non ci pensi mai a questo?
Aggiorniamo il datario. Da un certo giorno una certa parte, in quanto legge, non vale più. E continuare a considerarla è al pari del basarsi sulla chiesa romana.
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.43.52
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
Aggiorniamo il datario. Da un certo giorno una certa parte, in quanto legge, non vale più. E continuare a considerarla è al pari del basarsi sulla chiesa romana.


mi spiace ma la dicotomia la vedo fra vecchio e nuovo testamento, non fra bibbia e chiesa di roma.
cioè non la vedo io, ma proprio mi paiono due testi dalle differenti morali. il vecchio testamento pare accostarsi a machiavelli: il fine giustifica i mezzi, basta che la religione continui a vivere. il secondo accorcia il tiro: non fare agli altri quello che vuoi sia fatto a te. che poi lo disse 500 e passa anni prima confucio in cina.ed i genere 3000anni prima che nascesse cristo le dottrine induiste e buddhiste lo dicevano.

«Ecco la somma della vera onestà: tratta gli altri come vorresti essere trattato tu stesso. Non fare al tuo vicino ciò che non vorresti che egli poi rifacesse a te». (Induismo, Mahabarata).


«Non ci si dovrebbe comportare con gli altri in un modo che sarebbe sgradevole a noi stessi; questa è l'essenza della morale». (Induismo, Mahabharata 13, 148.8).


«Uno stato che non è gradevole o piacevole per me, non deve esserlo neppure per lui; e uno stato che non è gradevole o piacevole per me, come posso io pretenderlo per un altro?». (Buddhismo, Samyutta Nikaya 5, 353.35-354.2).


«Tutti tremano al castigo, tutti temono la morte, tutti hanno cara la vita: mettendoti al posto degli altri, non uccidere, né fa uccidere». (Buddha, Dhammapada, I versi della legge, 10, 129-130).


«Non ferire gli altri in modi dai quali anche tu ti sentiresti ferito». (Buddhismo, Udana-Varga 5,18).


«La Via non è lontana dall'uomo. Se l'uomo segue una via lontana dalla natura umana, questa non può dirsi la Via. (...) Chi ha il senso della lealtà e della reciprocità non è lontano dal giungere alla Via: ciò che non vuole sia fatto a sé non fa agli altri». (Confucio, Chung-Yung, L'invariabile mezzo, n.13).


1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.44.52
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
c'era il DNA. la grande eredità che di quegli esseri dovremmo avere. perchè mai un essere che genera a 120 anni, poi tramanda un codice genetico che consente di procreare solo dagli 11 ai 50 anni, poichè la morte sopraggiunge agli 80 circa, ma solo nei paesi industrializzati con condizioni igieniche e medicine (quindi in condizioni artificiali?)
Non c'eri.


non c'ero ma il DNA c'era. e sappiamo che non possibile che abbia programmato individui con quelle caratteristiche
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 15.48.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

1000.risorse scrive:
mi spiace ma la dicotomia la vedo fra vecchio e nuovo testamento, non fra bibbia e chiesa di roma.
cioè non la vedo io, ma proprio mi paiono due testi dalle differenti morali. il vecchio testamento pare accostarsi a machiavelli: il fine giustifica i mezzi, basta che la religione continui a vivere. il secondo accorcia il tiro: non fare agli altri quello che vuoi sia fatto a te. che poi lo disse 500 e passa anni prima confucio in cina

Portatoa compimento dal messia e dalla grazia che avrebe portata. Lo stacco c'è eccome. Ma perchè il messia doveva ancora arrivare, portando lo Spirito Santo e la possibilità a chiunque di salvarsi.

non c'ero ma il DNA c'era. e sappiamo che non possibile che abbia programmato individui con quelle caratteristiche

Semmai, presumiamo.
Quegli individui, non li abbiamo trovati.
Non parliamo dei metodi di datazione, che danno milioni di anni per ciò che è risaputo avere pochi secoli.
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.54.52
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

ecco ancora una volta un discorso retorico e non dialettico. pare che il tuo stratagemma sia quello di negare seza però provare il contrario e molte volte inventi proprio fatti come la non attendibilità della chimica e dell'ingegneria genetica. troppo facile inventare. vabbè và mi ero proposto di non perdere tempo con te perchè ti consideravo falso, e vedo che ho solo conferme. è stata colpa mia se ci ho riprovato.

ma comunque non sarò di certo io a confutare le tue menzogne, lo fa chiunque abbia un minimo di accortezza nel verificare anche di sfuggita ciò che dici.peccato che la maggior parte della gente ci caschi.

tornando al tema, zeitgeist è un falso storico ed una fandonnia così come le scritture religiose varie. qui lo dico. poi chi vuole fare l'ottuso continui pure a confondere e chi invece è spinto dalla conoscenza capirà il perchè. che il "wishing thing" non vi abbagli, inducendovi a smentire le argomentazioni degli altri liquidandole come "tu non c'ei" (che non dimostra comunque nulla) e poi affermare cose che davvero andrebbe controbattuta dicendo "ma tu c'eri?come fai ad essene sicuro?".insomma non cadete nel dogma e nella retorica

smascheate le menzogne sia che queste siano zeitgeist che siano utenti molto eloquenti


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.