I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

violet.mind violet.mind 09/03/2010 ore 17.16.04
segnala

(Nessuno)Zeitgeist!

vi consiglio vivamente di vedere il film documentario Zeitgeist:Addendum http://it.wikipedia.org/wiki/Zeitgeist:_Addendum...l'ho visto oggi e ha risvegliato un qualcosa in me,ha ben chiarito molte delle cause che mi portano ad un senso di sfiducia vero l'odierna società,sento di dover agire...
GUARDATELO ,RIGUARDA TUTTI NOI ! http://tomorrowtrailer.blogspot.com/2008/09/zeitgeist-il-film-che-tutti-dovrebbero.html

http://www.thezeitgeistmovement.com/joomla/index.php?Itemid=188
violet.mind violet.mind 09/03/2010 ore 17.46.37
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

Non credo che il post meriti di andare in seconda pagina tra un paio di giorni...
violet.mind violet.mind 09/03/2010 ore 19.12.08
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

...non tra un paio di giorni e neanche prima ,ma da quanto vedo...
carmelo44444 carmelo44444 09/03/2010 ore 19.31.13
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

miii che palle sti complottisti!
fatti un giro qua, va! (magari già lo conosci cmq...)
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/
appenninico appenninico 09/03/2010 ore 20.39.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

violet.mind scrive:
GUARDATELO ,RIGUARDA TUTTI NOI !




Certo che si può guardarlo.
Ma mi chiedo: lo hai visto tutto e gli hai creduto subito? Hai mai pensato a quello che propone il film e che forse possa non essere così buono come dicono?
E' meglio fermarsi e cercare di capire bene, prima. Sempre.
violet.mind violet.mind 09/03/2010 ore 20.54.40
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:

Certo che si può guardarlo.
Ma mi chiedo: lo si beve tutto tutto o prima ci si fa qualche domanda?


Non capisco bene,intendi dire se considero il film in modo oggettivo e non incondizionatamente? Mi è venuto un dubbio su qualcosina,ma mi sembra un lavoro sincero a giudicare anche dagli interventi di personaggi come Jacque Fresco.
appenninico appenninico 09/03/2010 ore 22.46.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

violet.mind scrive:
Non capisco bene,intendi dire se considero il film in modo oggettivo e non incondizionatamente?



Su che cosa ti è sembrato buono?
violet.mind violet.mind 10/03/2010 ore 20.19.44
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

Mi è sembrato buono perchè mi è sembrato sincero,qualcosa in cui molti miei dubbi hanno trovato conferma (stando a quanto viene mostrato),una forte conferma.
Non elenco ciò che viene mostrato perchè credo di non riuscire a parlarne adeguatamente...guardalo ,no? Non arroccarti sui pregiudizi.
appenninico appenninico 10/03/2010 ore 20.22.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

violet.mind scrive:
Mi è sembrato buono perchè mi è sembrato sincero,qualcosa in cui molti miei dubbi hanno trovato conferma (stando a quanto viene mostrato),una forte conferma.
Non elenco ciò che viene mostrato perchè credo di non riuscire a parlarne adeguatamente...guardalo ,no? Non arroccarti sui pregiudizi.



Lo so che sembra sincero, e lo so che sembra buono. L'ho visto. Volevo chiederti come ti sembra il tipo di società nuova che descrivono come soluzione a tutti i problemi.
violet.mind violet.mind 10/03/2010 ore 20.49.51
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
come ti sembra il tipo di società nuova che descrivono come soluzione a tutti i problemi.


Ho pensato ad un possibile stato di vuoto interiore,d'insoddisfazione, raggiunto un certo livello di benessere ma poi penso alla possibilità di maggior tempo a disposizione per una realizzazione spirituale,ma poi penso ancora che ci si costruisce a livello personale anche attraverso le situazione difficili e poi riripenso ancora che il benessere del nostro Pianeta (che il Progetto Venus garantisce) equivalga anche ad un nostro benessere...forse ,anzi sicuramente non risolveremo molti problemi insiti nella natura umana ma credo che l'ultimo mio pensiero sia quello più logico riferendosi secondo una logica di maggior armonia possibile con la natura che ci circonda.
appenninico appenninico 10/03/2010 ore 22.13.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ violet.mind:

Ti vorrei dare un altro punto di vista al film. Poi rimani comunque libero di decidere cosa pensare. Ma magari pensaci su.

ma poi penso alla possibilità di maggior tempo a disposizione per una realizzazione spirituale

Zeitgeist e Zeitgeist Addendum (i documentari sono due) sono due film più religiosi di un Ben Hur e simili. La religione di fondo è la New Age, un credo che si basa sull'allontanamento da ogni religione e sul far credere nella possibilità di 'elevarsi' e di diventare qualcosa 'di più'.
Non è nulla di nuovo. La realizzazione spirituale di cui parlano vuol dire adorare se stessi invece che adorare Dio.
E' notevole come quei film ce l'abbiano in particolare col cristianesimo. I cristiani adorano Dio. Il film spinge ad adorare se stessi e ad allontanarsi da Dio.
Un film che spinge lontano dal cristianesimo, ha di fondo una religione che odia il cristianesimo.
C'è un problema, con questo credo. Vuole spingere chi segue il film a trovare realizzazione in se stesso.
Sai cosa si trova, in realtà? Ancora più solitudine di prima.

ma poi penso ancora che ci si costruisce a livello personale anche attraverso le situazione difficili

Questa che scrivi mi è piaciuta. Questo è un pensiero che hai imparato vivendo, non da Zeitgeist.
Si diventa forti quando si riesce a superare le prove difficili della vita. Non si diventa forti esaltandosi dietro a qualcuno che ti dice che sei grande e puoi fare tutto quello che vuoi.
Si diventa forti superando i problemi veri della vita di ogni giorno e senza farsi abbattere da essi. Questo è diventare persone forti. Correre dietro a chi ti fa credere di essere migliore per attirarti a sé, è solo farsi prendere in giro come bambini.

e poi riripenso ancora che il benessere del nostro Pianeta (che il Progetto Venus garantisce) equivalga anche ad un nostro benessere..

Il progetto Venus garantisce il benessere del nostro pianeta. E dice di impegnarci per migliorare il nostro pianeta. Tutti assieme. Tutti connessi. Tutti una cosa sola.
Questa è religione New Age.
Prima di tutto, il nostro pianeta sa regolarsi da solo. Non ha bisogno che qualcuno porti a lui il benessere. Gli esseri umani non sono nulla rispetto al pianeta. Il pianeta non li sente nemmeno. Quindi, è segno di voler spingere chi segue il film a qualcosa, ma quel qualcosa è un motivo che non esiste.
E' chiaro che per attirare, come in ogni pubblicità, di ogni cosa si debba parlare bene, e parlare male delle cose da cui si vuole allontanare lo spettatore.
Vuoi sapere cosa è il vero benessere, per le persone? Il benessere è trovare ciò che non lascia più alcun vuoto nel cuore.
Vuoi sapere cosa dà benessere,e che non ha bisogno di nessun film per essere pubblicizzato? Cose semplicissime, e non mi vergogno affatto a dirle.
Dona un po' di gioia agli altri. Ama chi ti sta vicino. Ama senza riserve e senza voler ricevere nulla in cambio.
Non paragonarti aglialtri, perchè non c'è confronto, ognuno è unico nel suo modo. Dimentica le offese perdonando.
Provaci, se ti va. Vedrai che nulla può cambiare il mondo come queste piccole ma grandissime cose. E nel film non ne parlano.

forse ,anzi sicuramente non risolveremo molti problemi insiti nella natura umana ma credo che l'ultimo mio pensiero sia quello più logico riferendosi secondo una logica di maggior armonia possibile con la natura che ci circonda

E' uno dei punti su cui il film vuole ruotare. Vuole spingere ad un miglior rapporto con la natura.
Quando la vera soluzione sarebbe recuperare i rapporti con gli altri.
Le soluzioni di Zeitgeist singono al sentirsi soli dentro. Amare ed essere amati, non fa sentire più alcun vuoto.
E' questo, Zeitgeist. Spinge a grandi soluzioni, ma si dimentica del cuore di chi guarda il film.
carmelo44444 carmelo44444 11/03/2010 ore 00.15.13
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

per quello che ho capito di zeitgeist, le religioni organizzate sono il problema. Non il messaggio di cristo in sé (o quello che si trova nei vangeli), ma il fatto che ci sia un'organizzazione (molto ricca e potente tra l'altro), che fa leva sulla paura della gente e chiede in continuazione soldi.
Un altra parte molto consistente è inoltre dedicata all'undici settembre.
appenninico appenninico 11/03/2010 ore 08.43.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ carmelo44444:


Anche Zeitgeist si fonda su una religione: la New Age.
E se secondo il film il messaggio di Cristo e Cristo non fossero stati un problema, non si sarebbero premurati così tanto in tal modo a screditarlo.
Basandosi in ogni caso su menzogne.
ziodiviki.7 ziodiviki.7 11/03/2010 ore 10.27.12
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

w l ortika
carmelo44444 carmelo44444 11/03/2010 ore 10.43.19
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ appenninico: la new age prende molto in considerazione i messagi di cristo invece. Citazioni dei vangeli le trovi ovunque. Quello su cui zeitgiest vuol far riflettere è il terrorismo psicologico di cui si servono le organizzazioni sia politiche che religiose (sarebbe meglio dire pseudo-religiose) per tenere in soggezione le masse. Prendi la chiesa: sei colpevole già dalla nascita e ti devi battezzare, devi andare in chiesa tutte le domeniche, altrimenti è peccato mortale. Tu non sei nulla e dio è tutto. Questo significa strumentalizzare la figura di cristo e quella di dio, tenere la gente in uno stato di terrore e farla sentire colpevole già da subito. Cristo avrebbe desiderato un'organizzazione come il vaticano? Lo IOR? Avrebbe gradito di essere rappresentato da un pagliaccio vestito di bianco che se ne va in giro su una macchina dai vetri antiproiettile, con in mano uno scettro dorato, indossando scarpe prada?
Per non parlare del clima di terrore che ci è stato imposto a livello mediatico dopo gli attentati dell'11 settembre: terroristi dappertutto! Guerra al terrorismo! Occhio alle armi di distruzione di massa!
Vogliamo parlare dei vaccini? Delle malattie esageratamente pubblicizzate a livello mondiale e alla campagna che consigliava caldamente di vaccinarsi? Vogliamo parlare del clima di terrore che diffondono tutti i telegiornali? Che fanno passare quasi come normalità il fatto che viviamo in un paese fatto di ladri al governo, di immigrati stupratori, di gente strafatta che al sabato sera si spatascia con l'auto contro i muri?
NewY0rk NewY0rk 11/03/2010 ore 13.29.50
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

carmelo44444 scrive:
un pagliaccio vestito di bianco che se ne va in giro su una macchina dai vetri antiproiettile, con in mano uno scettro dorato, indossando scarpe prada?



"Il diavolo veste Prada", recita con sinistre assonanze il titolo di un film.:-))


NewY0rk NewY0rk 11/03/2010 ore 13.36.43
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ carmelo44444:


Zeitgiest è un minestrone dove si afferma tutto e il contrario di tutto, con dosate e sapienti sugestioni complottistico-apocalittiche che esercitano bene la loro influenza su chiunque percepisce un minimo di crisi sociale. Per il resto conocordo con te, è la chiesa cattolica la vera pietra dello scandalo, l'epicentro mondiale del moderno fariseismo.


appenninico appenninico 11/03/2010 ore 14.12.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ carmelo44444:


“: la new age prende molto in considerazione i messagi di cristo invece. Citazioni dei vangeli le trovi ovunque.”
Certo, basandosi sul fatto che tutte le religioni contengano una parte di verità, la trova ricomponendo il puzzle.
Ma la verità, per sua stessa definizione, è una. Non è a pezzi, presa da religioni e facendone un minestrone.
Ed un documentario che tenta di dimostrare la falsità di Gesù Cristo, basandosi su menzogne ben dimostrate, rivela la sua natura fin da subito. Chiaramente a chi la vuol vedere.

” Quello su cui zeitgiest vuol far riflettere è il terrorismo psicologico di cui si servono le organizzazioni sia politiche che religiose (sarebbe meglio dire pseudo-religiose) per tenere in soggezione le masse.“
Quello che non viene ben compreso, è che attacca le istituzioni religiose al fine di allontanare il credente dalla fede.
Molti credenti associano il credo religioso all’istituzione da esso rappresentata. Sottolineando gli errori dell’istituzione, viene percepito l’errore nel credo, anche se sono due cose nettamente diverse, il credo dall’istituzione. Ed il documentario evita accuratamente di sottolineare questa differenza.

” Prendi la chiesa: sei colpevole già dalla nascita e ti devi battezzare, devi andare in chiesa tutte le domeniche, altrimenti è peccato mortale. “
In questo posso darti ragione. Da nessuna parte è scritto che i bimbi siano colpevoli agli occhi del Signore, da nessuna.

”Tu non sei nulla e dio è tutto. Questo significa strumentalizzare la figura di cristo e quella di dio, tenere la gente in uno stato di terrore e farla sentire colpevole già da subito. “
Dio insegna che nessun uomo è libero dal peccato. Questa è altra questione.
Se ci si ribella a Dio, che è perfezione, è scelta personale. E il non volergli rendere conto, è ancora libera scelta personale.

” . Cristo avrebbe desiderato un'organizzazione come il vaticano? Lo IOR? Avrebbe gradito di essere rappresentato da un pagliaccio vestito di bianco che se ne va in giro su una macchina dai vetri antiproiettile, con in mano uno scettro dorato, indossando scarpe prada?“
Perché attaccare il Vaticano (che è tutto fuorché inattaccabile, epr quello che fa ed ha fatto), per attaccare Gesù Cristo?
Mi dici tu stesso che siano due cose che non c’entrano una con l’altra. E dici bene.
Ma il documentario attacca entrambe, associandole. Il fine è allontanare la gente da gesù, non dal Vaticano.

” Per non parlare del clima di terrore che ci è stato imposto a livello mediatico dopo gli attentati dell'11 settembre: terroristi dappertutto! Guerra al terrorismo! Occhio alle armi di distruzione di massa!
Vogliamo parlare dei vaccini? Delle malattie esageratamente pubblicizzate a livello mondiale e alla campagna che consigliava caldamente di vaccinarsi? Vogliamo parlare del clima di terrore che diffondono tutti i telegiornali? Che fanno passare quasi come normalità il fatto che viviamo in un paese fatto di ladri al governo, di immigrati stupratori, di gente strafatta che al sabato sera si spatascia con l'auto contro i muri? “

Si può parlare di ciò che vuoi, su questi argomenti. Ma resterebbero fuori alcune domande fondamentali.
Con la tecnica dell’usare verità acquisendo autorevolezza, che messaggio si vuol far passare davvero?
Che tipo di società è, quella del Venus Project che loro propagandano? Che succederà, a chi non vorrà essere d’accordo?
Perché non accennare nessuna parola alla religione del film, la New Age? Chi diffuse la New Age? In cosa credeva?
Sono domande fondamentali, sul serio.
NewY0rk NewY0rk 11/03/2010 ore 15.14.02
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
“: la new age prende molto in considerazione i messagi di cristo invece. Citazioni dei vangeli le trovi ovunque.”
Certo, basandosi sul fatto che tutte le religioni contengano una parte di verità, la trova ricomponendo il puzzle.
Ma la verità, per sua stessa definizione, è una. Non è a pezzi, presa da religioni e facendone un minestrone.
Ed un documentario che tenta di dimostrare la falsità di Gesù Cristo, basandosi su menzogne ben dimostrate, rivela la sua natura fin da subito. Chiaramente a chi la vuol vedere.

” Quello su cui zeitgiest vuol far riflettere è il terrorismo psicologico di cui si servono le organizzazioni sia politiche che religiose (sarebbe meglio dire pseudo-religiose) per tenere in soggezione le masse.“
Quello che non viene ben compreso, è che attacca le istituzioni religiose al fine di allontanare il credente dalla fede.
Molti credenti associano il credo religioso all’istituzione da esso rappresentata. Sottolineando gli errori dell’istituzione, viene percepito l’errore nel credo, anche se sono due cose nettamente diverse, il credo dall’istituzione. Ed il documentario evita accuratamente di sottolineare questa differenza.

” Prendi la chiesa: sei colpevole già dalla nascita e ti devi battezzare, devi andare in chiesa tutte le domeniche, altrimenti è peccato mortale. “
In questo posso darti ragione. Da nessuna parte è scritto che i bimbi siano colpevoli agli occhi del Signore, da nessuna.

”Tu non sei nulla e dio è tutto. Questo significa strumentalizzare la figura di cristo e quella di dio, tenere la gente in uno stato di terrore e farla sentire colpevole già da subito. “
Dio insegna che nessun uomo è libero dal peccato. Questa è altra questione.
Se ci si ribella a Dio, che è perfezione, è scelta personale. E il non volergli rendere conto, è ancora libera scelta personale.

” . Cristo avrebbe desiderato un'organizzazione come il vaticano? Lo IOR? Avrebbe gradito di essere rappresentato da un pagliaccio vestito di bianco che se ne va in giro su una macchina dai vetri antiproiettile, con in mano uno scettro dorato, indossando scarpe prada?“
Perché attaccare il Vaticano (che è tutto fuorché inattaccabile, epr quello che fa ed ha fatto), per attaccare Gesù Cristo?
Mi dici tu stesso che siano due cose che non c’entrano una con l’altra. E dici bene.
Ma il documentario attacca entrambe, associandole. Il fine è allontanare la gente da gesù, non dal Vaticano.

” Per non parlare del clima di terrore che ci è stato imposto a livello mediatico dopo gli attentati dell'11 settembre: terroristi dappertutto! Guerra al terrorismo! Occhio alle armi di distruzione di massa!
Vogliamo parlare dei vaccini? Delle malattie esageratamente pubblicizzate a livello mondiale e alla campagna che consigliava caldamente di vaccinarsi? Vogliamo parlare del clima di terrore che diffondono tutti i telegiornali? Che fanno passare quasi come normalità il fatto che viviamo in un paese fatto di ladri al governo, di immigrati stupratori, di gente strafatta che al sabato sera si spatascia con l'auto contro i muri? “
Si può parlare di ciò che vuoi, su questi argomenti. Ma resterebbero fuori alcune domande fondamentali.
Con la tecnica dell’usare verità acquisendo autorevolezza, che messaggio si vuol far passare davvero?
Che tipo di società è, quella del Venus Project che loro propagandano? Che succederà, a chi non vorrà essere d’accordo?
Perché non accennare nessuna parola alla religione del film, la New Age? Chi diffuse la New Age? In cosa credeva?
Sono domande fondamentali, sul serio.


Concordo su tutto.

appenninico appenninico 11/03/2010 ore 15.18.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

NewY0rk scrive:
Concordo su tutto.




Come sai, le manifestazioni sono molte, e con molti vestiti. A volte arrivano ad accusare se stesse, per dare illusione che una parte sia buona ed un'altra no. Ma la parte è la stessa ed è unica. Sottile, vero?
NewY0rk NewY0rk 11/03/2010 ore 16.09.41
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
Come sai, le manifestazioni sono molte, e con molti vestiti. A volte arrivano ad accusare se stesse, per dare illusione che una parte sia buona ed un'altra no. Ma la parte è la stessa ed è unica. Sottile, vero?



Già.
Peccato che queste sottigliezze tu non le colga anche in altri ambiti.




appenninico appenninico 11/03/2010 ore 16.15.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

NewY0rk scrive:
Peccato che queste sottigliezze tu non le colga anche in altri ambiti.



Nemmeno chi segue un personaggio e non si occupa minimamente, evidentemente, di dare un'occhiata a chi gli gestisce il sito.
Pazienza.
carmelo44444 carmelo44444 11/03/2010 ore 17.15.09
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ appenninico: la verità sarà anche una sola (forse), ma indubbiamente le strade per arrivarci sono tante, non si spiegherebbe altrimenti il gran numero di religioni, sette ecc. ecc. (anche all'interno dello stesso cristianesimo ci sono miriadi di correnti di pensiero).
Vero che il documentario si oppone all'idea dell'esistenza di cristo, e in particolar modo getta fango sulle grandi organizzazioni religiose che si basano sulla sua figura, questo fatto può colpire chi ci crede. Personalmente non mi colpisce questo, perché ritengo più importanti i messaggi contenuti nei vangeli, e soprattutto la loro messa in pratica. Se cristo sia veramente esistito non fa differenza se io poi trascuro totalmente di mettere in pratica il suo messaggio, no? Di conseguenza lascio perdere le ricerche per capire se sia veramente esistito o meno, mi sembra tempo perso.
Sul discorso della fede sono d'accordo, come sulle proposte fornite dal documentario: forse 2 minuti scarsi verso la fine su due ore totali? Quello mi ha lasciato un po' perplesso.
Però è un po' come svegliare qualcuno dentro una casa che va a fuoco: lì per lì non sai bene cosa farai dopo, ma la prima cosa è alzarsi e uscire da quella casa!
Sul venus project ho letto pochissimo (poi su wikipedia, figurati), però mi trovo sostanzialmente d'accordo con questa frase:
"Fresco believes the monetary system and the processes associated with it, such as labour and competition, damages society and holds people back from their true potentials."
A proposito di sistema monetario, nel post precedente mi sono scordato di citare signoraggio, debito pubblico e crisi economica, note problematiche che dipendono dall'uso dei soldi!
Anche di new age so poco, ma è chiaro che la sua diffusione è dovuta ad una mancanza di risposte che non tutti riescono a trovare altrove.






NewY0rk NewY0rk 11/03/2010 ore 17.47.02
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
Nemmeno chi segue un personaggio e non si occupa minimamente, evidentemente, di dare un'occhiata a chi gli gestisce il sito.
Pazienza.



Pagliuzze nell'occhio altrui..senza notare la trave nel proprio..


appenninico appenninico 11/03/2010 ore 20.37.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

NewY0rk scrive:
Pagliuzze nell'occhio altrui..senza notare la trave nel proprio..




:ok
NewY0rk NewY0rk 11/03/2010 ore 21.16.39
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ appenninico:


E ti ricordo che il tale di cui parli (che tra l'altro seguo sporadicamente) non è il presidente del consiglio ne il capo economico del paese. Tienila a mente questa differenza, perchè non dovrebbe essere una sottigliezza..


DisorderedGeometries DisorderedGeometries 11/03/2010 ore 21.43.47
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

ma c'è su megavideo? non lo trovo.
carmelo44444 carmelo44444 11/03/2010 ore 22.10.21
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ DisorderedGeometries: cercalo su google video, digita "zeitgeist sub ita"
altre due cose interessanti da vedere secondo me sono il pianeta verde e waking life, si trovano sempre su google video
appenninico appenninico 12/03/2010 ore 02.42.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

NewY0rk scrive:
E ti ricordo che il tale di cui parli (che tra l'altro seguo sporadicamente) non è il presidente del consiglio ne il capo economico del paese. Tienila a mente questa differenza, perchè non dovrebbe essere una sottigliezza



Scelgo solo perchè sento come diritto-dovere il dover scegliere e dare preferenza. Colui che ritengo non certo buono, ma il meno peggiore. Ancora, cerchiamo di guardare tutto. Anche chi gestisce i siti di chi sembra migliore, ma forse non lo è.
appenninico appenninico 12/03/2010 ore 02.59.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ carmelo44444:

Le correnti di pensiero di cui parli sono bandiere di chi fa a gara a chi è miglior cristiano. Ed è tutto meno che cristiano. Perchè ci sono così tante religioni? Il messaggio che vuole dare la religione su cui si basa Zeitgeist è che le vie siano tante.
Ma le vie non sono tante. Essendo così profondamente diverse tra loro, queste vie, non possono valere una come l'altra.

Il fatto che Il film attacchi in modo così particolare Gesù Cristo dà precise indicazioni su quale sia il credo di supporto del film. Hai mai sentito parlare del libro "The Christ Conspiracy" di tale Acharya S?

Nel secondo documentario, si ha quasi tutto il film che spiga cose basate su fatti veri e pochi minuti dedicati al progetto Venus.
Quasi tutto il film prende autorevolezza, basandosi su fatti, e pochi minuti per introdurre un piano. A quel punto del film, ha già assunto talmente tanta autorevolezza che qualunque cosa venga presentata viene presa per buona ed autorevole, perchè si è ancora ancorati all'autorevolezza del resto. Un giochino sottile.
Il progetto Venus ripropone una società di tipo Marxista, non diversa da quelle a cui abbiamo già assistito. Sommandoci Internet, tecnologia ed ambientalismo, che rende il tutto moto più appetibile. Manella natura è sempre la stessa cosa.

Nella frase chemi citi, viene screditato il capitalismo, con la sua natura competitiva. Già solo queto appartiene ad una ideologia comunista. Il capitalismo non è così terribile per sua natura. Dipende ovviamente l'applicazione.
Ma proviamo solo ad andare in un paese che si sia sviluppato di recente, a togliere le industrie arrivate da poco ed a spiegare agli abitanti che devono rinunciare a ciò che è arrivato con le industrie.
Non credo saranno d'accordo.
E senza competizione, non c'è miglioramento, nell'industria. Nel comunismo, non c'è spinta competitiva, e l'unico prodotto è la povertà generalizzata. Come ha già dimostrato in passato.

Ti sei mai chiesto a cosa porterebbe l'eliminazione della moneta di cui parla il progetto Venus? Sarebbe davvero positiva?

Sulla New Age, meglio informarsi un po' di più, considerando che tra i suoi principali promotori vi sono adoratori dichiarati di Lucifero. Non buona, per sua natura. Ma è dipinta molto bene.
ziodiviki.7 ziodiviki.7 12/03/2010 ore 13.09.09
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ NewY0rk: è tornato boy george...
carmelo44444 carmelo44444 12/03/2010 ore 13.26.34
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

"queste vie, non possono valere una come l'altra."
certo, ma non siamo mica tutti uguali. A qualcuno va bene cristo, a un altro buddha, a un altro ancora entrambi o nessuno dei due.
Zeitgeist attacca cristo e la chiesa, ma anche il governo bush, insomma immagino sia rivolto molto alla società americana.
"The Christ Conspiracy", non l'ho letto, ho letto rapidamente la scheda. Secondo me il problema base di questo attacco a cristo è dovuto al fatto che è stato strumentalizzato dalla chiesa. Non vedo attacchi simili a maometto, lao tzu o altri personaggi "minori", forse perché sono inserito in una società dalle origini cristiane. Probabilmente è la chiesa stessa responsabile di questi attacchi, per come ha gestito a proprio tornaconto il personaggio gesù.
Questa strumentalizzazione riguarda anche l'operazione di colonizzazione servendosi dei missionari, in alcuni casi davvero incompatibile rispetto alle tradizioni dei popoli che si è tentato di convertire.

"a cosa porterebbe l'eliminazione della moneta": certamente un grande caos se non accompagnata da un "risveglio delle coscienze" (mi si perdoni l'uso di questo termine abusato). Eliminare la moneta senza lavorare sull'avidità dell'essere umano non ha molto senso. Il lavoro andrebbe inteso come strumento per il bene della società, non per ragranellare lo stipendio per sopravvivere durante il mese. Il sistema monetario costringe a svolgere lavori spesso inutili al solo fine di far girare l'economia, il che tradotto in parole povere: nei paesi "civilizzati" tutti ambiscono a stare col culo su una sedia per 8 ore al giorno (che meraviglia eh?), mentre il negro (o lo schiavo di turno) si ammazza a raccogliere pomodori o a produrre cellulari per due spiccioli.
Eliminare la moneta significa togliere privilegi e potere a chi controlla il sistema bancario schiavizzante. Non è poco.
Per far spuntare una spiga di grano in terra ci devi seminare il grano, non monetine da 5 centesimi. Per avere la forza di coltivare la terra devi mangiare il pane, non banconote da 50 euro...
appenninico appenninico 12/03/2010 ore 15.40.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ carmelo44444:

Caro amico, ma è proprio questo il punto focale di Zeitgeist, della New Age, e della Teosofia su cui si basa: convincere la gente che le Vie siano tante. Quando, invece non è vero. Dimostrato dal fatto che siano completamente diverse tra loro.
Questo voler trovare radice comune a tutte le religioni, servirà per introdurre quella che vorrà imporsi come religione mondiale, appunto la New Age. Il new-ager Benjamin Creme spiega: "È questione di accettare o morire". Come può tale religione dire che sia per la pace e la tolleranza? Quello è il fondamento religioso di Zeitgeist. Se non importa, non si è capito nulla del film, a parte la copertina che vi hanno messo.

L’attacco è rivolto a Gesù perché solo Gesù è ritenuto una ‘minaccia’ dalla New Age.
Se non volesse dire nulla, non si sarebbero accaniti in particolare su di lui. Non vedi attacchi ad altri, perché, beh, non sono Gesù. Può sembrare semplicistico, ma non lo è.

Il documentario non si rivolge all’america in particolare, ma all’intero mondo.

L’eliminazione della moneta porterà ai soli crediti elettronici. E, se qualcuno la pensa diversamente da chi gestisce il sistema, è un attimo che la sua schedina non funzioni più, all’improvviso.
Quindi, con un tasto si può decidere se un uomo può mangiare oppure no. Di solito non considerano quest’aspetto. L’eliminazione della moneta (supportata da un sistema informatizzato), apre alla possibilità che con un tasto si possa decidere chi mangia e chi non mangia, se si può vendere e si può comprare.
Ogni transazione economica è registrata. E i chi, come e perché, sono a disposizione.

In quadrare il lavoro come “bene per la società”, è inquadrarlo in un’ottica comunista, ovvero contraria a ciò che è la natura umana, e spinge a non trovarvi più realizzazione. Si lavora prima di tutto per mangiare, quindi prima di tutto per sé e per la propria famiglia. Se lo stato viene prima della famiglia, qualcosa funziona al contrario.
carmelo44444 carmelo44444 12/03/2010 ore 16.35.05
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ appenninico: scusa ma non ti seguo. E' ovvio che le vie sono tante e diverse tra loro, se fossero tutte uguali che senso avrebbero? Per scalare una montagna puoi scegliere la via più ripida e quindi la più veloce, oppure quella che ci gira intorno salendo piano piano, oppure puoi partire scegliendo una strada e poi a metà percorso prenderne un'altra.
Quanto all'espansione delle religioni, ognuna ha i propri messaggeri, i missionari ecc. Ogni religione vorrebbe essere la più popolare, non c'è nulla di strano in questo, perché ogni appartenente ad una religione crede che la sua sia la migliore.
E sul fatto della tolleranza, anche cristo diceva: non sono venuto a portare la pace, ma la guerra. Perché da quello che ho capito era un rivolzionario, e il sistema vigente tende sempre ad opporsi alle rivoluzioni.
Il mio discorso sulla moneta era diverso, è chiaro che anche un sistema elettronico non cambierebbe nulla rispetto alla condizione attuale.
Sul resto, io non sono comunista, non m'importa di uno stato, ma credo che ci possa essere evoluzione avendo cura che tutti stiano bene, eliminando la stupida competitività che c'è al giorno d'oggi (o che c'è sempre stata). La natura dell'uomo è competitiva? Benissimo, allora non vedo perhé non sfruttare questo spirito di competizione per eliminare le malattie, ridurre le disastrose conseguenze dei terremoti o di altre forze della natura. Essere competitivi non dovrebbe significare che uno stato che si nutre di petrolio dichiari guerra ad un altro stato che ce l'ha per accaparrarselo.

CityOfGod CityOfGod 12/03/2010 ore 16.47.54
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

carmelo44444 scrive:
è chiaro che anche un sistema elettronico non cambierebbe nulla rispetto alla condizione attuale.


forse nn hai letto o compreso le implicazioni, mi spieghi perchè nn cambierebbe nulla quando invece cambierebbe tutto?
carmelo44444 carmelo44444 12/03/2010 ore 17.35.20
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ CityOfGod: ho capito, maggior controllo, ok (anche oggi comunque siamo controllati e ci avviamo verso un controllo sempre maggiore), ma il mio discorso era totalmente diverso. Non sto dicendo che bisogna eliminare le monete di metallo per passare alle schedine elettroniche, sto dicendo che i soldi non sono indispensabili per vivere, in qualunque formato siano.
Ma come si fa ad accettare uno stato di cose che recita così: "non c'è il lavoro perché mancano i soldi". Oppure: passi 8 ore al giorno a fare un lavoro qualsiasi (che magari non serve a un cazzo) per guadagnare 1000 euro al mese. Non importa che il tuo lavoro non serva a un cazzo, l'importante è che tiri ai 1000 euro, se va bene anche ai 1500. Non suona totalmente assurdo? Come se io non fossi un essere umano, ma una macchina che va avanti a denaro, come un juke-box. E' assurdo questo.


appenninico appenninico 12/03/2010 ore 20.30.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ carmelo44444:

E' ovvio che le vie sono tante e diverse tra loro, se fossero tutte uguali che senso avrebbero? Per scalare una montagna puoi scegliere la via più ripida e quindi la più veloce, oppure quella che ci gira intorno salendo piano piano, oppure puoi partire scegliendo una strada e poi a metà percorso prenderne un'altra.

Qui, sei impreciso. Indichi tante vie per giungere alla stessa cima.
Sono diverse le cime. Molto diverse.


Ogni religione vorrebbe essere la più popolare, non c'è nulla di strano in questo, perché ogni appartenente ad una religione crede che la sua sia la migliore.

I cristiani non hanno pretese. Se qualcuno non crede, se ne dispiacciono, ma non disturbano oltre.


E sul fatto della tolleranza, anche cristo diceva: non sono venuto a portare la pace, ma la guerra. Perché da quello che ho capito era un rivolzionario, e il sistema vigente tende sempre ad opporsi alle rivoluzioni.

Non era un rivoluzionario. Era Dio stesso, camminante tra gli uomini e coerente con le Scritture che da secoli erano centrate su di Lui. Semmai, erano i sacerdoti del tempo, che deviarono moltissimo dalle Scritture. Lui invece era coerente.


Il mio discorso sulla moneta era diverso, è chiaro che anche un sistema elettronico non cambierebbe nulla rispetto alla condizione attuale

Oggi una persona è libera di entrare in tabaccheria, comprare le sigarette, pagare col 5 euro ed andare via. Senza che sia regitrato e senza che nessuno possa impedirloda un terminale. C'è una differenza di fondo notevole, concedimi.


ma credo che ci possa essere evoluzione avendo cura che tutti stiano bene, eliminando la stupida competitività che c'è al giorno d'oggi (o che c'è sempre stata). La natura dell'uomo è competitiva? Benissimo, allora non vedo perhé non sfruttare questo spirito di competizione per eliminare le malattie, ridurre le disastrose conseguenze dei terremoti o di altre forze della natura. Essere competitivi non dovrebbe significare che uno stato che si nutre di petrolio dichiari guerra ad un altro stato che ce l'ha per accaparrarselo.

Il punto è il fermarsi al contenuto del film. l punto è, ragionandoci sopra, fermarsi al contenuto. E' necessaria un'analisi più ampia centrata sul messaggio, che col metodo dell'autorevolezza acquisita con le verità, si vuole passare. Bisogna guardare le fonti. Da ove partono. Qual'è il loro fondamento. Osservare il messaggio rapportato alla storia. Eccetera.
Soprattutto perchè si vuole far passare il messaggio che dobbamo 'evolverci' ad uno 'stato superiore', per essere 'tutt'uno col pianeta'.
NewY0rk NewY0rk 12/03/2010 ore 21.46.04
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ ziodiviki.7:

Mi ricordi un australopiteco che si faceva chiamare Ernest...

1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 09.37.28
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

quanto riporti è tutto una bufala. cerca il post di "ildiavolo78" su esoterismo e mistero. lui ha creato una ricca critica a tutto ciò riportando gli errori e le fonti come prova
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 11.15.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

1000.risorse scrive:
quanto riporti è tutto una bufala



Ma che le analisi religiose di Zeitgeist siano una bufala, è noto.
carmelo44444 carmelo44444 13/03/2010 ore 11.45.13
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ appenninico:
"Sono diverse le cime. Molto diverse."
Probabile. E da quello che scrivi sotto deduco che per te la cima cristiana sia "più diversa" delle altre, vero?
"I cristiani non hanno pretese. Se qualcuno non crede, se ne dispiacciono, ma non disturbano oltre."
sì, magari quelli veri, cioè quelli che non esportano la religione a livello mondiale (assomiglia tanto all'immagine dell'esportare la democrazia)
"Non era un rivoluzionario. Era Dio stesso"
evabbè, questa è per chi ci vuol credere...
"Oggi una persona è libera di entrare in tabaccheria"
sì ok, il maggior controllo, l'avevo già scritto sopra che io intendevo altro
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 11.49.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ carmelo44444:

1)Non è che sia "più diversa". E' che sono "più diverse" tra loro stesse, basta informarsi unpo' sulle religioni.
Non si capisce fin da subito che sono cristiano, scusami?
2)Non credo che, in fondo, chi ha esportato il credo con la guerra verrà premiato. Non credo.
3)A ciascuno libera scelta.
4)Ho capito ciò che hai inteso. Ma ho voluto aggiungere una più ampia considerazione.
E la questione non è il solo controllo.
carmelo44444 carmelo44444 13/03/2010 ore 11.50.26
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

"dobbamo 'evolverci' ad uno 'stato superiore', per essere 'tutt'uno col pianeta'."
sarebbe sufficiente prendere coscienza del fatto che è l'uomo che appartiene alla terra, e non il viceversa (che poi è la concezione odierna)
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 11.51.49
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
Ma che le analisi religiose di Zeitgeist siano una bufala, è noto.


non solo religiose, anche storiche.
ma dopotutto anche le religioni pure stesse sono bufale.quindi tocca rinunciare a credere alle bufale più gorssolane ulteriormente.

un esempio è la bufala sulla termodinamica applicata alle società, o (dio ci salvi davvero)al divenire!

quindi ripeto, è una delle tante bufale in circolazione, non c'è da stupirsi

comunque giusto per non alimentre ulteriormente le bollenti acque della presunzione della verità che traboccano in questo calderone metto un link e poi ognuno in base alla sua "wishing thing", ne trae le conclusioni

http://forum.chatta.it/esoterismo-e-mistero/7788950/analisi-di-zeitgeist.aspx

le possibilità sono 50%-50%.scegli a quale metà apparenere! :hoho
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 14.50.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ 1000.risorse:

ma dopotutto anche le religioni pure stesse sono bufale.

Bè, criticare Zeitgeist ed allo stesso tempo portarne il pensiero è veramente notevole...

un esempio è la bufala sulla termodinamica applicata alle società, o (dio ci salvi davvero)al divenire!

Non deve essere chiaramente presa per ciò che non è.
Ma c'è anche chi non l'ha ancora capita.
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 14.50.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

carmelo44444 scrive:
sarebbe sufficiente prendere coscienza del fatto che è l'uomo che appartiene alla terra, e non il viceversa (che poi è la concezione odierna)



Ed è esattamente quella di Zeitgeist e della New Age, la religione su cui si basa.
carmelo44444 carmelo44444 13/03/2010 ore 14.54.45
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ appenninico: e che c'è di sbagliato nel rispettare la terra?
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.00.46
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:

Bè, criticare Zeitgeist ed allo stesso tempo portarne il pensiero è veramente notevole...


zeitgeist è nato per attaccare la cristianità, e si serve di argomenti e religioni pre-semitiche. la cristianità è nata come collage di idee messe insieme dai monaci che studiavano testi "pagani" e vangeli e poi istituzionalizzate con i concili. un esempio è la cremazione. per molti anni era ritenuta pagana e venivano trovati riferimenti sui testi biblici circa la sua blasfemia. ora i testi son sempre gli stessi ma la chiesa ha accettato la cremazione come cristiana. il messaggio di gesù era "andate e moltiplicatevi", e ieri ecco che il papa sottolinea la beatitudine del celibato. per non parlare di Lorenzo Valla e delle sue illuminanti testimonianze circa il comportamento del papa che venne a conoscenza del falso storico più sconcertante: la donazione di Costantino. per non parlare di come sia stato possiile che un uomo con moglie e figli sia diventato papa (il Borgia, si esattamente lui). poi ancora il fatto che i santi durante la vita rischiarono di essee scomunicati ma che dopo la morte chissà perchè vengono non solo santificati d'urgenza ma anche issati come punti cardine della fede. come il caso di san francesco che predicando povertà venne santificato in tempi record e subito fatto famoso della più grande macchinazione della storia:le stimmate! infatti a parlare di stimmate fu solo 6 anni dopo colui che per mano del papa scrisse la vita di francesco (pensa che nemmeno lo conosceva). prima di quel testo nei dipinti raffiguranti il santo non vi era traccia alcuna di stimmate.ttto ciò per distogliere lo sguardo verso un problema fondamentale: la povertà.la chiesa non era affatto povera e francesco rischiava di far crollare tutto.delle magagne di gente che predica la giustizia e la caità ce ne sarebbe da disboscare intere foreste tanta la necessità di carta.

entrambe,dunque, a mio avviso sono bufale.ma fra le due almeno la chiesa ha avuto il buonsenso di far sparire le prove della non veridicità con un sistema mafioso vecchio quanto il mondo: l'omertà. il meccanismo è semplice: scopri che qualcosa del tuo potere non è vero? anche se predichi la correttezza e la giustizia minacci di bruciare vivo colui che vuole rovinare tutto.come dicono i corleonesi? uno, due tre in mezzo agli occhi a chi canta?
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 15.09.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

1000.risorse scrive:
la cristianità è nata come collage di idee messe insieme dai monaci che studiavano testi "pagani" e vangeli e poi istituzionalizzate con i concili.



Allora non hai capito cosa sia il cristianesimo, eh scusa... prendi una Bibbia e dalle una sfogliata. Sul resto, possiamo pure on considerarlo cristianeimo.
Ho ben presente cosa è innestato di pagano. Vedere il dio Giove, nelle statue, che tiene le chiavi in mano non è certo cristiano.
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 15.10.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

carmelo44444 scrive:
e che c'è di sbagliato nel rispettare la terra?



Nel rispettarla, nulla.Nell'adorarla, è altra questione. Un esempio perfetto di ciò che vuole essere la religione New Age è il film Avatar.
Sono 50 risposte che ci provo, a spiegare quale relgione stia in Zeitgeist.
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.13.01
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
Ho ben presente cosa è innestato di pagano. Vedere il dio Giove, nelle statue, che tiene le chiavi in mano non è certo cristiano.



o creare il neoplatonismo dicendo che platone era uno dei prisci teologi assieme ad ermete trismegisto,orfeo e zoroastro.

questo era quello che la chiesa andava dicendo, ed oggi invece ha fatto retromarcia.
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.16.58
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
prendi una Bibbia e dalle una sfogliata.


fatto, e l'ho buttata dopo aver letto questo:

1Questo è il libro della genealogia di Adamo. Quando Dio creò l'uomo, lo fece a somiglianza di Dio; 2maschio e femmina li creò, li benedisse e li chiamò uomini quando furono creati. 3Adamo aveva centotrenta anni quando generò a sua immagine, a sua somiglianza, un figlio e lo chiamò Set. 4Dopo aver generato Set, Adamo visse ancora ottocento anni e generò figli e figlie. 5L'intera vita di Adamo fu di novecentotrenta anni; poi morì.

6Set aveva centocinque anni quando generò Enos; 7dopo aver generato Enos, Set visse ancora ottocentosette anni e generò figli e figlie. 8L'intera vita di Set fu di novecentododici anni; poi morì.

9Enos aveva novanta anni quando generò Kenan; 10Enos, dopo aver generato Kenan, visse ancora ottocentoquindici anni e generò figli e figlie. 11L'intera vita di Enos fu di novecentocinque anni; poi morì.

12Kenan aveva settanta anni quando generò Maalaleèl; 13Kenan dopo aver generato Maalaleèl visse ancora ottocentoquaranta anni e generò figli e figlie. 14L'intera vita di Kenan fu di novecentodieci anni; poi morì.

15Maalaleèl aveva sessantacinque anni quando generò Iared; 16Maalaleèl dopo aver generato Iared, visse ancora ottocentotrenta anni e generò figli e figlie. 17L'intera vita di Maalaleèl fu di ottocentonovantacinque anni; poi morì.

18Iared aveva centosessantadue anni quando generò Enoch; 19Iared, dopo aver generato Enoch, visse ancora ottocento anni e generò figli e figlie. 20L'intera vita di Iared fu di novecentosessantadue anni; poi morì.

21Enoch aveva sessantacinque anni quando generò Matusalemme. 22Enoch camminò con Dio; dopo aver generato Matusalemme, visse ancora per trecento anni e generò figli e figlie. 23L'intera vita di Enoch fu di trecentosessantacinque anni. 24Poi Enoch cammino con Dio e non fu più perché Dio l'aveva preso.

25Matusalemme aveva centottantasette anni quando generò Lamech; 26Matusalemme, dopo aver generato Lamech, visse ancora settecentottantadue anni e generò figli e figlie. 27L'intera vita di Matusalemme fu di novecentosessantanove anni; poi morì.

28Lamech aveva centottantadue anni quando generò un figlio 29e lo chiamò Noè, dicendo: "Costui ci consolerà del nostro lavoro e della fatica delle nostre mani, a causa del suolo che il Signore ha maledetto". 30Lamech, dopo aver generato Noè, visse ancora cinquecentonovantacinque anni e generò figli e figlie. 31L'intera vita di Lamech fu di settecentosettantasette anni; poi morì.

32Noè aveva cinquecento anni quando generò Sem, Cam e Iafet.

http://www.liberliber.it/biblioteca/b/bibbia/la_sacra_bibbia/html/01_01.htm

la bibbia è qualcosa di molto più fantasioso di matrix o avatar.ci credo che la chiesa abbia proibito per 1500 anni ai fedeli di leggerla.non sarebbero durati più di 5 minuti
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 15.27.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

1000.risorse scrive:
questo era quello che la chiesa andava dicendo, ed oggi invece ha fatto retromarcia.


Si, ma fare avanti e indietro su ogni cosa senza fare riferimento alla Bibbia non è cristianissimo.
Come smontare il cristianesimo riferendosi a chiesa romana e suoi crimini. Vuol dire non aver chiaro le cose.

Sulle genealogie: fantasioso? Tu c'eri, epr dimostrarmi che così non fosse?
Secondo il modello creazionista (supportato da tesi tutt'altro che stupide o illogiche), un senso ce l'ha, alla luce delle osservazioni attuali.
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.32.23
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
Tu c'eri, epr dimostrarmi che così non fosse?


c'era il DNA. la grande eredità che di quegli esseri dovremmo avere. perchè mai un essere che genera a 120 anni, poi tramanda un codice genetico che consente di procreare solo dagli 11 ai 50 anni, poichè la morte sopraggiunge agli 80 circa, ma solo nei paesi industrializzati con condizioni igieniche e medicine (quindi in condizioni artificiali?)

e poi c'eri tu per dimostrare che esistettero, generarono e vissero con quelle età?

ricorda che la bibbia narra di figli illegittimi, truffe, appropriazioni indebite, tradimenti, omicidi, più spose per lo stesso uomo, guerre e quanto altro poi vuole combattere. perchè non ci pensi mai a questo?
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.38.25
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
supportato da tesi tutt'altro che stupide o illogiche)


se ti riferisci ancora una volta a quello che vuoi spacciare per termodinamica avvisami, che chiudo prima ancora di perere tempo
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 15.40.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ 1000.risorse:

c'era il DNA. la grande eredità che di quegli esseri dovremmo avere. perchè mai un essere che genera a 120 anni, poi tramanda un codice genetico che consente di procreare solo dagli 11 ai 50 anni, poichè la morte sopraggiunge agli 80 circa, ma solo nei paesi industrializzati con condizioni igieniche e medicine (quindi in condizioni artificiali?)
Non c'eri.

e poi c'eri tu per dimostrare che esistettero, generarono e vissero con quelle età?
No.Nemmeno tu.

ricorda che la bibbia narra di figli illegittimi, truffe, appropriazioni indebite, tradimenti, omicidi, più spose per lo stesso uomo, guerre e quanto altro poi vuole combattere. perchè non ci pensi mai a questo?
Aggiorniamo il datario. Da un certo giorno una certa parte, in quanto legge, non vale più. E continuare a considerarla è al pari del basarsi sulla chiesa romana.
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.43.52
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
Aggiorniamo il datario. Da un certo giorno una certa parte, in quanto legge, non vale più. E continuare a considerarla è al pari del basarsi sulla chiesa romana.


mi spiace ma la dicotomia la vedo fra vecchio e nuovo testamento, non fra bibbia e chiesa di roma.
cioè non la vedo io, ma proprio mi paiono due testi dalle differenti morali. il vecchio testamento pare accostarsi a machiavelli: il fine giustifica i mezzi, basta che la religione continui a vivere. il secondo accorcia il tiro: non fare agli altri quello che vuoi sia fatto a te. che poi lo disse 500 e passa anni prima confucio in cina.ed i genere 3000anni prima che nascesse cristo le dottrine induiste e buddhiste lo dicevano.

«Ecco la somma della vera onestà: tratta gli altri come vorresti essere trattato tu stesso. Non fare al tuo vicino ciò che non vorresti che egli poi rifacesse a te». (Induismo, Mahabarata).


«Non ci si dovrebbe comportare con gli altri in un modo che sarebbe sgradevole a noi stessi; questa è l'essenza della morale». (Induismo, Mahabharata 13, 148.8).


«Uno stato che non è gradevole o piacevole per me, non deve esserlo neppure per lui; e uno stato che non è gradevole o piacevole per me, come posso io pretenderlo per un altro?». (Buddhismo, Samyutta Nikaya 5, 353.35-354.2).


«Tutti tremano al castigo, tutti temono la morte, tutti hanno cara la vita: mettendoti al posto degli altri, non uccidere, né fa uccidere». (Buddha, Dhammapada, I versi della legge, 10, 129-130).


«Non ferire gli altri in modi dai quali anche tu ti sentiresti ferito». (Buddhismo, Udana-Varga 5,18).


«La Via non è lontana dall'uomo. Se l'uomo segue una via lontana dalla natura umana, questa non può dirsi la Via. (...) Chi ha il senso della lealtà e della reciprocità non è lontano dal giungere alla Via: ciò che non vuole sia fatto a sé non fa agli altri». (Confucio, Chung-Yung, L'invariabile mezzo, n.13).


1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.44.52
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

appenninico scrive:
c'era il DNA. la grande eredità che di quegli esseri dovremmo avere. perchè mai un essere che genera a 120 anni, poi tramanda un codice genetico che consente di procreare solo dagli 11 ai 50 anni, poichè la morte sopraggiunge agli 80 circa, ma solo nei paesi industrializzati con condizioni igieniche e medicine (quindi in condizioni artificiali?)
Non c'eri.


non c'ero ma il DNA c'era. e sappiamo che non possibile che abbia programmato individui con quelle caratteristiche
appenninico appenninico 13/03/2010 ore 15.48.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

1000.risorse scrive:
mi spiace ma la dicotomia la vedo fra vecchio e nuovo testamento, non fra bibbia e chiesa di roma.
cioè non la vedo io, ma proprio mi paiono due testi dalle differenti morali. il vecchio testamento pare accostarsi a machiavelli: il fine giustifica i mezzi, basta che la religione continui a vivere. il secondo accorcia il tiro: non fare agli altri quello che vuoi sia fatto a te. che poi lo disse 500 e passa anni prima confucio in cina

Portatoa compimento dal messia e dalla grazia che avrebe portata. Lo stacco c'è eccome. Ma perchè il messia doveva ancora arrivare, portando lo Spirito Santo e la possibilità a chiunque di salvarsi.

non c'ero ma il DNA c'era. e sappiamo che non possibile che abbia programmato individui con quelle caratteristiche

Semmai, presumiamo.
Quegli individui, non li abbiamo trovati.
Non parliamo dei metodi di datazione, che danno milioni di anni per ciò che è risaputo avere pochi secoli.
1000.risorse 1000.risorse 13/03/2010 ore 15.54.52
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

ecco ancora una volta un discorso retorico e non dialettico. pare che il tuo stratagemma sia quello di negare seza però provare il contrario e molte volte inventi proprio fatti come la non attendibilità della chimica e dell'ingegneria genetica. troppo facile inventare. vabbè và mi ero proposto di non perdere tempo con te perchè ti consideravo falso, e vedo che ho solo conferme. è stata colpa mia se ci ho riprovato.

ma comunque non sarò di certo io a confutare le tue menzogne, lo fa chiunque abbia un minimo di accortezza nel verificare anche di sfuggita ciò che dici.peccato che la maggior parte della gente ci caschi.

tornando al tema, zeitgeist è un falso storico ed una fandonnia così come le scritture religiose varie. qui lo dico. poi chi vuole fare l'ottuso continui pure a confondere e chi invece è spinto dalla conoscenza capirà il perchè. che il "wishing thing" non vi abbagli, inducendovi a smentire le argomentazioni degli altri liquidandole come "tu non c'ei" (che non dimostra comunque nulla) e poi affermare cose che davvero andrebbe controbattuta dicendo "ma tu c'eri?come fai ad essene sicuro?".insomma non cadete nel dogma e nella retorica

smascheate le menzogne sia che queste siano zeitgeist che siano utenti molto eloquenti

appenninico appenninico 13/03/2010 ore 16.16.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Zeitgeist!

@ 1000.risorse:

ecco ancora una volta un discorso retorico e non dialettico. pare che il tuo stratagemma sia quello di negare seza però provare il contrario e molte volte inventi proprio fatti come la non attendibilità della chimica e dell'ingegneria genetica. troppo facile inventare. vabbè và mi ero proposto di non perdere tempo con te perchè ti consideravo falso, e vedo che ho solo conferme. è stata colpa mia se ci ho riprovato.

E tutto questo, solo perchè non ti do ragione.
Tu dici che si nega. Io vedo da altri esprimere certezze non confermate.
Non dico che ing. genetica e chimica non siano attendibili. Dico che lo sono su ciò che è ripetibile ed osservabile. Si chiama metodo galileiano.

ma comunque non sarò di certo io a confutare le tue menzogne, lo fa chiunque abbia un minimo di accortezza nel verificare anche di sfuggita ciò che dici.peccato che la maggior parte della gente ci caschi

A ciascuno la libertà di pensare ciò che desidera. Ma abitualmente non faccio affermazioni che non abbia verificato prima di mio. E abitualmente fornisco link dove coloro a cui rispondo possono verificare.
Che le mie siano menzogne, è parere tuo. Il fatto che non ti dia ragione mi rende antipatico, evidentemente.

tornando al tema, zeitgeist è un falso storico ed una fandonnia così come le scritture religiose varie

Questa è un'affermazione certa senza basi, sulle scritture religiose (parlando di quelle cristiane inserite nel calderone).

che il "wishing thing" non vi abbagli, inducendovi a smentire le argomentazioni degli altri liquidandole come "tu non c'ei" (che non dimostra comunque nulla)

Dimostra che si fannoa ffermazioni senza averle verificate. Che non hanno, quindi, validità scientifica secondo il metodo scientifico, che implica osservazione