I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

tigrottina1988 tigrottina1988 20/01/2011 ore 12.10.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: problemi cognitivi

concordo con quello che ha detto dolcepiccola (anche tu studi psicologia?): teoricamente queste tecniche dovrebbero essere insegnate dallo psicologo che segue la paziente... si tratta di mnemotecniche basate sull utilizzo delle capacità che la ragazza possiede ancora per compensare le difficoltà e le abilità perse. per la domanda "su cosa puntare" dipende dal tipo di lesione che ha avuto e da quale tipo di informazione è lesionata e quale no... per suggerire la tecnica migliore occorre vedere qual è il suo stile di apprendimento attuale! E ancora occorre vedere se il problema è nella memoria a breve termine (ossia se le dai, ad esempio la prima declinazione da imparare, la sa ripetere dopo qualche minuto? riesce a ripetere solo il maschile o anche femminile e neutro?) o in quella a lungo termine (cioe se inizia a studiare oggi e ha interrogazione tra una settimana non si ricorda quello ke ha studiato i giorni precedenti).
Il consiglio sempre utile è, indubbiamente, quello di darle poco materiale e verificarlo piu frequentemente rispetto a quanto fai con gli altriC
Ha solo problemi di ritenzione delle informazioni oppure anche di altro genere?
15339668
concordo con quello che ha detto dolcepiccola (anche tu studi psicologia?): teoricamente queste tecniche dovrebbero essere...
Risposta
20/01/2011 12.10.47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 22/01/2011 ore 00.04.44
segnala

(Nessuno)RE: problemi cognitivi

Concordo anch'io con tigrottina. Si, faccio psicologia. Comunque mi dispiace non poterla aiutare più di così, se avessimo dialogato tra due anni probabilmente le sarei stata molto più utile per questo tipo di problema =)
elipetra elipetra 22/01/2011 ore 11.58.49 Ultimi messaggi
segnala

ImportanteRE: problemi cognitivi

grazie,le vostre parole mi son molto utili.in effetti la psicologa le sta insegnando alcune tecniche,che vorrei conoscere pure io..ma qui nn si parla mai di corsi di aggiornamento del genere!quello che conta è la tecnologia..già e poi nn sappiamo prenderci cura delle persone,ammesso e nn concesso che chi sta al potere consideri tali i ragazzi..rispondo a tigrottina: i problemi son sulla memoria a breve e lungo termine,anche se lentamente sta recuperando.nn posso fare un programma alternativo perchè nn è stato richiesto e nn mi sembra nemmeno giusto..farei sentire la ragazza diversa dagli altri,cosa che lei teme fortemente!credo voglia arrivare con le sue forze ad avere dei risultati e forse la attuali frustrazioni,inevitabili voti bassi,saranno compensate con il tempo e personalmente le ritengo meno dure della programmazione differenziata.tu cosa ne dici?
15348264
grazie,le vostre parole mi son molto utili.in effetti la psicologa le sta insegnando alcune tecniche,che vorrei conoscere pure...
Risposta
22/01/2011 11.58.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.