I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

Ramon85 Ramon85 05/01/2012 ore 08.41.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..

E' la mia opinione e io, personalmente, la condivido:

Non andare dallo psicologo, non perchè la psicologia come scienza sia da buttare nel cesso, ma perchè tra psicologia e psicologi c'è una grande differenza. Gli psicologi sono persone, la psicologia no. Le persone sbagliano e non sono professionisti. Sono persone che hanno studiato qualche libro e fatto un paio di anni di tirocinio. Non basta per lavorare sulla psiche di una persona. Siamo più complessi di quanto ci valutano gli psicologi.

Questa è un'altra mia opinione, ma io non la condivido:

Vai dallo psicologo, esistono gli psicologi per rimetterti in pista. Chi sbanda durante il percorso deve andare dallo psicologo che elimina le idee dannose all'uomo costretto a vivere in una società malata.
16327185
E' la mia opinione e io, personalmente, la condivido: Non andare dallo psicologo, non perchè la psicologia come scienza sia da...
Risposta
05/01/2012 8.41.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
scorpioncina.84 scorpioncina.84 05/01/2012 ore 10.50.49
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..

Ramon85 scrive:
Gli psicologi sono persone, la psicologia no


allora immagino che tu non vada neanche dal medico quando ti senti male.. I medici sono persone e la medicina no.. I medici sono persone, dunque possono sbagliare. Sono persone che hanno studiato dai libri e fatto alcuni anni di tirocinio.. Il corpo umano è altrettanto complesso..

E' come dire, se devi costruire una casa, rivolgiti alla'architettura ma non all'architetto, dato che è una persona e può sbagliare..

Che razza di ragionamento è!!!
scorpioncina.84 scorpioncina.84 05/01/2012 ore 11.02.22
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..

NewMoon85 scrive:
non assumere nessuno dei farmaci che prescrivono


gli psicologi non possono prescrivere farmaci.. Quello è compito dello psichiatra.

Non è detto che partyteo abbia bisogno di un supporto farmacologico associato ad uno psicologico.. I casi sono diversi, anche se parliamo dello stesso problema.. E rispetto ad uno stesso problema, con la terapia, c'è chi migliora e chi no, c'è chi va bene con un certo tipo di terapia e chi va bene con un'altra..


Partyteo, io penso che se andare o meno da uno specialista non va deciso sulla base delle esperienze degli altri, perchè sentirai sempre pareri discordanti.. Tu devi provare le varie possibilità e le varie strade che hai a disposizione, perchè se non provi in prima persona, non puoi sapere se quella cosa va bene per te o meno.. Se va bene, continua e impegnati; se non va bene, puoi sempre lasciare..

Il problema in tutto questo è sempre lo stesso: è l'ignoranza che ancora c'è in giro sul lavoro dello psicologo..
Tanti credono che vai là e questa persona ha le parole "magiche" che possono risvegliarti come d'incanto da questo torpore (sinonimo di dolore).. Non è così.. Se vai dallo psicologo, stai andando da te stesso, per lavorare CON te stesso e SU te stesso.. Sei TU che ti dovrai impegnare a scavare dentro di te, non lo psicologo, egli ti offre solo qualche strumento adeguato per farlo, ma il lavoro duro tocca a te..
Non è una cosa facile andare dallo psicologo, perchè non è come il medico che ti prescrive la ricetta e il tuo impegno è solo prendere la piccola all'orario stabilito..E' qualcosa di molto più faticoso.. Bisogna essere pronti, perchè per risalire, devi prima scendere in fondo alla sofferenza per "comprenderla".. C'è chi riesce a risalire e chi non ce la fa.. E' quando non ce la fai, per comodità dici che è stata colpa dello psicologo..
Se non vuoi lavorare su te stesso, ma ti aspetti che lo faccia lo psicologo con la sua ipotetica bacchetta magica, è inutile andarci, perchè fallirai e poi ti ritroverai su un forum a scrivere che gli psicologi non servono, sono degli animali, degli imbroglioni.. L'unico che ha imbrogliato è stato te stesso, che voleva un gioco facile e ne ha trovato uno alquanto complicato...

Impegnati su più fronti.. Se lo ritieni necessario prova con lo psicologo, trova una persona con cui aprirti e dai un segnale anche ai tuoi prof..magari quello che stimi di più o che ritieni più comprensivo.. Se non diamo dei segnali nessuno ci potrà capire, perchè gli altri non hanno un radar che possa captare i nostri pensieri..Dobbiamo dialogare
NewMoon85 NewMoon85 05/01/2012 ore 14.36.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..

scorpioncina.84 scrive:
gli psicologi non possono prescrivere farmaci.

A mia sorella sono stati prescritti degli ansiolitici (mai presi) ;-) proprio dalla psicologa non dalla psichiatra, non sto mica dicendo fesserie :-)
Non c'entrano le parole magiche, come ho scritto nel mio precedente intervento, lo psicologo deve essere visto come un amico con cui parlare e sfogarsi, di sicuro serve a sentirsi meglio esternando appunto cosa più ci tormenta.
scorpioncina.84 scorpioncina.84 05/01/2012 ore 15.10.15
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..

@ NewMoon85:


Lo psicologo non è un amico, nè un prete, nè un confidente a cui raccontare i propri segreti e sfogarsi.. E' un professionista che ti fornisce degli strumenti per ristrutturare il proprio modo di pensare ed agire rispetto a dei problemi..

è una cosa illegale prescivere farmaci da parte di uno psicologo.. Gli psicofarmaci vengono prescritti dallo psichiatra e non è detto che ti rovinano e non vanno presi.. In alcuni casi sono un importante supporto al trattamento psicologico.. Se tua sorella avesse preso l'ansiolitico (adeguatamente monitorato da uno psichiatra) non è che si sarebbe rimbambita o sarebbe peggiorata.. Bisogna capirne la funzione prima di accettare di assumerlo o meno.. L'ansiolitico non cura l'ansia, serve solo per calmarti quando diventano forti i sintomi di somatizzazione dell'ansia (come la tachicardia, la sudorazione, il tremore, il senso di nausea, ecc)..
squeeze.1 squeeze.1 05/01/2012 ore 17.12.39
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..

Mi sembra molto logico quello che scrive Scorpioncina. Lo psicologo è un professionista specializzato nel curare il disagio psichico. Ragazzi, a chi ci vogliamo affidare, ai maghi? Mi dispiace, ma c' è troppa ignoranza. Se imparassimo ad affidarci a persone competenti le cose migliorerebbero di sicuro. L' ha già scritto Scorpioncina : allora quando mi sento male non vado dal medico perchè è un essere umano? Ma che ragionamenti sono. Dovreste sapere che la differenza tra il professionista ed il dilettante è che il primo agisce con cognizione di causa, il secondo improvvisa o dice cose spesso inesatte.
NewMoon85 NewMoon85 05/01/2012 ore 21.23.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..

@ scorpioncina.84:
Non sono del tutto d'accordo con te ma rispetto la tua opinione.
ELEVEN.02 ELEVEN.02 06/01/2012 ore 09.01.38
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..




La depressione vera si origina dalla mancata attivazione dell'ormone testosterone nell'organismo, quando saranno chiariti i meccanismi di quest'attivazione sarà trovata la cura per la depressione.
Nel frattempo negli USA sperimentano l'inversione del sonno o deprivazione del sonno. Si tiene sveglio il soggetto durante la notte e si addormenta di giorno perchè si è costatato che nel sonno diurno nei soggetti depressi si attiva il testosterone.
Fai tutte le analisi della tiroide e degli ormoni prima di rivolgerti a qualche medico. Sappi comunque che le analisi del testosterone risultano normali anche nei depressi perchè non viene misurata la quota di testosterone libero, che è tutt'oggi materia controversa sulla quale gli stessi medici discordano.


kesterGIRL90 kesterGIRL90 06/01/2012 ore 11.50.39
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..

anche io alle volte mi sento temendemente sola depressa ansia alle volte faccio fatica a dormire ho forti dolori allo stomaco causati da pensieri negativi tremo non riesco a darmi pace..... alle volte ho creduto di non farcela.....poi ho sempre lasciato passare lotto con le mie forze vado avanti cosi da anni.... avrei voluto andare dallo spicologo, ma non voglio arrivare al punto di pensare che una ragazza solare come me possa arrivare a tal punto e cosi lotto...vai avanti cerca di superare tutto con le tue forze!!!!!!!!!!!!!!
Ramon85 Ramon85 06/01/2012 ore 13.04.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ho raggiunto la depressione..

scorpioncina.84 scrive:
Il corpo umano è altrettanto complesso..

E' come dire, se devi costruire una casa, rivolgiti alla'architettura ma non all'architetto, dato che è una persona e può sbagliare..


Che il corpo umano sia complesso come la mente e' una cosa non vera. Tant'e' che non conosciamo nulla della mente, a parte qualche funzione rilevante per la sopravvivenza biologica.
Studiare qualche anno dei testi di psicologia scritti da persone che espongono le proprie intuizioni non puo' dare il diritto allo studente di lavorare sulla psiche di un essere umano. Sono sicuro, comunque, che ci sono degli ottimi psicologi, che sono ottimi psicologi perche' hanno un qualcosa in piu' di base, non perche' hanno letto libri e visto lavorare altri "psicologi".

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.