Informatica, hardware e software

Informatica, hardware e software

Suggerimenti, consigli e richieste sul mondo dell'informatica.

Sgrusa Sgrusa 02/09/2009 ore 00.11.26
segnala

(Nessuno)Mi servono esperti di trust informatici

Quanti sono i numeri dell'IP validi per avere una buona probabilità che due nick che chattano siano la stessa?

Mi spiego meglio: se ho due indirizzi IP diversi, quante cifre devono essere considerate UGUALI per avere una buona probabilità che appaartengano allo stesso proprietario?

Grazie
murad murad 02/09/2009 ore 03.43.42
segnala

(Nessuno)RE: Mi servono esperti di trust informatici

Non è così semplice da dire, un indirizzo IP è composto da 4 ottetti, cioè 4 byte separati da un punto, ad esempio 127.0.0.1
Esistono diversi classi di indirizzi IP: A, B, C, D, E attualmente gli indirzzi IP usati da noi privati sono tutti di classe C (quelli di classe A e B appartento a enti pubblici o grosse organizzazioni).
Se consideriamo un indirizzo IP diviso in due parti, avremo che la parte di sinistra individua la rete cui è collegato il pc mentre la parte destra individua il pc all'interno della rete, in numero di bit che compone la parte di sinistra fa ottenere la suddivisione nelle classi di indirizzi che ho menzionato prima. ad esempio la classe C usa, se non vado errato, i primi 21 bit per identificare la rete, poichè 8bit=1byte allora poco meno di 3 byte individuano la rete a cui appartiene il pc la restante parte, cioè gli ultimi 11bit individuano i pc, in sostanza per la classe C potremo avere al massimo 254 host collegati.
Se consideriamo che un provider internet (fastweb, telecom ...) avrà più reti e ciascuna rete coprirà un'area geografica, quindi in base alla classe dell'indirizzo IP si può capire a quale area geografica (ci sono siti specializzati che restituiscono informazioni sulla locazione di una rete in base all'IP) si trovano i pc con quegli indirizzi ma poi all'interno della rete come individuare lo specifico PC? solo il provider lo sa perchè sa a quale utenza telefonica ha assegnato un indirizzo IP "dinamicamente" quando si è collegato ad internet.
In sostanza dati due indirizzi IP possiamo dire se appartengono alla stessa area geografica ma non si può dire se appartengono allo stesso pc, in più a complicare c'è da dire che una stessa persona potrebbe (teoricamente) avere 2 linee 1 fastweb e 1 telecom e poichè ogni rete ha quella parte di sinistra dell'IP che l'indentifica e che ovviamente sarà diversa potremmo avere una persona con 2 IP che differiscono anche nella prima parte.
In sostanza in base alla classe di indirizzo sai il numero di bit per conoscere la rete cui appartengono i pc ma nulla si può dire se gli indirizzi fanno capo allo stesso proprietario.
Sgrusa Sgrusa 02/09/2009 ore 10.01.58
segnala

(Nessuno)RE: Mi servono esperti di trust informatici

murad scrive:
In sostanza dati due indirizzi IP possiamo dire se appartengono alla stessa area geografica ma non si può dire se appartengono allo stesso pc,


in sostanza possiamo dire per esempio che

141.265.256.1 e 141.265.654.423


sono localizzati nella stessa area geografica, giusto?
ComePeterNorth ComePeterNorth 02/09/2009 ore 14.15.54
segnala

(Nessuno)RE: Mi servono esperti di trust informatici

@ murad: amico....mi inchino... chiaro, semplice e diretto... BRAVO!
handshake handshake 02/09/2009 ore 19.19.47 Ultimi messaggi
murad murad 02/09/2009 ore 22.14.00
segnala

(Nessuno)RE: Mi servono esperti di trust informatici

@ Sgrusa:
Oddio ora mi prendi alla sprovvista, mi serve carta penna e calcolatrice che converte in binario :-)
credo tu abbia capito il concetto però forse ancora ti manca una cosa, il concetto di subnet mask che è uno speciale "indirizzo IP" non è esattamente un indirizzo IP ma ne ha la forma, cioè è costituito da 4 ottetti e tramite un calcolo indica se un in indirizzo IP appartiene ad una determinata rete.
Devo fare una precisazione, gli ottetti che compongono un indirizzo IP sono dei byte quindi costituiti da 8bit, ogni bit può avere 2 valori: 0 oppure 1, se consideriamo 2 bit potremo avere 4 combinazioni 00, 01, 10, 11, con 3 bit avremo 8 combinazioni, quindi x ogni bit aggiunto moltiplichiamo per 2 il numero delle combinazioni in sostanza un ottetto avrà 2 elevato ad 8 combinazioni, cioè 256 che vengono numerate da 0 a 255 quindi un indirizzo IP non avrà mai valori maggiori di 255 come nel tuo esempio.
Tornando alla subnet mask puoi fare un piccolo esperimento (quando sei connessa ad internet) se vai nel menu di windows ed esegui il "Prompt dei comandi" ti apparirà una finestra a sfondo nero con il cursore che lampeggia, digita questo comando "ipconfig /all" (senza apici naturalmente) e premi invio, ti apparirà una sbrodolata di informazioni, scorrile con attenzione troverai l'indirizzo IP del tuo pc, l'indirizzo IP del tuo router (apparirà con la scritta "Gateway predefinito") con cui ti colleghi ad internet e la subnet mask che usa il tuo router per capire se le informazioni che riceve sono destinate a pc collegati al tuo router, la tua sottorete insomma
se osservi gli ottetti più a sinistra sono uguali tranne che per la subnet mask che sarà 255, ora prendi la calcolatrice di windows e converti tutto in binario vedrai che i 255 corrispondono ad otto 1 messi in fila... il router fa una cosa molto semplice: l'AND logico degli ottetti degli indirizzi IP con gli ottetti della subnet mask quindi prendendo ad uno ad uno i bit il risultato avremo 1 se i bit sono entrambi 1, 0 negli altri casi. Se osservi la subnet mask in binario ti accogerai che è divisa in 2 parti, quella a sinistra ha tutti 1 quella a destra tutti 0, quello che si verifica con l'AND logico è che degli indirizzi IP vengono azzerati i bit che individuano i pc nella rete lasciando invariati i bit che individuano la rete, quindi il risultato dell'operazione ci restituisce l'indirizzo della rete, se fai il calcolo con l'indirizzo IP del tuo pc e del tuo router vedrai che il risultato sarà identico quindi i due "host" (cioè pc e router) fanno parte della stessa rete.
Forse non sono stato molto chiaro riguardo l'AND logico, comunque il link nel post precedente è più esaustivo e contiene qualche esempio se hai dei dubbi.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.