Mondo diversamente abile

Mondo diversamente abile

Un punto di incontro e di dialogo tra ragazzi diversamente abilii e tra chi vive a loro stretto contatto.

buddhasmile buddhasmile 19/11/2007 ore 21.38.38
segnala

(Nessuno)l'altro mondo


ciao a tutti, volevo pria di tutto porre un saluto e un buon augurio per tutti i ragazzi diversamente abili di questo sito, confermando che dietro il mondo della televisione della politica delle veline c'è un altro mondo purtroppo sconosciuto a molti... un mondo popolato da ragazzi diversamente abili ex tossico dipendenti psicotici depressi poveri e molti altri, che vivono nella sofferenza senza che nessun organo importante protegga codesta gente, che se da un parte è protagonista di una diversità, dall'altra sono testimoni di un razzismo incodizionato... chi di noi non ha rabbrividito nel vedere un ragazzo con la siringa, o un uomo in sedia rotelle, o una ragazza senza un braccio, ma chi disprezza e si allontana non coglie che l'affetto e la capacità di amare di alcune di queste persone valgono più di un milone di esseri umani "normali", una dimensione di sofferenza che va al di la delle violenze della polizia e degli ultra, degli scontri politici e della realtà banale che in troppi preferiscono all'unica e suprema verità... grazie di esistere a tutti i "diversi", gli sfigati, gli studiosi e chi è in contatto con la terza faccia della medaglia del mondo!


ferrigiulia ferrigiulia 20/11/2007 ore 13.10.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: l'altro mondo


Ciao budd,

grazie per aver dato la tua testimonianza... anche se sai...io, pur essendo una donna diversamente abile, non mi sento parte di quella di gente che è sfigata, depressa ecc.. certo vivere la propria disabilità tutti i gg non è un gioco ma dal mio punto di vista è una vita che va vissuta in pieno con gioie e dolori.. e perchè no! anche sulla passerella... ti è mai capitato di vedere che esiste una sfilata di moda di ragazze molto belle sulla sedia a rotelle? ebbene esiste anche nel mondo della "diversità" quella parte frivola che fa ogni tanto fa bene!!

Grazie di nuovo per il tuo pensiero e... spero che tu possa vedere anche quello che di "gioioso" c'è nella diversità!

:-)
tigrottina1988 tigrottina1988 20/11/2007 ore 13.16.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: l'altro mondo

l ho vista 1 volta in tv su rai 1 mi pare....bella idea, ma quelle sono veramente bellissime, indipendentemente da come si muovono!!
buddhasmile buddhasmile 20/11/2007 ore 22.21.45
segnala

(Nessuno)RE: l'altro mondo

il mio piccolo intervento era proprio per lanciare il messaggio: la diversità, che nasce dall'emarginazione sociale e non da altro, viene schivata poichè per troppi è facile vivere pensando o solo a se stessi o che il mondo può andare avanti senza pensare a chi la vita, per un motivo o l'altro, ha dato trisonomie, malattie mentali o anche solo un aspetto fisico poco appariscente. sfigati depressi ed ecc, sono solo altra gente emarginata da chi impone un solo modello di vita, non era un riferimento a nessuno in particolare, anche perchè non esistono gli sfigati! nonostante questo ti ringrazio per avermi risposto e mi spiace che non l'abbiano fatto altri... sono contento che tu conviva con le tue abilità diverse impegnandoti giorno per giorno, saluto tutto il forum nella speranza di discorsi costruttivi per informarsi sulle difficoltà di tutti noi
collirio2005 collirio2005 21/11/2007 ore 06.51.53
segnala

DubbiosoRE: l'altro mondo

ho letto e ho pensato a cosa possiamo fare noi piu' che proporci e impegnarci in prima persona per combattere questa emarginazione sociale ,qualcuno ha dei suggerimenti ?ciao e buona giornata.
buddhasmile buddhasmile 21/11/2007 ore 20.15.18
segnala

(Nessuno)RE: l'altro mondo


l'emarginazione sociale a par mio non può essere sconfitta, ma può essere uno stimolo di cambiamento diventare più solidali con la gente che vive una situazione di difficoltà come la povertà, chi è emarginato si dovrebbe chiedere chi lo emargina... poichè i deliri di massa, il razzismo, il bullismo e l'esistenza tutt'ora delle caste (in occidente e in italia ci sono alberi genealogici interi di famiglie che nascono povere vivono poveri e avranno dei figli poveri).

condivido (teorie approvate di personaggi di studio sicuramente più importanti e preparati) la triste verità che si emargina per rassicurarsi e rassicurare gli altri, poichè la paura di scoprire che la diversità, il disagio fanno parte di tutti, l'unica cosa che può fare da paliativo contro la coscienza e niente di meno che l'ignoranza, origine dei mali di carattere sociale

bisogna dimostrare a chi vuole male che ci costruiamo una vita intelligente e bella anche senza fare violenza (fisica o verbale) dove il rispetto l'amore e la voglia di capire gli altri regnano

peace!
collirio2005 collirio2005 21/11/2007 ore 21.23.49
segnala

(Nessuno)RE: l'altro mondo

buddhasmile ha scritto:

l'emarginazione sociale a par mio non può essere sconfitta, ma può essere uno stimolo di cambiamento diventare più solidali con la gente che vive una situazione di difficoltà come la povertà, chi è emarginato si dovrebbe chiedere chi lo emargina... poichè i deliri di massa, il razzismo, il bullismo e l'esistenza tutt'ora delle caste (in occidente e in italia ci sono alberi genealogici interi di famiglie che nascono povere vivono poveri e avranno dei figli poveri).

condivido (teorie approvate di personaggi di studio sicuramente più importanti e preparati) la triste verità che si emargina per rassicurarsi e rassicurare gli altri, poichè la paura di scoprire che la diversità, il disagio fanno parte di tutti, l'unica cosa che può fare da paliativo contro la coscienza e niente di meno che l'ignoranza, origine dei mali di carattere sociale

bisogna dimostrare a chi vuole male che ci costruiamo una vita intelligente e bella anche senza fare violenza (fisica o verbale) dove il rispetto l'amore e la voglia di capire gli altri regnano

peace!
piacere buddhasmile,mi chiamo lucia,scrivi bene tu,ma il cuore di una mamma non trovera' mai pace di fronte all'emarginazione del proprio figlio,nessuna violenza fisica e verbale,condivido il rispetto,l'amore e la voglia di capire gli altri ,ma concedimi la rabbia ,soprattutto quando ti vedi piovere continuamente giudizi,consigli da gente ignorante che crede di conoscere i tuoi problemi meglio di te.Considerazione:certo che è proprio affollato questo forum.....io uso il pc da poco ma questo forum c'è da tanto?io lo trovo molto interessante,speriamo che col tempo s'infoltisca.ciao,buona serata
buddhasmile buddhasmile 22/11/2007 ore 22.13.10
segnala

(Nessuno)RE: l'altro mondo


la maggior parte delle cose le sai meglio di me, ma condivido che è difficile crescere un figlio/a in questi tempi, se da una parte l'adolescente è preso dal suo bisogno di libertà e rivalsa d'identità (quindi quasi impossibile fargli capire le cose) dall'altra maestri operatori e molti altri adulti non fanno che peggiorare le cose, io sto già entrando in paranoia per come educare il figlio che ancora non ho!!!! questa chat non è male, ma come in tutte si leggono troppe banalità tipo "la risposta la troverai dentro di te", poi è incredibile che ci sia emarginazione e stereotipi anche su una chat! giustamente gli amministratori non possono fare una selezione su chi può entrare o no, infatti spetterebbe a noi scrivere se abbiamo qualcosa di qualche rilevanza realistica...

penso che questo sia il posto anche per chi non ha amici e vorrebbe conoscere qualcuno, ma è davvero difficile anche solo fare una conversazione! in più ci sono anche la gente che sta proprio male e non lo sa, quindi possiamo leggere di fake (cioè inventarsi un identità che non combacia con il reale) e comportamenti anti sociali però accettati da tutti, che dire corriamo al riparo!
stelljna stelljna 28/11/2007 ore 21.28.08
segnala

(Nessuno)RE: l'altro mondo

lucia....noto una cosa..e se posso xmettermi...bisogna REAGIRE!solo kosì si esce da una realta difficile.più si e deboli più si cade in un vortice senza ritorno..budd hai detto delle belle parole e sei da ammirare....e nn e x fare la tipa k vuol fare la ruffiana o kissà ke..sn kontenta di vedere la sensibiltà k c'e in te Giusy
collirio2005 collirio2005 29/11/2007 ore 07.06.24
segnala

SerenoRE: l'altro mondo

ciao giusy, di che tipa parli ? REAGIRE???e' quello che faccio da una vita,ma quando tutti i giorni...:testata ...capita di sentirsi stanchi e sconfortati ,capita agli umani che non sono ne' santi ne' eroi...e io sono un'umana forte ma con tanti limiti:pianto
stelljna stelljna 29/11/2007 ore 13.16.18
segnala

(Nessuno)RE: l'altro mondo

la tipa ruffiana intendevo x me...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.