Mondo diversamente abile

Mondo diversamente abile

Un punto di incontro e di dialogo tra ragazzi diversamente abilii e tra chi vive a loro stretto contatto.

scorpioncina.84 scorpioncina.84 03/06/2011 ore 15.52.11
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

@ KeepOnRocking:
Per i distrurbi dell'umore il trattamento farmacologico è la base "neccessaria e fondamentale" per iniziare un percorso psicoterapeutico.. Diamo a cesare quel che è di cesare, ergo: diamo alla psichiatria i suoi riconoscimenti. Ma ritengo importante anche un supporto psicologico. Quindi, hai interpretato male ciò che ho scritto, eppure mi sembrava abbastanza chiaro.
Il supporto psicologico ai familiari e alle persone che circondano la persona è importantissimo anche per disturbi meno gravi e mi sembra abbastanza ovvio.

Quell'anche che hai sottolineanto sta a significare che è sbagliato fare certe generalizzazioni, del tipo: il farmaco causa il suicidio. Dai informazioni superficiali e relative. Bisogna valutare i singoli casi e non puoi nemmeno trarre conclusioni dall'esperienza di tua madre. Le generalizzazioni tratte da una singola esperienza personale sono l'errore più grossolano che possiamo fare nella comprensione di un fatto.
enigma1972 enigma1972 06/06/2011 ore 20.09.31
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Il mio tempo quì è terminato.
Un forte abbraccio a tutti del forum...ciao ragazzi ..
Good life
kamalnath kamalnath 06/06/2011 ore 20.39.38
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Ciao ,ho trovato in un articolo che mi piace qualcosa che per alcuni aspetti e soprattutto rituali è molto simile al DB. Pensieri,impulsi,immagini mentali che si ripetono in modo involontario nella mente sfuggendo al controllo e generando paure infondate o esagerate . Sono le ossessioni , spesso esagerate ed eccessive mairrefrenabili . Ad ogni ossessione corrisponde una compulsione di rituale, un comportamento ripetitivo o un azione mentale che riduce lo stress ed il senso di ansia . Tra i rituali più comuni ci sono lavarsi le mani , pregare ,riordinare,contare o ripetere frasi ritenute fortunate . Tale meccanismo aiuta ad eludere il disagio ed in qualche modo a riacquistare il controllo della situazione . In un post precedente ho parlato di azioni illogiche che mi aiutavano , riconoscendo i rischi connessi al lasciarsi andare liberamente al pensiero convulsivo , ad evitare i disagi del disturbo bipolare vero e proprio . Da questo articolo adesso sò che anche questo ha un nome ed è il DOC , Disturbo Ossessivo Compulsivo , le cui cause vanno ricercate , come nel BD tanto in una predisposizione genetica ma soprattutto in un comportamento psicopedagogico di un genitore od un professore . Es. La mamma troppo preoccupata perhcè il figlio non dà un esame all'università , o perchè è ingrassato 10 chili , etc. Anche questo Disturbo ( che però per me funziona sul DB vero e proprio ed io ripeto che meglio i rituali che una crisi depressiva ) ha una cura in via prioritaria con trattamento psicoterapico breve e strategico a cui si può aggiungere un eventuale trattamento farmacologico con olanzapina o similari. Quindi su avete qualche piccola mania che vi distoglie il pensiero dal Disturbo Bipolare vero e proprio non preoccupatevi troppo e soprattutto non fatevi ossessionare da familiari per comportamenti strani . Tutto questo è scritto da uno specialista di neuropsichiatria . IO aggiungo che a modo loro tutti hanno dei piccoli rituali ed io non me ne vergogno affatto anche se la gente mi dice :pazz
normafredd normafredd 17/06/2011 ore 20.11.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

buongiorno a tutti. è la prima volta che partecipo ad un dibattito on line. io ho per iscritto una diagnosi di disturbo di personalità di tipo bordeline. sono in psicoterapia da 9 mesi e voglio restarci per la vita. un anno fa ho subito un ricovero in neurologia per una sospetta sclerosi multipla. avevo problemi di deambulazione alla gamba destra. avevo la gamba catatonica. a settembre ho avuto il verdetto. soffro di mania depressiva, di allucinazioni. di tutto. la mia mente è piena di ombre. sento due voci negative a cui ho dato un nome. una si chiama mister x. l'altra il diavolo (lui si è presentato così). a causa dell'ansia mi è venuta un'ulcera gastrica. mi è venuta la colite. soffro di emorroidi. sento odori. vedo ombre. da un anno non lavoro. ora credo di stare un pò meglio grazie alla psicoterapia. da subito ho rifiutato di prendere i farmaci. voglio che la mia mente sia libera di impazzire se lo ritiene opportuno. ho passato momento terribili. indicibili. ne passo ancora. alla normalità di certuni, cento volte preferisco la mia patologia. cento volte. sarò anche pazza ma sono viva, perchè mi ci sento. non ho rabbia nei confronti del mio disturbo anzi, a volte lo ringrazio perchè inabissando la mia mente l'ha resa più profonda. a volte le voci mi danno noia perchè in certi momenti non le riesco più a gestire e loro prendonpo il sopravvento. del tipo che se decido di farmi un piatto di fettuccine mi arriva il diavolo e mi dice non mangiarle perchè dopo starai male. quando le voci diventano imperiose è brutto. nella mia testa non c'è più silenzio e quando loro non parlano al loro posto c'è un ronzio, come se una sciame d'api mi volasse dietro la testa. a volte penso e contemporaneamente sento loro che bisbigliano di me. il diavolo dice a mister x: ma guarda un pò sta stronza che neanche ci dà retta...le voci. le voci. le voci. le voci hanno cambiato la mia mente. le voci hanno cambiato la mia persona. le voci hanno cambiato la mia vita.
scorpioncina.84 scorpioncina.84 18/06/2011 ore 16.06.38
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

@ normafredd:
un mio zio da alcuni mesi soffre si una grave depressione e anche lui sente continuamente un ronzio.. Mette le cuffie nelle orecchie con un pò di musica e dice che così lui non lo sente. Prova anche tu..non è detto che funzioni, ma tentare in qst caso non costa nulla..Non è tanto, ma almeno si ha un pò di sollievo momentaneo.
77dany 77dany 19/06/2011 ore 14.17.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari


Ciao a tutti cosa ne pensate di questo video?
SADLILLY SADLILLY 22/06/2011 ore 17.09.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

@ bibi9: parli come il mio compagno... e infatti stargli accanto e' praticamente impossibile a meno che uno nn voglia ammalarsi o rischiare l'incolumita' fisica. Per nn parlare delle relazioni sociali ovviamente inesistenti o limitate a persone come le 20enni che si fanno ammaliare dal suo aspetto fisico... o da altri soggetti affetti da patologie... non vi si puo' dire niente, tanto nn vi curerete mai... e purtroppo l'epilogo per voi sara' poco felice..
normafredd normafredd 22/06/2011 ore 19.08.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

la pima allucinazione(uditiva e visiva)l'ho avuto a 16 anni e l'ho capito solo di recente,perchè per me le allucinazioni erano sempre state sogni ad occhi aperti.io esattamente di cosa soffro non lo so.la mia diagnosi è bordeline,ma oramai sono psicotica.convivo da molto tempo con 4 voci,3 negative e 1 positiva. sono in psicoterapia da 9 mesi dopo aver subito un ricovero per sospetta sclerosi multipla.avevo la gamba destra catatonica.fin da subito mi sono rifutata di prendere farmaci.l'ansia,però,mi ha fatto venire l'ulcera.non so come vivo però vivo.non ce l'ho con nessuno.non ce l'ho col mio disturbo.non ce l'ho con la gente che non mi capisce.non ce l'ho con chi a tre anni mi ha messo le mani dove non doveva.non ce l'ho con chi a 7 anni mi ha messo le mani dove non doveva.non ce l'ho con chi non mi ha amata.non ce l'ho con chi mi mortificata,ferita,abbandonata,delusa.la vita di un folle è folle però è vita.
77dany 77dany 22/06/2011 ore 20.00.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Condivido Il pensiero bibi9,e volevo chiedere alle persone che vivono con bipolari,capisco che noi bipolari usciamo spesso dalla realtà,ma voi siete propio sicuri di rapportarvi con noi nel modo corretto?Attenzione a dire si perchè rapportarsi come con una persona della stessa realtà é SBAGLIATO.Parliamo 2 lingue molto diverse il bipolare ha bisogno di spiegazioni concrete e più dettagliate per i non bipolari molte cose sono sottointese.
SADLILLY SADLILLY 05/07/2011 ore 09.31.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

@ 77dany: fosse solo quello il problema per starvi accanto.. io dico solo una cosa.. essere bp nn e' una colpa. Ma negarlo e nn curarsi, pretendendo che chi vi sta accanto sopporti tutto perche' ai vs occhi e' tutto normale... beh... in questi casi vi meritate di andare al macero... perche' un essere umano nn puo' e nn deve essere distrutto da voi per colpa delle vs psicosi.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.