Mondo diversamente abile

Mondo diversamente abile

Un punto di incontro e di dialogo tra ragazzi diversamente abilii e tra chi vive a loro stretto contatto.

D.eneb D.eneb 09/12/2011 ore 23.08.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Ciao,
oltre al disturbo colleziono attacchi d'ansia e fobie varie, non viaggio per paura dell'aereo, del treno dei ponti e gallerie.
Prendo i farmaci per il db e vedo che per me è importante cercare di essere impegnata in qualcosa e che mi fa bene. Anche accettare la malattia è un passo fondamentale c'è chi lo fa quasi subito, chi dopo anni chi mai, lo dico perchè conosco altre persone come noi.
I miei amici a cui mi confidai all'inizio non volevano accettare che fossi malata, lo psicofarmaco è coniderato come il demonio e mi dicevano di non prendrli, non capiscono la gravità delle allucinazioni e la possibilità di suicidio.
A chi non capisce dico che è tutta chimica e noi prendiamo medicine per combatterla.
Vorrei anche dire che sono ingrassata di 20 kg e ne ho persi 8 continuo la dieta ma oltre non scendo pur facendo quasi la fame
certo è il male minore ci dicono ma ho letto che la ricerca sugli psicofarmaci è ferma e quelli nuovi sono l'unione di molecole vecchie quindi gli effetti collaterali non vengono studiati e oltre i K c'è il fatto che la tiroide e il cuore si possono ammalare con il litio anche fino all'asportazione della tiroide... per questo fatevi prescrivere le analisi del sangue e l'elettrocardiogramma, forse lo sapete tutti ma io scrivo per colui che non lo sa.
p.s. col disturbo sono diventata dislessica non essendolo mai stata da piccola e voi?
D.eneb D.eneb 09/12/2011 ore 23.17.08 Ultimi messaggi
tommyroma1 tommyroma1 09/12/2011 ore 23.22.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Il messaggio che tu mandi, è alla base della nostra guarigione. Intendo la tua frase "A chi non capisce dico che è tutta chimica e noi prendiamo medicine per combatterla". E' il concetto fondamentale da far capire al maggior numero di persone con db possibile. E anche quando dici di tenersi sotto controllo perchè le medicine potrebbero arrecare inconveniente, è giusto. Mi permetto di dire di diverso da quanto scritto nel tuo post, che con l'aiuto di un medico preparato, i farmaci che non ti facciano ingrassare o smettere di dimagrire ci sono. Io per 3 volte sono aumentato di 25 kili e con tempo 25 ne ho sempre persi. Io fondamentalmente prendo nella mia cura attuale i 3 tipi di farmaci con differente funzione: litio stabilizzante, elontril per spronarti e seroquel per calmarti. Non ho assolutamente problemi di peso adesso... per il resto, dislessico proprio no a dir la verità...
Complimenti ancora per i messaggi lanciati, davvero.
Tommaso
16269135
Il messaggio che tu mandi, è alla base della nostra guarigione. Intendo la tua frase "A chi non capisce dico che è tutta chimica...
Risposta
09/12/2011 23.22.05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
D.eneb D.eneb 10/12/2011 ore 15.25.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Caro Tommaso, io sono ingrassata con depakin e ziprexa, hanno provato a darmi l'abilify perchè non ingrassa ma mi faceva pensare ai 1101 modi per il suicidio (ed è negli effetti indesiderati questa tendenza) così son andata avanti con litio, seroquel, haldol e rivotril per 2 anni poi mi hanno levato l'aldol (ch mi dava scatti alle mani) e infine da poco il rivotri non mi peso più ma mi sento più sgonfia forse 1/2k li ho persi, vediamo se ne perderò altri, infine certe reazioni sono più soggettive ed io sono molto sensibile ai farmaci nel bene e nel male. E' vero quello che dici conosco persone che si fanno un paio di tso l'anno solo perchè smettono di prendere le medicine. Grazie per la risposta a te e a tutti coloro che vorranno confrontarsi.
tommyroma1 tommyroma1 10/12/2011 ore 18.24.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Sicuramente Haldol e Zyprexa sono micidiali sia per il fatto che si ingrassa, sia perchè ti buttano giù, cmq l'importante è trovare la cura che ti stabilizzi cosicchè anche se fosse tendente al farti ingrassare, il tuo stato psicologico sano ti può indurre ad essere propositiva nel fare diete e attività fisica, "fregando" così gli effetti collaterali. Quello che io continuo a ripetere anche per stare meglio è che più ore giorni mesi e anni passi convivendo con il disturbo, e più ti metti una corazza che ti protegge dagli aspetti più negativi della patologia, facendo sì che ci si conviva serenamente per il periodo più lungo possibile. E' una patologia a tratti terribile, ma se domata con intelligenza fa vivere prossochè una vita normale, e questo è l'obiettivo raggiungibile per cui dobbiamo impegnarci. E lo scambiarci esperienze in questo forum sicuramente aiuta a completare il processo.
Un caro saluto, Tommaso.
D.eneb D.eneb 10/12/2011 ore 22.39.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

sì Tommaso curarsi è la prima cosa, un'altra cosa faccio da quando prendo meno farmaci e non passo metà della giornata a dormire ossia sto monitorando la mia mente, le mie reazioni, pensieri ecc. quando c'è qualcosa di strano ne parlo con una persona di fiducia "sana" per chiederle se sono nella normalità o se mi spavento di + ne parlo col dottore. Essere vigili è importante e il medico mi ha fatto una tabella di come dosare la cura suppletiva se necessario ed è notte, visto che se vai all'ospedale ti rapiscono per due settimane e ti bombardano a volte anche se non necessario... Funziona, il giorno dopo parli col tuo medico ma nel frattempo ti 6 calmato, hai dormito ed evitato una crisi, poi segui quello che dice il dott finchè non ti fa scalare. Prendere le medicine, evitare le crisi perchè ogni crisi ne favorisce di nuove, rovina il cervello.
Un caro saluto a te agli altri
D.eneb D.eneb 11/12/2011 ore 16.57.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari: Normativa

Chi conosce normativa sulla privacy relativa all'invalidità per db?
I datori di lavoro hanno o no il diritto di sapere quale tipo di invalidità abbiamo?
Chi ne è al corrente può fornire i riferimenti legislativi per favore?
Grazie
tommyroma1 tommyroma1 11/12/2011 ore 17.07.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Su due piedi direi che per farti risultare con l'invalidità a lavoro, gli devi dare il certificato di invalidità. E in tale certificato c'è scritta la motivazione. Penso che se incontri un datore di lavoro che vuole assumerti con l'invalidità non sarà un problema se gli dici il motivo. Il mio datore di lavoro lo sa, e questo aiuta inoltre se è sensibile a tutelarti ancora di più...
SADLILLY SADLILLY 12/12/2011 ore 11.06.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Buongiorno a tutti!

Volevo fare i miei complimenti a D.eneb per il modo in cui affronta la sua situazione e dirle che se il mio compagno (bp che vive rinnegando di essere affetto da questo disturbo) facesse la stessa cosa.. la sua vita sarebbe andata diversamente e nn avrebbe fatto tutto il male che continua a fare soprattutto a chi nn solo gli vuole bene ma soprattutto a tutti coloro (come me) che nn sono affetti da questo disturbo.. Una cosa volevo permettermi di correggere: quando si ha la certificazione di un'invalidita', sulla documentazione da presentare al datore di lavoro nn e' specificato il motivo..questo perlomeno fino a due anni fa...
MA SIAMO SICURI che il DB permette di avere l'invalidita'?
D.eneb D.eneb 12/12/2011 ore 13.14.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Ciao a tutti, grazie SadLilly, le tue parole mi danno sostegno e senso di solidarietà.
I medici mi hanno detto che dà diritto all'invalidità, ma non si ricevono soldi, dal punto di vista economico non si pagano i farmaci e altro non dico perchè finora mi sono rifiutata di farla e non sono documentata.
So di persone che con questa o altre invalidità non sono state assunte oppure derise dai colleghi, è bestiale.
Mi consola sapere che il certficato non riporta la patologia, il fatto è che tutti rispondono a quella fatidica domanda ma credo di aver capito che non siamo tenuti.
Se verrò a conoscenza di un link sulle normative lo pubblicherò a chi le trovi prima di me pf ci faccia sapere.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.