Mondo diversamente abile

Mondo diversamente abile

Un punto di incontro e di dialogo tra ragazzi diversamente abilii e tra chi vive a loro stretto contatto.

tommyroma1 tommyroma1 13/04/2012 ore 14.31.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

ciao sette1985,
ho letto il tuo post, devo dire intanto che sei arrivata nel gruppo giusto e che sicuramente qualsiasi cosa tu voglia scrivere sarà letta con attenzione perchè siamo tutti nella stessa barca e chi piu chi meno quei momenti che scrivi li hanno passati tutti. Da quando traspare, ti stanno costruendo una cura con base solida, sia a livello di farmaci in cui c'è il Carbolythium che io stesso prendo regolarmente da anni e anni, e poi la psicoterapia che nel mio caso non è utilizzata in quanto non mi piace e non va di pari passo con il mio carattere, però so che se fatta bene da un bravo professionista e con la tua applicazione può sicuramente apportare benefici come qualsiasi intervento serio di un professionista arreca benefici in qualsiasi ambito della salute. Oltre la differenza tra di noi sul fatto che c'è chi fa la psicoterapia e l'altro no, c'è che tu vai al CSM mentre io vado dal privato. Anche qui mi sento di dire la stessa cosa detta prima, qualsiasi sia il professionista se pubblico o privato, basta che sia preparato e basta che tu ti fidi di lui e hai la pazienza di aspettare che le cure che ti danno apportano benefici. Ti capisco benissimo quando dici che aspetti il 9 maggio per vedere cosa potrebbe cambiare nella tua cura, anche io ero così impaziente, sia quando non vedevo l'ora mi togliessero i farmaci tipo haldol o cmq quelli che ti sedano, sia quando mi dicevo che ero di nuovo idoneo per guidare, insomma situazioni vissute anche da me. Come dice aldo, bisogna avere pazienza non c'è niente da fare le cure farmacologiche su situazioni come le nostre vanno piano piano, tu immagina però che arriverà il giorno che riavrai il tuo equilibrio, perchè arriverò per forza è nel quadro clinico nostro, up-down e equilibrio, e tu cmq lavora già adesso per far si che quando lo avrai lo terrai con i denti e facendo frutto dell'esperienza non cadrai nei soliti tranelli che ci crea il disturbo...
Sulla situazione sentimentale cher dire, il compagno nel momento in cui sa con chi si sta relazionando, dobbiamo avere la fortuna che non gli pesino le mancanze che noi causa forza superiore gli diamo. E' un difficile gioco di equilibri, come scritto in passato io credo che attualmente non sia in grado di avere una relazione importante perchè troppo voncentrato su me stesso su ogni minimo particolare da mettere dentro il mio bagaglio e fortificarmi per stare bene tutta la vita superando i momenti di up insidiosi. Spero certo, che possa capitare una situazione, ma non la cerco, la lascio venire se viene. Anche dovesse arrivare tra 5 anni, la cosa importante è che io tra 5 anni abbia una corazza forte per proteggere me stesso, perchè prima di dare conto anche a una persona che ci vuole bene o ci ama a fianco a noi, meglio prima secondo me costruire un castello fortificato dentro il quale la parola equilibrio non scappi più...
Ciao! Tommaso
sette1985 sette1985 14/04/2012 ore 16.28.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Secondo qualcuno di voi come faccio a dire al mio ragazzo che stasera non ho voglia di vederlo perchè preferisco uscire con le mie amiche anzichè con lui? Il problema è che fino a stamattina gli avevo detto che saremmo usciti insieme....che faccio???
Che gli dico per non offenderlo????
16588345
Secondo qualcuno di voi come faccio a dire al mio ragazzo che stasera non ho voglia di vederlo perchè preferisco uscire con le...
Risposta
14/04/2012 16.28.28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
miriam1994 miriam1994 16/04/2012 ore 15.09.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

sette1985 scrive:
n compenso sono iper depressa, non ho voglia di fare nulla se non stare in camera mia tutto il giorno a pormi mille domande mentre ascolto la musica o a desiderare di morire. Soltanto di notte mi viene voglia di uscire, ma per il momento sono segregata a casa, giustamente, perchè ne ho combinate di tutti i colori fino a pochi mesi fa...



beh....che dire....se non che davvero riesco a capire in tutto e per tutto cosa intendi e cosa provi...

purtroppo in questo periodo non rappresento per te, nè per nessuno di voi, un valido aiuto, se il vostro obiettivo è quello di stare meglio....certo, se invece cercate un pò di tristezza....beh, direi che sono perfetta!!!

1 bacio, miry
79aldo 79aldo 18/04/2012 ore 09.14.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

@ Sette1985
Ciao Sette come è andata poi l'uscita?
Sei riuscita a giustificarti col tuo ragazzo..... cmq che tu abbia voglia di uscire è già buon sintomo secondo me, l'importante però sarebbe lasciar stare ogni tipo di alcolico, per me questa cosa è assai dura perchè stare a tavola o fuori al pub contornati da gente che beve e tu ti fai dell'acqua non è il massimo ma è l'unica cosa da poter fare

@ Miriam
Ciao Miriam, come ti va nel tuo androne della tristezza.... magari se scrivi un pò ti passa meglio a me va e andava così....

Ciao a tutti
miriam1994 miriam1994 19/04/2012 ore 09.50.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

79aldo scrive:
Ciao Miriam, come ti va nel tuo androne della tristezza.... magari se scrivi un pò ti passa meglio a me va e andava così....


grazie aldo, ma a essere sincera non ho molta voglia di scrivere....anzi, non ho molta voglia di fare nulla, se non starmene un pò tranquilla sperando come dicevo che tutto questo finisca presto.

e poi ci manca solo che mi metto ad angosciare pure voi...

1 bacio, m.
Proust34 Proust34 20/04/2012 ore 20.40.41 Ultimi messaggi
segnala

TristeSalve a tutti!

Salve a tutti. Non so davvero da dove cominciare e soprattutto cosa dire. sto malissimo. Vorrei raccontarvi la mia storia, soprattutto le mie vicissitudine con i medici, le mie ansie, paure, fallimenti. La mia lotta contro medici superficiali e razzisti. Contro coloro che vedevano nel mio malessere e nella mia apatia solamente pigrizia e "voglia di non far nulla". Contro le risatine e i sogghigni maliziosi degli amici o presunti tali, la mia rabbia scaricata verso chiunque, anche verso chi voleva solo aiutarmi e il progressivo abbandono da parte degli altri. Stanchi dei miei comportamenti e dei miei sbalzi di umore e della mia occasionale ma acuta misantropia e fobia sociale.
Nel 2005 per la prima volta in vita mia ho deciso di andare da uno specialista, il primo, poi ne ho cambiati moltissimi, le diagnosi sono state varie, tutte sbagliate. Due mesi fa un nuovo psichiatra e psicoterapeuta mi dice che ho il disturbo bipolare, mi fa fare dei test, mi consiglia dei libri da leggere e cominciamo una nuova terapia con degli stabilizzatori d'umore, sembra che vada bene, ma non ne sono troppo convinto.
Poi trovo il vostro forum e leggo delle storie simili alla mia,e capisco di non essere l'unico al mondo ad avere questi problemi, e capisco anche di non essere quell'orribile mostro che credo di essere per gli altri. La sensibilità e la compassione non devono essere considerati dei difetti o delle debolezze, ma quando vivi in mezzo all'ignoranza e al cinismo cominci a crederlo.
Questo è il mio primo post. Spero riusciremo a scambiarci un po' delle nostre fobie, delle nostre emozioni, insomma della nostre vite. Un Bacio.
miriam1994 miriam1994 25/04/2012 ore 11.07.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Proust34 scrive:
sto malissimo. Vorrei raccontarvi la mia storia, soprattutto le mie vicissitudine con i medici, le mie ansie, paure, fallimenti. La mia lotta contro medici superficiali e razzisti.


ciao, benvenuto....
credo che qui, come tutti noi, tu abbia trovato un posto dove ci sono persone che possono davvero capirti fino in fondo, visto che condividiamo la stessa condizione...

e nel mio caso, soprattutto, ho subito condiviso le tue parole e le tue sensazioni.

quindi quando vorrai scrivere o raccontare o anche solo sfogarti, fallo pure!!!

un bacio.
Massy2122 Massy2122 03/05/2012 ore 21.38.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Ciao ragazzi vi faccio uan domanda ma secondo voi due persone che soffrono di bipolarismo possono stare insieme? A voi e' mai capitato?

Io sto insieme da un po di tempo con una ragazza bipolare e a mio avviso la convivenza e' molto dura ci sono dei giorni in cui ci uccideremmo a vicenda, a voi e' mai capitata una situazione simile?

Ciao e buona serata
Antonellina.1980 Antonellina.1980 26/05/2012 ore 00.06.34
segnala

PerplessoRE: Noi Bipolari

@Massy2122. Non ti so rispondere, anche se ho avuto una storia con un ragazzo che soffre di depressione e spesso mi mancavano ancora di più le energie. Lui però era molto comprensivo quando avevo episodi di mania, mi è stato molto vicino. Ora come ora non mi pongo neanche il problema visto che sono talmente giù di umore da non uscire più fuori di casa, non voglio vedere nessuno, soprattutto ragazzi. Se vi va dite la vostra, sono entrata oggi in questa chat, mi piacerebbe fare amicizie. Soffro di questo disturbo da quando avevo 19 anni ed è dura, ci sono momenti in cui nessuno ti può capire, neanche familiari e amici, la cosa che mi sentirei di fare è quella appunto di parlarne con chi già ne soffre. un bacio a tutti. Antonella

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.