Mondo diversamente abile

Mondo diversamente abile

Un punto di incontro e di dialogo tra ragazzi diversamente abilii e tra chi vive a loro stretto contatto.

Massy2122 Massy2122 17/11/2012 ore 23.30.13 Ultimi messaggi
Massy2122 Massy2122 17/11/2012 ore 23.31.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

D.eneb scrive:
salve, sapete se l'indennizzo di 250€ per gli invalidi bipolari viene riconosciuto a tutti o solo ai disoccupati?


Ciao dipende dalla percentula edi invalidita' che hai

Facci sapere a presto
cristallo1978 cristallo1978 19/11/2012 ore 13.53.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Non è affatto vero che il diritto all'assegno mensile se si ha il diritto dipende dalla percentuale dell'invalidità che si ha perchè dal 75% al 99% è uguale per tutti e non varia! Con il 100% in + si può ottenere l'accompagnamento ma ciò non vale per i disabili psichici ma solo chi ha gravi problemi di deambulazione e inoltre se si ha solo il 67% si ha diritto solo all'esenzione del ticket sanitario: INFORMATEVI PRIMA DI PARLARE!
Massy2122 Massy2122 19/11/2012 ore 22.30.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

cristallo1978 scrive:
Non è affatto vero che il diritto all'assegno mensile se si ha il diritto dipende dalla percentuale dell'invalidità che si ha perchè dal 75% al 99% è uguale per tutti e non varia! Con il 100% in + si può ottenere l'accompagnamento ma ciò non vale per i disabili psichici ma solo chi ha gravi problemi di deambulazione e inoltre se si ha solo il 67% si ha diritto solo all'esenzione del ticket sanitario: INFORMATEVI PRIMA DI PARLARE!



Ma infatti io ho risposto alla doamnda che ne hai diritto se hai un'invalidita' superiore al 75%.

Pero' cristallo credo che sei te che devi imparare sull'invalidita' in quanto anche i malati psichici hanno diritto all'accompagno solo se necessitano di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita e ti assicuro che c'e' ne sono parecchi.

Inserisco a questo punbto tutte le tabelle di pecentuale cosi anche Cristallo possa imparare:

Tutti 33,33 % Status di Invalido
Protesi ed Ausili
18-55 Anni 46 % Collocamento Mirato
18-65 Anni 51 % Congedo per Cure Connesse alla
Disabilità Riconosciuta
Tutti 67 % Esenzione Ticket
18-65 Anni 74-99 % Assegno Mensile di Assistenza per Invalidità Parziale
18-65 Anni 100 % Pensione Inabilità
Minori
(con difficoltà permanenti) - Indennità Mensile di Frequenza
Tutti
(con difficoltà a deambulare
senza accompagnatore;
con impossibilità a compiere
autonomamente gli atti
della vita quotidiana) - Indennità di Accompagnamento

cristallo1978 cristallo1978 20/11/2012 ore 09.20.34 Ultimi messaggi
Massy2122 Massy2122 20/11/2012 ore 22.22.58 Ultimi messaggi
cristallo1978 cristallo1978 22/11/2012 ore 08.20.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

Ascolta Massy, io avrò sbagliato una cosa ma tu ne hai sbagliata una ancor + grave e cioè che l'assegno d'invalidità se ne si ha diritto dipende dalla percentuale che uno ha il che non è assolutamente vero perchè o il 75% o il 99% l'importo dell'assegno è sempre uguale, cmq sei stato molto carino e gentile a scrivere tutte le tabelle diciamo cone le percentuali ed i relativi diritti. Buona giornata e non essere presuntuoso.
Njord Njord 02/12/2012 ore 12.36.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

E' il primo "gruppo" che trovo su internet sulla mia malattia...ce ne sono altri ?
1954.marco 1954.marco 18/12/2012 ore 15.29.17 Ultimi messaggi
segnala

Perplesso Noi Bipolari

Salve
ho appena preso visione di questo sito e di questo argomento.
Sono stato disgnosticato come malato di bipolarismo da un gruppo di medici, mentre dal mio psichiatra ero semplicemente depresso anche se gravemente.
Mi sto ora curando col litio e con Cipralex e devo dire che sto abbastanza bene.

Ciao
CarolB CarolB 13/01/2013 ore 03.03.17
segnala

(Nessuno)RE: Noi Bipolari

ciao ragazzi, ho 25 anni e soffro da quando ho ricordi :) sono in terapia da anni ma inizialmente a quanto pare i miei problemi non erano riconducibili al disturbo bipolare ma piu che altro a disturbi della personalità e conseguente sviluppo di dipendenze affettive. ora il quadro è piu chiaro e sono ufficialmente bipolare. accettare la malattia è un passo particolarmente doloroso e complicato soprattutto sapendo che a questo non c'è cura ma solo rimedi. sono oggi consapevole di essere malata, sono in cura da due specialisti e sono certa che fra non molto starò meglio ma ora vivo nel terrore e nella confusione. non so più se sono io a pensare certe cose o se è la malattia a dettarmi alcuni pensieri..mi sembra di impazzire. alla consapevolezza si alterna il rifiuto dell'accettazione e il pensiero che ormai da anni scatta automaticamente nella mia mente è : dove vado ad ammazzarmi? avere la possibilità di condividere è estremamente importante e ne sono felice..anche se probabilmente domani vi odierò tutti :) ma che ci vogliamo fare, siamo fatti cosi. che bello poter dire SIAMO :) i sintomi di questa malattia mi hanno portato negli anni ad isolarmi nei momenti di forte depressione evitando cosi di dover spiegare agli amici cos'è che mi succedeva, non capendolo bene neanche io. sono viva grazie alla mia mamma che ha fatto di tutto per aiutarmi e lo fa tutt'ora e io non saprò mai sdebitarmi con lei..non c'è niente di piu orribile del sentirsi causa dei dolori altrui e vedere ad ogni mia ricaduta il terrore nei suoi occhi mal celato da un accenno di sorriso. Buona notte

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.