Mondo diversamente abile

Mondo diversamente abile

Un punto di incontro e di dialogo tra ragazzi diversamente abilii e tra chi vive a loro stretto contatto.

huckleberry huckleberry 09/03/2014 ore 16.21.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Un handicappato è un essere umano, non una bestia

@ Battelappesca

Cara Battelapesca, non mi stancherò mai di ripetere che gli invalidi o handicappati non hanno bisogno di assistenti sessuali: basta con la prostituzione. Nel mio caso, per esempio, ho un lieve handicap: cammino male, ma sono perfettamente autonomo. Capisci da sola che non voglio assolutamente cercare sesso per la strada; così facendo, la relazione dove sarebbe? Il sesso a pagamento non può sostituire l'affetto, lo stare insieme e quant'altro; è ancora radicata, purtroppo, la credenza secondo la quale un portatore di handicap non ha dei sentimenti e che gli basta fare sesso per stare bene. Questo significa ridurre una persona ad una bestia. Personalmente provo molta tristezza nel sapere che in giro ci sono tante donne che vengono ammazzate (120 nel 2013), da mariti, fidanzati o ex solo perché questi non accettano di essere respinti, mentre io potrei dare molto e la gente non mi degna di uno sguardo. In molte vengono tradite, svalutate, sfruttate, umiliate, picchiate, eccetera, mentre io me ne sto da solo. Voi donne dovreste finirla di scegliervi i torturatori: prima ve li scegliete e poi fate anche le vittime. Beate voi...
nuti1977 nuti1977 11/04/2014 ore 08.17.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: FARE SESSO CON UN DISABILE, TABU' O RAZZISMO???

Salve a tt sono un devotee di 36 anni del Friuli e scrivo per dire che anche i disabili secondo me hanno diritto a fare sesso o l'amore a seconda,basta che sia passionale,per cui anche le donne sedute in carrozzina o che camminano con stampelle o con tutori se dimostrano la loro femminilita'trovano sicuramente qualcuno da amare o con cui avere eventuali relazioni.Cosi' facendo anche la disabilita' viene un po' alleggerita
huckleberry huckleberry 05/05/2014 ore 20.18.26 Ultimi messaggi
segnala

SchifatoNon c'è peggior sordo di chi non vuol sentire

@ Dr.Project

Esprimere la propria opinione è democratico, ma sono senza parole difronte a quello che l'utente ha scritto. D'accordo che l'essere umano ragiona con gli occhi, quindi se sei bello hai più possibilità, ma scrivere

"Per esempio: uno tutto storpio che possibilità ha di trovare una persona a cui piaccia ? cercate di farglielo capire insomma di non pensarci, tutto qua. non è facile ma è necessario talvolta fare capire certe cose. capisco che è una cosa atroce ma purtroppo la vita è anche questa"

mi sembra davvero riduttivo. La cosa è molto più grave se si considera che l'utente dice di avere dei familiari disabili. Per prima cosa occorre stabilire cosa si intende per storpio, poi bisogna cercare di farsi entrare in testa che la storia va avanti. Mi spiego meglio: immaginate cosa sarebbe il mondo se la storia si fosse fermata al medioevo, quando si pensava che Dio inviava i nani alle madri che si erano accoppiate con il diavolo. Per fortuna la scienza ha cancellato questo modo di pensare e la cultura che si è sostituita a quella medievale ha fatto progredire l'uomo. Trovo agghiacciante, infine, che ci sia ancora chi scrive

"voglio dire usate sempre e comunque toni scherzosi sull'argomento mai seri, mai, non fatelo mai"

E quali sono le cose serie allora? Insisto nel dire per l'ennesima volta che non bisogna fermarsi all'aspetto fisico di una persona, ma, al contrario, bisogna conoscerla, parlarci e farne emergere le doti umane. L'handicap in questo modo diventa una risorsa: partire da chi ha un difetto e imparare a conoscerlo senza pregiudizi significa cambiare forma mentis; immaginate, cioè, di abituarvi ad ascoltare le persone e a conoscerle, a prescindere dal fatto che abbiano o meno difetti fisici; così facendo, si evita di innamorarsi della persona sbagliata, si evitano delusioni amorose e matrimoni che finiscono in separazioni o divorzi, con figli divisi, famiglie lacerate e tutto quello che ne consegue. Volete farvi un'idea della questione? bene, visitate il sito WWW.ITALIAORA.ORG e scoprirete che più del 50% dei matrimoni finisce. A presto
huckleberry huckleberry 17/05/2014 ore 23.04.19 Ultimi messaggi
segnala

SerenoGli handicappati devono avere tanta pazienza...

@ Navant

Caro Navant,
La pazienza che dimostro serve a qualcosa, se non altro perché c'è qualcuno come te che la apprezza; chi ha un difetto fisico deve avere tanta pazienza, altrimenti non si vive. Ora voglio raccontarti una cosa: proprio oggi, 17 Maggio '14, ho avvertito un bisogno molto forte di contatto fisico con una donna; per me, però, il sesso fine a sé stesso non rappresenta nulla; ci vorrebbe una relazione, ma nessuno mi invita a feste o a cene e quando le organizzo, in molti mi danno buca con una scusa. In fondo il dr project dice chiaramente quello che nessuno vuole ammettere, ovvero che in fondo gli handicappati si vedono precludere alcune cose, ma pazienza... il mondo non ha tempo per loro. A presto
huckleberry huckleberry 27/05/2014 ore 23.02.15 Ultimi messaggi
segnala

SchifatoA futura memoria

@ Dr. Project
Se tutti ragionassero come te saremmo ancora nella preistoria: non ci sarebbe, infatti, nessuna voglia di scoprire, di migliorare le condizioni di vita, di inventare nuove cose; il mondo va avanti e le condizioni di vita migliorano, i neri si integrano con i bianchi, le donne svolgono lavori che un tempo erano loro preclusi, e si spera che gli handicappati incontrino sempre meno difficoltà nel trovarsi una donna. Possibile che tu non abbia mai pensato al fatto che negli antenati di ognuno di noi c'è almeno un portatore di handicap? Anche fra i tuoi antenati ce n'è di sicuro qualcuno e senza il suo contributo tu non ci saresti. Se proprio vuoi fare qualcosa per gli handicappati, ti prego di non intervenire più nel forum; hai già dato, infatti, il tuo contributo, facendo capire che sminuire la cosa e scherzarci su è un ottimo modo per affrontare (o forse per evitare di farlo), certi argomenti. Questo è molto utile per far capire al mondo gli ostacoli con i quali i diversi si scontrano nella quotidianità (tu stesso, credimi, in base a quello che dici, sei un ostacolo per chi ha un difetto). Spero, ma ne dubito fortemente, che scatti dentro di te qualcosa che ti faccia capire che un handicappato è un essere umano; se così non sarà, cerca di capire che a chi ha un difetto tutto serve tranne che una persona come te che cerca di sminuire la frustrazione di chi è solo e vorrebbe qualcuno a fianco, magari perché sa amare anche meglio di coloro ai quali tutto è andato bene nella vita. Addio per sempre (spero), ma anche se scriverai non aspettarti altre risposte.
18127075
@ Dr. Project Se tutti ragionassero come te saremmo ancora nella preistoria: non ci sarebbe, infatti, nessuna voglia di scoprire,...
Risposta
27/05/2014 23.02.15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
jasmin69 jasmin69 10/07/2014 ore 22.14.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: FARE SESSO CON UN DISABILE, TABU' O RAZZISMO???

Santo cielo! si vede che i disabili sembrano dei mostri usciti dalla penna di di quakche scrittore. La realtà è tutt' altra cosa, i disabili sono persone, hanno sentimenti, provano emozioni eccc. ma tanto è inutile spiegarlo a gente ignorante e ottusa.
Willycoyote114 Willycoyote114 17/10/2014 ore 17.32.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: FARE SESSO CON UN DISABILE, TABU' O RAZZISMO???

Scusate, io sono disabile (paraplegico..) e ho tanto bisogno di sesso con una donna... non mi faccio problemi se l'altra persona è o non è Devotee... mi interessa soltanto ottenere soddisfazione... c'è qualcuna in giro che mi può accontentare? Grazie...
Ceres.Rm86 Ceres.Rm86 18/10/2014 ore 16.14.32
segnala

(Nessuno)RE: FARE SESSO CON UN DISABILE, TABU' O RAZZISMO???

avvolte non si riesce a vedere oltre..
secondo me è proprio quello il problema ..
le barriere a volte non sono solo architettoniche ma soprattutto mentali..
Un abbraccio
i4lui i4lui 30/10/2014 ore 10.26.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: FARE SESSO CON UN DISABILE, TABU' O RAZZISMO???

Fare sesso con una disabile, puo' essere anche piu' appagante che farlo con una normalmente abile, perche' la disabile, ha molto meno occasioni per farlo, quindi un accumulo di desiderio maggiore, da profondere nell'atto sessuale. Cio', riguarda il sesso in se stesso, tutt'altra cosa e' sposare una disabile, dove subentra un impegno di vita notevole, e per sposare una disabile occorre un amore profondo. E inutile ricadere in falsi buonismi, il problema, purtroppo esiste.
Xjane.eyreX Xjane.eyreX 31/10/2014 ore 14.13.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: FARE SESSO CON UN DISABILE, TABU' O RAZZISMO???

a volte dalle risposte che date sembra che parlate di disabili come facenti parte di insiemi matematici come i mammiferi o gli uccelli. Si dimentica che dietro a ogni persona che essa sia bella o brutta con 2 arti veri o 2 protesi , in piedi o su una carrozzina, ecc ci sono sempre persone . non burattini o pezzi di protesi. scusate la crudezza

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.