Mondo diversamente abile

Mondo diversamente abile

Un punto di incontro e di dialogo tra ragazzi diversamente abilii e tra chi vive a loro stretto contatto.

1987nino 1987nino 20/08/2013 ore 14.10.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giovane disabile

caro Brand sn contento x te ke attraverso chatta hai trovato compagnia:nn e' il mio problema principale trovare qualcuna(nn solo)sia qua ke in bad.....in fec... e tanti altri siti, trovavo ragazze,facevamo giorni settimane,mesi a chattare,poi dicevo la verita',di cm sn(amo la sincerita')e alla fine nn si facevano + sentire.....bohhhhh
tigrottina1988 tigrottina1988 01/09/2013 ore 10.49.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giovane disabile

prima regola, cerchiamo di dimenticarci noi per primi delle nostre difficoltà per non farle notare agli altri. chiedere "che disabilità hai e dire IO SONO (disabile, obeso,diabetico,spastico ecc) ci porta a sentirci nostra quella disabilità, che invece è solo una nostra condizione.
Un po' di diffidenza all'inizio è normale,non tutti approcciano come i protagonisti delle pubblicità o hanno sorriso smagliante,pettorali scolpiti e fisico da paura... l'unica cosa che possiamo fare,ma vale per tutti, è mostrare sicurezza in noi stessi e avere MOLTA PAZIENZA
Paciokkina sei carinissima, fai piu che bene a mostrare le foto!
tigrottina1988 tigrottina1988 01/09/2013 ore 10.57.29 Ultimi messaggi
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 01/09/2013 ore 18.35.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giovane disabile

tigrottina1988 scrive:
Paciokkina sei carinissima, fai piu che bene a mostrare le foto!

Tu adesso hai appena discriminato le persone brutte, allora?
Solo chi è "carino" dovrebbe mostrare la propria foto? A me sembra una stupidaggine. Io non mi sono mai sentita bella né carina, ho sempre messo le mie foto per correttezza, per mostrare ciò che sono.

Comunque, tornando al discorso principale, io penso che sia inutile negare i propri problemi (che sia una disabilità fisica o mentale, che sia l'obesità, l'anoressia o qualsiasi altro problema): penso invece che la reale forza delle persone che interagiscono con noi, sia proprio quella di COMPRENDERE il nostro problema, di AIUTARCI dove possibile, e NON FARCELO MAI PESARE.
Credo che il miglior modo per affrontare i problemi (ripeto, problemi di qualsiasi tipo), sia questo.

Per me lo è di sicuro.
Se quando pesavo 98 kg una persona mi avesse detto:"Dai, andiamo a farci una corsetta", io sarei stata male e non ce l'avrei fatta, per ovvi motivi. Secondo me notare il problema dell'altro, riconoscerlo e prenderne atto, è invece un gesto di grande saggezza.
Fare finta di nulla è solamente ipocrisia.
17655985
tigrottina1988 scrive: Paciokkina sei carinissima, fai piu che bene a mostrare le foto! Tu adesso hai appena discriminato le...
Risposta
01/09/2013 18.35.35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
navant navant 08/09/2013 ore 20.39.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giovane disabile

CAro Nino sei giovanissimo, non ti preoccupare che troverai la tua anima gemella lascia stare le tue storie di disabilità. Non c'entrano assolutamente nulla. Non ti mettere dei limiti ci pensano già gl'altri per te(guarda caso sono sempre quelli meno degni di considerazione). Senza sapere poi che tutti abbiamo dei limiti, ognuno ha i propri. Per cui il cosiddetto "normale" è solo un illusione soggettiva. Siamo ognuno unici con i propri problemi e handicap. Se un tuo amico "fichissimo" si reca in inghilterra o in francia e non sa parlare una H della lingua del posto e magari tu si, chi dei 2 per spostarsi è piu handicappato? Vedi che tutto è relativo ?
Pensa solo che in questo stesso momento ci sono molte piu ragazze di quanto tu possa immaginare che stanno cercando in te (per tutta una serie di caratteristiche che tu hai) il loro grande amore. Devi solo scovarla e giocartela. Senza speculare sulla disabilità: dimenticala ! Tocca solo a te.
Ma sopratutto non scalpitare(lo so sei impaziente) perchè questo genere di cose non si cercano, arrivano e basta.
17665625
CAro Nino sei giovanissimo, non ti preoccupare che troverai la tua anima gemella lascia stare le tue storie di disabilità. Non...
Risposta
08/09/2013 20.39.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
1987nino 1987nino 09/09/2013 ore 13.48.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giovane disabile

gr mille ragazzi ogni pensiero, opinione,consiglio mi possono solo aiutare sopratutto psicologicamente,poi NAVANT a ke serve avere un cuore senza poter condividere cn nessuna?poi esseri sensibili nn vuol dire ke sono debole,ma avere un CUORE ke batta + degl'altri,poi parlare di me e facile;essere cm me quasi impossibile
navant navant 10/09/2013 ore 18.12.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giovane disabile

Ti risponderò con la letteratura: ecco come definisce una persona sensibile Susanna Casciani:
"Essere una persona sensibile vuol dire percepire un tono di voce distante durante una telefonata, riconoscere l'ansia, la paura e la tristezza nella faccia degli altri.
Essere sensibile vuol dire fare caso a tutto, e con "tutto" intendo veramente qualsiasi cosa: un fiore sconfitto dal vento, un cane solo, un colore diverso del cielo, un sorriso più sentito, una parola colorata in mezzo a tante parole anonime.
Essere sensibili vuol dire vivere dieci, cento, mille vite ogni giorno.
Quando sei sensibile non puoi fregartene, farti gli affari tuoi, lasciar perdere.
Chi è sensibile, se sa di aver ferito qualcuno si tortura per ore ed ore pensando alla sensazione che gli ha fatto provare.
Chi è sensibile dura una fatica immensa.
Si dovrebbe aver cura di chi è sensibile, potrebbe morire per una carezza in meno."


Ti riconosci in questo Nino? Non lo so, a te di capire. Ma se sei sensibile come dici allora sei croce e delizia. E è vero che si soffre per un nonnulla, ma si è anche fortunati perché sai riconoscere la bellezza là dove gl'altri non la vedono, nelle cose apparentemente insignificanti, come fa ben capire la CAsciani.
E allora non scalpitare, arriverà il tempo in cui condividerai tutto con qualcuna, può essere anche domani, chi lo sa? Nel frattempo non ti lagnare e goditi la bellezza, è ovunque. Non ti lasciare condizionare dalla negatività degl'altri. Perché in cuor tuo sai già che otterrai quello che desideri, se ci tieni davvero. E' un altro autore che lo dice, Paolo Coelho: "Quando desideri una cosa, tutto l'Universo trama affinché tu possa realizzarla" Ed è cosi. E' il vecchio detto popolare "Aiutati che Dio ti aiuta." E allora credici con tutto te stesso, ma con allegria!

17668388
Ti risponderò con la letteratura: ecco come definisce una persona sensibile Susanna Casciani: "Essere una persona sensibile vuol...
Risposta
10/09/2013 18.12.24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
1987nino 1987nino 10/09/2013 ore 19.20.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giovane disabile

POSSO SL DIRE BELLE BELLE BELLE PAROLE,MI HAI FATTO EMOZIONARE GRAZIE,GRAZIE DI CUORE,MA PUO ESSERE KE QST SUSANNA CASCIANI MI CONOSCE.......??SAI UNA COSA SL,IO QUA IN BADOO,IN FEEC. E IN ALTRI SITI,PRIMA FACCIO ORE,GIORNI,SETTIMANE.MESI HA SENTIRCI(AMICI VIRTUALI NN MI PIACCIANO AHH,PARLIAMO DI TUTTO,APPENA DICO CM SONO(A ME PIACE L'ONESTA,E SINCERITA')L'INDOMANI TABUUUUUU',SMETTONO DI RISP,, BHOOO O PURE DEI SENTIMENTI,UN CERVELLO,L HO SAPETE,KE MALE MI FATE?MAHHHHHHHHHHHHH.MA KE 6 UN POETA ,SCRITTORE O PROFESSOR NAVANT...
navant navant 13/09/2013 ore 20.50.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giovane disabile

@1987nino
No, no niente di tutto questo. ti ho solo postato alcune frasi di autori, ma se le noti e le fai tue è perché ti identifichi,tutto qui.
Non voglio darti delle ricette facili, non c'è ne sono.
MA NON CERCARE IL CONSENSO DEGL'ALTRI.
Fai in modo che la tua stima non dipenda mai dagl'altri. Mai.
E vedrai che il resto verrà da solo.
Solo se hai una alta considerazione di TE, gl'altri verranno a te.

Ciao e in bocca al lupo.

Antonioo.79 Antonioo.79 16/09/2013 ore 11.14.57
segnala

(Nessuno)RE: giovane disabile

La sessualità e le relazioni sentimentali sono purtroppo un problema che affligge tutti i disabili purtroppo ed è un problema non di poco conto.

Sicuramente uno dei motivi per cui tu hai scritto è per avere un po' di incoraggiamento mentre affronti questo problema.
Quello che io posso dirti è che in tutto questo c'è una cosa positiva, ovvero quando troverai colei che ti accetterà, significherà che a te ci tiene davvero tanto perchè ti accetta come sei e quindi ti vuole davvero bene sul serio con totale sincerità, e chissà magari ti vorrà anche sposare :-)

Fatti coraggio dunque, sicuramente avrai tante buone qualità e prima o poi qualcuna si accorgerà di te :-)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.