Mondo diversamente abile

Mondo diversamente abile

Un punto di incontro e di dialogo tra ragazzi diversamente abilii e tra chi vive a loro stretto contatto.

nelly.1977 nelly.1977 16/10/2013 ore 13.05.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: mi aiutate?

c'è che un sentimento simile non l'ho mai provato...
Passione, coinvolgimento, compagnia, feeling, stima non mi sono sconosciuti ma forse (anzi senza il forse) è la prima volta che rimango così coinvolta e...non so perchè.
Altre volte mi è capitato di avere a che fare con personalità sui generis, con uomini che per una ragione o per l'altra avevano un'interiorità complessa e travagliata, ma non mi sarei mai definita innamorata. Coinvolta si ma innamorata no.
Lo so che è pura pazzia perchè non posso certo dire di conoscerlo, ma è successo. Eppure subito non ero così sicura di volerlo rivedere...ma "la storia" (intesa come esperienza, non come relazione) è lunga e preferirei raccontarla solo in privato.
Non so perchè sono "caduta" così; forse perchè stavo bene con lui, sentivo che c'era dialogo, insomma che eravamo per molti aspetti sulla stessa lunghezza d'onda.
Ma come ho detto + sopra lui cambia come un camaleonte...rompendo gli schemi! Di qui i miei dubbi...
tigrottina1988 tigrottina1988 17/10/2013 ore 12.31.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: mi aiutate?

ecco... il mio dubbio, invece, riguarda la tua necessità di mettere al primo posto la volontà di capire piuttosto che dar retta (cosa più ovvia) all "istinto di soopravvivenza"
nelly.1977 nelly.1977 23/10/2013 ore 19.30.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: mi aiutate?

@ tigrottina1988:
...che mi direbbe "lascia perdere"...

Ma ho un istinto + forte: che è quello di rivederlo....
quellap.sadiunafake quellap.sadiunafake 21/11/2013 ore 10.41.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: mi aiutate?

ti consiglio di leggere
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA

DIP. DI CHIMICA BIOLOGICA, CHIMICA MEDICA E BIOLOGIA MOLECOLARE

SEZIONE DI PSICHIATRIA

GRIMALDI DI TERRESENA LIRIA, DE GRANDI MARIACLARA, INGA FIAMMETTA, CRISTOFOLINI MAURIZIO

DISTURBO BORDERLINE E DISTURBO BIPOLARE: DIMENSIONI DI PERSONALITÀ A CONFRONTO
-----------------------------------
tuttora considerato il piu avanzato studio su tale argomento
lo troci su
http://www.formazionepsichiatrica.it/rivista/pag-23.html


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.