Musica

Musica

Hip-Hop, Rock, Punk, Funky, House, Reggae, Metal, Rap... parliamo di musica a tutto volume!

pro.gressivo 31/03/2012 ore 11.30.56 Ultimi messaggi
segnala

Euforicodovè il popolo notturno?

ciao sciamani mi sto chiedendo...che fine ha fatto lo spirito notturno?
l'arte del cambiar personaggio quando arriva la notte?
mi rendo conto che la gente è totalmente cambiata...i ragazzi sopratutto...
pigri...preferiscono una serata al bar a bere che una serata in disco...con minimo un ora di preparativi...
dove son finite quelle serate dove andavi in discoteca e ti sembrava di esser in un'altro pianeta?(niente sostanze)

dove son finite quelle mode estreme? quei party di 2 giorni? gli after?
tutto dimenticato...
la moda cambia la gente invecchia,la mentalità cambia...


LO SPIRITO RESTA!
8170950
ciao sciamani mi sto chiedendo...che fine ha fatto lo spirito notturno? l'arte del cambiar personaggio quando arriva la notte? mi...
Discussione
31/03/2012 11.30.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
bergman1 bergman1 31/03/2012 ore 17.43.03
segnala

(Nessuno)RE: dovè il popolo notturno?

Disidentificarsi dai filtri percettivi e dalle inconsce strutture che fissano lo stadio dell'io, è un obiettivo realizzabile solo attraverso una profonda modificazione dello stato di coscienza ordinario.....
La disidentificazione promuove la differenziazione tra coscienza e contenuti mentali.
Attraverso l'autosservazione, la coscienza si differenzia dai principi organizzatori che
fissano il senso dell'identità egoica incapsulata nel corpo e nella mente: da questo si ha
accesso a uno stato non ordinario di coscienza, fautore di ulteriori sviluppi percettivi...
Il processo di disidentificazione richiede che la coscienza possa differenziarsi anche
da quelle strutture difensive che costruiscono il pensiero del soggetto giudicante, dalle sue
opinioni, assunzioni e difese, e che rappresenta l'occhio con cui si percepisce la realtà e si
organizza ciò che si vede....
pro.gressivo pro.gressivo 31/03/2012 ore 22.55.39 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.