Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

scorpioneavvelenato scorpioneavvelenato 07/03/2008 ore 16.47.11
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti

micinobuono ha scritto:
Qualora il datore di lavoro venga a conoscenza di un fatto che integra un'ipotesi di infrazione disciplinare deve contestare l'addebito al lavoratore (art. 7, comma 2, Legge 300/70).
La contestazione è condizione di procedibilità del provvedimento sanzionatorio. Non richiede particolari formalità, deve contenere la manifestazione dell'intenzione del datore di lavoro di considerare le circostanze addebitate come illecito disciplinare................... molto ci sarebbe dadire in merito se hai bisogno di consigli chiamami
questo è lo statuto dei lavoratori...non parla di sospensione.....
kipling2 kipling2 07/03/2008 ore 16.47.38
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti

er sor Micino ne sa sicuramente più di me, io sono solo un datore di lavoro... :ok
scorpioneavvelenato scorpioneavvelenato 07/03/2008 ore 16.50.41
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti

vecchiobeat ha scritto:


sul contratto, qualsiasi, c'è tutto scritto
sono tutti ambigui...
fragolaconlapanna fragolaconlapanna 07/03/2008 ore 16.51.03
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti


la sospensione cautelare è un atto di tutela da parte di un soggetto

cui nn necessariamente segue la sanzione.



A dice a b



ohhhhhhhhh tu mi pare che hai fatto il mariolo, al fine di evitare che tu lo faccia in maniera piu grave ti metto un po da parte

se sei colpevole ti inchiappetto con la sanzione..se invece sei innocente ti faremo anche le nostre scuse



"si fa per dire"



DI SOLITO NN è MAI LA STESSA FIGURA GIURIDICA







questo è diritto pubblico



:sebastian de li me cojoni
scorpioneavvelenato scorpioneavvelenato 07/03/2008 ore 16.53.39
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti

fragolaconlapanna ha scritto:

la sospensione cautelare è un atto di tutela da parte di un soggetto

cui nn necessariamente segue la sanzione.



A dice a b



ohhhhhhhhh tu mi pare che hai fatto il mariolo, al fine di evitare che tu lo faccia in maniera piu grave ti metto un po da parte

se sei colpevole ti inchiappetto con la sanzione..se invece sei innocente ti faremo anche le nostre scuse



"si fa per dire"



DI SOLITO NN è MAI LA STESSA FIGURA GIURIDICA







questo è diritto pubblico



:sebastian de li me cojoni
grazie seby sei stato chiaro:ok stasera ci studio un pò
kipling2 kipling2 07/03/2008 ore 16.53.55
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti

ha esemplificato bene la Fragoletta! la sanzione è ammissibile indipendentemente dal fatto che prevista dal contratto, è l'imprenditore a disporla, pur in assenza di una specifica norma contrattuale.
scorpioneavvelenato scorpioneavvelenato 07/03/2008 ore 16.54.50
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti

seby e  quindi la sanzione viene applicata dopo la sospensione?
fragolaconlapanna fragolaconlapanna 07/03/2008 ore 16.55.34
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti


scorpioncino

stasera ti:zompa
scorpioneavvelenato scorpioneavvelenato 07/03/2008 ore 16.56.07
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti

fragolaconlapanna ha scritto:

scorpioncino

stasera ti:zompa
dopo se mi aiuti lo facciamo rispondi alla domanda di sopra
fragolaconlapanna fragolaconlapanna 07/03/2008 ore 16.58.31
segnala

(Nessuno)RE: sig dante... mi aiuti


allora:

se tu hai comemsso un fatto penalmente rilevante..esso ti deve essere immediatamente contenstato

...poi puo segueiresegnalazioen scritta...

(ionn so cosa fai tu...ma la norma generale è cosi ).....

se ripeto se trattasi di grave fatto è sicuramente prevista la sospensioe cautelare...



dpo ci sara il giudizio

che puo essere di asoluzione o di condanna

e questo vale per tutte le cose

visibili ed invisibili



Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.