Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

Dante.io Dante.io 14/05/2008 ore 12.12.13
segnala

Impressionatoè curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'


insomma, e' il punto di vista che cambia la realta', e non la realta' vista da punti di vista diversi.

la differenza cv'è, eccome se c'è

oggi sono stato all'universita' di mio figlio, per sbrigare alcune faccende.

solo agli sportelli della sua facolta', in un'ora e venti, almeno 30 ragazzi hanno chiesto la rinuncia agli studi, per motivi di ordine economico.

o almeno tutti hanno dichiarato questo, ma tutti tutti.

ora lasciamo perdere per un attimo se c'erano in mezzo alcuni sfaticati.

la seconda rata dell'universita' e' pazzesca.

peccato, eh?

eppure molti, sentendo i discorsi, non avevano redditi alti, anzi...

poi, mettiamoci dentro un'altro fatto.

fatto ho detto: mia figlia, con prole a carico, e senza reddito, ha avuto rifiutata l'assegnazioen di casa popolare perche' so' finite quelle destinate a quota italiani, avanzano solo quelle a quota stranieri.

e prima di lei ci stanno l'estracomunitari.

scusate tanto, ma pretendo la precedenza

anzi non scusate proprio un bel niente., per via del seguente ragionamento: se l'estracomunitario ha diritto a na casa, allora e' regolare.

e se e' regolare, ha un reddito, avendo un reddito, la casa puo' pagarsela da se, coem tutti i cittadini italiani.

mia figlia non ha reddito. E' questa la leggerissima differenza, am siccome ci sono le quote per straneiri, a case disponibili, lei deve arrangiarsi, l'altri.. prego, accomodatevi.

se per voi e' giusto, non me ne fotte proprio niente.

per me non lo e', e tanto basta.

altra situazione strana: chi e' favorevole ll'accoglimento, e' disposto anche a sentirsi un po' meno sicuro, camminando la sera per la citta'.

ma se un'ltra persona proprio ritiene che camminare la sera per la citta' e sentirsi preoccupata e' intollerabile, voi accoglienti a tutti i costi, cazzo tenete da dire?

fate a meta' con i terrori altruii?

o dite" se me l otengo io, il terrore, e te lo devi tenere pure tu"

questo si chiama stato etico, il vostro, e lo stato etico e' na merda, ovunque sia stato applicato.

altra cosuccia: a me mica mi pare na cosa giusta, cio' che vedo in giro: molti estracomunitari che lavorano in nero, o meglio, con gran parte del salario in nero,

il mio lavoro mi mette nelle condizioni di sapere diversi trucchetti loro consueti.

loro pretendono questo mix di nero e dichiarato, eprche' colla parte in regola si mettono a parte civile con i permessi di soggiorno, con el riunificazioni familiari e tutti gli stracazzi dei benefici inps, fiscali e comunali

la parte in nero gli consente di fare un bel guadagno, non tassato, che e' molto piu' rilevante rispetto alla parte dichiarata.

a me l'ìimprenditore dice, quando facciamo due chiacchiere: sai, conviene a loro, conviene a me, e aoltretutto invece che dargli 600 euro se ne beccano 800, per via delal quota in nero non tassata.

tutti contenti.

mica tanto, dico io.

sara' per sto motivo che na famiglia di negri che abita nei miei paraggi in 4 anni ha cambiato due auto e ogn itanto, dentro la loro auto, al sabato, quando tornano dal supermercato, vedo lo scatolone di un televisore 32 pollici lcd e impianti stereo?

e in quella famiglia sono 8 persone, delle quali solo 2 lavorano.

con quel ritmo di spese e carico familiare, dovrebbero guadagnare almeno 60.000 euro netti l'anno tra tutteddue.

se fossero regolari

fanno gli operai alle dipendenze di imprese.

fatevi voi due conti. io i miei non solo me li so fare, am me li so pure fatti da tempo

:sbong
savannah56 savannah56 14/05/2008 ore 12.29.44
segnala

(Nessuno)RE: è curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'


la miglior cosa è quella che non si dice :-x

w l'italia :fuma

buondì dante :bacio
kipling2 kipling2 14/05/2008 ore 12.38.10
segnala

(Nessuno)RE: è curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'

l'integrazione, per come l'intendo io, deve essere tale da garantire l'uguaglianza di trattamenti, altrimenti non è integrazione, è garantismo. Di conseguenza un extracomunitario con reddito si "integra" nelle graduatorie esattamente come ogni "italiano". Ma questo è solo come l'intendo io... Riguardo agli stipendi metà in busta paga e metà in nero, credo sia ancora l'ennesima furbata di datori di lavoro disonesti. Non credo che chiunque rinunci ai versamenti INPS con leggerezza... E comunque con le leggi bancarie di Basilea, questo dovrebbe finire, sarà quasi impossibile trovare denaro non dichiarato... e questo confermamelo. Riguardo alla famiglia di colore (preferisco chiamarla così, "negro" fa tanto Alabama) :-))) ecchecazzo... "ogni tanto comprano televisori e impianti stereo..." o se li rivendono maggiorati o c'hanno sbalzi elettrici da far paura... :-)))
mistergianni mistergianni 14/05/2008 ore 12.43.02
segnala

(Nessuno)RE: è curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'

kipling2 ha scritto:
l'integrazione, per come l'intendo io, deve essere tale da garantire l'uguaglianza di trattamenti, altrimenti non è integrazione, è garantismo. Di conseguenza un extracomunitario con reddito si "integra" nelle graduatorie esattamente come ogni "italiano". Ma questo è solo come l'intendo io... Riguardo agli stipendi metà in busta paga e metà in nero, credo sia ancora l'ennesima furbata di datori di lavoro disonesti. Non credo che chiunque rinunci ai versamenti INPS con leggerezza... E comunque con le leggi bancarie di Basilea, questo dovrebbe finire, sarà quasi impossibile trovare denaro non dichiarato... e questo confermamelo. Riguardo alla famiglia di colore (preferisco chiamarla così, "negro" fa tanto Alabama) :-))) ecchecazzo... "ogni tanto comprano televisori e impianti stereo..." o se li rivendono maggiorati o c'hanno sbalzi elettrici da far paura... :-)))
.........:-)))
Dante.io Dante.io 14/05/2008 ore 12.58.39
segnala

(Nessuno)RE: è curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'


io so soltanto che, col livell odi confidenza che tengo con alcuni di sti imrpenditori, non credo prprio che uno che confessa di pagare in nero una parte rilevante del salario, a me che non sono l'ufficio delel imposte, abbia qualche convenienza a dire stronzate.

risottolineo la PRETESA di molti di loro ad essere assunti con tale formula.

e' chiaro che la convenienza e' reciproca.

per i lfuturo vedremo.

secondo me dire negro non e' na cosa brutta. non tengo cattive coscenze da lavarmi, usando termini politically correct.

circa i loro consumi, se ci sono e li vedo, che ce pozzo fa'?

semplicmente hanno i soldi per farlo.

e non si capisce, coi chiari di luna che ci sono, come cazzo trovano i soldi, essendo inn tanti e con lo stipendio da operai

:sbong
kipling2 kipling2 14/05/2008 ore 13.13.33
segnala

(Nessuno)RE: è curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'

A Dà, e dai... io imprenditore, se pago 800 euro in nero a fine anno si cumula agli utili anche i 9600 euri del dipendente, se ne ho uno solo... de 'sti tempi si scarica tutto e anzi... si cerca qualcosa da scaricare... fossero anche contributi che con le varie formule di Co.co.co, contratti a progetto, ecc... Oh, sempre che da quelle parti non sia diverso il modo di vedere l'imprenditoria... :-))) Ma no, anche per me non sarebbe una brutta cosa l'appellativo "negro", è inconfutabile il termine! Se non fosse stato inflazionato da chi lo usa per denigrare... :-)
mistergianni mistergianni 14/05/2008 ore 13.17.43
segnala

(Nessuno)RE: è curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'


scusa,..questa cosa di cambiare continuamente televisori ed impianti stereo...sarebbe la realtà...oggettiva....che cambia secondo i punti di vista???.....quindi vale per tutti i negri???..:sbong

anche..la pretesa di essere assunti alle LORO condizioni

altrimenti..imprenditore...fattelo da te il lavoro??:sbong...azz...e sti fessi di americani che si sono dovuti inventà il sindacato..:sbong





marò....mo capisco quel para..gnosta di Nino Ferrer...

che cantava...vorrei la pelle nera...:sbong....:-)))
Dante.io Dante.io 14/05/2008 ore 13.19.42
segnala

(Nessuno)RE: è curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'


e si vede che questi ne sanno piu' di te sul discorso di scaricare.

cazzo ne so io

mica faccio l'imprenditore, eggia' e' complicato per me vedere di risparmiare qualcosina di tasse ogni anno

:sbong
kipling2 kipling2 14/05/2008 ore 13.20.31
segnala

(Nessuno)RE: è curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'

serve fatturina scaricabile? :-)))
kipling2 kipling2 14/05/2008 ore 13.21.16
segnala

(Nessuno)RE: è curioso come a seconda dei punti di vista cambi la realta'

Mister Ferrer invidiava la voce, mica i televisori... :-)))

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.