Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

zagsal zagsal 24/10/2008 ore 22.11.18 Ultimi messaggi
segnala

TristeRE: ESSERE "NOI STESSI" ANCHE NEI RAPPORTI VIRTUALI

virtuale , e che significa? se si vuol essre virtuali e non veri con la mente si resta tali , non mettere mai limiti ? perche' mettere limiti , si ci puo conoscere di persona , anzi a quel punto gia' sei preparato  alla persona/e che incontri , limiti mai , spero di essermi spiegato , altimenti mi scuserete :-x
fragolaeciliege fragolaeciliege 24/10/2008 ore 22.15.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ESSERE "NOI STESSI" ANCHE NEI RAPPORTI VIRTUALI

EHI CYC..... MO SO CURIOSA.......     SE NON ME LO DICI NON DORMO STANOTTE..:rosa
gatta47 gatta47 24/10/2008 ore 22.20.07
segnala

(Nessuno)RE: ESSERE "NOI STESSI" ANCHE NEI RAPPORTI VIRTUALI


ciao a tutti , passare dal virtuale al reale è sempre una sorpresa , in positivo oppure in negativo , fermo restando che se restiamo il più possibile noi stessi è più difficile dare false illusioni. ,fin qui tutto vero, ma io son del parere che le amicizie virtuali spesso son delusioni ,nn sempre e ovvio , le delusioni nascono dal fatto che in virtuale c è molta fantasia nostra , amicizie a metà senza tatto . olfatto voce ,ecc.. cose x me essenziali .A volte incontrandosi nn ci son tutte queste cose ,e allora ecco che la "grande " amicizia si ridimensiona, ora però fare l esperienza e certamente intrigante , x chi decide di farla:-))) :bacio

.
zagsal zagsal 24/10/2008 ore 22.27.07 Ultimi messaggi
segnala

ImportanteRE: ESSERE "NOI STESSI" ANCHE NEI RAPPORTI VIRTUALI

gatta ciao ,son daccordo a metà  la questione va posta , se si è veri vitualmente , se lo si è , non so , gli olfatti ecc , insomma è una questione di mente :ok
archinto archinto 24/10/2008 ore 22.28.06
segnala

(Nessuno)RE: ESSERE "NOI STESSI" ANCHE NEI RAPPORTI VIRTUALI


Gatta47 ha scritto:

le delusioni nascono dal fatto che in virtuale c è molta fantasia nostra , amicizie a metà senza tatto . olfatto voce ,ecc.. cose x me essenziali .A volte incontrandosi nn ci son tutte queste cose ,e allora ecco che la "grande " amicizia si ridimensiona,
Sante parole! A volte è già drammatico il salto che si compie aggiungendo alla vista (che inevitabilmete è la prima percezione che si ha di un'altra persona) il suono - salvo ovviamente gli appuntamenti al buio nati attraverso il telefono, ma non mi sembra questo il caso - figuriamoci con una percezione a 360°.:ok
donnadeisogni donnadeisogni 24/10/2008 ore 22.30.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ESSERE "NOI STESSI" ANCHE NEI RAPPORTI VIRTUALI

eccomi engy alla faccia di chi è diffidente io ti sono davvero amica e sicuramente al piu presto ci sarà l'occasione di stare ancora insieme comunque io ci sono e ci sarò stanne certa una carezza la tua amica tiziana:rosa :bacio :ok
zagsal zagsal 24/10/2008 ore 22.33.31 Ultimi messaggi
gatta47 gatta47 24/10/2008 ore 22.34.46
segnala

(Nessuno)RE: ESSERE "NOI STESSI" ANCHE NEI RAPPORTI VIRTUALI

A zagsal che il 24/10/2008 22.27.07 ha scritto:
gatta ciao ,son daccordo a metà la questione va posta , se si è veri vitualmente , se lo si è , non so , gli olfatti ecc , insomma è una questione di mente :ok

Rispondo: rispetto il tuo pensiero , ma a me è capitato anche in reale non trovare piacevole l odore della pelle ,oppure la voce, oppure le movenze di una persona , nn credo sia una questione di mente , credo invece che il corpo abbia un suo linguaggio e percio a modo suo communica
DuPalle DuPalle 24/10/2008 ore 22.36.46 Ultimi messaggi
segnala

ImpressionatoRE: ESSERE "NOI STESSI" ANCHE NEI RAPPORTI VIRTUALI

Nun ho letto perchè me venivano li giramenti de testa, ma perchè scrivi co tutti sti colori? Che ce hai paura che nun te leggheno?
:-)))
zagsal zagsal 24/10/2008 ore 22.38.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ESSERE "NOI STESSI" ANCHE NEI RAPPORTI VIRTUALI

gatta non mi frain ma a parte dei disagi olfattivi e altro , parlavo di mente ,profondamente , mi dispiace dei disagi nei quali potresti incorrere :fiore

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.