Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

Dante.io Dante.io 25/06/2009 ore 20.52.38
segnala

Impressionatoassuefazione

e' quando so gia' chi dira' cosa qua, o in uffcio, o dovunqe altrove
e, cosa ancora peggiore, e' pure l'inevitabile copione delle mie risposte.
assuefazione e' quando mi sento cosi' male nel momento in cui sono cosi' scafato da èrevedere reazioni e situazioni
assuefazione e' l'eterno gioco della seduzione, il cui copione sempre uguale mi e' cosi' noto che alle volte invidio i gay, perche' spero che siano assuefatti a cose alle quali io non ho avuto accesso ed esperienze.
assuefazione, infine, e' il gioco di controbattere con gli stessi argomenti, uguali e contrari, basandomi sulla mia enorme memoria.
spesso e' un gioco sleale, sapere prima ancora che l'altro abbia finito di esporre le sue ragioni, cosa controbattere.
la verita' e' che l'assuefazione e' una gran brutta malattia.
ma so' grande... ho una vita dietro, e cio' che e' successo e' come una droga, per tutto quanto ho esposto sopra.
una droga alla quale mi sono asseufatto.
non va, dante, proprio non va.
prima o poi, potresti pure cominciare ad annoiarti, di sta vita che non riserva sorprese, se non cosi' raramente da non averne idea di quanto siano desiderati.
la gente la chiama esperienza, st'assuefazione.
sepotessi, la spegnerei.
immediatamente.
cyclam cyclam 25/06/2009 ore 20.59.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: assuefazione


capitano i mometni no...proprio neri dante....siediti...e aspetta che passi....nonvorrai farti le seghe mentali come le donne???? ;-)

:-)))...no anzi :bacio
Dante.io Dante.io 25/06/2009 ore 21.01.13
segnala

(Nessuno)RE: assuefazione

non sono depresso, o triste, ciclamme.
non permetto manco alle mie emozioni di prendere il totale controllo sulle mie cose.
se non sporadicamente e per forti motivi.
graazie, comuinque.
va tutto bene.
grazie ancora
:-)
cyclam cyclam 25/06/2009 ore 21.04.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: assuefazione


non permetti alle tue emozioni......forse e' un modo esclusivo degli uomini poter non dare sfogo alle emozioni.....io non ci riesco.......mi sto facendo pure varie seghe mentali :-)))..per capire se e' solo mente o emozioni...sta di fatto che io voglio lasciarle libere.....e nondevono essere solo di gioia...sia chiaro....
Pestiferaa Pestiferaa 25/06/2009 ore 21.05.30
segnala

(Nessuno)RE: assuefazione

sembri un controllore atm..:-( Ma...lo starnuto...anche quello riesci a controllare e anzicchè fare: etciù bssbsbsb :-))) Fai ETCIUUUUUUUUUUuhhhhhhhhhhhhh :urlo

:sbong
Dante.io Dante.io 25/06/2009 ore 21.06.58
segnala

(Nessuno)RE: assuefazione

ti hop dato talvolta l'idea di essere un robot pestilenziax?
:sbong
Dante.io Dante.io 25/06/2009 ore 21.09.17
segnala

(Nessuno)RE: assuefazione

copieincollo qua una cosa alla quale ho risposto poco fa, in maischiatta
foese puo' aiutare alla comprensione.
ovviamente, per chi glie ne fotte qualcosa
:-)))

embe'... il fatto e' che, girala come ti pare, ma ricordati sempre di protagora di abdera.
l'omo e' la misura di tutte le cose....ecc. ecc.
e quell'uomo, ipotetico, non solo ep0 diverso da tutti gli altri, ma cambia egli stesso momento dopo momento.
rifletti... se accetti il cambiamento perenne come inevitabile, hai distrutto la paura di qualunque cosa
e anche buona parte di debolezze., pero' diventi assuefatto
e' il costo del biglietto, quello.
stasera mi pareva assai alto.
ma... tanto.. tutto cambia, no?
:sbong
Pestiferaa Pestiferaa 25/06/2009 ore 21.10.33
segnala

(Nessuno)RE: assuefazione

era tanto che non mi chiamavi così :-))) Aooooo! L'hai detto te che non permetti alle emozioni di prendere il sopravvento...mica io..
Uno che riesce a controllarsi così...non sarà un robot ma...uno che ci tiene ad avere tutto sotto controllo...mai un attimo per lassiarsi andare..:sbong
cyclam cyclam 25/06/2009 ore 21.13.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: assuefazione

mi interessa questo pezzo...rifletti... se accetti il cambiamento perenne come inevitabile, hai distrutto la paura di qualunque cosa
e anche buona parte di debolezze., pero' diventi assuefatto

accettare veramente...come e' intessa la parola e non solo un modo di dire, e' gia' di per se difficile...parlo per me ora....ma perche' diventi assuefatto? questo non lo posso ancora capire....non c'e' fine nell'apprendere e nei cambiamenti.....o no???
cyclam cyclam 25/06/2009 ore 21.22.58 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.