Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

jackettina jackettina 04/10/2008 ore 20.35.59
segnala

(Nessuno)passato


Quando un popolo non ha più senso vitale del suo passato si spegne. La vitalità creatrice è fatta di una riserva di passato. Si diventa creatori anche noi, quando si ha un passato. La giovinezza dei popoli è una ricca vecchiaia" Quando un popolo non ha più senso vitale del suo passato si spegne. La vitalità creatrice è fatta di una riserva di passato. Si diventa creatori anche noi, quando si ha un passato. La giovinezza dei popoli è una ricca vecchiaia"

Cesare Pavese.

questo fu la traccia del tema della maturità.

io non lo so cosa ho scritto. mi sa tanto molte cassate.
Sgrusa Sgrusa 04/10/2008 ore 21.11.15
segnala

(Nessuno)RE: passato

A jackettina che il 04/10/2008 20.35.59 ha scritto:

Quando un popolo non ha più senso vitale del suo passato si spegne. La vitalità creatrice è fatta di una riserva di passato. Si diventa creatori anche noi, quando si ha un passato. La giovinezza dei popoli è una ricca vecchiaia" Quando un popolo non ha più senso vitale del suo passato si spegne. La vitalità creatrice è fatta di una riserva di passato. Si diventa creatori anche noi, quando si ha un passato. La giovinezza dei popoli è una ricca vecchiaia"

Cesare Pavese.

questo fu la traccia del tema della maturità.

io non lo so cosa ho scritto. mi sa tanto molte cassate.

l'unica cosa che posso quotare è di non dimenticare gli errori del passato... e di non pensare che tutto ciò che è vecchio sia meno meglio del nuovo
ness2 ness2 04/10/2008 ore 23.04.47
segnala

(Nessuno)RE: passato


In fondo non conta tanto raccontare il passato..

Il passato, tutto cio che è stato è in ognuno di noi.. rappresentato quoditianamente dal presente.. :-)
Dantes.Edmond Dantes.Edmond 04/10/2008 ore 23.08.50
segnala

(Nessuno)RE: passato

nel passato c'è la chiave del nostro presente...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.