Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

MrsF.Benjamin MrsF.Benjamin 08/06/2011 ore 15.33.30
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

Red.80 scrive:
nn so un cazzo


il principio del boicottaggio è raggiungere determinati obiettivi smuovendo i bilanci. se in tre giorni l'agricoltura ITALIANA che con i cetrioli tedeschi non c'entra un cazzo è andata in crisi, pensa a quanto importante è il consumatore/compratore per il bilancio delle entrate di una azienda. è sufficiente che un certo tot di persone comprino kellog's anzichè cheerios (esempio a caso) o balocco anziché motta che il bilancio di tali industrie cambierà. ovvio non si parla di fallimento, ma di percentuali che nelle aziende (assicuro) creano scompigli.
Questo per dire che l'obiettivo primario del boicottaggio non è che TUTTI smettano di comprare, quello si che è utopico :-)
Nell'articolo postato da Briza si parla di una diminuzione del 19% delle vendite mc donalds...questo nonostante chiunque continui apparentemente a dare i suoi 5 euro per un pasto al pagliaccio infernale :-)
ADSL09 ADSL09 08/06/2011 ore 15.44.39
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

@ MrsF.Benjamin: INUTILE..dal momento che il nostro sistema di vita almeno quello occidentale si basa tutto sul consumo..
e per garantirsi consumo e sempre consumo le multinazionale promuovono i loro prodotti all'infinito con la pubblicità.. ergo dovremmo non comprare nulla di quello che viene pubblicizzato per la felicità(per modo di dire ) di Berlusconi..
ADSL09 ADSL09 08/06/2011 ore 15.46.15
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

@ MrsF.Benjamin: io da sempre compro sottomarche, non mangio roba della nestlè, ne bevo coca cola in continuazione ma una tantum si..
ADSL09 ADSL09 08/06/2011 ore 15.48.13
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

MrsF.Benjamin scrive:
balocco anziché motta che il bilancio di tali industrie cambierà. ovvio non si parla di fallimento, ma di percentuali che nelle aziende (assicuro) creano scompigli.


pensa a quanta gente rimarra a casa per la mancanza di lavoro :-)
MrsF.Benjamin MrsF.Benjamin 08/06/2011 ore 15.48.50
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

@ ADSL09:
uhm...quindi nessuno di voi compra sottomarche o marchi unicamente italiani ecc?

Boicottare una multinazionale può avere diverse cause, non tutte condivisibili o non tutte che suscitano l'interesse personale...

Es, sempre per restare nel cibo e non so come mai oggi c'ho in mente la kellogg's... due motivi principali sono stati portati avanti per il boicottaggio di questa multinazionale statunitense: sponsor alla campagna elettorale di bush + licenziamento di un dipendente (se non ricordo male) per esser stato fotografato con un bong in mano.

Se a uno delle due suddette cose non importa molto è libero di non boicottare portando come motivazione "non ritengo le accuse mosse verso la società qualcosa di così scabroso da lederne l'immagine".....è sempre un esempio frettoloso, ovvio.
RoraNapoli91 RoraNapoli91 08/06/2011 ore 15.49.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

Per quanto riguarda la verdura, non la compriamo...Perchè mio padre lavora in un piccolo orto, indi è tutto naturale :-)


Personalmente non ho mai usato roba di marca...Sarà che lo stipendio è basso, ma abbiamo sempre comprato nei discount...Idem per quanto riguarda il cibo per i gatti.


Francamente, si risparmia e la qualità la si trova sempre...Non mi interessa minimamente lo yogurt di marca, la pasta di marca nè tantomeno la cocacola...Mi va bene tutto.:ok

Sarà che ci sono abituata da piccola, ma noto poche differenze.
15785871
Per quanto riguarda la verdura, non la compriamo...Perchè mio padre lavora in un piccolo orto, indi è tutto naturale :-)...
Risposta
08/06/2011 15.49.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
MrsF.Benjamin MrsF.Benjamin 08/06/2011 ore 15.50.06
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

ADSL09 scrive:
pensa a quanta gente rimarranno a casa per la mancanza di lavoro


tipo me? no, non ci penso. L'azienda non può fallire per un boicottaggio ben fatto, può essere indirizzata e messa alle strette su alcune scelte illecite e fuori dal codice che continua ad ignorare :-)

Ps, un altro esempio stupido: se licenziare 10.000 soldati significasse salvare 3 milioni di persone dalla morte me ne fregherebbe poco dei soldati in questione. Sarà sicuramente perch nella mia famiglia non ci sono soldati.......ma è un circolo vizioso: se non voglio sputare nel piatto in cui mangio evito di mangiare da un piatto con cibo avariato...oppure ne accetto le conseguenze ;-)
MrsF.Benjamin MrsF.Benjamin 08/06/2011 ore 15.50.39
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

RoraNapoli91 scrive:
Per quanto riguarda la verdura, non la compriamo...Perchè mio padre lavora in un piccolo orto, indi è tutto naturale


Personalmente non ho mai usato roba di marca...Sarà che lo stipendio è basso, ma abbiamo sempre comprato nei discount...Idem per quanto riguarda il cibo per i gatti.


Francamente, si risparmia e la qualità la si trova sempre...Non mi interessa minimamente lo yogurt di marca, la pasta di marca nè tantomeno la cocacola...Mi va bene tutto.

Sarà che ci sono abituata da piccola, ma noto poche differenze.


Concordo COMPLETAMENTE :ok
5maggio2002.7 5maggio2002.7 08/06/2011 ore 15.51.02
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

MrsF.Benjamin scrive:
uhm...quindi nessuno di voi compra sottomarche o marchi unicamente italiani ecc?

ma LE sottomarche non sono comunque prodotte da multinazionali?...usando un secondo nome..
MrsF.Benjamin MrsF.Benjamin 08/06/2011 ore 15.54.12
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate

5maggio2002.7 scrive:
ma LE sottomarche non sono comunque prodotte da multinazionali?...usando un secondo nome..


No :-)
Ovviamente dipende da quali sottomarche (forse uso il termine impropriamente, ma mi riferisco a tanti prodotti che si trovano nei discount per esempio).

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.