Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

gh.r gh.r 25/11/2015 ore 22.24.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I gasdotti e gli attentati a Parigi

@SuMMeR.CrUsH scrive:
Rozzi a chi?

Scusa mi sono espresso al plurale ma in realtà pensavo a te :pulitina
from.heretoeternity from.heretoeternity 25/11/2015 ore 22.25.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I gasdotti e gli attentati a Parigi

@gh.r scrive:
Ops, scusate, ho sbagliato forum, anzi sito...


ci devi scusare tu..ma visto che siamo rozzi,che ti aspettavi? :hihi
18998694
@gh.r scrive: Ops, scusate, ho sbagliato forum, anzi sito... ci devi scusare tu..ma visto che siamo rozzi,che ti aspettavi? :hihi
Risposta
25/11/2015 22.25.34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
gh.r gh.r 25/11/2015 ore 22.28.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I gasdotti e gli attentati a Parigi

@from.heretoeternity scrive:
che ti aspettavi?

Eh ma difatti ho sbagliato sito, voi siete menti troppo raffinate...e non si può non notarlo
tantarobba2 tantarobba2 26/11/2015 ore 16.03.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I gasdotti e gli attentati a Parigi

@gh.r : in realtà la prima cosa che penso è..embè..dov'è la novità, mi stupirebbe che l'effetto che si vede ora, non fosse già stato calcolato qualche bel decennio fa.

non ricordo l'articolo di chi, di qualche giorno fa su play edicola, che trattava l'argomento da un punto di vista più sociale, che prettamente pratico ed economico come questo - che è già più specifico e dettagliato..ma appunto mi suona di già appurato - includendo le scelte di qeusti soliti attori, per definire i soliti confini con il righello di stati "inferiori" ma ricchi di risorse naturali, della destibilizzazione provocata da regimi totalitaristici appiccicati con la colla e riforniti di armi per sedare i desideri di libertà che anche nell'ignoranza nascono, fortunatamente..e l'ovvia adesione a qualsiasi cosa ti promette del diverso quando si mangia la terra come fosse pane e vedi gli altri (noi) che il pane lo buttano senza alcun disagio, ovvero che se non offri alternative, anche il radicalismo ottuso, lo è, un'alternativa al nulla.

Sull'iran ricordo invece un bel film cartone animato..persepolis, che illustra molto bene com'è andata, il ruolo degli inglesi e così via.

tutto questo, ciò che c'è di reale, non certo la paura che reale non lo è per definizione, personalmente lo trovo sempre meno "accettabile" a prescindere dalle (false) ideologie, religioni o altro che una persona che sa leggere, si ostini a ignorare volontariamente, nelle sue personali convinzioni. L'unica cosa che credo si possa imparare dalla storia (brutta) è che si ripete fino a quando non si decide di aprire gli occhi e cambiarla, in quanto palesemente fallace.

Invece........sebbene le regole d'ingaggio siano totalmente stravole e anche senza regole, in questa guerra, ciò che succederà è appunto cercare di riportare la situazione sotto un controllo, sempre dei soliti con qualche new entry, con gli occhi a mandorla magari..e perpetrare la stessa "causa" che porterà effetti analoghi, magari fra un paio di decenni, o prima, visto che ormai è tutto più veloce causa i canali comunicativi odierni.

si potrebbe anche discutere se ignorare e avvallare significhi essere complici, in fondo qualcuno se l'è chiesto anche sulla popolazione tedesca prima e durante la seconda guerra mondiale, facciamo pure che a quei tempi le informazioni potevano essere più facilmente gestite, ma oggi?

davvero parigi non fa pensare che magari "non è colpa mia se va così"..è un pò un alibi della minchia, visto che è il mio, di culo che fanno saltare per aria?

..misteri della fette..di prosciutto infedele sugli occhi chiusi però, perchè tanto sta già andando così e andrà così, azzarderei un "andrà pure peggio" di fiducia, che tanto dubito di sbagliare.

SantiagoNasar SantiagoNasar 26/11/2015 ore 19.49.46 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.