Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

sempre.vero 06/03/2017 ore 20.35.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)STRANO MA VERO In Iran i trans evitano l’inferno così

ARTICOLO DI di Annalisa Lista - 06.03.2017
SU WEST
WELFARE
SOCIETA'
TERRITORIO


Anche i numeri, a volte, ingannano. Come, ad esempio, nel caso dell’Iran che qualcuno potrebbe considerare come una sorta di paradiso dei transessuali solo perché registra un altissimo numero di interventi di chirurgia plastica per cambiare sesso. La verità, invece, è che il governo di Teheran incentiva, e finanzia spesso fino al 50%, queste operazioni non in nome dei diritti di chi non si riconosce nel sesso datogli da madre natura.
Una dottrina che non a caso affonda le sue radici nella rivoluzione khomeinista che nel 1979 destituì lo scià Reza Phalevi per instaurare la Repubblica Islamica dell’Iran. Fu, infatti, l’ayatollah Khomeini ad autorizzare nel 1986, assecondando le richieste dell’attivista trans Maryam Khatoon Molkara, gli interventi di riconversione sessuale.
Da quel momento, nel paese si è sviluppata una fitta rete di cliniche specializzate in chirurgia plastica che operano, in media, 450 trans l’anno.
L'altra faccia dela medaglia ,
però, la camera operatoria non risparmia un’esistenza segnata, quotidianamente, da vessazioni e angherie di ogni tipo.
ECCO COME SI COMPORTANO IL PAESE ISLAMICI, ATTIRA QUESTI MALCAPITATI E POI LE INSULTA
8467165
ARTICOLO DI di Annalisa Lista - 06.03.2017 SU WEST WELFARE SOCIETA' TERRITORIO Anche i numeri, a volte, ingannano. Come, ad...
Discussione
06/03/2017 20.35.54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.