Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

big46 big46 28/10/2008 ore 20.59.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: gli STUDENTI: “Non finiremo come i tristi del ’68”

A linx che il 28/10/2008 19.35.29 ha scritto:
A big46 che il 28/10/2008 19.17.12 ha scritto:

non contesto ciò, ma se sei un professore preparato nella materia, perchè rifiuti di misurarti con uno studente che si prepara nella stessa materia su un altro testo?? puoi sempre controbattere e dimostrare allo studente le lacune che si ritrova.

O siamo al solito discorso dei depositari della verità.??

Rispondo:


Ma tu credi a queste balle che all'università tutti gli studenti si mettono a novanta gradi?

Nella scuola e nella vita c'è sempre chi china la testa servo e chi no.

Chi si vende e chi non è in vendita.





non mi sembra di aver detto ciò........però non potrai negare che molti studenti accettano compromessi per poter "uscire".....se ai prof sta bene così. ......a me fà molta tristezza.
Alekseja00 Alekseja00 30/10/2008 ore 17.41.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: gli STUDENTI: “Non finiremo come i tristi del ’68”

A linx che il 28/10/2008 19.09.49 ha scritto:
A Alekseja00 che il 28/10/2008 18.06.52 ha scritto:
A big46 che il 28/10/2008 17.22.39 ha scritto:
A Alekseja00 che il 28/10/2008 17.17.01 ha scritto:
A big46 che il 28/10/2008 17.09.04 ha scritto:
A MArco85TV che il 28/10/2008 16.26.36 ha scritto:
quelli del 68' hanno avuto le palle quadrate per manifestare(e bisogna ringraziare loro per aver ottenuto la democrazia all'interno della scuola )..nessuno aderiva allo sciopero e poi stava a casa a dormire..invece la paura di adesso è chi aderisce non scende in piazza a manifestare..

non esagererei, fatti un salto a Scienze Politiche a Milano, dove ho avuto occasione di vedere la democrazia e poi su tutti i media abbiamo visto la Sapienza.

Democrazia vuol pure dire libertà di espressione e diritto di scelta d'ingresso per lo studio e la seconda il '68 proprio non ce lo ha insegnato ...anzi.

Rispondo: io studio a scienze politiche di milano e vi posso assicurare ke quando sono venuti a riprendere quei 4 minkioni ke facevano occupazione hanno coperto le finestre con striscioni o si mettevano davanti ad esse per non far vedere ke di gente in aula a sentire la lezione ce n'era parecchia..vogliono solo aver ragione loro..non è democrazia... :-)))

c'è ancora quel professore consigliere personale di D'Alema?? con mio figlio erano liti continue, si infastidiva molto quando qualcuno teneva testa.......a parte che ti obbligava a comprare solo suoi testi e già questo non trovo molto democratico, avrebbe potuto discutere con lo studente che si preparava su testi altrui, così mi sembra un indottrinamento.

Rispondo: boh di questo professore nn ho sentito parlare..ad ogni modo sono quasi tutti così là...o dici quello ke vogliono loro o ti bocciano.....devo studiare quello ke loro dicono e se osi avere qualke obiezione da fargli ti rispondono male o cmq ti danno del cretino....NON C'è DEMOCRAZIA....


Rispondo:


Quando andavo all'università mi piaceva andare ad assistere ad alcune lezioni di psicologia con una amica che era iscritta a quella facoltà.

C'era un professore che era fissato col comportamentismo.

Per lui la persona era solo tabula rasa e poi a seconda di quello che si registrava sul disco umano si otteneva questo o quello.

Non accettava che i mezzi con cui si effettuava l'incisione potessero essere ben differenti e pure che le parti incise potevano essere di migliore o peggiore qualità.

Io quando assistevo,alzavo spesso la manina e obiettavo liberamente,anche se non ero uno dei suoi alievi.

Accettava senza problemi che criticassi le sue posizioni.

Ora mi dite che non è più così.

Si vede che io sono nato e cresciuto in un universo parallelo.

E' ovvio che se uno studente non ha i numeri mentali,mai saprà imporsi al docente e sempre ne subirà l'influenza,positiva o negativa che sia.

Fanno comperare il loro libri?Perchè devono far comperare le pubblicazioni degli altri?


Sempre meglio che star lì prendere appunti a mano, come succedevva spesso ai miei tempi.

Io ebbi al liceo un professore di Storia e Filosofia che aveva fatto un libro di Storia per i licei,che ovviamente ci fece adottare.

Grande uomo e gran libro.

Un certo professor Camera.Testo fatto con Fabietti.Mai letti o sentiti?


Rispondo: bè io per il corso ke faccio a scienze politiche studio antropologia culturale proprio con un testo di fabietti, anzi due testi di fabietti poichè la nostra prof. è una sua allieva....quindi....tutto ciò ke dice fabietti è legge....tutto ciò ke dice lei è legge..nel senso se le fai domande lei ti risponde portando avanti la sua tesi cercando di far cambiare la tua....poi dice: non ha cambiato idea vero?..poi dopo pochi secondi dice se usate questa o ques'altra parola siete bocciati...e questo è solo un esempio...è democrazia? io devo solo dire quello ke lei vuole sentirsi dire..punto..

linx linx 30/10/2008 ore 17.53.00
segnala

(Nessuno)RE: gli STUDENTI: “Non finiremo come i tristi del ’68”


Io la figlia del Professor Fabietti non la conosco.E neppure conoscevo il padre.

Conoscevo unicamente il Professor Camera mio insegnate al liceo.

Uomo di gran cultura ed umanità.

Che poi la Fabietti sia più o meno oppressiva:quel che riferisci sarà vero.

li ho avuti anche io i professori, per i quali solo i loro appunti contavano e che pretendevano di essere il Verbo.Però fortunatamente non tutti erano dittatoriali.
Alekseja00 Alekseja00 30/10/2008 ore 18.10.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: gli STUDENTI: “Non finiremo come i tristi del ’68”

A linx che il 30/10/2008 17.53.00 ha scritto:

Io la figlia del Professor Fabietti non la conosco.E neppure conoscevo il padre.

Conoscevo unicamente il Professor Camera mio insegnate al liceo.

Uomo di gran cultura ed umanità.

Che poi la Fabietti sia più o meno oppressiva:quel che riferisci sarà vero.

li ho avuti anche io i professori, per i quali solo i loro appunti contavano e che pretendevano di essere il Verbo.Però fortunatamente non tutti erano dittatoriali.

Rispondo: non è la figlia..è una sua allieva...o meglio era visto ke ormai è laureata da un pezzo....e cmq il problema è proprio questo: si ci sono i professori democratici ma ce ne sono molti ke non lo sono...e questa cosa fa inkazzare, perkè io la laurea la voglio e allora devo fingere di pensarla come lei...e questa cosa è sfibrante...

rebamba rebamba 30/10/2008 ore 21.05.53
segnala

(Nessuno)RE: gli STUDENTI: “Non finiremo come i tristi del ’68”

SADDAM HUSSEIN usa i bambini come scudo contro gli Americani. La sinistra impotente de natura usa i bambini contro er governo. ma nun ve vergognate??? sieti omini d'onore ???
L'ENTEROGELMINA la vendono in fiale anche in farmacia. Serve pe ripristina' la flora batterica . visto che i comunisti continuano a farce cagà coi loro scioperi . :hoho

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.