Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

cristian1977 cristian1977 25/10/2008 ore 13.47.03
segnala

ImportanteLE BUGIE DI VELTRONI n° 1 (crisi mondiale, cosa dichiarava il 16 marzo)


da la stampa del 16 marzo 2008

Veltroni: "Siamo vicini alle imprese"

«Ho seguito il lavoro da voi fatto, avete detto parole sagge e responsabili». Così il candidato premier del Pd Walter Veltroni durante il suo intervento al forum di Confcommercio a Cernobbio si rivolge alla platea. Ad anticipare il suo intervento è stato il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli che ha riconosciuto «il segnale importante dell'attenzione del Pd alle ragioni del mondo economico, dei servizi e dell'impresa diffusa che Confcommercio rappresenta».

"Serve un taglio delle aliquote"
«Servono subito misure anticicliche per rafforzare le piccole e medie imprese misure come la riduzione delle aliquote e un intervento su salari e stipendi, quelle occasioni che sono andate perdute qualche mese fa. Necessario poi - ha concluso il suo ragionamento Veltroni - lanciare la contrattazione di secondo livello».

"In Senato c'è il rischio di un nuovo stallo"
Il candidato premier del Partito Democratico Walter Veltroni torna a paventare il rischio di un sostanziale pareggio al Senato che potrebbe provare una situazione di stallo. «È evidente che esiste la possibilità che in Senato, chiunque vinca, si trovi in una condizione di, chiamiamola, non forte maggioranza o di stallo, analogo o peggiore a quello del 2006-2008 mentre l'Italia avrebbe bisogno di stabilità e di un governo di cinque anni. Da molti anni l'Italia non conosce una stagione riformista, il paese ha perso l'ambizione del disegno riformista dopo l'ingresso nell'euro».


COSA PENSATE?

il 16 marzo 2008 in campagna elettorale veltroni diceva che in caso di crisi sarebbe stato vicino alle imprese (in caso fosse diventato PdC) e che si augurava un futuro governo capace di dare stabilità per fare le riforme

ebbene oggi con le sue dichiarazioni circa l'operato del governo che sta cercando di andare incontro alle imprese, in crisi ormai conclamata, il PD da contro a questa iniziativa

ebbene oggi con un governo stabile che sta riformando il paese, veltroni da contro a chi lo sta riformando

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.