Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

ikem ikem 30/10/2008 ore 10.10.51
segnala

(Nessuno)La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.


ADESSO sentirò frasi tipo :siamo in democrazia.

vuoi la dittatura .

bla bla bla bla bla bla :ronf

ABOLIRE IL DIRITTO DI SCIOPERO.

o almeno regolarizzare,

quà la mattina ogni persona si sveglia con la voglia di scioperare, si sciopera x tutto anche xke' le fragole non hanno più il sapore di una volta.

è che palle!

il 99,9%di scioperi sono coatti, e inoltre le persone che aderiscono NON SANNO PERCHé non conosco il vero motivo.

il diritto di sciopero è un diritto che NON devono avere tutti.

Allora si che si raddrizza un po' questo paese allo scatafascio.






ulisse.errante ulisse.errante 30/10/2008 ore 10.17.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.


Lo scatafascio inizia, forse, anche quando una persona adulta non segue le regole della grammatica, e scrive "qua" con l'accento, o non sa usare la "e" congiunzione, confondendola con la "è" del verbo "essere".

Su qui e su qua l'accento NON va.

Su lì e su là, l'accento va.

Questo per quanto riguarda il contenitore.

Per quanto riguarda il contenuto non entro nemmeno nel merito.



d.



P.S.: correggere eventualmente dopo questo intervento non vale...


KahrSur KahrSur 30/10/2008 ore 10.21.43
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

Dilaga l'italiano coatto :D

Entro io in merito. Il problema dell'Italia non è chi rinuncia alla paga di un giorno per scioperare. Il problema dell'Italia è chi va' al lavoro, prende la paga, e lavora di merda.

Parlamentari in primis.
ikem ikem 30/10/2008 ore 10.21.53
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

A ulisse.errante che il 30/10/2008 10.17.27 ha scritto:

Lo scatafascio inizia, forse, anche quando una persona adulta non segue le regole della grammatica, e scrive "qua" con l'accento.

Su qui e su qua l'accento NON va.

Su lì e su là, l'accento va.

Questo per quanto riguarda il contenitore.

Per quanto riguarda il contenuto non entro nemmeno nel merito.



d.



Rispondo: a santoro. ma vattelo a pija ner culo.

posso darti lezioni se vuoi e non mi devo giustificare con te per un errore di digitazione.

nessuno ha chiesto d'entrare nel merito e quella d. puntata ficcatela nel deretano,finto intelletto dei miei stivali.

o ti firmi o sei un anonimo coglione.

opto per la seconda.

ripeto se vuoi lezioni di filosofia, italiano e glottologia posso indirizzarti ai miei allievi, poi se vuoi ne riparliamo.

mediocri saluti.




xpescatore xpescatore 30/10/2008 ore 10.23.01
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

A ulisse.errante che il 30/10/2008 10.17.27 ha scritto:

Lo scatafascio inizia, forse, anche quando una persona adulta non segue le regole della grammatica, e scrive "qua" con l'accento.

Su qui e su qua l'accento NON va.

Su lì e su là, l'accento va.

Questo per quanto riguarda il contenitore.

Per quanto riguarda il contenuto non entro nemmeno nel merito.



d.



Rispondo: Bravo queste sono le cantilene che ci insegnava il maestro unico, quando si insegnava veramente e gli scioperi di ragazzi non ancora maggiorenni nella scuola erano impensabili. Poi è venuto il '68 e...

Comunque nella tanto amata costituzione c'è anche l'art. 40, o sbaglio?

KahrSur KahrSur 30/10/2008 ore 10.25.13
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

L'insegnante unico è una pessima idea.

Vuoi provare a far insegnare a un caprone di 50 anni l'inglese, quando ha cominciato a studiarlo a 45, e non ha idea di cosa sia? I titolo basilari per l'insegnamento hanno un senso... purtroppo non tutti mantengono l'elasticità mentale per imparare cose nuove, e la ridefinizione continua dei programmi dovrà essere il cardine della scuola di domani.

E' necessario tagliare i rami vecchi per far posto ai nuovi. Io aspiro a ragazzini delle medie tutti bilingue e tutti con l'ECDL. Poi potremo fare il culo all'Europa.
LittleWolf84 LittleWolf84 30/10/2008 ore 10.26.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

A xpescatore che il 30/10/2008 10.23.01 ha scritto:
A ulisse.errante che il 30/10/2008 10.17.27 ha scritto:

Lo scatafascio inizia, forse, anche quando una persona adulta non segue le regole della grammatica, e scrive "qua" con l'accento.

Su qui  e su qua  l'accento NON va.

Su lì e su là, l'accento va.

Questo per quanto riguarda il contenitore.

Per quanto riguarda il contenuto non entro nemmeno nel merito.

 

d.

 

Rispondo: Bravo queste sono le cantilene che ci insegnava il maestro unico, quando si insegnava veramente e gli scioperi di ragazzi non ancora maggiorenni nella scuola erano impensabili. Poi è venuto il '68 e...

Comunque nella tanto amata costituzione c'è anche l'art. 40, o sbaglio?


Rispondo: Ma cosa stai dicendo ??? questa filostrocca la consoco anche io...me l avevano insegnata LE MIE MAESTRE (per l esattezza 4) alle elementari !!

Basta menarcelo con il 68.....tanto nn potete farci niente !!:ok
ulisse.errante ulisse.errante 30/10/2008 ore 10.33.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.


Vedo che quel signore di Ikem non sa scrivere nemmeno romanesco...

Vedo anche che è nuovo di questo forum, perché tutti coloro che lo frequentano - e che sono, detto per inciso, assai più educati di lui anche se non la pensano come me... - sanno benissimo che da sempre mi firmo così, sanno benissimo come mi chiamo, sanno benissimo dove abito, che lavoro faccio e dove lavoro.

Di grazia, ragazzino, vuoi per caso il mio indirizzo per aspettami sotto casa?

Suvvia, apri un libro, ogni tanto...





d.
MArco85TV MArco85TV 30/10/2008 ore 10.46.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

lo scipero è un nostro diritto...prova a parlare con la gente che nel 68' è riuscita a portare la democrazia all'interno delle scuole..dai dai..vedrai se un giorno magari rimani senza lavoro se non vai a scioperare anche te,prima di sparare cazzate pensaci
RoxD RoxD 30/10/2008 ore 10.49.16
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

A ulisse.errante che il 30/10/2008 10.33.03 ha scritto:

Vedo che quel signore di Ikem non sa scrivere nemmeno romanesco...

Vedo anche che è nuovo di questo forum, perché tutti coloro che lo frequentano - e che sono, detto per inciso, assai più educati di lui anche se non la pensano come me... - sanno benissimo che da sempre mi firmo così, sanno benissimo come mi chiamo, sanno benissimo dove abito, che lavoro faccio e dove lavoro.

Di grazia, ragazzino, vuoi per caso il mio indirizzo per aspettami sotto casa?

Suvvia, apri un libro, ogni tanto...





d.

Rispondo: Non entro nel merito del discorso se non per dire che non credo affatto che sia questa la souluzione

Detto questo, caspiterina Ulisse! A me per dare una risposta così incisiva sarebbe servita una settimana di studio approfondito :-))) con relative correzioni e suggerimenti da ogni dove ...

Se quando stai per uscire di casa vedi un furgone e qualche ragazzotto con il casco in testa ti consiglio di darti malato... metti che non si tratti di lavori stradali ;-)

Ikem, la figuraccia l'avevo già fatta io agli esordi, certo in modo più educato e meno scurrile del tuo, un consiglio: "molla il colpo che è meglio" (Traduzione: da noi si dice così per dire "lascia perdere")
robi970 robi970 30/10/2008 ore 13.18.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

A KahrSur che il 30/10/2008 10.25.13 ha scritto:
L'insegnante unico è una pessima idea.

Vuoi provare a far insegnare a un caprone di 50 anni l'inglese, quando ha cominciato a studiarlo a 45, e non ha idea di cosa sia? I titolo basilari per l'insegnamento hanno un senso... purtroppo non tutti mantengono l'elasticità mentale per imparare cose nuove, e la ridefinizione continua dei programmi dovrà essere il cardine della scuola di domani.

E' necessario tagliare i rami vecchi per far posto ai nuovi. Io aspiro a ragazzini delle medie tutti bilingue e tutti con l'ECDL. Poi potremo fare il culo all'Europa.

sui programmi scolastici sai già ke condivido in pieno il tuo concetto, sul grembiule invece ho già dissentito con te..... non tanto x i soliti discorsi della diseguaglianza o della divisa, ma xké i bambini tendono a sporcarsi e il grembiule obbligatorio aiuta le famiglie nel non dover cambiare gli abiti quotidianam ai figli..... se il grembiule NON fosse obbligatorio, nessun bimbo vorrebbe indossarlo x andare a scuola....
ora però volevo entrare nel merito all'evidenziato:
la "riforma" non prevede in realtà un "unico insegnante", ma un insegnante di riferim.... qndi l'inglese e l'informatica NON verrebbero insegnate dall' "unico maestro".... un po' come la religione...........




ps: bentornata RoxD

et64 et64 30/10/2008 ore 13.22.22
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

Penso che Ikem abbia ragione.
A lui, ed a quelli come lui, servirebbero una decina di anni di manganello e dittatura per apprezzare la vita in uno stato democratico.
circe73 circe73 30/10/2008 ore 13.23.19
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.

QUOTO ET :-)))
PROVARE PER CREDERE
kenny1977 kenny1977 30/10/2008 ore 13.28.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La soluzione c'e'.radicale ma c'e'.


troppo facile giocare al piccolo dittatore quando sei nato e cresciuto in una democrazia...

ovviamente quoto anch'io et64.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.