Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Harvey.Phooka 08/12/2008 ore 19.05.26 Ultimi messaggi
segnala

Arrabbiato"In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa

Il leader della Lega torna a dettare l'agenda delle priorità al governo Ma Gargani annuncia: "La nostra proposta sarà presentata a giorni"
"In settimana la riforma del Pdl"
Ma sulla giustizia scontro Bossi - La Russa

Violante: "I magistrati hanno troppo potere". L'ira di Di Pietro: "Andremo in piazza"
ROMA - "Va bene riformare la giustizia, ma prima bisogna fare la riforma del federalismo". Umberto Bossi, in un'intervista al Tg1, torna a sottolineare quella che, per il Carroccio, è la la scala di priorità del governo.
Ma l'esecutivo vuole sfruttare il momento e accelerare. Lo conferma Giuseppe Gargani spiegando che il piano vedrà la luce "entro la fine di questa settimana". Con alcuni punti cardine, che l'esponente Pdl spiega così: "Distinzione tra polizia giurdiziaria e pubblico ministero, Fissazione delle competenze dei pm, perchè bisogna evitare che indaghino chiunque ". E, infine, obbligatorietà dell'azione penale: " Non è che i pm possono fare ciò che vogliono. Bisogna stabilire criteri sui quali il Parlamento dovrà decidere ", spiega l'esponente azzurro.

Meno sensibile del Pdl alla questione giustizia, la Lega, ha comunque tornato a far sentire la sua voce: "E' Berlusconi il presidente del Consiglio. Se vuole fare la riforma della giustizia si farà. Ma prima si deve fare il federalismo". Una puntigliosa rivendicazione che il ministro della Difesa, Ignazio la Russa, accoglie cercando di sopire sul nascere la polemica ma avvertendo il Senatur: " "Bossi non tema. La cosa importante è non usare la giustizia come modo per rinviare il federalismo, altrettanto importante però è non usare il federalismo come argomento per non fare la riforma della giustizia".


Le parole del Senatur arrivano nel pieno della bufera che ha colpito le procure di Salerno e Catanzaro. Colta al balzo dal Pdl per rilanciare l'urgenza della riforma della giustizia. Con o senza l'accordo dell'opposizione. E se ieri la capogruppo del Pd al Senato Anna Finocchiaro aveva espresso la cauta "disponibilità" dei democratici a discutere, oggi, dalle colonne del Corriere della Sera, Luciano Violante va oltre: "I magistrati hanno troppo potere è evidente che ormai è necessario fare la riforma subito" dice l'ex magistrato del Pd.

Affermazioni che vengono accolte con entusiasmo dal Pdl. "Il Pd ascolti le parole di Violante - dice Italo Bocchino di An - e non si faccia trascinare dal giustizialismo e dal populismo dell'antipolitica di Di Pietro". Mentre il ministro forzista Sandro Bondi riconosce a Violante "il merito di indicare la necessità di aprire finalmente un confronto". Confronto che però, sottolinea Cicchitto, può avvenire solo se il Pd non si presenterà con chi si sente "portatore di chissà quale diversità o superiorità sul piano morale". E sulla voglia del Pdl di mettere mano alla giustizia fanno fede le parole di Maurizio Gasparri: "Va fatta senza tentennamenti".

Chi di riforma non vuol sentire parlare è l'Idv di Antonio Di Pietro. Che torna ad attaccare Berlusconi e getta sul piatto l'accusa di "inciucio" sulla giustizia. "Prendiamo atto che alcuni partiti dell'opposizione si lasciano circuire da Berlusconi, ma noi no. L'Idv è in campo per difendere la separazione dei tre poteri, principio fondante della democrazia. E, di fronte a quest'ennesimo allarme democratico, l'Italia dei valori è pronta - attacca l'ex pm - a chiamare a raccolta i cittadini per altre cento e mille piazza Navona". Di tutt'altro avviso i radicale che, su questo tema, si dicono "più vicini al ministro della giustizia che ai democratici".

Mentre il Pdci, per bocca di Marco Rizzo, punta il dito contro il Pd: ''Si sta preparando un grande inciucio per il controllo definitivo della magistratura da parte della politica. Il piano della P2 si compie definitivamente. La sinistra complice dovrà vergognarsi''.

(8 dicembre 2008)

Articolo originale QUI.

Commento: 1) Quando conviene a entrambi gli schieramenti, l'accordo si trova...... Purtroppo!!!
2) L'intento è evidente: bloccare qualsiasi indagine sui politici, in maniera tale da fargli avere
una impunità de facto.
3) X una volta, concordo con il PDCI: la P2 sta vincendo!!! E la "sinistra" si deve solo
vergognare.

FERMIAMOLI!! "La sovranità appartiene al popolo......"
7851969
Il leader della Lega torna a dettare l'agenda delle priorità al governo Ma Gargani annuncia: "La nostra proposta sarà presentata...
Discussione
08/12/2008 19.05.26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
AttendoRisposta AttendoRisposta 08/12/2008 ore 19.13.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: "In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa


harvey.... non ci voleva poi molto a capire ke la situazione "giudici" sarebbe esplosa solo qndo qlke giudice di dx(?) si sarebbe svegliato e avesse cominciato a scoperkiare le pentole della sx.......

mi auguro solo ke si possa arrivare ad una riforma ke vada nel senso statunitense, dove le cause vengono portate avanti dagli avvocati e NON dai giudici.... perlomeno le cause civili
cristian1977 cristian1977 08/12/2008 ore 19.15.22
segnala

(Nessuno)RE: "In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa

A AttendoRisposta che il 08/12/2008 19.13.23 ha scritto:

harvey.... non ci voleva poi molto a capire ke la situazione "giudici" sarebbe esplosa solo qndo qlke giudice di dx(?) si sarebbe svegliato e avesse cominciato a scoperkiare le pentole della sx.......

mi auguro solo ke si possa arrivare ad una riforma ke vada nel senso statunitense, dove le cause vengono portate avanti dagli avvocati e NON dai giudici.... perlomeno le cause civili

Rispondo: più che un giudice di destra la questione della riforma della giustizia sarebbe uscita solamente quando avrebbero iniziato ad indagare di brutta maniera sulla sinistra
Harvey.Phooka Harvey.Phooka 08/12/2008 ore 19.18.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: "In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa

A AttendoRisposta che il 08/12/2008 19.13.23 ha scritto:

harvey.... non ci voleva poi molto a capire ke la situazione "giudici" sarebbe esplosa solo qndo qlke giudice di dx(?) si sarebbe svegliato e avesse cominciato a scoperkiare le pentole della sx.......

mi auguro solo ke si possa arrivare ad una riforma ke vada nel senso statunitense, dove le cause vengono portate avanti dagli avvocati e NON dai giudici.... perlomeno le cause civili

Rispondo: Robi, non sono solo le cause civili a preoccuparmi. Sono 6 anni, ormai, che ne porto avanti una, ed è ovvio che mi sarebbe piaciuto farla finita prima.


Ma quello che mi preoccupa veramente è che questo parlamento, L'INTERO PARLAMENTO, vuole avere l'impunità che si è data Sirvio.


Non mi va l'idea di vivere da suddito, portando sulle spalle queste sanguisughe.......


E l'assurdo è che a favorire tutto questo sono proprio quelli che si ammantavano di innocenza......

robi970 robi970 08/12/2008 ore 19.34.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: "In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa

A Harvey.Phooka che il 08/12/2008 19.18.34 ha scritto:
A AttendoRisposta che il 08/12/2008 19.13.23 ha scritto:

harvey.... non ci voleva poi molto a capire ke la situazione "giudici" sarebbe esplosa solo qndo qlke giudice di dx(?) si sarebbe svegliato e avesse cominciato a scoperkiare le pentole della sx.......

mi auguro solo ke si possa arrivare ad una riforma ke vada nel senso statunitense, dove le cause vengono portate avanti dagli avvocati e NON dai giudici.... perlomeno le cause civili

Rispondo: Robi, non sono solo le cause civili a preoccuparmi. Sono 6 anni, ormai, che ne porto avanti una, ed è ovvio che mi sarebbe piaciuto farla finita prima.


Ma quello che mi preoccupa veramente è che questo parlamento, L'INTERO PARLAMENTO, vuole avere l'impunità che si è data Sirvio.


Non mi va l'idea di vivere da suddito, portando sulle spalle queste sanguisughe.......


E l'assurdo è che a favorire tutto questo sono proprio quelli che si ammantavano di innocenza......


beh.... finké c'era da fare il gay col :assy degli altri, andava tutto ok.... ora ke il :ass ce lo devono mettere anke loro, iniziano a venir loro i dubbi.....
personalm credo ke ogni cosa debba avere il suo prezzo.... se x ottenere un'ottima riforma occorre dare l'impunità a qsti parlam, sono d'accordo...... ma badare bene: la riforma DEVE essere OTTIMA....
(io ho 2 cause civili in corso: in una il CTU si è già espresso x ben 2 volte a mio favore al 100% e nonostante ciò la causa va ancora avanti.... è cominciata nel 2002)

Harvey.Phooka Harvey.Phooka 08/12/2008 ore 19.50.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: "In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa

A robi970 che il 08/12/2008 19.34.05 ha scritto:
A Harvey.Phooka che il 08/12/2008 19.18.34 ha scritto:
A AttendoRisposta che il 08/12/2008 19.13.23 ha scritto:

harvey.... non ci voleva poi molto a capire ke la situazione "giudici" sarebbe esplosa solo qndo qlke giudice di dx(?) si sarebbe svegliato e avesse cominciato a scoperkiare le pentole della sx.......

mi auguro solo ke si possa arrivare ad una riforma ke vada nel senso statunitense, dove le cause vengono portate avanti dagli avvocati e NON dai giudici.... perlomeno le cause civili

Rispondo: Robi, non sono solo le cause civili a preoccuparmi. Sono 6 anni, ormai, che ne porto avanti una, ed è ovvio che mi sarebbe piaciuto farla finita prima.


Ma quello che mi preoccupa veramente è che questo parlamento, L'INTERO PARLAMENTO, vuole avere l'impunità che si è data Sirvio.


Non mi va l'idea di vivere da suddito, portando sulle spalle queste sanguisughe.......


E l'assurdo è che a favorire tutto questo sono proprio quelli che si ammantavano di innocenza......


beh.... finké c'era da fare il gay col :assy degli altri, andava tutto ok.... ora ke il :ass ce lo devono mettere anke loro, iniziano a venir loro i dubbi.....
personalm credo ke ogni cosa debba avere il suo prezzo.... se x ottenere un'ottima riforma occorre dare l'impunità a qsti parlam, sono d'accordo...... ma badare bene: la riforma DEVE essere OTTIMA....
(io ho 2 cause civili in corso: in una il CTU si è già espresso x ben 2 volte a mio favore al 100% e nonostante ciò la causa va ancora avanti.... è cominciata nel 2002)


Rispondo: Io, invece, sono totalmente contrario all'impunità. Di fatto, già ce l'hanno, e avere delle garanzie migliori non farebbe altro che renderli sempre + arroganti e sanguisughe.


Preferirei una corsia di preferenza x i giudizi verso i parlamentari. Una procedura d'urgenza, insomma, in maniera tale da sapere SUBITO se sono o no colpevoli.


E mi piacerebbe, anche, che gli italiani non votassero NESSUNO di quelli che hanno avuto una condanna.


In paesi + civili del nostro, lo si fa da sempre. E, non a caso, sono tutti paesi + avanzati e ricchi del nostro.....

AttendoRisposta AttendoRisposta 08/12/2008 ore 19.55.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: "In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa

A Harvey.Phooka che il 08/12/2008 19.50.02 ha scritto:
Io, invece, sono totalmente contrario all'impunità. Di fatto, già ce l'hanno, e avere delle garanzie migliori non farebbe altro che renderli sempre + arroganti e sanguisughe.

Preferirei una corsia di preferenza x i giudizi verso i parlamentari. Una procedura d'urgenza, insomma, in maniera tale da sapere SUBITO se sono o no colpevoli.


E mi piacerebbe, anche, che gli italiani non votassero NESSUNO di quelli che hanno avuto una condanna.


In paesi + civili del nostro, lo si fa da sempre. E, non a caso, sono tutti paesi + avanzati e ricchi del nostro.....


beh... l'impunità io la vedrei più come una sorta di indulto..... logicam non varrebbe x il 'dopo' riforma....

io parto dal concetto ke nessuno si dà la zappa sui piedi volontariam x cui è utopico aspettarsi certe riforme se le stesse penalizzassero gli attuali parlamentari........

poi sognare è lecito :-)))
Harvey.Phooka Harvey.Phooka 08/12/2008 ore 20.07.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: "In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa

A AttendoRisposta che il 08/12/2008 19.55.56 ha scritto:
A Harvey.Phooka che il 08/12/2008 19.50.02 ha scritto:
Io, invece, sono totalmente contrario all'impunità. Di fatto, già ce l'hanno, e avere delle garanzie migliori non farebbe altro che renderli sempre + arroganti e sanguisughe.

Preferirei una corsia di preferenza x i giudizi verso i parlamentari. Una procedura d'urgenza, insomma, in maniera tale da sapere SUBITO se sono o no colpevoli.


E mi piacerebbe, anche, che gli italiani non votassero NESSUNO di quelli che hanno avuto una condanna.


In paesi + civili del nostro, lo si fa da sempre. E, non a caso, sono tutti paesi + avanzati e ricchi del nostro.....


beh... l'impunità io la vedrei più come una sorta di indulto..... logicam non varrebbe x il 'dopo' riforma....

io parto dal concetto ke nessuno si dà la zappa sui piedi volontariam x cui è utopico aspettarsi certe riforme se le stesse penalizzassero gli attuali parlamentari........

poi sognare è lecito :-)))

Rispondo: Può andar bene come "sospensione del processo" ma solo fino fino alla fine del mandato.


E a patto che non ci si possa ripresentare prima di aver sistemato tutte le pendenze.


Magari, sarebbe bello anche farli "fermare x un turno" ogni 2 mandati.

E' un sogno? E allora, lasciami sognare..... Please!!! :batadorme
supermanfry supermanfry 08/12/2008 ore 20.10.22
segnala

(Nessuno)RE: "In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa

A Harvey.Phooka che il 08/12/2008 19.05.26 ha scritto:
Il leader della Lega torna a dettare l'agenda delle priorità al governo Ma Gargani annuncia: "La nostra proposta sarà presentata a giorni"
"In settimana la riforma del Pdl"
Ma sulla giustizia scontro Bossi - La Russa

Violante: "I magistrati hanno troppo potere". L'ira di Di Pietro: "Andremo in piazza"
ROMA - "Va bene riformare la giustizia, ma prima bisogna fare la riforma del federalismo". Umberto Bossi, in un'intervista al Tg1, torna a sottolineare quella che, per il Carroccio, è la la scala di priorità del governo.
Ma l'esecutivo vuole sfruttare il momento e accelerare. Lo conferma Giuseppe Gargani spiegando che il piano vedrà la luce "entro la fine di questa settimana". Con alcuni punti cardine, che l'esponente Pdl spiega così: "Distinzione tra polizia giurdiziaria e pubblico ministero, Fissazione delle competenze dei pm, perchè bisogna evitare che indaghino chiunque ". E, infine, obbligatorietà dell'azione penale: " Non è che i pm possono fare ciò che vogliono. Bisogna stabilire criteri sui quali il Parlamento dovrà decidere ", spiega l'esponente azzurro.

Meno sensibile del Pdl alla questione giustizia, la Lega, ha comunque tornato a far sentire la sua voce: "E' Berlusconi il presidente del Consiglio. Se vuole fare la riforma della giustizia si farà. Ma prima si deve fare il federalismo". Una puntigliosa rivendicazione che il ministro della Difesa, Ignazio la Russa, accoglie cercando di sopire sul nascere la polemica ma avvertendo il Senatur: " "Bossi non tema. La cosa importante è non usare la giustizia come modo per rinviare il federalismo, altrettanto importante però è non usare il federalismo come argomento per non fare la riforma della giustizia".


Le parole del Senatur arrivano nel pieno della bufera che ha colpito le procure di Salerno e Catanzaro. Colta al balzo dal Pdl per rilanciare l'urgenza della riforma della giustizia. Con o senza l'accordo dell'opposizione. E se ieri la capogruppo del Pd al Senato Anna Finocchiaro aveva espresso la cauta "disponibilità" dei democratici a discutere, oggi, dalle colonne del Corriere della Sera, Luciano Violante va oltre: "I magistrati hanno troppo potere è evidente che ormai è necessario fare la riforma subito" dice l'ex magistrato del Pd.

Affermazioni che vengono accolte con entusiasmo dal Pdl. "Il Pd ascolti le parole di Violante - dice Italo Bocchino di An - e non si faccia trascinare dal giustizialismo e dal populismo dell'antipolitica di Di Pietro". Mentre il ministro forzista Sandro Bondi riconosce a Violante "il merito di indicare la necessità di aprire finalmente un confronto". Confronto che però, sottolinea Cicchitto, può avvenire solo se il Pd non si presenterà con chi si sente "portatore di chissà quale diversità o superiorità sul piano morale". E sulla voglia del Pdl di mettere mano alla giustizia fanno fede le parole di Maurizio Gasparri: "Va fatta senza tentennamenti".

Chi di riforma non vuol sentire parlare è l'Idv di Antonio Di Pietro. Che torna ad attaccare Berlusconi e getta sul piatto l'accusa di "inciucio" sulla giustizia. "Prendiamo atto che alcuni partiti dell'opposizione si lasciano circuire da Berlusconi, ma noi no. L'Idv è in campo per difendere la separazione dei tre poteri, principio fondante della democrazia. E, di fronte a quest'ennesimo allarme democratico, l'Italia dei valori è pronta - attacca l'ex pm - a chiamare a raccolta i cittadini per altre cento e mille piazza Navona". Di tutt'altro avviso i radicale che, su questo tema, si dicono "più vicini al ministro della giustizia che ai democratici".

Mentre il Pdci, per bocca di Marco Rizzo, punta il dito contro il Pd: ''Si sta preparando un grande inciucio per il controllo definitivo della magistratura da parte della politica. Il piano della P2 si compie definitivamente. La sinistra complice dovrà vergognarsi''.

(8 dicembre 2008)

Articolo originale QUI.

Commento: 1) Quando conviene a entrambi gli schieramenti, l'accordo si trova...... Purtroppo!!!
2) L'intento è evidente: bloccare qualsiasi indagine sui politici, in maniera tale da fargli avere
una impunità de facto.
3) X una volta, concordo con il PDCI: la P2 sta vincendo!!! E la "sinistra" si deve solo
vergognare.

FERMIAMOLI!! "La sovranità appartiene al popolo......"

Rispondo: spero ke bossi e il berlusca continuino a litigare tra di loro, in modo tale ke torna al potere la sx! lasciamoli fare a sti stronzi! ke coglioni!:many
AttendoRisposta AttendoRisposta 08/12/2008 ore 20.11.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: "In settimana la riforma del Pdl". Ma sulla giustizia scontro Bossi - LaRussa

A Harvey.Phooka che il 08/12/2008 20.07.03 ha scritto:
A AttendoRisposta che il 08/12/2008 19.55.56 ha scritto:
A Harvey.Phooka che il 08/12/2008 19.50.02 ha scritto:
Io, invece, sono totalmente contrario all'impunità. Di fatto, già ce l'hanno, e avere delle garanzie migliori non farebbe altro che renderli sempre + arroganti e sanguisughe.

Preferirei una corsia di preferenza x i giudizi verso i parlamentari. Una procedura d'urgenza, insomma, in maniera tale da sapere SUBITO se sono o no colpevoli.


E mi piacerebbe, anche, che gli italiani non votassero NESSUNO di quelli che hanno avuto una condanna.


In paesi + civili del nostro, lo si fa da sempre. E, non a caso, sono tutti paesi + avanzati e ricchi del nostro.....


beh... l'impunità io la vedrei più come una sorta di indulto..... logicam non varrebbe x il 'dopo' riforma....

io parto dal concetto ke nessuno si dà la zappa sui piedi volontariam x cui è utopico aspettarsi certe riforme se le stesse penalizzassero gli attuali parlamentari........

poi sognare è lecito :-)))

Rispondo: Può andar bene come "sospensione del processo" ma solo fino fino alla fine del mandato.


E a patto che non ci si possa ripresentare prima di aver sistemato tutte le pendenze.


Magari, sarebbe bello anche farli "fermare x un turno" ogni 2 mandati.

E' un sogno? E allora, lasciami sognare..... Please!!! :batadorme

mi hai frainteso: io volevo sognare con te :-)))

solo ke penso ke una cosa del genere NON possa esaudirsi, anke se in alcuni punti non sono totalm d'accordo con te

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.