Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

A.Levante A.Levante 10/02/2009 ore 12.31.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

OmbraWelcomeBack scrive:
cristian1977 scrive:
prova a non bere e mangiare per 4 giorni poi, se sei ancora viva, dicci come ti senti



Cazzata,Eluana nn veniva nutrita solo da 36 ore...Cristian,smettiamola di dire cose inesatte ok?Perchè quello era il protocollo,punto.


Come fai ad esserne certo?da quando era stata trasferita era venuta fuori la storia del sondino sputato con un colpo di tosse,
la procedura poi è stata iniziata prima del tempo previsto, strano...
cristian1977 cristian1977 10/02/2009 ore 12.35.12
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

arlina scrive:
cristian1977 scrive:
prova a non bere e mangiare per 4 giorni poi, se sei ancora viva, dicci come ti senti

sicuramente non muori. ha ragione nonsolotenera. eluana era in condizioni fragilissime.

ma cristian lavori per la sanità o per il mercato ortofrutticolo??


sicuramente non era in condizioni ottimali come se noi due dovessimo stare senza manguiare per 4 giorni. detto questo lancio due ultime polemiche sulla vicenda

1) il medico che aveva in cura eluana per farla morire solo poche ore prima aveva detto che eluana sarebbe potuta resistere ancore per parecchi giorni (14 almeno) invece ....
non a caso qualcuno sospetta che abbiano "velocizzato" il suo passaggio a miglior vita

2) solo ora ho scoperto che eluana aveva anche una madre, io ero convinto che fosse morta. una madre che a differenza del padre non ha mai detto nulla in merito alla sorte di sua figlia e che non è mai, visto che non ne conoscevo l'esistenza prima di oggi, intervenuta in pubblico a dire il suo pensiero
A.Levante A.Levante 10/02/2009 ore 12.35.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

nnsolotenera scrive:
mi chiedo anche xchè berlusconi non è andato vedere Eluana?? xchè ha detto che andava trovalo dopo che si era approvato la legge??
la sua presunta coscienza riuscirera a trovarne pace dopo questo??
ah, giusto x lui poteva anche rigenerare un figlio. sono disgustata da tutto l'uso che si è fatta a questa storia


Maddai, un po' di senso nei ragionamenti. Pensa se ci fosse andato cosa direbbero ora. Il padre aveva invitato anche Napolitano, come mai non ci è andato?
La riposta mi pare ovvia, suvvia
arlina arlina 10/02/2009 ore 12.37.06
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

A.Levante scrive:
da quando era stata trasferita era venuta fuori la storia del sondino sputato con un colpo di tosse,


e quindi????

hai mai messo un sondino naso gastrico levante???

hai mai avuto un sondino naso gastrico levante???

il colpo di tosse, che spesso è un riflesso incondizionato, può far uscire di sede il sondino.


e cmq non mi risulta che la procedura sia stata anticipata. proprio non mi risulta.
quando lavoravo in casa di riposo avevo una paziente che non voleva il sondino e glielo si metteva A FORZA. lei tossiva e metterglielo era un'impresa, poi una volta riuscito il posizionamento, lei tossiva, probabilmente lo faceva apposta e il sondino usciva nuovamente di sede.


A.Levante A.Levante 10/02/2009 ore 12.37.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

OmbraWelcomeBack scrive:

Levante,quello era 1 corpo che al primo starnuto è deceduto,questo dovrebbe farti riflettere se quella era 1 vita oppure solo ed unicamente 1 limbo nel quale lo costringevano,senza attaccarsi ad arcaici anatemi religiosi,invece che guardare in faccia la realtà per quale fosse effettivamente

Ombra, la verità noi non la conosciamo. Il sondino era stato, guarda un po', espulso il primo giorno che era a Udine e la procedura è iniziata prima del previsto, mi chiedo come mai?
metello22 metello22 10/02/2009 ore 12.37.49
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

Salve sulla prima domanda non ho risposta; spero solamente che ciò che è al di là della ragione non sia contro ragione

Sulla seconda anche qui complessa perchè un conto sono i protocolli adottati in stato di urgenza un altro sono quelle che vengono applicati allorquando le condizioni del paziente si stabilizzano

Sulla terza, anche alla luce di una chiaccherata fatto con un mio amico rianimatorre; la mia personale idea è che la somministrazione di "cibo" e di "acqua" con quelle modalità sia da considerarsi un trattamento terapeutico ( io almeno vorrei che fosse così considerata così se mi trovassi un giorno in quelle o simili condizioni, è per questo che mi faceva orrore il testo del ddl.all'esame del Senato)

Sul Presidente della Repubblica la mia idea è che lo stesso non ha riscontratro i caretteri della necessita urgenza e straordinarietà che per giurisprudenza della COrte Costituzionali debbono essere considerati come un unicum al fine della legittimità della decretazione stessa. Altro problema poi è quellolegato al fatto della Sentenza passata in giudicato della Corte di Cass. che a avuto esecuzione con ildecreto della Corte di Appello di Milano.

Ultima considerazione io penso che alla Sig.ra Saturna Englaro ed al Sig. Beppino ENglaro debba essere riconoscituo loro il fatto di aver chiesto allo Stato una risposta certa e che non abbiano così ricorso ad intraprendere un altra strada che molte volte viene privatamente intrapresa. Il Sig. Englaro si è mosso alla luce del sole nell'alveo del diritto del Paese di cui è cittadino, squarciando forse il velo di iprocrisia di molti facili moralisti.

La ringrazione dell'impostazione del Suo post; troppe cose ributtanti si sono lette altrove.

Saluti
arlina arlina 10/02/2009 ore 12.45.22
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

A.Levante scrive:
Ombra, la verità noi non la conosciamo. Il sondino era stato, guarda un po', espulso il primo giorno che era a Udine e la procedura è iniziata prima del previsto, mi chiedo come mai?


non sai di cosa stai parlando.
e ora lamentati. è vero. sto dicendo che tu questa cosa non la capisci.



nnsolotenera nnsolotenera 10/02/2009 ore 12.55.50
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

Il problema in tutto ciò è che la legge e soprattutto la politica possono far ben poco in questi casi.

La politica dovrebbe restarne assolutamente fuori...specialmente quella italiana

La legge non può starne veramente fuosi perchè ha dei doveri...ma può solo imporre dei limiti, delle divisioni...di qua è eutanasia (un reato in italia) mentre di là è semplicemente uno spegnere delle macchine

Dovrebbe contare solo la coscienza di chi vuole veramente bene ad eluana...di chi dovrebbe sapere quale è la cosa migliore per lei...il dubbio però che mi assale è se queste persone davvero sanno ciò che è meglio per lei...scusate ciò che ERA meglio per lei :rosa ...speriamo sia stato davvero così

Ora sarebbe meglio che i media facessero un po' di silenzio...ma continuare a parlarne come si fa qua non è un errore perchè la questione etica rimane e va affrontata
DrAmsterdam DrAmsterdam 10/02/2009 ore 13.06.19
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

nnsolotenera scrive:
di qua è eutanasia (un reato in italia) mentre di là è semplicemente uno spegnere delle macchine


Il rifuto delle cure da parte del paziente, nonostante quello che vogliono farci credere, è legittimo nel nostro paese.
non c'è uno scontro fra ideologie, c'è un attacco, e anche bello tardivo e creato ad arte, e abbastanza schifoso direi pure...
Se a qualcuno non piace la nostra costituzione, se a qualcuno non piaceva la sentenza passata sotto tutti i gradi di giudizio (e quindi inoppugnabile, nemmeno dal parlamento, mi spiace), doveva muoversi prima. Il tempo c'era eccome, è almeno da ottobre scorso che era certo si sarebbe andati verso una sententenza definitiva a favore del padre, Berlusconi quando dice che gli è stato impedito dice solo fregnacce, avesse proposto il decreto o il disegno prima che si pronunciassero tutti i gradi di giudizio, avesse fatto quello che stavano provando a fare in questi giorni, per tempo, e Eluana a torto o a ragione sarebbe ancora viva.

pontiac65 pontiac65 10/02/2009 ore 13.18.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Voglio dire la mia su Eluana.

Io di una cosa sono sicuro:nessuno ha certezze al 100% sui casi di coscienza.Sono convinto che nessuno può intromettersi o discutere sul diritto di morire.Ne la chiesa ne lo stato.Purtroppo sulla vicenda ha giocato molto il messaggio mediatico:la foto ha inciso molto sulle coscienze di molte persone che vivono nelle favole.Forse se fosse stata pubblicata la foto delle condizioni attuali della ragazza(una larva sicuramente) molta gente avrebbe avuto un po di pietà e decenza.Bene però ha fatto il padre di Eluana a non permettere ciò.Comunque non immaginavo che ci fossero persone capaci di arrivare a simili indecenze come accusare di assassinio e boia Beppe Englaro.Gente che sicuramente non conosce il dolore e il rispetto per gli altri.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.