Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

cristian1977 cristian1977 02/04/2009 ore 08.11.55
segnala

ImportanteLondra, sangue sul G20: un morto

da la stampa

Scontri e arresti. E la polizia carica. Domani il summit anti-crisi del G20

City sotto assedio per alcune ore per le proteste contro il G20, in serata funestate dal ritrovamento di un manifestante morto, in circostanze non chiare. Al momento è impossibiLe accertare se si sia trattato di un malore o di una conseguenza degli scontri con la polizia. Secondo Scotland Yard, il personale medico è stato chiamato dagli stessi dimostranti, che alla polizia schierata hanno segnalato un uomo finito in terra e che non respirava nella stradina chiamata St Michael Alley, alle spalle della manifestazione nella City. Trasportato in ospedale, l’uomo è stato dichiarato morto. Le proteste - durante le quali ci sono stati 32 arresti - sono cominciate come un grande carnevale, con cornamuse, maschere ed un clima di festa e sono sfociate in un’irruzione in una filiale della Royal Bank of Scotland e migliaia di persone bloccate tra i cordoni di polizia, le manifestazioni organizzate oggi a Londra in occasione del vertice del G20. I

quattro Cavalieri dell’Apocalisse, ovvero i quattro cortei partiti alle 11 da altrettante stazioni ferroviarie del centro della città - in segno di protesta contro la guerra, il problema della casa, i crimini della finanza ed i cambiamenti climatici - sono riusciti a raggiungere senza grossi problemi la loro destinazione finale, la Banca d’Inghilterra, dove per circa un’ora i manifestanti circondati da polizia e moltissimi fotografi e telecamere, hanno dimostrato pacificamente. Un’altra manifestazione intanto prendeva corpo pochi isolati più a nord, nei pressi della stazione ferroviaria di Liverpool Street, dove centinaia di ambientalisti di Climate Camp - il gruppo responsabile in passato delle azioni di protesta contro l’espansione dell’aeroporto di Heathrow - hanno organizzato un sit in di fronte agli uffici della European Climate Exchange, una sorta di ’borsà dove i paesi europei si scambiano le emissioni di anidride carbonica in modo da rispettare le loro quote nazionali. La polizia, ansiosa di evitare che le varie manifestazioni si mescolassero e che i dimostranti si disperdessero tra le strade della City, ha messo in atto la sua usuale tattica contenitiva, isolando i vari gruppi di dimostranti impedendo a quelli nei pressi della Banca d’Inghilterra di spostarsi. E poi, verso le 14.00, quando per le strade della City si contavano circa 4.000 persone, è scoppiato il caos: un gruppo di manifestanti dal volto coperto è riuscita a penetrare in una filiale della Royal Bank of Scotland nei pressi della Banca d’Inghilterra vandalizzandone l’interno. Agenti in tenuta antisommossa e protetti da scudi sono entrati nella banca e sono riusciti a rimuovere i manifestanti, circa una ventina, al suo interno.

Inevitabile a quel punto l’aumento della tensione: i circa 3.000 dimostranti bloccati nei pressi della Banca d’Inghilterra hanno cominciato a prendere di mira la polizia gettando lattine, frutta e farina contro gli agenti. Alcuni manifestanti sono rimasti feriti negli scontri, terminati poi intorno alle 15.30 quando la maggior parte dei dimostranti e riuscita ad attraversare i cordoni della polizia. Un’altra manifestazione - organizzata dai gruppi pacifisti Stop the War, Campaign for Nulear Disarmament, Palestine Solidarity Campaign e dalla British Muslim Initiative - si è svolta, a partire dalle 14.00, nel centro di Londra. I manifestanti si sono dati appuntamento dinanzi all’ambasciata statunitense a Grosvenor Square ed hanno sfilato fino a Trafalgar dove circa 5.000 persone - secondo le stime degli organizzatori - hanno ascoltato i comizi di diversi esponenti del movimento pacifista. Tra i 32 arrestati, ci sono undici persone fermate dopo essere state fermate a bordo di un veicolo blindato con indosso uniformi false della polizia.

COSA PENSATE?

scommettete che a differenza di quanto accaduto a genova, in inghilterra nessuno chiederà la testa del ministro degli interni per via di questa persona morta?
scommettete che a differenza di quanto accaduto a genova, in inghilterra nessuno dirà che la polizia è stata fascista nel caricare i dimostranti usando pure i reparti a cavallo?

dreamofme dreamofme 02/04/2009 ore 08.28.55
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

È morto col cranio fracassato da due colpi di arma da fuoco? Gli sono passati per caso sopra con una camionetta? I manifestanti sono stati aggrediti nel sonno? Si venisse a sapere che il ministro degli interni ha dato ordine di sparare sarebbe lo stesso Brown a chiederne la testa, e sicuramente non ci sarebbero promozioni per chi si accanisce su gente inerme......
Ma tanto è inutile starne a discutere, un'altra persona è morta, un'altra vittima di questa merda.....
coccolino1 coccolino1 02/04/2009 ore 09.47.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

drea ma smettila di scrivere caxxate
perche tu vai in giro a lanciare estintori alla polizia e ti aspetti che quello davanti ti dice se me la lanci vediamo se mi fa male
ma smettila di scrivere caxxate
è stata leggittim difesa e le telecamere e foto non smetinscono nulla .
poi il ragazzo come ben sappiamo era una persona tranquilla ed equilibrata è incredibile cosa gli sia capitato ( ovvimante ironico)
anche perche il ragazzo è stato fermato anni prima per atti violenti quindi non scriverne più


E POI LO RIBADISCO MANIFESTARE è GIUSTO, SPACCARE LE VETRINE ALLE BANCHE NON ME NE FREGA UN CAXXO E MANCO MENO ALLE MULTINAZIONALI PERCHE QUELLI CON I SOLDI CHE HANNO RUBATO A TUTTI NOI SE LE MERITANO TUTTE MA SPACCARE LE VETRINE ALLE PERSONE CHE HANNO UN NEGOZIO CHE LAVORANO PER CAMPARE QUELLO NO MI STA SUL CAXXO.

a londra è stato arresto cardiaco è un'altra cosa.
LeMilleBolleBlu LeMilleBolleBlu 02/04/2009 ore 09.56.19 Ultimi messaggi
esterela esterela 02/04/2009 ore 09.56.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ dreamofme:
sara un teppista alla carlo giuliani cha ha avuto cio che meritava, ne piu ne meno.
dreamofme dreamofme 02/04/2009 ore 09.57.01
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Infatti io non volevo assolutamente entrare nel merito di quel che è stato fatto a Carlo, semplicemente rispondevo alle provocazioni di Cristian che tenta di paragonare le due cose per dire che le reazioni di chi aveva dei dubbi sono state esagerate. La testa di Scajola è stata chiesta anche per la gestione assurda di quei tre giorni, . Sulle devastazioni di Genova è inutile tornarci, dovremmo parlare di nuovo dei black bloc col casco da agente e cose del genere, almeno per questo morto un pò di rispetto di può avere?
nerorosso nerorosso 02/04/2009 ore 09.58.28 Ultimi messaggi
lobonero lobonero 02/04/2009 ore 10.01.36 Ultimi messaggi
linx linx 02/04/2009 ore 10.29.00
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

PENSO CHE FAN BENISSIMOA DIMOSTRARE.
linx linx 02/04/2009 ore 10.30.55
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ esterela:
TEPPISTA SARAI TU E GLI ISRAELIANI E NON CARLO GIULIANI UCCISO CON UNA CALIBRO NOVE PERCHE' AVEVA IN MANO UN ESTINTORE.
linx linx 02/04/2009 ore 10.31.25
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Il Land Rover Defender non era una 500,era alta 2.021 metri.
Giiuliani era alto 1.65.
Si deduce che questo benedetto estintore fosse posizionato più in basso di mt.1.65.
Basta guardare la foto.
Il carabiniere è all'interno della vettura.C'è pure la gomma di scorta a far spessore e protezione.
Giuliani ad occhio è ad oltre un metro dal Defender..
Il carabiniere è più in alto di mezzo metro, ben protetto all'interno della vettura.
Si vede chiaramente la pistola nel cerchio.

Ora ditemi che mai gli può fare al carabiniere Giuliani coll'estintore?Al massimo potrebbe ammaccare la vettura.Ma c''è pure la gomma di scorta che lo impedirebbe.
Lo avete mai visto un fuoristrada come il Defender dal vero?

Sarebbe dunque un caso di legittima difesa ?Non mi pare.

LINX
linx linx 02/04/2009 ore 10.32.18
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx linx 02/04/2009 ore 10.33.32
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx linx 02/04/2009 ore 10.34.02
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx linx 02/04/2009 ore 10.34.54
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx linx 02/04/2009 ore 10.35.54
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Tafazzi1994 Tafazzi1994 02/04/2009 ore 10.37.33
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Di quello che accade in inghilterra mi importa poco, mi fai tristezza tu che sostieni l'operato della polizia a Genova, quando esistono ore di filmati da far accaponare la pelle. Ecco quando uno parte con un idea preconcetta e nessuno glie la toglie, qualunque cosa accada, questo mi fa venire i brividi.
linx linx 02/04/2009 ore 10.43.56
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Genova, piazza Alimonda. Sono le ore 17.20 del 20/07/2001

linx linx 02/04/2009 ore 10.44.46
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Questa è la testimonianza oculare di un amico di Carlo:

Ero piazza Alimonda il 20 luglio alle 17.
Ero con Carlo ed alcuni altri fratelli davanti al mezzo dei CC apparentemente "bloccato" tra cassonetto e non si sa bene cosa.
Eravamo in pochi lì davanti, una dozzina forse, e la nostra attenzione non era proprio rivolta verso il fuoristrada dei carabinieri bensì verso il plotone di celerini che, maschera antigas indossata, lanciavano pietre e puntavano fucili verso i manifestanti.
I secondi scorrevano istante per istante, fotogramma per fotogramma.
Mi ha fin da subito stupito che quella jeep e chi era rimasto dentro (ho ben chiara l'immagine di un carrubba che ha il tempo di uscire e di raggiungere gli altri) facessero "cose strane": prima ancora che un paio di compagni si avvicinassero ai finestrini lato manifestanti, il carabiniere all'interno colpiva ripetutamente a suon di anfibio il lunotto posteriore del fuoristrada cercando di romperlo.
Ho visto chiaramente l'anfibio del militare sfondare il vetro posteriore della jeep.
E' stato proprio questo gesto inconsueto, apparentemente non comprensibile che mi ha fatto istintivamente allontanare e correre sul sagrato della chiesa.
Mentre correvo verso il muro della chiesa avevo gia' la sensazione di ripararmi da qualcosa che non erano pietre o lacrimogeni.
Ero appena rientrato dalla testa del corteo disobbediente che cercava di difendersi dalla brutale e inarrestabile violenza dei celerini che caricavano la gente con blindati, sassi e lacrimogeni e avevo gia' visto quelle camionette CC che arretravano in retromarcia con la portiera aperta e la pistola puntata ad altezza d'uomo verso la folla.
Avevo gia' sentito pochi minuti prima quei suoni "diversi", quegli spari secchi e concisi che si distinguevano da quelli dei lacrimogeni. Ma non avevo ancora realizzato.
Quando mi sono girato, spalle al muro, verso la strada ho visto il corpo che giaceva immobile per terra. Il mio respiro e il mio tempo si erano fermati. Mi sono precipitato sul corpo urlandomi dentro: "Non e' possibile! Perchè??! Perchè??!!".
Mi sono fermato un'istante che non finiva mai guardando Carlo, poi mi sono girato verso quegli assassini in divisa che indicavano il corpo coi manganelli e che cominciavano a correre verso di noi urlando.
Sono corso via con le lacrime in volto, con la morte dentro e con quegli spari che mi rimbalzavano nei timpani.
Ho visto la testa zampillare di sangue, e poteva essere la mia.
Ho visto un corpo trucidato dal piombo, e poteva essere il mio.
Ho visto un fratello cadere...era un mio fratello!!!
Carlo era uno di noi.


http://www.avvelenata.it/g8/carlo.html
dreamofme dreamofme 02/04/2009 ore 10.48.23
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Uno in meno, ha avuto ciò che meritava, uno è poco....ecco tre ottimi motivi per cui a volte mi vergogno di essere italiano.... sinceramente dimostrando tutta questa cattiveria mi fate solo pena....
circe73 circe73 02/04/2009 ore 10.57.20
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

a me schifo....
dreamofme dreamofme 02/04/2009 ore 11.01.12
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Pensando che questa è la brava gente italiana ho un misto di sentimenti crudissimi, dalla pena al sollievo di non essere come loro, una discreta voglia di vomitare anche....
linx linx 02/04/2009 ore 11.05.05
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamofme scrive:
Uno in meno, ha avuto ciò che meritava, uno è poco....ecco tre ottimi motivi per cui a volte mi vergogno di essere italiano.... sinceramente dimostrando tutta questa cattiveria mi fate solo pena....


UNO IN MENO?
MA CHE CAZZO DICI?
VALLO DIRE AI GENITORI DI GIULIANI.
MANCHI DI SENSIBILITA'.
NON CAPISCI VERAMENTE NULLA.
COME TANTI ALTRI QUI DENTRO.
VERGOGNATI.
E' STATO UN OMICIDIO ALTRO CHE LEGITTIMA DIFESA.
E L'ESTINTORE L'AVEVANO TIRATO DALA CAMIONETTA IN TESTA A QUALCUNO PRIMA.
SPARA IN ARIA.
SPARA A UNA GAMBA ENON INTESTA A UN RAGAZZINO DI 18 ANNI.
linx linx 02/04/2009 ore 11.05.45
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

carlo giuliani fabrizio de andre'

circe73 circe73 02/04/2009 ore 11.07.27
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamofme scrive:
Pensando che questa è la brava gente italiana ho un misto di sentimenti crudissimi, dalla pena al sollievo di non essere come loro, una discreta voglia di vomitare anche....


La brava gente Italiana.... che si lamenta... che non protesta, che subisce.. ed è contenta quando chi lotta anche per loro muore..
Vomito si! Poi quando dico che non si meritano nulla non ho ragione...
Che squallore.
dreamofme dreamofme 02/04/2009 ore 11.13.45
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ linx: Stavo citando, più che con ironia con profondo disprezzo, le parole scritte sopra da alcuni bravi cittadini italiani. Dovresti sapere come la penso, quindi è inutile che scrivi certe cazzate!
linx linx 02/04/2009 ore 11.17.32
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamofme scrive:
@ linx: Stavo citando, più che con ironia con profondo disprezzo, le parole scritte sopra da alcuni bravi cittadini italiani. Dovresti sapere come la penso, quindi è inutile che scrivi certe cazzate!

PARDON.
MA SAI A VOLTE LEGGENDO UNO COME INTERPRETA?
A ME APPENA MI ATTACCANO STO POVERO GIULIANI MI INCAZZO DAVVERO.
IGNORANTI BOSCIMANI.
M40ALprov M40ALprov 02/04/2009 ore 11.19.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Tanto per sapere, era pure quello un drogato e/o un teppista ?

Cmq,le cose vanno meglio, al G8 a Genova ne è morto uno, qua, se è un G20, dovevano morirne 2,5 circa..

Vorra' dire che quel 1,5 s'è salvato grazie alla Regina !

BK
lobonero lobonero 02/04/2009 ore 11.21.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dimostrare non significa distruggere vetrine, macchine, tirare estintori alle forze dell'ordine etc. e vi lamentate di quello che è succeso..... in primis dovete ringraziare quel coglione che ha scelto genova (il caro ex compagno baffetto) e poi basta con sto vittimismo ......
linx linx 02/04/2009 ore 11.21.22
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

M40ALprov scrive:
anto per sapere, era pure quello un drogato e/o un teppista ?


ERA UN RAGAZZINO COME CE NE SONO TANTI.
TU NON SEI MAI STATO UN RAGAZZO?
M40ALprov M40ALprov 02/04/2009 ore 11.25.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Caro Linx, non conosco i fatti quindi facevo un paragone mirato e fetente.

Sono stato un ragazzo si, l'unica manifestazione "politica" di cui ho fatto parte è stato un bellissimo comizio di Giorgio Almirante, nessun corteo, nessuna stronzata, nessuna devastazione or atto di teppismo, anzi, forse ho pisciato dove capitava a volte, ma non su beni pesonali o storici...

Ora dimmi che il gentile fanciullo passava da li per caso e si stava facendo i cazzi suoi, e magari taglio due rose in sua memoria.

BK
linx linx 02/04/2009 ore 11.27.19
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

SE VAI SOPRA LI LEGGI.
GUARDA LE FOTO E DIMMI SE SI PUO' PARLARE DI LEGITTIMA DIFESA.
linx linx 02/04/2009 ore 11.30.52
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto


IN RICORDO DI CARLO GIULIANI E GABBO GABRIELE SANDRI

NO CAV DAY ASCANIO CELESTINI BIS (PIU' COMPLETO)




http://www.youtube.com/watch?v=GHhwTvR3FEE




dreamofme dreamofme 02/04/2009 ore 11.34.15
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

È inutile, ci sono fior fiore di verità precostituite, gli hanno detto cosa devono pensare e non potranno mai nemmeno pensare di metterlo in dubbio, la polizia che osserva i BB devastare MArassi non esiste per loro, la camionetta che passa sopra Carlo, le false prove per giustificare il massacro della Diaz, le torture di Bolzaneto, sono cose che non esistono, ed i documenti filmati sono mistificazioni da parte dei terroristi dei centri sociali....
M40ALprov M40ALprov 02/04/2009 ore 11.34.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Non trovo alcuna foto del fatto inerente il G20.
Ne' di alcun ragazzotto inglese.

Che Giuliani fosse.. drogato, teppista, comunista, non implica forse doverlo mettere al muro o sparargli.

Ma caro te, come detto piu' volte, chiunque aggredisca, in n.ro di diverse persone, un'auto sia delle FdO che di un privato, sfasci vetri, brandisca bastoni tubi sassi e/o estintori, beh, è passabile per le armi.

Non so se hai la patente , se l'hai, prova tu a farti chiudere in un angolo da gente che ti sfascia l'auto ( gia' questo basterebbe..) e che evidentemente se riesce a prenderti sfascia pure te, secondo me a costo di investirli trenta volte, se puoi ti divincoli e gli sgommi sopra.. non stai li a farti massacrare.

Se poi sei bloccato ed hai un'arma, la usi.

Io farei cosi', se tu sei uno da "ammazzatemi pure che mi piace tanto", cazzi tua.

Ora sei capace di parlare dei fatti di Londra, o ti fermi a Genova x che cosi', hai le immaginette del teppistello sempre sotto mano ?

BK
M40ALprov M40ALprov 02/04/2009 ore 11.35.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Che cazzo centra poi Sandri..
Ma che minchioni, confondete un teppista che stava perpetrando un'atto di violenza ed aggressione fermato solo con il piombo, con Sandri, che forse aveva pure fatto un po' di casino.. ma stava scappando, od andando via, e quindi, sparargli è stato inutile ed omicida.

Non onorate Sandri cosi'.

BK
LittleWolf84 LittleWolf84 02/04/2009 ore 11.38.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamofme scrive:
È morto col cranio fracassato da due colpi di arma da fuoco? Gli sono passati per caso sopra con una camionetta? I manifestanti sono stati aggrediti nel sonno? Si venisse a sapere che il ministro degli interni ha dato ordine di sparare sarebbe lo stesso Brown a chiederne la testa, e sicuramente non ci sarebbero promozioni per chi si accanisce su gente inerme......
Ma tanto è inutile starne a discutere, un'altra persona è morta, un'altra vittima di questa merda.....



Vero..secondo me questo articolo da troppo poche informazioni per farsi un idea precisa !!! Di certo Carlo Giuliani non era un manifestante pacifico, con intenzioni pacifiste, e quell'estintore non gli è stato fornito come la manna dal cielo !!

Questo ragazzo del G20 non so cosa possa aver fatto, per quel che ne sappiamo può benissimo essere scivolato e aver battuto la testa malaguratamente !!
Sweet.Birillo Sweet.Birillo 02/04/2009 ore 13.02.55
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

infatti little :ok
anchio nn posso dir nulla, nn si sa come sia morto :-)
puo darsi sia stato ucciso involontariamente, o abbia fatto qualcosa in modo da metter a repentaglio l'incolumità altrui .-)
fuori luogo le parole di millebolle ed ester, certe frasi o illazioni andrebbero punite col ban :-)
linx linx 02/04/2009 ore 13.07.54
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

L'inglese ha avuto un problema cardiaco...Dicono.
niente Beretta 9 corto.
Copeland Copeland 02/04/2009 ore 13.08.14
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ LeMilleBolleBlu: Uno in meno secondo quale conteggio?
linx linx 02/04/2009 ore 13.12.14
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

LittleWolf84 scrive:

Vero..secondo me questo articolo da troppo poche informazioni per farsi un idea precisa !!! Di certo Carlo Giuliani non era un manifestante pacifico, con intenzioni pacifiste, e quell'estintore non gli è stato fornito come la manna dal cielo !!

l'estintore se ti degni di guardare la foto è stato tirato dal defender addosso a qualcuno.
mettete gli occhiali.


LittleWolf84 LittleWolf84 02/04/2009 ore 13.24.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Sweet.Birillo scrive:
infatti little
anchio nn posso dir nulla, nn si sa come sia morto
puo darsi sia stato ucciso involontariamente, o abbia fatto qualcosa in modo da metter a repentaglio l'incolumità altrui .-)
fuori luogo le parole di millebolle ed ester, certe frasi o illazioni andrebbero punite col ban


Vero certe frasi a mio modo di vedere sono in primo luogo premature..non conoscendo i fatti come si fa a esprimere un pensiero in merito ??
LittleWolf84 LittleWolf84 02/04/2009 ore 13.25.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx scrive:
l'estintore se ti degni di guardare la foto è stato tirato dal defender addosso a qualcuno.
mettete gli occhiali.


Spetta fammi capire..te sostieni che l'estintore è stata tirato dal defender addosso ai manifestanti ???
Copeland Copeland 02/04/2009 ore 13.37.17
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ LittleWolf84: E' così Little Wolf. L'estintore era all'interno del defender. Non lo hanno portato i manifestanti. Questa è realtà accertata ed ometto volontariamente ogni considerazione, lasciandola alla sensibilità di ognuno.
M40ALprov M40ALprov 02/04/2009 ore 13.38.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

in questa foto si vedono chiaramente una decina di facinorosi, alcuni con bastoni in mano, uno nell'intento di colpire l'auto, alcuni con scudi..

si vedono anche due agenti non troppo distanti, potevano intervenire.. o.. se la son fatta sotto x che oltre a sti' pacifici 10 stronzetti, ne erano attorno molti di piu' ?

in ogni caso, dell'estintore non me ne frega nulla, la situazione è chiara, persone armate accerchiano auto e cominciano a fracassarla mirando anche agli occupanti

sparare in testa a tutti, senza problemi ne' dubbi, sarebbe stata la reazione normale per chicchiessia

CG poteva manifestare, urlare, banfare e scorreggiare, ma non aggredire ne' devastare.
l'ha fatto.
c'è morto.
uno di meno (inteso come un teppista violento).

continuate pure a santificarlo, io ci :pissdx sui teppisti come quello, ed anche su chi li difende. :pisssx



BK
LittleWolf84 LittleWolf84 02/04/2009 ore 13.40.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Copeland scrive:
E' così Little Wolf. L'estintore era all'interno del defender. Non lo hanno portato i manifestanti. Questa è realtà accertata ed ometto volontariamente ogni considerazione, lasciandola alla sensibilità di ognuno.


sull' estintore che non è stato portato dai manifestanti non ho difficoltà a prenderne atto...quindi allora sarebbe andata che carlo giuliani lo abbia raccolto e 'rispedito al mittente' ?
linx linx 02/04/2009 ore 13.42.56
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ LittleWolf84:
AVREBBE VOLUTO PROBABILMENTE.
MA DATOI CHE

Il Land Rover Defender non era una 500,era alta 2.021 metri.
Giiuliani era alto 1.65.
Si deduce che questo benedetto estintore fosse posizionato più in basso di mt.1.65.
Basta guardare la foto.
Il carabiniere è all'interno della vettura.C'è pure la gomma di scorta a far spessore e protezione.
Giuliani ad occhio è ad oltre un metro dal Defender..
Il carabiniere è più in alto di mezzo metro, ben protetto all'interno della vettura.
Si vede chiaramente la pistola nel cerchio.

Ora ditemi che mai gli può fare al carabiniere Giuliani coll'estintore?Al massimo potrebbe ammaccare la vettura.Ma c''è pure la gomma di scorta che lo impedirebbe.
Lo avete mai visto un fuoristrada come il Defender dal vero?

Sarebbe dunque un caso di legittima difesa ?Non mi pare.

LINX
linx linx 02/04/2009 ore 13.47.12
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

M40ALprov scrive:

sparare in testa a tutti, senza problemi ne' dubbi, sarebbe stata la reazione normale per chicchiessia


SAREBBE NORMALE PER TE.
LittleWolf84 LittleWolf84 02/04/2009 ore 13.48.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx scrive:
Il Land Rover Defender non era una 500,era alta 2.021 metri.
Giiuliani era alto 1.65.
Si deduce che questo benedetto estintore fosse posizionato più in basso di mt.1.65.
Basta guardare la foto.
Il carabiniere è all'interno della vettura.C'è pure la gomma di scorta a far spessore e protezione.
Giuliani ad occhio è ad oltre un metro dal Defender..
Il carabiniere è più in alto di mezzo metro, ben protetto all'interno della vettura.
Si vede chiaramente la pistola nel cerchio.

Ora ditemi che mai gli può fare al carabiniere Giuliani coll'estintore?Al massimo potrebbe ammaccare la vettura.Ma c''è pure la gomma di scorta che lo impedirebbe.
Lo avete mai visto un fuoristrada come il Defender dal vero?

Sarebbe dunque un caso di legittima difesa ?Non mi pare.


invece di farsi tutte queste seghe mentali...manifestare pacificamente in corteo no ?? nella foto si vedono persone che assediano il land rover, perchè non sono a sventolare striscioni e a cantare ??
Il carabiniere non doveva sparare, ma questi facinorosi, non dovevano essere tali !!! PEr come la vedo è un concorso di cole !!!
Copeland Copeland 02/04/2009 ore 13.52.39
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ LittleWolf84: Esatto Wolf, è andata esattamente così. Ora, è evidente che il defender è accerchiato da facinorosi, ma le domande che dovremmo porci sono tantissime, alcune delle quali hanno però delle risposte che potrebbero aiutarci a comprendere meglio questa vicenda, liquidata sin troppo presto con "se l'è andata a cercare". Personalmente mi chiedo: a) perchè i due poliziotti alla sinistra nella foto non intervengono ed assistono passivamente? 2) perchè quel defender si è trovato lì bloccato su di un marciapiede? 3) Chi ha mandato a Genova dei militari così sprovveduti ed impreparati? 4) perchè quei facinorosi erano così aggressivi? Cosa avevano visto durante le pregresse manifestazioni?
linx linx 02/04/2009 ore 13.55.24
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ LittleWolf84:

BISOGNA VEDERE CHE E'SUCCESSO PRIMA.
VATTI A VEDERE QUALCHE VIDEOSU YOUTUBEB E A LEGGERE QUALCHE NEWS....
CHI HA COMINCIATO'ù
IN TUTTE LE MANIFESTAZIONI DEL G8 G20 DA SEMPRE AVVENGONO QUESTE COSE..
E' NORMALISSINMO CHE AVVENGONO ANCHE SE VOI PENSATE CHE NON E'GIUSTO.
C'E' GENTE INCAZZATISSIMA.
TU VAI ALE MANIFESTAZIONI LITTLE?
ECCO LORO CI VANNO...
POI STAI A GENOVA CHIEDI INFORMAZIONI A CHI C'ERA.
VAI A TROVARE I GENITORI DI GIULIANI.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 13.56.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

cristian1977 scrive:
scommettete che a differenza di quanto accaduto a genova, in inghilterra nessuno chiederà la testa del ministro degli interni per via di questa persona morta?
scommettete che a differenza di quanto accaduto a genova, in inghilterra nessuno dirà che la polizia è stata fascista nel caricare i dimostranti usando pure i reparti a cavallo?



non si sa nemmeno perchè sia morto.poi quoto con quanto dice dream.
linx linx 02/04/2009 ore 13.56.39
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx linx 02/04/2009 ore 13.59.29
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Canzone delle reti invisibili
Riccardo Venturi
Loading...
Language: Italian


Loading...
Loading...

Go to the lyrics

Testo di Riccardo Venturi
Musica, come sempre, di chi ce la vorrà mettere (forse).

Questo testo è venuto fuori da solo.
Non so se sarà mai una canzone o qualcosa del genere. Anzi, probabilmente non lo vuole neppure essere. È una storia di nomi.
Una storia iniziata a lievitare il 15 dicembre 2001.
Quel giorno Franco Senia scrisse una cosa sul newsgroup di Guccini. Un “post” che conteneva soltanto dei nomi. Un elenco di nomi. In fondo, separato da un doppio spazio, un nome che si aggiungeva alla lista. Quello di Carlo Giuliani.
Mi si fissò nella mente, quell’elenco. C’erano nomi che conoscevo e che mi ricordavo. Altri che, invece, non conoscevo.
Spesso le storie tacciono per molto tempo. Anche per anni. In realtà fanno finta di tacere. Si rintanano da qualche parte, ma urlano.
Così, neppure un mese fa, hanno deciso di uscire dal loro rifugio e si sono manifestate in una delle forme che più prediligo: quella delle parole messe in musica.
A molti di quei nomi corrispondevano delle canzoni. Popolari o d’autore. Alcune erano già state inserite, senza nessun commento o con scarne note, in un certo sito. Altre ho cominciato a cercarne, a chiederne, a trovarne. Molte storie sono state ricostruite. E sono tutte storie di repressione e morte. Tutte storie di giovani ammazzati da mano poliziotta o fascista, due cose che in questo paese spesso e volentieri coincidono alla perfezione.
Altre cose sono intervenute.
Tra di esse, il reperimento di un sito. Si chiama Reti Invisibili.

“Franco Serantini, Roberto Franceschi, Fausto e Iaio, Carlo Giuliani… E poi Piazza Fontana, Piazza della Loggia, Stazione di Bologna, Ustica… Solo un piccolo estratto di un lungo elenco di nomi e di luoghi… Un lungo elenco che segna, con la sua drammatica scia di sangue, gli ultimi decenni della storia dell’Italia repubblicana.
È sicuramente difficile trovare un filo che unisca tutte queste vicende: diverse sono le valutazioni personali, diversi i momenti storici in cui si sono svolti i fatti, diversa ed eterogenea la componente umana che è stata dolorosamente segnata da quegli avvenimenti.
Eppure in tutte queste vicende un filo comune esiste. E non sono necessarie valutazioni troppo approfondite per vedere in cosa consista.
Innanzitutto la matrice della mano omicida: fascisti, organizzazioni mafiose, singoli elementi delle forze dell’ordine rimasti impuniti.”

Così, in questa serata del giorno della parata militare, mi si è scritta questa cosa. Mi si è scritta da sola, come dicevo prima.
Una cosa che non domanda giudizi estetici, ché non sono né sarò mai uno scrittore di canzoni, ma che dev’essere presa soltanto per quello che è. Le mie cose le ho sempre scritte senza andare a capo prima della fine della riga; stavolta, e per una sola volta, invece lo fanno. Tutto qui. Se porta il titolo di “canzone” è in modo del tutto fittizio. Non voglio e non posso entrare in qualcosa di cui so di non poter fare parte, e mi scuso per l’intrusione in un luogo che è frequentato anche da persone che le canzoni le sanno scrivere per davvero.

Ma è una cosa che si è scritta da sola perché viene diritta da qualcosa che ho abbarbicata dentro. Questo solo dico. Non tiro in ballo né il cuore né la mente. Tiro in ballo quello che sono. È, volendo, una parte del contenuto del cestino di vimini. Con una dedica a tutti coloro che non hanno dimenticato, mai.

" Ci fu una generazione che volle rispondere a tutto.
Allora gli chiesero e dovette rispondere di tutto."

Chiedo scusa a Franco per prelevargli la “signature” delle sue mail. Ma mi sembrava l’unico modo possibile per chiudere.

Dovette rispondere di tutto, ma i nomi contenuti in questa storia non possono più rispondere niente.
O forse sì. Col loro stesso nome.


Chissà per quali fili assieme siete,
chissà per quali trame malsicure.
E trame e fili formano una rete
Di facce già scordate e storie dure.

La rete che trapassa gli anni scuri
e arriva fino ad oggi o all’altro ieri.
La rete che si smaglia contro i muri
Di quel silenzio sporco dei misteri.

La rete di Valerio, fu aspettato
in casa dalle ombre folli e nere.
La rete di Luigi assassinato
da fiamme tricolori del potere.

La rete di Rodolfo là per terra
sorretto nel suo sangue da una mano.
La rete di Francesco nella guerra
d’un portico di marzo già lontano.

Chissà per quali fili assieme siete,
chissà per quali trame malsicure.
E trame e fili formano una rete
Di facce già scordate e storie dure.

La rete d’una strada nella nebbia,
nel buio d’una sera di Milano,
fascista morte arriva, miete, trebbia
con quel suo fumo immondo e grossolano.

La rete di Walter, Paolo e Luca,
che avevano il medesimo cognome
e i colpi addosso. Tempie. Collo. Nuca.
Le falci nere anch’esse han solo un nome.

La rete di Giorgiana, un altro maggio
di morte presso al ponte Garibaldi.
La rete di Giuseppe nell’oltraggio
di quel “malore attivo” dei ribaldi.

Chissà per quali fili assieme siete,
chissà per quali trame malsicure.
E trame e fili formano una rete
Di facce già scordate e storie dure.

La rete dell’Adelchi, Adelchi Argada
ucciso per difendere il fratello.
La rete di un anarchico per strada
schiacciato da uno stato al manganello.

La rete cinque volte lacerata
d’uno strano incidente a Ferentino.
E Muki che morì alla spicciolata
per giorni e giorni assieme al suo bambino.

La rete di Giuseppe sul binario
la rete di Giannino massacrato.
La rete delle piazze e dell’orario
d’un treno che partì e non è arrivato.

Chissà per quali fili assieme siete,
chissà per quali trame malsicure.
E trame e fili formano una rete
Di facce già scordate e storie dure.

La rete delle voci e delle mani
spezzate nel passato e nel presente.
È come ci chiedessero un domani,
e di strapparle al vuoto, al buio, al niente.

La rete d’invisibili assassini
che pure son visibili ogni giorno.
Ché li han protetti bene, gli aguzzini
e ce li abbiamo sempre tutti attorno.

E allora non ci resta che sparare
proiettili di nomi e di memoria.
È un’arma ogni ricordo, è fabbricare
le barricate alte della storia.



Federico Aldrovandi
Ilaria Alpi
Giovanni Ardizzone
Sergio Adelchi Argada
Giovanni Aricò
Anneliese "Muki" Borth
Rodolfo Boschi
Alberto Brasili
Auro Bruni
Piero Bruno
Antonio Campanella
Angelo Casile
Ion Cazacu
Soriano Ceccanti
Domenico Centola
Fabrizio Ceruso
Domenico Congedo
Gennaro Costantino
Davide “Dax” Cesare
Giancarlo Del Padrone
Mario De Rosa
Luigi Di Rosa
Roberto Franceschi
Vittorio Giua
Carlo Giuliani
Miran Hrovatin
Lorenzo “Iaio” Iannucci
Giuseppe Impastato
Carmelo Jaconis
Bruno Labate
Luigi Lo Celso
Francesco Lorusso
Mariano Lupo
Giuseppe Malacaria
Mario Marotta
Giorgiana Masi
Luigi Mastrogiacomo
Tonino Miccichè
Claudio Miccoli
Zunno Minotti
Cesare Pardini
Benedetto Petrone
Giuseppe “Pino” Pinelli
Ciro Principessa
Placido Rizzotto
Luca Rossi
Paolo Rossi
Walter Rossi
Saverio Saltarelli
Mario Salvi
Roberto Scialabba
Franco Scordo
Franco Serantini
Giuseppe Tavecchio
Fausto Tinelli
Claudio Varalli
Valerio Verbano
Giannino Zibecchi
Ivo Zini.
LittleWolf84 LittleWolf84 02/04/2009 ore 13.59.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Copeland scrive:
@ LittleWolf84: Esatto Wolf, è andata esattamente così. Ora, è evidente che il defender è accerchiato da facinorosi, ma le domande che dovremmo porci sono tantissime, alcune delle quali hanno però delle risposte che potrebbero aiutarci a comprendere meglio questa vicenda, liquidata sin troppo presto con "se l'è andata a cercare". Personalmente mi chiedo: a) perchè i due poliziotti alla sinistra nella foto non intervengono ed assistono passivamente? 2) perchè quel defender si è trovato lì bloccato su di un marciapiede? 3) Chi ha mandato a Genova dei militari così sprovveduti ed impreparati? 4) perchè quei facinorosi erano così aggressivi? Cosa avevano visto durante le pregresse manifestazioni?


Vero le domande che possiamo porci sono tante !!!
Che a Genova siano stati mandati un sacco di ragazzini del tutto impreparati non è un mistero x nessuno...questo spiegherebbe xchè il defender si è incagliato e perchè gli altri due nella foto non intervengono (quando sei in inferiorità numerica la questione si complica di parecchio) , sono d'accordo che una grandissima fetta di responsabilità ce l ha chi ha messo quei ragazzini sul marciapiede !!!
Sull'aggressività dei manifestanti possono esserci diversi motivi, non escludo una reazione a una provocazione da parte della polizia xcarità non sarebbe la prima volta !!!

Però tra tutti i mille interrogativi che possiamo porci c'è una questione obiettiva...ossia tutte le volte che decido di intraprendere un azione violenta contro le f.d.o. ci sono sempre rischi da calcolare !! il più frequente è quello di beccarsi una maganellata in mezzo alla testa, di finire arrestato ecc....una persona 'normale' appena nell'aria sente odore di guai, se la da a gambe...se uno sceglie di rimanere dovrà affrontare le conseguenze della sua scelta !!
LittleWolf84 LittleWolf84 02/04/2009 ore 14.02.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx scrive:
BISOGNA VEDERE CHE E'SUCCESSO PRIMA.
VATTI A VEDERE QUALCHE VIDEOSU YOUTUBEB E A LEGGERE QUALCHE NEWS....
CHI HA COMINCIATO'ù
IN TUTTE LE MANIFESTAZIONI DEL G8 G20 DA SEMPRE AVVENGONO QUESTE COSE..
E' NORMALISSINMO CHE AVVENGONO ANCHE SE VOI PENSATE CHE NON E'GIUSTO.
C'E' GENTE INCAZZATISSIMA.
TU VAI ALE MANIFESTAZIONI LITTLE?
ECCO LORO CI VANNO...
POI STAI A GENOVA CHIEDI INFORMAZIONI A CHI C'ERA.
VAI A TROVARE I GENITORI DI GIULIANI.


Si in qualche corteo ho preso parte...non al g8 ma in manifestazioni ci sono andato e non mi è mai successo nulla, chissè come mai :ok
Secondo punto..Carlo Giuliani non era un santo, a Genova lo conoscevano chi frequentava il centro storico e non era di certo un santo da beatificare. Sui Genitori di Giuliani vorrei lasciarli fuori dalla discussione per non dire cose eccessivamente ciniche !!!
M40ALprov M40ALprov 02/04/2009 ore 14.05.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Copeland 02/04/2009 ore 13.52.39 Ultimi messaggi RE: Londra, sangue sul G20: un morto

ciccio bello, rispondendo alla tua deiezione...


Personalmente mi chiedo: a) perchè i due poliziotti alla sinistra nella foto non intervengono ed assistono passivamente?
che siano cmq in inferiorita' numerica e che magari, vi siano altri manifestanti oltre a quelli inquadrati ? inoltre , una foto è statica, un video sarebbe dinamico, e ci spiegherebbe la consecuzio..


2) perchè quel defender si è trovato lì bloccato su di un marciapiede?
motore ingolfato da chi pensava ad una scampagnata e s'è trovato in pericolo di vita ?? guasto tecnico ? o x te, è premeditazione ? si son fermati li x fare il morto ?! non farci ridere va'..



3) Chi ha mandato a Genova dei militari così sprovveduti ed impreparati?
ehm, ma x che, ai G8 è lecito e dovuto.. mandare i para' , o cmq, truppe d'elite ? ehi, è una manifestazione, che dovrebbe essere PAFICICA.. è chi non l'ha voluta rendere o mantenere pacifica, dicasi Casarini ed Agnoletto , dicasi i capo' del PCI e suoi derivati.. mi ci gioco i coglioni che se fossero stati al governo i sinistri, i loro agitpop avrebbero mantenuto un piu' basso livello, inoltre, sbaglio o tutto era preorganizzato dal governo precedente ?manco quello son stati capaci di fare...

4) perchè quei facinorosi erano così aggressivi? Cosa avevano visto durante le pregresse manifestazioni?
perchè avevano l'ordine di far fare una figura di merda a Berslusconi, ecco perchè, chiedi a D'Alema.. lui, ne sa qualcosa.

eia

BK
coccolino1 coccolino1 02/04/2009 ore 14.06.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

PUNTO PRIMO NON SI PARLA DI UNA PERSONA SCOMPARSA LASCIATELO TRANQUILLO RISPETTO
PUNTO SECONDO ANCORA UNA VOLTA GRAZIE LINX ABBIAMO VISTO LE IMMANGINI DEI G8 DI GENOVA CHE CI DIMOSTRANO COME è STATA ATTACATA UNA JEEP DEI CARABINIERI ( GRAZIE LINX)
PUNTO TERZO IL DISCORSO è PARTITO PERCHE è MORTO UN DIMOSTRANTE A LONDRA DICENDO CHE è MORTO PER CAUSE NATURALI ( IO DUBITO DI QUESTE MORTE NATURALE , DICIAMO CHE GLI INGLESI SANNO COME AGIRE IN CASI COME QUESTI ) INFATTI GLI INGLESI SONO SUPERIORI A TUTTI
PUNTO QUARTO SMETTIAMOLA DI PARLRE DL PASSATO A LONDRA STANNO MANIFESTANDO PER COSE SERIE NON QUELLO CHE MANIFESTAVANO A GENOVA
A GENOVA SI MANIFESTAVA PER ROMPERE I COGLIONI
A LONDRA SI MANIFESTA PER MOTIVI SERI E CONCRETI.

BASTA A SPARARE CAXXATE
linx linx 02/04/2009 ore 14.12.39
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ LittleWolf84:
C'E' LA GENTE CHE E'PRO E CONTRO GIULIANI E GENITORI.
ERA UN RAGAZZOTTO CHE FREQUENTAVA I CENTRI SOCIALI COME TANTI.
UN FERMO SENZA ARRESTO PER DROGA.
NIENTE ALTRO.
UN RAGAZZO COME TANTI.UN MORTO UCCISO DA UN COLPO 9 MM IN TESTA.
POI LA GENTE SI SA CHE SE UNA DIVENTA SENATRICE E' GELOSA.
DICONO CHE HA APROFITTATO.
DI UN FIGLO UNICO MORTO A 18 ANNI?
QUI SIAMO NELLA FOLLIA.
NON VEDI CHE HAN FATTO CON SPACCAROTELLA?
IN SERVIZIO FINO AD IERI.
"LA DIVISA VA DIFESA".
linx linx 02/04/2009 ore 14.16.01
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

coccolino1 scrive:
A GENOVA SI MANIFESTAVA PER ROMPERE I COGLIONI
A LONDRA SI MANIFESTA PER MOTIVI SERI E CONCRETI


GUARDA CHE E' LA STESSA GENTE....
CON LE STESSE MOTIVAZIONI.
coccolino1 coccolino1 02/04/2009 ore 14.19.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

LA DIVISA VA DIFESA SEMPRE PERCHE LORO DIFFENDONO NOI
LA DIVISA VA DIFESA SEMPRE PERCHE LORO RISCHIANO LA VITA PER NOI
LA DIVISA VA DIFESA SEMPRE PERCHE A GENOVA ERA PIù LEGGITIMA DIFFENDERLA CHE NON.

RICORDATI CHE A GENOVA HANNO MANIFESTATO PER ROMPERE I COLGIONI
A LONDRA MANIFESTANO PER PROBLEMI SERI

E TI RIPETO A LONDRA HANNO ATTACATO BANCHE E MULTINAZIONALI
A GENOVA SPACCAVANO LE VETRINE AL FRUTTIVENDOLO O AL CARTOLAIO QUINDI EVITIAMO DI METTERE LE DUE COSE INSIEME.
coccolino1 coccolino1 02/04/2009 ore 14.23.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

NO LINX A LONDRA NON STANNO MANIFESTANDO SOLO I TUOI AMICI SPACAVETRINE DI TIPO CARUSO
A LONDRA STANNO MANIFESTANDO ANCHE PERSONE CHE NON HANNO NIENTE CHE NON SANNO SE ARRIVANO ALLA FINE DEL MESE PER COLPA DI UNA BANCA .

MA TU NON LO SAI CHE I MAGGIORI DELINQUENTI SONO LE BANCHE E I SINDACATI
LO SAI CHE I SINDACATI E BACNHE LAVORANO CON LE MULTINAZIONALI?

QUINDI LA MANIFESTAZIONE E BEN DIVERSA DI QUELLA DI GENOVA

IL FRUTTIVENDOLO, IL MACCELAIO ECC COLORO CHE AVEVANO IL NEGOZIO A GENOVA COSA HANNO FATTO DI MALE PER AVERE TUTTO SPACCATO?
FORSE ANCHE LORO HANNO AVUTO FURTI DA BANCHE E MULTINAZIONALI
SVEGLIAAAAAAAAAA
Copeland Copeland 02/04/2009 ore 14.37.11
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ M40ALprov: Vorrei risponderti, ma non lo faccio. Non mi confronto con la volgarità.
LeMilleBolleBlu LeMilleBolleBlu 02/04/2009 ore 14.40.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Copeland scrive:
Uno in meno secondo quale conteggio

Il mio....... se vuoi sarò più chiaro...ma ti reputo intellegente ....da arrivarci da solo
:ok
coccolino1 coccolino1 02/04/2009 ore 15.09.37 Ultimi messaggi
Baja.Oklahoma Baja.Oklahoma 02/04/2009 ore 17.03.42
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

esterela scrive:
sara un teppista alla carlo giuliani cha ha avuto cio che meritava, ne piu ne meno.


Una sola domanda: ma tu conosci il significato della parola vergogna?
M40ALprov M40ALprov 02/04/2009 ore 17.30.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Eh tu Baja, sai la differenza tra.. manifestare ed aggredire.

O cosa sia il rispetto per il prossimo, per la divisa, per lo Stato, per i diritti degli altri ?

Spiegaci un po' il concetto di autodifesa poi, ma che sia universale e non "valido solo per i sinistri".

Grazie

BK
XNutella89 XNutella89 02/04/2009 ore 17.30.38
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Io credo sia normale per gente di..... abituata a giudicare gli altri da dietro a un computer fare affermazioni vergognose come se ne leggono in questo forum.
Non avendo avuto mai un sussulto di vitalità e avendo una vita piatta e desertificata, non sanno neppure il significato, le motivazioni che portano a manifestare ecc. Tanto a loro va tutto bene.
Il loro mondo si riduce tutto in un commento sterile quanto fazioso attraverso un forum.
Vergognatevi.
E con questo non credo che entrerò piu qua dentro.
Un saluto a tutti quelli che ne vale la pena salutare:
jobo, Arly, Rox, Linx, Bacardi, Circe, Kenny, Big
Baja.Oklahoma Baja.Oklahoma 02/04/2009 ore 17.34.05
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

M40ALprov scrive:
Eh tu Baja, sai la differenza tra.. manifestare ed aggredire.

O cosa sia il rispetto per il prossimo, per la divisa, per lo Stato, per i diritti degli altri ?

Spiegaci un po' il concetto di autodifesa poi, ma che sia universale e non "valido solo per i sinistri".

Grazie

BK



BK, non mi rivolgevo a te. Io non ti considero. Fai altrettanto, per favore.
Baja.Oklahoma Baja.Oklahoma 02/04/2009 ore 17.36.41
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

XNutella89 scrive:
Io credo sia normale per gente di..... abituata a giudicare gli altri da dietro a un computer fare affermazioni vergognose come se ne leggono in questo forum.
Non avendo avuto mai un sussulto di vitalità e avendo una vita piatta e desertificata, non sanno neppure il significato, le motivazioni che portano a manifestare ecc. Tanto a loro va tutto bene.
Il loro mondo si riduce tutto in un commento sterile quanto fazioso attraverso un forum.
Vergognatevi.
E con questo non credo che entrerò piu qua dentro.
Un saluto a tutti quelli che ne vale la pena salutare:
jobo, Arly, Rox, Linx Bacardi, Circe, Kenny, Big



Per quanto possa valere, la penso esattamente come te. Purtroppo, la gentaglia, non finisce mai di aprir bocca tanto per fargli prendere aria. Mi spiace.
XNutella89 XNutella89 02/04/2009 ore 17.44.50
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ Baja.Oklahoma: Scusa Baja se non ti ho salutata, ma siccome frequento da poco questo forum, non ti conoscevo.
Ciao
intermezzo intermezzo 02/04/2009 ore 17.48.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

A sentire come è andata, chi ha ucciso quel poveraccio sarebbero proprio i manifestanti, ritardando i tentativi di rianimazione con le loro sassaiole. Che vergogna.

"Una persona - ha detto O'Brien - si è avvicinata al cordone di polizia in Birchin Lane per dire che oltre l'angolo con Cornhill c'era un uomo a terra. Il funzionario ha mandato due agenti medici e poichè la folla continuava un fitto lancio di pietre e bottiglie contro di loro hanno spostato l'uomo svenuto da St Michael Alley al'edificio della borsa per tentate la rianimazione".

Da Repubblica.
Copeland Copeland 02/04/2009 ore 17.54.11
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ XNutella89: Nutella, quoto ogni parola che hai scritto perchè mi rende felice sapere che tra i giovani ci siano persone con la tua sensibilità e con la sincera passione nelle proprie idee. Sei la parte sana di questo nostro paese e sapere che ci sei, e che non sei sola, perchè altri hanno la tua stessa vitalità, altruismo, senso di giustizia, desiderio di condivisione, mi fa ben sperare per il futuro. Ti prego però di non privarci della tua preziosa presenza.. tutto sommato vale la pena far sentire insieme le nostre voci.
Con stima sincera.
jobo.
Copeland Copeland 02/04/2009 ore 17.57.09
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ intermezzo: Non è così. Ci sono documenti in cui poliziotti infieriscono su Carlo Giuliani. Hanno spento sigarette sulle sue braccia ed hanno preso a calci il suo corpo senza vita.
intermezzo intermezzo 02/04/2009 ore 17.59.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Copeland scrive:
Non è così. Ci sono documenti in cui poliziotti infieriscono su Carlo Giuliani. Hanno spento sigarette sulle sue braccia ed hanno preso a calci il suo corpo senza vita.


Parlo di quanto accaduto al G20. Per quel che riguarda il G8 chi ha infierito sul cadavere s'è comportato da verme. Da idiota invece ragiona chi parla della sua morte come di quella di Kennedy. Giuliani se l'è semplicemente cercata, e non era un black block, da quanto mi risulta.
cristian1977 cristian1977 02/04/2009 ore 18.00.43
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

intermezzo ti stra quoto
Baja.Oklahoma Baja.Oklahoma 02/04/2009 ore 18.06.13
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Copeland scrive:
Non è così. Ci sono documenti in cui poliziotti infieriscono su Carlo Giuliani. Hanno spento sigarette sulle sue braccia ed hanno preso a calci il suo corpo senza vita.



Cope, lascia perdere. Che ti metti a discutere con gente che "osa" scrivere le cose che ha scritto? Lasciali marcire nella loro pochezza.
intermezzo intermezzo 02/04/2009 ore 18.16.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Se un tizio ammazza venti nonnette, poi muore, prendono il suo cadavere e lo mettono nella macina per farne salsicce, non è che questo lo faccia diventare di colpo un santo. Di certo i cadaveri non van mandati in macelleria, cosa assolutamente censurabile: ma non direi che sia il caso di svicolare dalla verità con argomenti ipocriti.
LeMilleBolleBlu LeMilleBolleBlu 02/04/2009 ore 18.26.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Già perchè quei "verginelli" che si fanno forti solo per il motivo che sono nel "branco" hanno rispetto... un pò come quelli che fanno politica con i mitra ,chissa come mai però vengono "difesi" perchè hanno seguito il loro istinto o fede politica....
Ma non fatemi ridere........e con questo chiudo il mio intervento....
dreamofme dreamofme 02/04/2009 ore 18.38.54
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Alè, e con delle belle frasette si è riusciti ad innescare un'altra bella polemica del cazzo ed a far buttare ancora un pò di merda su una persona che non c'è +. Complimentissimi a chi ha iniziato, con chiaro intento provocatorio ed a tutti quelli che gli han dato manforte (uno di meno, peccato solo uno et amenità varie....).
Coccolino, anche a Genova si manifestava per motivi serissimi, ma non c'era il risalto mediatico che c'è oggi, e va bene onorare la divisa e quel che vuoi, ma quando dei delinquenti la indossano per fare male allora ci si sputa sopra, fermo restando il massimo rispetto per chi onora quella divisa!

M40ALprov M40ALprov 02/04/2009 ore 19.17.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

copeland.. il vilipendio di cadavere è una cosa
la legittima difesa un'altra


puo' aver avuto, anzi, HA avuto mille buone ragioni Placanica a sparare a quello, ed io avrei pure sparato a tutti gli altri stronzi come CG, a tutti quelli che hanno aggredito e distrutto insomma.

cio' non toglie e non cambia, che un corpo, anche un cadavere, beh, non occorre non serve ed è da animali infierirvi post mortem, quindi questi "signori" che siano puniti se identificati.

questo il mio destro parere, che ti piaccia o no.

BK
M40ALprov M40ALprov 02/04/2009 ore 19.18.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Baja, piantala di fare la superiore, non sei degna manco di fare la supposta se difendi un teppista come quello.

Renditi conto di questo, e poi turati la boccuccia, od entra in convento !

BK
Copeland Copeland 02/04/2009 ore 19.45.31
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ M40ALprov: E' vero, il vilipendio di cadavere è una cosa e la legittima difesa è un'altra cosa. Visto che sulla prima questione siamo entrambi d'accordo, proverò ad esprimere il mio parere sulla seconda, poichè, ne sono certo, su tale specifico punto abbiamo più di una divergenza. Premetto però alcune cose. Le divergenze che segnano la nostra divisione ritengo abbiano origine in una diversa informazione acquisita. Presumibilmente, e non lo dico con spirito polemico, la mia libertà politica mi conduce spesso a non accettare verità precostituite ed a ricercare una verità che possa soddisfare le mie perplessità. Da ciò che scrivi e da come lo scrivi è evidente che il tuo credo politico, molto più radicato del mio, può essere un ostacolo nel cogliere quei segnali che il pregiudizio ed i preconcetti ti oscurano. Premetto ancora che, mentre tu sei fascista dichiarato, liberissimo di esserlo, io non sono comunista e non ho alcuna esperienza nè di manifestazioni, nè di guerriglia urbana alle quali non ho mai partecipato. A dire il vero il mio interesse da ragazzo per la politica era davvero scarso, come la partecipazione. L'avvento del berlusconismo e la presidenza di Bush hanno modificato la mia indifferenza. Sono pertanto un "anti" che sostanzialmente non parteggia per nessuno. Da ragazzo ho però assistito a qualche partita di calcio, interesse che oggi ho totalmente smarrito. Allo stadio ho potuto assistere ad alcune dinamiche che inspiegabilmente si venivano a creare tra poliziotti e tifosi. Ho visto persone pacifiche indignarsi per l'animosità riversata da alcuni poliziotti senza alcun motivo ad innocui tifosi. E' ovvio che non siano tutti innocui, ma spesso reazioni scomposte, l'uso smodato, inappropriato ed inopportuno del manganello, fa scattare delle reazioni a catena che hanno dell'imprevedibile. Ho visto ragazzi, poco più che bambini selvaggiamente manganellati, nell'atto di rientrare negli spalti, dopo averli scavalcati per correre ad abbracciare dopo un goal il loro idolo. Mi sono chiesto: avrebbe un senso l'uso del manganello per impedire un'invasione..ma manganellare quando si sta rientrando? Il disagio, la rabbia di persone pacifiche che subiscono un torto o sono testimoni di un torto subito da altri è condivisibile e comprensibile. Consapevole che a Genova ci siano stati i violenti, i facinorosi, coloro che volevano lo scontro a tutti i costi. Ma cercate di comprendere che in alcuni casi i violenti, i facinorosi, sono stati proprio coloro che hanno disonorato la divisa che indossavano. Ho filmati, documenti di persone palesemente pacifiche, ed anche avanti con gli anni, con la testa sanguinante. Ciò che è accaduto a Genova andrebbe compreso, approfondito, a distanza di anni con serenità, ma con i pregiudizi ed i preconcetti, non si va da nessuna parte ed ognuno rimane con la propria verità. Da parte mia ho tentato di ricostruirla quella verità, ho letto e mi sono documentato. Tu onestamente puoi dire di aver fatto altrettanto o ti sei forse fermato al colore di una divisa?
RitornaTatanka RitornaTatanka 02/04/2009 ore 22.52.58
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

LeMilleBolleBlu scrive:
Uno in meno.......

E STO PIRLA....VORREBBE FAR POLITICA? BEN MESSI SIAMO...
kkirc kkirc 03/04/2009 ore 04.01.47
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ esterela: cara la mia psicologa professoressa dottoressa che sa tutto lei, sara si scrive con l'accento altrimenti sembra nome di persona.
(mi raccomando fai cancellare pure questo dalla direzione e correggi l'errore,altrimenti rischieresti d'incrinare la tua onorevolissima figura su questo forum)


linx linx 03/04/2009 ore 04.20.28
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

XNutella89 scrive:
(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto
Io credo sia normale per gente di..... abituata a giudicare gli altri da dietro a un computer fare affermazioni vergognose come se ne leggono in questo forum.
Non avendo avuto mai un sussulto di vitalità e avendo una vita piatta e desertificata, non sanno neppure il significato, le motivazioni che portano a manifestare ecc. Tanto a loro va tutto bene.
Il loro mondo si riduce tutto in un commento sterile quanto fazioso attraverso un forum.
Vergognatevi.
E con questo non credo che entrerò piu qua dentro.
Un saluto a tutti quelli che ne vale la pena salutare:
jobo, Arly, Rox, Linx, Bacardi, Circe, Kenny, Big


SPALLEGGIATI DI FATTO DAI MODERATORI.
kkirc kkirc 03/04/2009 ore 04.48.55
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ XNutella89: ma non lo sapevi? di solito in fabrica ogni 100 operai prendono un deficente, qui il posto d'onore sappiamo gia chi lo detiene,il problema è che mi sa che a parte qualcuno qua, la cosa è opposta
kkirc kkirc 03/04/2009 ore 04.49.56
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ RitornaTatanka: ma taci sirchia che quando ti rispondono fai cancellare
kkirc kkirc 03/04/2009 ore 05.55.10
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

non c'è peggior servo del servo che non si ribella,esistono servi con la divisa e servi senza divisa,servi vestiti di rosso di bianco e di nero
LeMilleBolleBlu LeMilleBolleBlu 03/04/2009 ore 07.09.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

RitornaTatanka scrive:
E STO PIRLA....VORREBBE FAR POLITICA? BEN MESSI SIAMO...

Ti ripeto il concetto se l'hanno potuta fare gente con il "mitra" in mano ,perchè non dovrei farla io .....
Ah già ai verginelli è tutto è permesso.....anche fare politica uccidendo le persone...di "Stato"
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 08.47.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamofme scrive:
Alè, e con delle belle frasette si è riusciti ad innescare un'altra bella polemica del cazzo


Un infartuato può essere salvato se i soccorsi arrivano in tempo? Io ho almeno un paio di parenti che hanno avuto salva la vita grazia ad un ricovero rapido, altrimenti sarebbero morti di certo. I signori antiglobal hanno ritenuto di bloccare i medici della polizia, invece. Ora, se fossero stati i poliziotti a bloccare gli antiglobal che chiedevano soccorso? Mamma mia che orrore, fascismo nazieuropeo. No, invece fatale disgrazia su cui si specula. Con polemiche del cazzo. Ma andate un po' a quel paese.
dreamofme dreamofme 03/04/2009 ore 09.03.37
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ intermezzo: Parlando di polemiche mi riferivo a quelle di Cristian all'inizio. Per la cronaca il "ragazzo" (aveva 47 anni se non erro) è stato defibrillato senza successo immediatamente, e pare sia stato colto da malore proprio mentre veniva inseguito dalla polizia. Veramente non c'è nessuno che specula su questa tragedia, ma solo qualcuno che la usa per rivangare fatti vecchi e dare addosso ad alcuni, tutto qua.
Bolle ha ragione, la può fare uno come Fiore politica....
coccolino1 coccolino1 03/04/2009 ore 09.46.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

tatanka sara pirla come dici tu dalla frase che dice ma meglio avere uno che dice le cose come pensa che avere persone con il fucile in mano
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 09.49.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamofme scrive:
Per la cronaca il "ragazzo" (aveva 47 anni se non erro) è stato defibrillato senza successo immediatamente,


Io ho letto una versione totalmente differente, e l'ho riportata (dal sito di Repubblica). Adesso ti chiedo di dirmi dove hai letto questo resoconto, e pretendo una fonte certa.
dreamofme dreamofme 03/04/2009 ore 10.34.14
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Ieri al tg5 delle 13 se non erro, sono stati gli stessi manifestanti ad avvertire i poliziotti che c'era un uomo a terra che non respirava e sono intervenuti a defibrillare.
Oops, dovessi poi dire che non ti basta
L'uomo, che si chiamava Ian Tomlison e aveva 47 anni, e' stato trovato steso al suolo presso la Banca d'Inghilterra alle 19.30 (ora locale) di ieri, mentre erano in corso le manifestazioni di protesta. Testimoni hanno riferito che Tomlison e' caduto a terra al di fuori del cordone stretto dalla polizia attorno ai manifestanti. Un altro passante ha chiamato al telefono i soccorsi. Sono accorsi gli agenti in assetto antisommossa che erano presenti sul posto, i quali hanno formato una barriera attorno all'uomo disteso mentre i medici della polizia hanno cercato invano di rianimarlo.
http://www.adnkronos.com/IGN/Esteri/?id=3.0.3170226788
Hanno tentato di rianimarlo sul posto dicono, e per la cronaca era solo un passante che non centrava un cazzo...
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 12.11.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamofme scrive:
Ieri al tg5 delle 13 se non erro, sono stati gli stessi manifestanti ad avvertire i poliziotti che c'era un uomo a terra che non respirava e sono intervenuti a defibrillare.
Oops, dovessi poi dire che non ti basta
L'uomo, che si chiamava Ian Tomlison e aveva 47 anni, e' stato trovato steso al suolo presso la Banca d'Inghilterra alle 19.30 (ora locale) di ieri, mentre erano in corso le manifestazioni di protesta. Testimoni hanno riferito che Tomlison e' caduto a terra al di fuori del cordone stretto dalla polizia attorno ai manifestanti. Un altro passante ha chiamato al telefono i soccorsi. Sono accorsi gli agenti in assetto antisommossa che erano presenti sul posto, i quali hanno formato una barriera attorno all'uomo disteso mentre i medici della polizia hanno cercato invano di rianimarlo.
http://www.adnkronos.com/IGN/Esteri/?id=3.0.3170226788
Hanno tentato di rianimarlo sul posto dicono, e per la cronaca era solo un passante che non centrava un cazzo...



Confermi tutto quel che vien detto da Repubblica. La segnalazione è arrivata da qualcuno che manifestava (e ci mancherebbe, fortuna che qualcuno con un minimo di coscienza esiste ancora tra quella gente). L'uomo era fuori dal cordone, quindi non è come hai affermato tu, non stava affatto scappando dalla polizia. Nella agenzia che citi non si parla della sassaiola. Ma guarda caso s'è diovuto creare un cordone per proteggere chi soccorreva il tizio. Le testimonianze affermano che i soccorritori hanno dovuto spostare l'uomo per evitare sassi e bottiglie lanciate dagli imbecilli. Che non erano certo poliziotti. "Manifestare" in questo modo uccide.
dreamofme dreamofme 03/04/2009 ore 12.27.03
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ intermezzo: Aspetta, dico che hanno provato a defibrillarlo sul posto e tu, dicendo che hai letto una cosa completamente diversa pretendi la fonte, posto la fonte ed è uguale a quel che dice Repubblica. Prima che uscissero le agenzie ufficiali si diceva stesse scappando, cosi come che avesse intorno ai 30 anni, e non ho avuto problemi a rettificare. Credo che un cordone sia normale in condizioni di manifestazione, no? Si crea solitamente quando si tratta di semplici curiosi, credo sia logico formarlo con migliaia di persone intorno.
È proprio perchè c'è una coscienza che si manifesta, ma questto non arriverete mai a capirlo, seduti i poltrona a guardare cosa accade.
linx linx 03/04/2009 ore 12.29.56
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

QUI ORMAI E' ROBA VECCHIA.
ORA TUTTO SI E 'SPOSTATO A STRASBURGO.
ABBASSO LA NATO

M40ALprov M40ALprov 03/04/2009 ore 12.53.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

molto serio linx, prima fai una gazzarra mescolando il G8 di Genova con questo fatto attuale, ed ora ti defili e torni.. parrebbe, a sperare in nuovi incidenti e magari morti.

molti fine, molto serio, molto IN..
senza la NATO saremmo tutti comunisti.. sai che bello ne'..

BK
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 12.53.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamofme scrive:
È proprio perchè c'è una coscienza che si manifesta, ma questto non arriverete mai a capirlo, seduti i poltrona a guardare cosa accade.


Se verrà confermato che i soccorritori erano bersagliati da sassi e da bottiglie, questa coscienza a quanto pare sa farsi assassina.
nonmifermo nonmifermo 03/04/2009 ore 12.55.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

appena uno ? se ero io il capo della polizia ordinavo subito sparate ad altezza uomo......... non ne rimaneva in piedi uno . che ci vanno a fare ? perchè devono distruggere una citta per niente ? andare in piazza si ma civilmente non come animali e loro sono animali allo stato brado
coccolino1 coccolino1 03/04/2009 ore 12.55.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

veramente linx quando scrivi cerca di essere obbiettivo e concretro perche non si capisce un caxxo di quello che voi dire
spara tante caxxate fra 1 argmento e l'altro
Sweet.Birillo Sweet.Birillo 03/04/2009 ore 13.05.20
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

LeMilleBolleBlu scrive:
Ti ripeto il concetto se l'hanno potuta fare gente con il "mitra" in mano ,perchè non dovrei farla io .....
Ah già ai verginelli è tutto è permesso.....anche fare politica uccidendo le persone...di "Stato"


scusa mille ma ancora n nsi sa di cos asia morto o cos aABBIA FATTO IL GIOVANE AL g20..NN è IL CASO OGNI VOLTA DI PARLARE DI gIULIANi E DEL g8....................
LeMilleBolleBlu LeMilleBolleBlu 03/04/2009 ore 13.07.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ Sweet.Birillo:
e chi lo ha tirato in ballo,non di certo io...
gio666 gio666 03/04/2009 ore 13.11.06
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx ancora kn qsta storia di giuliani,e ancora si continua a dire ke era un bravo ragazzo ma era un teppista ke nn avrebbe avuto pieta a spaccare la testa al poliziotto ,qndi è morto xkè se l'è cercata nn c'è via di mezzo.Qsto odio kntro i poliziotti è ingiusticato,w le forze dell'ordine abbasso i no global,abbasso i centri sociali,abbasso i teppisti.
coccolino1 coccolino1 03/04/2009 ore 13.58.16 Ultimi messaggi
dreamofme dreamofme 03/04/2009 ore 14.46.28
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

nonmifermo scrive:
appena uno ? se ero io il capo della polizia ordinavo subito sparate ad altezza uomo......... non ne rimaneva in piedi uno

Questo è il classico esempio di brava gente che mi fa vergognare a volte di essere italiano!
Vabbè che anche l'altro, il 666 (ooohh....un satanista, quasi paura, o magari è trendy?) parla per frasi fatte senza sapere cosa scrive!
acacut acacut 03/04/2009 ore 19.08.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

se al posto di giuliani crepava placanica o chi x lui ...ce le saremmo poste tutte ste domande ???
io credo di no...a prescindere che a genova non DOVEVA finire così....x tanti motivi da parte di tutti..
e manco a londra doveva finire così...
coccolino1 coccolino1 03/04/2009 ore 19.14.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

ANCORA STO GIULIANI... CHE PALLE
LA MORTE è ANDATA A CERCARSELA E BASTA
morgana.76 morgana.76 03/04/2009 ore 19.24.51
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

è inutile continuare a discutere di giuliani se fosse stato un bravo ragazzo che manifestava in modo pacifico non avrebbe mai preso un estintore per tirarlo dietro a qualcuno...era solo uno dei tanti vandali che hanno sfasciato negozi e vetrine...
Copeland Copeland 03/04/2009 ore 23.40.03
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ morgana.76: Ma se ti tirassero addosso un estintore, cosa faresti? Ti sposteresti e basta? Ti volteresti dall'altra parte? Ignoreresti il fatto?
linx linx 03/04/2009 ore 23.50.04
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ morgana.76:
e tu che sei meglio?
linx linx 03/04/2009 ore 23.52.24
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ morgana.76:
tu invece sei una delle tante persone che entra qui dentro a sparare frasi offenesive senza saper nulla di nulla.
Sei solo una farneticante ragazzina.
Copeland Copeland 03/04/2009 ore 23.56.57
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Un pericolosissimo Black Blok.....




Copeland Copeland 04/04/2009 ore 00.04.54
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Uno a zero per noi.....

complicatissimo complicatissimo 04/04/2009 ore 00.12.58
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

io sono del parere che il G20 non va paragonato al G8 di genova, non voglio entrare nel merito delle azioni di giuliani, ma uno che si mette un passamontagna ha qualcosa da nascondere, poi riguardo al carabiniere, avrebbe potuto provare ad evitare un punto vitale, sparando magari alle braccia o alle gambe, ma credo anche che ognuno di noi dovrebbe provare a mettersi nei panni di uno e dell'altro, pensando a cosa avrebbe fatto o meno!
per il G20, a quanto pare il problema è stato un arresto cardiaco, tant'è che il paziente è stato rinvenuto in asistolia ed il defribrillatore a poco è servito, invece che parlare di un manifestante, non potete provare a pensare che magari questo povero cristo fosse nel posto sbagliato al momento sbagliato e che magari con i no global non c'entrava un cazzo???
grazie e scusate per il mio intervento!!
kkirc kkirc 04/04/2009 ore 03.38.24
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

agli amici della squadra e del compasso


citando il regolamento


sono vietati i messaggi spam,catene di s antonio, l'autopromozione(linx continua a farsene)
morgana.76 morgana.76 04/04/2009 ore 08.17.55
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

caro linx tu invece fai tanto la vittima ma sei il primo ad insultare le persone....e sicuramente non sono l'unica a pensarla cosi...io non ti ho mai insultato...e piantala di attaccarmi x ogni cosa che scrivo....xchè se dovessi farlo io con te dovrei stare al pc tutto il giorno x commentare tutto quello che scrivi! e sinceramente non ho tutto sto tempo da perdere...io...
mikepatton mikepatton 04/04/2009 ore 08.32.21
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

morgana.76 scrive:
non ho tutto sto tempo da perdere...io...


AH MA IL TEMPO PER SPARARE CAZZATE TI BASTA E TI AVANZA
linx linx 04/04/2009 ore 08.37.11
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ mikepatton:
bravo
kkirc kkirc 04/04/2009 ore 23.52.14
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ mikepatton: anche tu nasci da una masturbazione prostatica di linx?
gio666 gio666 05/04/2009 ore 03.32.43
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamfome io so perfettamente ksa scrivo nn sn un tipo ke parla a vanvera io invece penso ke in italia ti dovresti vergognare dei centri sociali e di ki attacca i poliziotti nn di ki difende lo stato mi sa ke gli italiani sbagliati siete tu e qualkun altro,andate a cuba o in cina ke li nel comunismo vi trovate bn anzi trasferite pure li i centri sociali ma x favore esprimi un concetto serio invece di ironizzare.
dreamofme dreamofme 05/04/2009 ore 10.17.12
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ gio666: Non vedo per quale motivo dovrei vergognarmi dei centri sociali, ovviamente andando oltre lo stereotipo che vi siete fatta voi brava gente...luoghi dove si va la sera a farsi una birretta ed a parlare un pò di mille cose diverse, perchè mille sono le anime dei CS, e senza nessuno che si incazza perchè convinto di aver ragione!
Io attacco solo i poliziotti violenti, anzi le persone violente in generale, ho carissimi amici nelle FdO e generalmente mi ci relaziono molto tranquillamente, ma ovviamente quando ne ve do 5 o 6 sopra un uomo inerme mi girano i coglioni, permetti? Forse hai ragione a considerarmi sbagliato, odio la violenza da qualsiasi parte provenga, penso col mio cervello e cerco di stare lontano dalla massa il + possibile. E per la cronaca fra un annetto al massimo sarò in Sud America....
Adesso mi spieghi il 666 del tuo nick? Mi incuriosisce non poco!
spock22 spock22 06/04/2009 ore 01.09.04
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ linx: RE: BANNARE kkirc?
Netiquette
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: Navigazione, cerca

La Netiquette, parola derivata dalla sincresi del vocabolo inglese net (rete) e quello di lingua francese étiquette (buona educazione), è un insieme di regole che disciplinano il comportamento di un utente di Internet nel rapportarsi agli altri utenti attraverso risorse quali newsgroup, mailing list, forum, blog o e-mail in genere.

Il rispetto della netiquette non è imposto da alcuna legge, ma si fonda su una convenzione ormai di generale condivisione. Sotto un aspetto giuridico, la netiquette è spesso richiamata nei contratti di fornitura di servizi di accesso da parte dei provider.

Il mancato rispetto della netiquette comporta una generale disapprovazione da parte degli altri utenti della Rete, solitamente seguita da un isolamento del soggetto "maleducato" e talvolta dalla richiesta di sospensione di alcuni servizi utilizzati per compiere atti contrari ad essa (di solito l'e-mail e usenet).

Sono comportamenti contrari alla netiquette, e talvolta sanzionati dagli abuse desk: inviare spam, effettuare mailbombing e l'eccessivo cross-posting e/o multiposting sui newsgroup di Usenet. Anche l'invio di e-mail senza un oggetto è una cosa poco rispettosa nei confronti del destinatario: molti ricevono per lavoro decine o anche centinaia di e-mail al giorno, se tutte queste non avessero un oggetto sarebbe quasi impossibile definire una priorità con la quale leggerle, questo ovviamente con notevole disagio per chi dovesse ricevere i messaggi senza oggetto.

Particolarmente scorretto è anche l'invio o l'inoltro di e-mail a un gran numero di persone (per esempio a tutto il proprio indirizzario) inserendone gli indirizzi nel campo "To:" (in italiano "A:"). In questo modo tutti gli indirizzi (che sono spesso privati) sono mostrati apertamente a tutti i destinatari, con una implicita violazione della privacy. Non solo, ma se un computer fra quelli dei destinatari è infettato da virus che utilizzano la posta elettronica per diffondersi, tutti gli indirizzi inseriti nel messaggio possono essere catturati dal virus e usati come destinatari di messaggi infettati.
Indice


* 1 Regole e principi della netiquette
* 2 I comandamenti dell'e-mail
* 3 Consigli per i social network
* 4 Collegamenti esterni

//

Regole e principi della netiquette

Quella che segue è la netiquette approvata dalla Registration Authority Italiana.

Etica e norme di buon uso dei servizi di rete:

Fra gli utenti dei servizi telematici di rete, prima fra tutte la rete Internet, ed in particolare fra i lettori dei servizi di "news" Usenet, si sono sviluppati nel corso del tempo una serie di "tradizioni" e di "principi di buon comportamento" (galateo) che vanno collettivamente sotto il nome di "netiquette". Tenendo ben a mente che la entità che fornisce l'accesso ai servizi di rete (provider, istituzione pubblica, datore di lavoro, etc.) può regolamentare in modo ancora più preciso i doveri dei propri utenti, riportiamo in questo documento un breve sunto dei principi fondamentali della "netiquette", a cui tutti sono tenuti ad adeguarsi.

1. Quando si arriva in un nuovo newsgroup o in una nuova lista di distribuzione via posta elettronica, è bene leggere i messaggi che vi circolano per almeno due settimane prima di inviare propri messaggi in giro per il mondo: in tale modo ci si rende conto dell'argomento e del metodo con cui lo si tratta in tale comunità.
2. Leggere sempre le FAQ (Frequently Asked Questions) relative all'argomento trattato prima di inviare nuove domande.
3. Se si manda un messaggio, è bene che esso sia sintetico e descriva in modo chiaro e diretto il problema.
4. Non usare i caratteri tutti in maiuscolo nel titolo o nel testo dei tuoi messaggi, nella rete questo comportamento equivale ad "urlare" ed è altamente disdicevole.
5. Non divagare rispetto all'argomento del newsgroup o della lista di distribuzione; anche se talvolta questo comportamento è accettato o almeno tollerato aggiungendo il tag (cioè Off Topic che significa "fuori argomento") nell'oggetto del proprio messaggio.
6. Se si risponde ad un messaggio, evidenziare i passaggi rilevanti del messaggio originario, allo scopo di facilitare la comprensione da parte di coloro che non lo hanno letto, ma non riportare mai sistematicamente l'intero messaggio originale. Fare questo, in gergo, si dice Quotare.
7. Non condurre "guerre di opinione" sulla rete a colpi di messaggi e contromessaggi: se ci sono diatribe personali, è meglio risolverle via posta elettronica in corrispondenza privata tra gli interessati.
8. Non pubblicare messaggi stupidi o che semplicemente prendono le parti dell'uno o dell'altro fra i contendenti in una discussione.
9. Non pubblicare mai, senza l'esplicito permesso dell'autore, il contenuto di messaggi di posta elettronica o privati.
10. Non inviare tramite posta elettronica messaggi pubblicitari o comunicazioni che non siano stati sollecitati in modo esplicito.
11. Non essere intolleranti con chi commette errori sintattici o grammaticali. Chi scrive è comunque tenuto a migliorare il proprio linguaggio in modo da risultare comprensibile alla collettività.
12. Scrivere in stampatello MAIUSCOLO, equivale ad URLARE, e non è ritenuto cortese.

Alle regole precedenti, vanno aggiunti altri criteri che derivano direttamente dal buon senso:

* La rete è utilizzata come strumento di lavoro da molti degli utenti. Nessuno di costoro ha tempo per leggere messaggi inutili o frivoli o di carattere personale, e dunque non di interesse generale.
* Qualunque attività che appesantisca il traffico sulla rete, quale per esempio il trasferimento di archivi voluminosi, deteriora il rendimento complessivo della rete. Si raccomanda pertanto di effettuare queste operazioni in orari diversi da quelli di massima operatività (per esempio di notte), tenendo presenti le eventuali differenze di fuso orario.
* Vi sono sulla rete una serie di siti server (file server) che contengono in copia aggiornata documentazione, software ed altri oggetti disponibili sulla rete. Informatevi preventivamente su quale sia il nodo server più accessibile per voi. Se un file è disponibile su di esso o localmente, non vi è alcuna ragione per prenderlo dalla rete, impegnando inutilmente la linea e impiegando un tempo sicuramente maggiore per il trasferimento.
* Il software reperibile sulla rete può essere coperto da brevetti e/o vincoli di utilizzo di varia natura. Leggere sempre attentamente la documentazione di accompagnamento prima di utilizzarlo, modificarlo o redistribuirlo in qualunque modo e sotto qualunque forma.

Ovviamente, sono da evitare assolutamente i seguenti comportamenti (che spesso, oltre a violare la netiquette sono anche reati):

* Violare la sicurezza di archivi e computer della rete;
* Violare la privacy di altri utenti della rete, leggendo o intercettando la posta elettronica loro destinata;
* Compromettere il funzionamento della rete e degli apparecchi che la costituiscono con programmi (virus, trojan horses, ecc.) costruiti appositamente; costituiscono dei veri e propri crimini elettronici e come tali sono punibili dalla legge.

I comandamenti dell'e-mail

La regola d'oro dell'e-mail: non inviare ad altri ciò che troveresti tu stesso sgradevole ricevere.

1. Non usare l'e-mail per alcun proposito illegale o non etico.
2. Non diffondere né spam né messaggi appartenenti a catene di S. Antonio.
3. Includi sempre l'argomento del messaggio in modo chiaro e specifico.
4. Alla fine del messaggio firma sempre col tuo nome.
5. Mantieni la privacy degli eventuali mittenti/destinatari, cancellando dal testo l'eventuale indirizzo di posta elettronica del mittente (se inoltri una e-mail ed il destinatario non conosce il mittente originale) ed utilizzando la casella Bcc (o Ccn) se devi inviare lo stesso messaggio a più destinatari che non si conoscono tra loro.
6. Fai molta attenzione all’ortografia e alla grammatica del tuo messaggio.
7. Non insultare e non fare uso indiscriminato di lettere maiuscole (esse, infatti, corrispondono a un tono al tono di voce alto del parlato, e dunque denotano nervosismo o cattiveria).
8. Rifletti bene su come il destinatario possa reagire al tuo messaggio: utilizza eventualmente le emoticon per indicare il tono della conversazione (se è diverso da quello che potrebbe far pensare la semplice lettura del testo).
9. La dimensione del messaggio da inviare non deve essere troppo grande: in genere la sua dimensione dovrebbe rimanere al di sotto di 50-100 kB (al posto di contenuti di grandi dimensioni - immagini, documenti, ... - si possono inserire nel testo del messaggio dei link a tali risorse reperibili in altro modo, ad esempio via FTP o HTTP).
10. Non inviare messaggi privati da postazioni dalle quali possono essere letti da altri.
11. Cita il testo a cui rispondi il più brevemente possibile, ma che comunque risulti chiaro ciò a cui ti riferisci nella risposta.
12. Non richiedere indiscriminatamente per qualsiasi messaggio la ricevuta di ritorno da parte del destinatario.

Consigli per i social network

Questa sezione è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.

Dal 2000 in poi si sono diffusi sempre di più i Social network, ovvero le reti sociali che in modo più o meno specifico, a seconda degli obiettivi e delle tipologie di network, creano delle strutture di socializzazione online. Il più esteso attualmente a livello mondiale è Facebook, fondato nel 2004 da alcuni studenti di Harvard.

Nati per comunicare e per scambiarsi opinioni e dati, i social network includono strumenti vecchi e nuovi che assolvono a questo scopo. In linea generale valgono tutte le indicazioni appena definite relative al comportamento in rete e nelle e-mail. Alcune peculiarità dei social network, tuttavia, possono richiedere qualche indicazione aggiuntiva:

* Come impostazione generalmente predefinita ciò che si scrive sul profilo o sulla bacheca di un utente rimane visibile a tutti gli amici di quell'utente. Fare attenzione, dunque, a non confondersi con lo strumento di messaggistica privata, che quasi sempre questi strumenti offrono.
* Non rispondere maleducatamente (o peggio generare flame) nello spazio pubblico di una persona o nel proprio. Oltre a diminuire il livello della discussione generale, comporta anche un risultato spesso offensivo o poco chiaro per chi legge ora o successivamente.
* Mantenere un comportamento rispettoso della privacy evitando di includere negli spazi pubblici di un profilo riferimenti a terze persone che non possono intervenire (perché magari non abilitate, o non amiche della persona).
* Applicare allo strumento posta, messaggi (o altri con denominazione simile ma identico funzionamento), le indicazioni viste per l'e-mail. Anche se possono sembrare simili a chat, queste applicazioni sono in realtà identiche alla posta privata, e quindi valgono per esse le indicazioni sull'uso delle emoticon, sul modo di risultare offensi
gio666 gio666 06/04/2009 ore 02.01.45
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

dreamofme il 666 è il mio soprannome di lavoro, faccio il soldato privato ed il maestro ed atleta di kung fu shaolin da professionista,inoltre visto ke 6 curioso il 666 rappresenta il mio stile di vestire xkè vesto in stile black metal ma sn un grande cattolico la kse nn combaciono ma è ksi, infatti ho anke tatuato 666 insieme ad altri 4 tatuaggi ke rappresentano il mio stile e le varie missioni ke ho fatto da soldato privato dai 17 anni fino ad oggi.
kkirc kkirc 06/04/2009 ore 02.36.38
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ gio666: ma è anche il numero dell'anticristo, il kung fu,non è antiquato come arte marziale militare?
bruce lee lo chiamava disperazione organizzata,non sarebbe meglio praticare il jeet kune do,o meglio ancora il krav maga,l'arte marziale israeliana?
come si fa a diventare mercenario?
coccolino1 coccolino1 06/04/2009 ore 08.17.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

morgana hai ragione non ti preoccupare siamo in tanti a pensara come te
alla domanda che ti fanno se davanti a te uno ti lancia un estintore tu cosa faresti?
ovvio la sua risposta non c'è stata anzi si : mi sposterei ( cretino era dentro una jeep come caxxo fa a spostarsi)
risposta ovvia : penso che se avevo in mano qualcosa la lanciavo sicuramete
e andata che in mano aveva una pistola
caxxi di giuliani non doveva dì fare il pirla quel giorno
ha trovato uno piu pirla di lui ed è quello che si merita
gio666 gio666 06/04/2009 ore 08.33.03
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

kkirc,il kung è l'arte più efficiente io la pratico da qndo avevo 4 anni il mio maestro è cinese,devo dire ke l'addestramento nn è facile e ho dovuto fare mille sacrifici xkè mi alleno ogni giorno,i tipi di arti marziali ke tu hai nominato sn eccellenti nel combattimento ma nn puoi acquisire forza spirituale se nn pratichi l'arte x eccelenza il kung fu shaolin.Esistono vari stili di kung fu.Per diventare mercenario io lo sn diventato grazie a mio padre ke è dell'ambiente ma x diventare un'eccellente soldato mi ha mandato negli stati uniti e devo dire ke mi è servito anke andare in nepal e li ho capito la spiritualita.In italia esistono agenzie private di soldati privati ma io ho preferito una americana.
linx linx 06/04/2009 ore 09.03.40
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

qui girano veramente i pazzi.Gente che fa il mercenario di mestiere.Assassini a pagamento.
Robe da pazzi.
supercombattente83 supercombattente83 06/04/2009 ore 09.18.18
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

morgana.76 03/04/2009 ore 19.24.51 Ultimi messaggi RE: Londra, sangue sul G20: un morto
è inutile continuare a discutere di giuliani se fosse stato un bravo ragazzo che manifestava in modo pacifico non avrebbe mai preso un estintore per tirarlo dietro a qualcuno...era solo uno dei tanti vandali che hanno sfasciato negozi e vetrine...


Quoto Morgana

supercombattente83 supercombattente83 06/04/2009 ore 09.19.19
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

linx tu offendi le persone anche i loro famigliari
vergogna
kkirc kkirc 06/04/2009 ore 23.35.53
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ gio666: hai perfettamente ragione,infatti bruce lee nel suo libro consigliava di fare meditazione zen o taoista
linx linx 07/04/2009 ore 00.25.11
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ supercombattente83:
No sei tu che fai apologia del fascismo infrangendo le leggi e sovvertendo la realta' storica.
Mussolini e i suoi erano sotto comando del nemico tedesco.
Erano dei traditori della patria.
Hanno causato una guerra civile tra italiani, invece di cacciare i tedeschi che comandavano di fatto la povera RSI,stato fantoccio.
Italiani addirittura arruolati nell'esercito nazista.
La RSI SIGNIFICO' SOLO TRADIMENTOE NON CERTO GLORIa,COME TU CONTINUI A DICHIARARE FALSAMENTE.
VAI A STUDIARE I LIBRI DI STORIA E NON DI PROPAGANDA.
spock22 spock22 07/04/2009 ore 02.06.58
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

a linx
cavallobianconormann cavallobianconormann 11/04/2009 ore 14.10.28
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

LEMILLEBOLLEBLU@
02.02.09
"UNO DI MENO"
allora che sarebbe questo UNO DI MENO ?
cavallobianconormann cavallobianconormann 16/04/2009 ore 11.37.47
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

UNO DI MENO !
UNO E' POCO !
DROGATO O TEPPISTA ?

dedicato a chi giudica in maniera avventata ,vorrei sapere che era la vittima ?

Copeland Copeland 16/04/2009 ore 12.37.31
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ cavallobianconormann: Non hanno verità e non la cercano neppure e così accade che un povero cristo, ucciso per errore perchè, rientrando dal lavoro, si è trovato nel posto sbagliato, al momento sbagliato, o è un drogato o un teppista. Pur di giustificare ciò che non può essere giustificato, arrivano a diffamare chi è stato ucciso per errore. E' una tecnica mafiosa quella di voler screditare con ogni mezzo le loro vittime davanti all'opinione pubblica. In realtà le menti di molti maldestri sono abilitate all'uso esclusivo dell'ascia e non del bisturi non sanno e non vogliono districarsi nei meandri di una realtà complessa, dove la divisa a volte non fa il poliziotto ed il morto non fa il drogato.
cavallobianconormann cavallobianconormann 16/04/2009 ore 19.59.39
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

COPELAND@
io questo TD avro' cura di RECUPERARLO tutti i giorni per una questione morale.
IO non sono di sinistra ,ma sono una persona che prima di sparare giudizi avventati desidera conoscere e valutare.
QUI ,INVECE,con la collaudata tecnica del MUTUO SOCCORSO si sparano CAZZATE a valanga per poi dileguarsi.
NON bisogna avere particolari studi e nozioni che nella vita reale funziona in maniera molto diversa,fortunatamente.
ADESSO il trio MEDUSA SI STA ESIBENDO nel festeggiamento dei RUMENI,probabili autori del duplice omicidio di NAPOLI.
banalizzando la circostanza che il basista era il giardiniere,e qualora fosse stato di ACERRA e non RUMENO ,i complici sarebbero compaesani.
cavallobianconormann cavallobianconormann 18/04/2009 ore 09.55.19
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

IO auguro un buon fine settimana a coloro che si distinguono (sinistra-destra-centro) a sparare giudizi avventati,sarebbe meglio per tutti ma in particolari per loro stessi.
cavallobianconormann cavallobianconormann 18/04/2009 ore 17.42.34
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

cristian1977@
IL TD DA TE POSTATO TERMINA CON LE SOLITE FRASI ROBOANTI E FUORI LUOGO.
L'ansia e la SCHIFOSA GIOA,viene smentita per l'ennesima volta dai fatti.
LA VERITA' (non mia opinione) scaturita da due autopsie sulla vittima,stabiliscono che il decesso è stato provocato da una EMORRAGIA
ADDOMINALE e che un agente è stato rinviato a giudizio per OMICIDIO COLPOSO.
il ragazzo deceduto NON PARTECIPAVA A NESSUNA MANIFESTAZIONE ,la POLIZIA londinese non è assolutamente FASCISTA,mentre di tale MARCHIO pu0' essere attribuito a te e chi gioisce STUPIDAMENTE e COLPEVOLMENTE insieme a te.
LA tua MALA FEDE mi porta a credere che MOLTO IMPROBABILMENTE ,domani,posterai l'articolo che sicuramente LA STAMPA riporterà sull'argomento.
linx linx 18/04/2009 ore 18.28.45
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

G20 Ian Tomlinson atterrato da un poliziotto



http://www.youtube.com/watch?v=xPQKzcKlsVo
Copeland Copeland 18/04/2009 ore 18.42.31
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Le immagini sono chiare ed inequivocabili: qui non si distingue il cane poliziotto da chi usa il guinzaglio. L'ho scritto e lo ripeto. Non è sufficiente una divisa per fare un poliziotto. Soprattutto nell'era del grande occhio del grande fratello. Siamo tutti ripresi, da telecamere e telefonini, i filmati girano su internet e le cazzate del passato non si possono più raccontare.Internet è una garanzia per tutti.
cavallobianconormann cavallobianconormann 18/04/2009 ore 18.50.02
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

COPELAND@
INTERNET dovrebbe essere una GARANZIA per TUTTI,QUI ,invece è utilizzato per dare libero sfogo alle BAGGIANATE,
ci troviamo senza dubbio nell'era dell'occhio del GRANDE FRATELLO ,ma ancora molti CIALTRONI continuano ad esistere.
linx linx 18/04/2009 ore 18.51.15
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

QUESTO FORUM E' UNA COMICA.
cavallobianconormann cavallobianconormann 18/04/2009 ore 19.04.38
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

LINX@
le frasi TI PIACCIA O NON TI PIACCIA ,mi diverto a farli NERI ,sono rimaste impresse sulla pelle come un TATUAGGIO indelebile,adesso voglio proprio vedere chi si permette di parlare di ACCANIMENTO TERAPEUTICO o di scarsa partecipazione al DIBATTITO.
qui dentro il dibattito dovrebbe esser definito PANTOMINA o FARSA GROTTESCA del MUTUO SOCCORSO ,come la migliore tradizioni delle catene di SANT'ANTONIO.
coccolino1 coccolino1 18/04/2009 ore 19.33.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

bello quel filmato :
allora qui possiamo vedere che un pulotto spintona
conclusioni:
1 che caxxo ci faceva vicino alle guradie
2 perche il pulotto ha spinto
3 se eravamo in italia era colpa di berlusconi.
4 come ben si vede la persona che è stata spinta doveva essere gia ammalata di suo altrimenti tuute le perosne che si spingono quanta gente dovremmo avere con infarti?


Comunque un bel mistero

cavallobianconormann cavallobianconormann 18/04/2009 ore 19.38.57
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

COCCOLINO@
5) CHIEDITI CHE CAMPI A FARE,SE CIRCOSTANZE GIA' CHIARITE PER TE RIMANGONO UN MISTERO.
coccolino1 coccolino1 18/04/2009 ore 19.41.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

CAVALLO IL MISTERO E CHE QUI APPAIONO LE VECCHIE IMMANGINI SPRANDO SEMPRE CAXXATE
TU SEI UNO DI QUELLE CHE LE SPARA GROSSE DICENDO CHE NON TI HANNO PRESO LE IMPORNTE DGT AL MILITARE
QUINDI E TUTTO A DIRE
cavallobianconormann cavallobianconormann 18/04/2009 ore 20.20.50
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

COCCOLINO@
sei un poveretto io ti do,qualora fosse utile al tuo piccolo cervello,il nome della CASERMA di LECCE,dove nel 1970 ho fatto la visita militare,il nome della CASERMA di CASALE MONFERRATO dove ho fatto il C.A.R. e della CASERMA di ROMA dove ho espletato il servizio militare,questo tanto per chiarire senza entrare nel particolare.
TASTIERA A PARTE hai bisogno di rivedere le tue poche nozioni d'italiano,il motivo del mio risentimento è motivato dal fatto (filamto a parte) è che il giovane deceduto durante le manifestazioni contro il G20 :
PRIMO : non stava MANIFESTANDO bensì era solo un PASSANTE :
SECONDO : DUE AUTOPSIE hanno appurato che il decesso è avvenuto per EMORRAGIA ADDOMINALE (esclusi infarti e malori)
terzo : un agente di POLIZIA è stato rinviato a giudizio per OMICIDIO COLPOSO e presto sarà sottoposto a giudizio grazie a FILMATI che provano LA DOLOSITà DELL'EVENTO.
qualora dovessi rispondere ,fai prima l'analisi logica di quello che scrivi e POI PREMI INVIA.
linx linx 19/04/2009 ore 00.40.31
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

questo forum è un manicomio
cavallobianconormann cavallobianconormann 19/04/2009 ore 18.14.53
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

cristian1977@
TU CHE GIOISCI per le scommesse vinte,perchè non COMMENTI MAI quando CHIARISSIMAMENTE SBAGLI :
1) sparare notizia
2) attendere commento positivo;
3) quotare e riquotare.
QUESTO sarebbe discutere civilmente ?
circe73 circe73 19/04/2009 ore 18.41.50
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ cavallobianconormann:
MA COSA PRETENDI DAI!
CRISTIAN NON DISCUTE CIVILMENTE..
SPARA SEMPLICEMENTE UNA CATERVA DI CAZZATE... PER LO PIU'.
E' RARO LEGGERE QUALCOSA DI SENSATO DA PARTE SUA.
cavallobianconormann cavallobianconormann 19/04/2009 ore 19.14.49
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

circe73@
IO PRETENDO da questi CIALTRONI che si comportino in maniera civile supra tutto rispettino la vita di un giovane che nulla aveva a che vedere con il G20 e con i manifestanti no global o altro e questi mi vengono a parlare di attacchi mirati ,personali ecc.
per rispondere alla loro maniera ,fortuna che il giovane non sia mio parente......
circe73 circe73 19/04/2009 ore 19.49.52
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

cavallobianconormann scrive:
IO PRETENDO da questi CIALTRONI che si comportino in maniera civile supra tutto rispettino la vita di un giovane che nulla aveva a che vedere con il G20 e con i manifestanti no global o altro e questi mi vengono a parlare di attacchi mirati ,personali ecc.
per rispondere alla loro maniera ,fortuna che il giovane non sia mio parente......


PRETENDI ASSAI... DA GENTE CHE OBBIETTIVAMENTE NON SA DI COSA PARLA...
cavallobianconormann cavallobianconormann 20/04/2009 ore 13.45.32
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

QUOTA,CHE TI QUOTO

DOVE SIETE ?
cavallobianconormann cavallobianconormann 20/04/2009 ore 19.13.49
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

cristian1977@
A proposito di COGLIONI CRONICI ,ti sembra dignitoso scrivere C A C A T E del genere e sparire ?
cavallobianconormann cavallobianconormann 21/04/2009 ore 14.00.39
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto


IPOCRITA ad oltranza.
coccolino1 coccolino1 21/04/2009 ore 14.13.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

cosa prentendi cavallo
sei l'unica persona che non prendono le impronte e fai il milatare
vai a spararne altre .
forse il militare lo avrai fatto in africa .. ma dubito anche li le prendono le impronte
cavallobianconormann cavallobianconormann 21/04/2009 ore 14.17.10
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

coccolino@
MIO CARO amico semi analfabeta ti ho già spiegato come stanno le cose e che non sono un pagliaccio ed evito di scrivere cose false,
perchè IO CI METTO LA FACCIA tu invece................
coccolino1 coccolino1 21/04/2009 ore 14.19.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

se quella è la tua faccia era meglio nasconderla

grazie per avermi insultato
da qui si capisce la tua democrazia
cavallobianconormann cavallobianconormann 21/04/2009 ore 14.41.53
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

coccolino@
SI la mia faccia è proprio quella,come sono veritieri i miei dati e come il modo di esprimermi sia perfettamente uguale a quanto avviene nella vita reale,purtroppo non è una mia colpa se sei in perenne conflitto con la grammatica.è un punto interrogativo come la foto del tuo profilo.
coccolino1 coccolino1 21/04/2009 ore 16.11.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

CAXXO CAVALLO FINALMETE RIESCI A DIRE DELLE COSE OFFENSIVE E SENSATE
MA COME SEMPRE CON LO SPIRITO DI OFFENDERE.
COSA CENTRA LA FOTO ORA NON LO SO
MEGLIO NON METTERE LA FOTO CHE AVERE UNA FACCIA DI M....A COME LA TUA
Copeland Copeland 21/04/2009 ore 16.43.52
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ coccolino1: Coccolino, non vorrei dirlo ma ti sei incartato con le tue stesse parole... Da ciò che hai scritto sembrerebbe svelato il motivo per il quale hai preferito non mettere la foto nel tuo profilo.... Chi appare con un punto interrogativo, non dovrebbe scrivere: "meglio non mettere la foto che avere...." :-))
coccolino1 coccolino1 21/04/2009 ore 16.46.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

E VERO MIO BRIATORE LO CONFERMO PURE IO
MA IO ALMENO VI RISPARMIO DELLA MIA FACCIA
Copeland Copeland 21/04/2009 ore 16.57.57
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

@ coccolino1: Facendo un discorso in generale, essendo l'estetica del tutto soggettiva, ed in questo contesto del tutto indifferente, mi risparmierei davvero la lettura di alcuni post, più che l'aspetto di chi li ha scritti. Non è che la faccia dia più o meno dignità a ciò che si scrive...
coccolino1 coccolino1 21/04/2009 ore 17.02.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

APPUNTO VAI A DIRLO CAVALLO BIANCO CHE è STATO LUI AD INIZIARE
M40ALprov M40ALprov 21/04/2009 ore 17.14.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

Una cosa, doveva succedere, copeland l'ha scritta giusta..
Nel filmato, non si distingue il cane dal poliziotto..

nel senso, che la definizione è pessima !!

Il tale è stato spinto.

Apparentemente senza ragione ( scambi verbali non sono udibili, be' l'antefatto eventuale).

Apparentemente, non si riscontra in una caduta del genere alcun motivo di lesioni tali da giustificare un'emorragia addominale..
Avesse battuto la testa, e fosse quella la causa del decesso, capirei di piu'.

Che ci facesse poi , apparentemente cazzeggiando, davanti a reparti cinofili, non si capisce, uno a posto si sarebbe tolto dai piedi..

O no ?

BK
cavallobianconormann cavallobianconormann 22/04/2009 ore 23.07.27
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto


io tutte le sere dedico un pensiero alla FECCIA UMANA,ai vili e meschini che avrei voluto incontrare e stringere in un forte abbraccio.
cavallobianconormann cavallobianconormann 02/05/2009 ore 09.22.59
segnala

(Nessuno)RE: Londra, sangue sul G20: un morto

CRISTIAN1977 e intermezzo
ALTRO ESEMPIO DI VIGLIACCHERIA ,talmente evidente che sarebbe sufficiente leggere le sole parole a fine TD NON COPIATE.
cavallobianconormann cavallobianconormann 10/05/2009 ore 09.58.58