Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Tafazzi1994 Tafazzi1994 02/04/2009 ore 18.26.03
segnala

(Nessuno)Berlusconi non è l'anticristo

Berlusconi è l'italiano medio, quello che passa la vita a cercare di fottere gli altri, perchè se tanto non lo fai tu lo fanno gli altri a te.
Un paese dove l'onesto che ha ottenuto poco è considerato un coglione, mentre chi è andato lontano lecitamente o illecitamente è considerato in ogni caso una persona di successo.
In questo paese il n. 1 non può essere altri che silvio Berlusconi, e non è l'anticristo in quanto rappresenterebbe l'essenza del male, quasi disumanizzato nel suo essere estremo. Lui è l'uomo medio per eccellenza e in lui si riconosce la maggior parte dell'elettorato da 15 anni.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 18.48.43 Ultimi messaggi
MITTHLDHOO MITTHLDHOO 02/04/2009 ore 21.02.05
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi non è l'anticristo

berlusconi non e una realta e utpopia

grazie a lui finalmente riusciamo a sognare
un mondo diverso
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 21.04.16 Ultimi messaggi
MITTHLDHOO MITTHLDHOO 02/04/2009 ore 21.06.37
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi non è l'anticristo

e stato lunico personaggio che e riuscito a
sconvolgere la precedente realta contorta
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 21.07.54 Ultimi messaggi
MITTHLDHOO MITTHLDHOO 02/04/2009 ore 21.54.55
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi non è l'anticristo

credo di dover dissentire berlusconi non e altro che un personaggio pratico
di azione e orgoglioso di essere italiano
eleven2 eleven2 02/04/2009 ore 22.05.01
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi non è l'anticristo

Tafazzi1994 scrive:
Berlusconi è l'italiano medio, quello che passa la vita a cercare di fottere gli altri, perchè se tanto non lo fai tu lo fanno gli altri a te.
Un paese dove l'onesto che ha ottenuto poco è considerato un coglione, mentre chi è andato lontano lecitamente o illecitamente è considerato in ogni caso una persona di successo.
In questo paese il n. 1 non può essere altri che silvio Berlusconi, e non è l'anticristo in quanto rappresenterebbe l'essenza del male, quasi disumanizzato nel suo essere estremo. Lui è l'uomo medio per eccellenza e in lui si riconosce la maggior parte dell'elettorato da 15 anni.




La principale causa del crollo dei valori morali nel nostro paese è un ventennio di tv spazzatura sapientemente studiata per lobotomizzare le persone e distruggere i costumi sociali.


MITTHLDHOO MITTHLDHOO 02/04/2009 ore 22.09.56
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi non è l'anticristo

provate ad immagginare per un momento se berlusconi non ci fosse
quali sarebbero le immaggini televisive
piu frequent?
preferisco non pensarci altrimenti mi verrebbe da vomitare
dreamofme dreamofme 02/04/2009 ore 22.20.11
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi non è l'anticristo

Beh, magari avremmo meno delinquenti in parlamento, meno tette e culi ma forse un pò + di dignità, qualcuno userebbe il proprio cervello per pensare....cose cosi....

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.