Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 18.55.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)foggia.

Una linea di bus cittadini solo per gli immigrati.

E' quanto ha deciso l'Ataf, l'azienda trasporti automobilistici di Foggia secondo quanto riporta il Corriere del Mezzogiorno edizione della Puglia.

''Immigrati del centro di accoglienza e residenti a Borgo Mezzanone - è scritto nell'articolo - non viaggeranno sugli stessi autobus e non attenderanno i mezzi alle stesse fermate. Dopo mesi di difficile convivenza spesso degenerata in risse l'Ataf ha deciso di potenziare i collegamenti da Foggia verso la borgata della linea 24 diversificando perà le fermate. Una decisione assunta - precisa l'azienda - anche dopo alcuni incontri in prefettura''.


fantastico;non c'è che dire:la deriva sociale e morale del nostro paese continua senza freni.i media e il governo,d'altra parte,la fomentano,ed ecco che si giunge a nuovi livelli di tristezza,con una nuova misura disintegratoria.
7901039
Una linea di bus cittadini solo per gli immigrati. E' quanto ha deciso l'Ataf, l'azienda trasporti automobilistici di Foggia...
Discussione
02/04/2009 18.55.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
XNutella89 XNutella89 02/04/2009 ore 18.58.23
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Questo è apartheid. Sento sempre piu il vomito che mi assale a vivere in questo paese.
cristian1977 cristian1977 02/04/2009 ore 19.36.18
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

"bellissima" e "divertente" questa notizia

a foggia si fa l'apartheid e.... chi governa a foggia?

il centro sinistra

il sindaco della città è tale ORAZIO CILIBERTI del PD

complimenti vivissimi alla città di foggia ed al PD foggiano che ha fatto quello che nemmeno la "razzista" (come molti nel PD la definiscono) Lega ha mai attuato nei comuni dove amministra

proprio vero che i veri razzisti non sono quelli della Lega ma sono gli ipocriti della sinistra
XNutella89 XNutella89 02/04/2009 ore 19.38.56
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cristian1977: solo uno come te poteva felicitarsi per un notizia cosi brutta.
Tu non capisci che di fronte a queste notizie l'indignazione deve essere ferma al di la di chi governa. Vabbe ma ovviamente a te interessava felicitarti per il gossip non per il fatto in se.(poverino come sei messo male)
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 19.43.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cristian1977: grazie per la precisazione,ma non è questo il punto interessante.
il punto focale sta a mio parere,nel constatare quale clima negativo si sia voluto instaurare in italia,e quali ora siano le conseguenze:a foggia,la popolazione è ai ferri corti con gli extracomunitari,tanto da ritenersi necessarie misure di questo tipo.
cristian1977 cristian1977 02/04/2009 ore 19.54.25
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

XNutella89 scrive:
@ cristian1977: solo uno come te poteva felicitarsi per un notizia cosi brutta.
Tu non capisci che di fronte a queste notizie l'indignazione deve essere ferma al di la di chi governa. Vabbe ma ovviamente a te interessava felicitarti per il gossip non per il fatto in se.(poverino come sei messo male)


confermo che sei ignorante ed arrogante.

secondo te aver scritto tra le "" le parole bellissima e divertente non stanno a significare che sono parole di sarcasmo?
troppo complicato da capire

cristian1977 cristian1977 02/04/2009 ore 20.01.42
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

aggiungimisufacebook scrive:
@ cristian1977: grazie per la precisazione,ma non è questo il punto interessante.

invece SI. anche questo è un punto da mettere bene in rilievo perchè se l'avesse fatto la Lega ci sarebbero indignazioni ed accuse di razzismo che non finirebbero più (giustamente). invece, siccome lo fa una giunta amministrata dal PD la notizia è stata data senza nessun risalto.
è da mettere bene in rilievo perchè la sinistra che si dichiara paladina dell'integrazione contro i fascisti e razzisti del governo, in molti centri da loro amministrati hanno fatto ordinanze e provvedimenti contro gli stranieri e la loro integrazione
qui a foggia per i bus
a vicenza hanno messo il tetto massimo degli stranieri per ogni classe scolastica (provvedimento che fatto dal governo e dalla Lega scatenò le polemiche e le classiche dichiarazioni su razzismo e xenofobia proprio dal PD)
per questo ho scritto che alla fine i veri razzisti sono a sinistra perchè fanno la morale agli altri ma dove sono loro ad amministrare provvedimenti razzistici crescono senza problemi


punto focale sta a mio parere,nel constatare quale clima negativo si sia voluto instaurare in italia,e quali ora siano le conseguenze:a foggia,la popolazione è ai ferri corti con gli extracomunitari,tanto da ritenersi necessarie misure di questo tipo.

anche questo punto è da mettere in evidenza perchè comprova ancora una volta che il finto buonismo della sinistra nel voler far passare gli stranieri sempre belli e bravi, da dover mettere davanti agli italiani in tutto, ha portato, ha costretto, un comune a guida PD a varare un provvedimento da apartheid





entrambi i punti mettono in evidenza il fallimento della sinistra nella gestione degli stranieri
XNutella89 XNutella89 02/04/2009 ore 20.02.35
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cristian1977: Hai confermato quello che pensavo. Bravo continua a felicitarti per il gossip, sei libero di farlo, pero almeno sii consapevole che è gossip e non che ti illudi di parlare di politica.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 20.03.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cristian1977 scrive:
invece SI. anche questo è un punto da mettere bene in rilievo perchè se l'avesse fatto la Lega ci sarebbero indignazioni ed accuse di razzismo che non finirebbero più (giustamente). invece, siccome lo fa una giunta amministrata dal PD la notizia è stata data senza nessun risalto.


pensa la mia buona fede:ho dato la notizia senza sapere quale fosse la giunta.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 20.06.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cristian1977 scrive:
è da mettere bene in rilievo perchè la sinistra che si dichiara paladina dell'integrazione contro i fascisti e razzisti del governo, in molti centri da loro amministrati hanno fatto ordinanze e provvedimenti contro gli stranieri e la loro integrazione
qui a foggia per i bus
a vicenza hanno messo il tetto massimo degli stranieri per ogni classe scolastica (provvedimento che fatto dal governo e dalla Lega scatenò le polemiche e le classiche dichiarazioni su razzismo e xenofobia proprio dal PD)
per questo ho scritto che alla fine i veri razzisti sono a sinistra perchè fanno la morale agli altri ma dove sono loro ad amministrare provvedimenti razzistici crescono senza problemi


ora:vedo che non hai capito nulla della questione,al di là della contrapposizione eterna destra e sinistra.il punto davvero importante è invece considerare quale sia il clima civile e sociale che si è venuto a creare nel nostro paese,per colpa di media,governo e occasionalmente amministrazioni di centro-sinistra.e quindi,volevo esortare a riflettere se questa deriva fosse un bene od un male.per me è degradante per la nostra coscienza umana e civile.
XNutella89 XNutella89 02/04/2009 ore 20.06.49
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ aggiungimisufacebook: Tu hai fatto bene a postarla proprio perche la notizia è grave. E' lui che non riesce a scindere dalla gravita della notizia mettendola subito sul gossip
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 20.10.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ XNutella89: è stupido,perchè la pone sulla dialettica destra,sinistra;che non conta nulla.
cristian1977 cristian1977 02/04/2009 ore 20.10.17
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

aggiungimisufacebook scrive:
cristian1977 scrive:
invece SI. anche questo è un punto da mettere bene in rilievo perchè se l'avesse fatto la Lega ci sarebbero indignazioni ed accuse di razzismo che non finirebbero più (giustamente). invece, siccome lo fa una giunta amministrata dal PD la notizia è stata data senza nessun risalto.

pensa la mia buona fede:ho dato la notizia senza sapere quale fosse la giunta.


ma mica sto contestando te che hai riportato la notizia
io ho voluto, grazie al tuo topic, mettere in evidenza che questo provvedimento di puro stampo razzistico è stato fatto da una giunta del PD e non da una giunta dalla Lega mettendo in evidenza come in molti posti amministrati dalla sinistra ci siano provvedimenti che se li avesse fatti la Lega appunto, il PD avrebbe gridato al razzismo, alla xenofobia ecc ecc

il fatto che questi provvedimenti sono stati fatti da sindaci del PD significa che
1) i veri razzisti alla fine sono loro e non la Lega
2) che la loro gestione del problema immigrati "tutti dentro" "tutti buoni" "nessuno espulso" si è rivelato fallimentare visto che i primi a fare i razzisti con certe ordinanze sono proprio loro
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 20.16.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cristian1977 scrive:
ma mica sto contestando te che hai riportato la notizia
io ho voluto, grazie al tuo topic, mettere in evidenza che questo provvedimento di puro stampo razzistico è stato fatto da una giunta del PD e non da una giunta dalla Lega mettendo in evidenza come in molti posti amministrati dalla sinistra ci siano provvedimenti che se li avesse fatti la Lega appunto, il PD avrebbe gridato al razzismo, alla xenofobia ecc ecc

il fatto che questi provvedimenti sono stati fatti da sindaci del PD significa che
1) i veri razzisti alla fine sono loro e non la Lega
2) che la loro gestione del problema immigrati "tutti dentro" "tutti buoni" "nessuno espulso" si è rivelato fallimentare visto che i primi a fare i razzisti con certe ordinanze sono proprio loro



visto che la vuoi buttare su questo piano,precisiamo un paio di cose.
il provvedimento è partito dalle autolinee del foggiano,ataf;e non dalla giunta comunale.la norma è stata varata in seguito ad episodi di intolleranza e insofferenza tra cittadini italiani e stranieri.quindi è stata resa "indispensabile" da una situzione già in atto,e discendente da un certo clima che si è venuto a costituire nel paese.ora è questo il problema principe,da qui nascono gli altri,compreso quello in oggetto.
cristian1977 cristian1977 02/04/2009 ore 20.17.40
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

aggiungimisufacebook scrive:
cristian1977 scrive:
ma mica sto contestando te che hai riportato la notizia
io ho voluto, grazie al tuo topic, mettere in evidenza che questo provvedimento di puro stampo razzistico è stato fatto da una giunta del PD e non da una giunta dalla Lega mettendo in evidenza come in molti posti amministrati dalla sinistra ci siano provvedimenti che se li avesse fatti la Lega appunto, il PD avrebbe gridato al razzismo, alla xenofobia ecc ecc

il fatto che questi provvedimenti sono stati fatti da sindaci del PD significa che
1) i veri razzisti alla fine sono loro e non la Lega
2) che la loro gestione del problema immigrati "tutti dentro" "tutti buoni" "nessuno espulso" si è rivelato fallimentare visto che i primi a fare i razzisti con certe ordinanze sono proprio loro


visto che la vuoi buttare su questo piano,precisiamo un paio di cose.
il provvedimento è partito dalle autolinee del foggiano,ataf;e non dalla giunta comunale.la norma è stata varata in seguito ad episodi di intolleranza e insofferenza tra cittadini italiani e stranieri.quindi è stata resa "indispensabile" da una situzione già in atto,e discendente da un certo clima che si è venuto a costituire nel paese.ora è questo il problema principe,da qui nascono gli altri,compreso quello in oggetto.


e chi controlla l'ataf? la giunta comunale
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 20.20.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cristian1977 scrive:
e chi controlla l'ataf? la giunta comunale



credo che abbia un presidente,un consigliere,un amministratore,organi dirigenti e decisionali.credo che la prima decisione spetti a loro.
cavallobianconormann cavallobianconormann 02/04/2009 ore 21.00.06
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

CRISTIAN@
sei il solito sprovveduto,la stessa decisione è stata presa a BARI,limitatamente per le linee con i campi d'accoglienza.
SI è VERIFICATO un caso di TBC ,E LE PREFETTURE hanno sollecitato di adottare queste precauzioni anche per evitare l'allarme tra la popolazione.
OLTRE a BARI e FOGGIA,tutte e due con giunta di centro sinistra ,ci sono altri tre comuni che hanno adottato questo provvedimento
con giunte di centro destra.
CHI COMMENTA IN CHIAVE POLITICA una decisione adottata per motivi di emergenza farebbe meglio a tacere.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 21.01.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cavallobianconormann scrive:
CHI COMMENTA IN CHIAVE POLITICA una decisione adottata per motivi di emergenza farebbe meglio a tacere.


a foggia,si parla di motivi di ordine pubblico.poichè ci sono stati mesi di tensione tra italiani e stranieri.
cavallobianconormann cavallobianconormann 02/04/2009 ore 21.10.04
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

aggiungimisufacebook@
TI AGGIUNGO che alcune notizie non sono passate nelle prime pagine dei giornali e TV LOCALI,per non turbare il clima per la PARTITA dell'ITALIA a BARI ,dove erano presenti migliaia di irlandesi,che essendo tanto numerosi sono stati anche in paesi limitrofi.
PER CUI è meglio che i linkatori di professione evitano inutili ricerche su internet.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 21.11.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cavallobianconormann: il fatto è che più di una fonta riportava quel motivo come scatenante del provvedimento,per quanto riguarda foggia.
cavallobianconormann cavallobianconormann 02/04/2009 ore 21.25.31
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

aggiugimisufacebook@
LA TENSIONE esiste ,ci sono stati in passato anche degli incidenti piuttosto seri,pero' sia i giornali che le tv,diversamente dal passato si fermano poco sulla notizia.TELENORBA che è la prima emittente pugliese ,usa a soffiare sul fuoco,questa volta tratta la vicenda molto freddamente.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 02/04/2009 ore 21.29.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cavallobianconormann scrive:
LA TENSIONE esiste ,ci sono stati in passato anche degli incidenti piuttosto seri,pero' sia i giornali che le tv,diversamente dal passato si fermano poco sulla notizia.TELENORBA che è la prima emittente pugliese ,usa a soffiare sul fuoco,questa volta tratta la vicenda molto freddamente.


ma allora qual è il vero motivo,per questa scelta?la paura di un possibile contagio da tbc o è stata resa necessaria da questa tensione che si protrae da tempo?
linx linx 02/04/2009 ore 21.31.47
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

aggiungimisufacebook scrive:
foggia.
Una linea di bus cittadini solo per gli immigrati.

E' quanto ha deciso l'Ataf, l'azienda trasporti automobilistici di Foggia secondo quanto riporta il Corriere del Mezzogiorno edizione della Puglia.

''Immigrati del centro di accoglienza e residenti a Borgo Mezzanone - è scritto nell'articolo - non viaggeranno sugli stessi autobus e non attenderanno i mezzi alle stesse fermate. Dopo mesi di difficile convivenza spesso degenerata in risse l'Ataf ha deciso di potenziare i collegamenti da Foggia verso la borgata della linea 24 diversificando perà le fermate. Una decisione assunta - precisa l'azienda - anche dopo alcuni incontri in prefettura''.


fantastico;non c'è che dire:la deriva sociale e morale del nostro paese continua senza freni.i media e il governo,d'altra parte,la fomentano,ed ecco che si giunge a nuovi livelli di tristezza,con una nuova misura disintegratoria.


Questa è Apartheid

Apartheid
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'apartheid ("Separazione" in lingua afrikaans) era la politica di segregazione razziale istituita dal governo di etnia bianca del Sudafrica nel dopoguerra e rimasta in vigore fino al 1994. L'apartheid fu applicato dal governo sudafricano anche alla Namibia, fino al 1990 amministrata dal Sudafrica.

L'apartheid è stato proclamato crimine internazionale da una convenzione delle Nazioni Unite, votata dall'Assemblea Generale nel 1973 e entrata in vigore nel 1976 (International Convention on the Suppression and Punishment of the Crime of Apartheid) ed è stato recentemente inserito nella lista dei crimini contro l'umanità che la Corte penale internazionale può perseguire.


cavallobianconormann cavallobianconormann 02/04/2009 ore 21.35.11
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

aggiumgimisufacebook@
IL vero motivo purtroppo,che proprio FOGGIA ,citta' agricola assolutamente bisognosa di stagionali extra comunitari,vede focolai di razzismo che cominciano ad essere preoccupanti.
QUESTA è l'amara verità.
dreamofme dreamofme 02/04/2009 ore 22.22.43
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

È abbastanza vergognosa come cosa, e sintomatica della piega che prende in Italia la questione.... talmente squallida che anche coloro che difendono ronde e provvedimenti velatamente razzisti cercano di giocare a scarica barile....
OmbraWelcomeBack OmbraWelcomeBack 02/04/2009 ore 23.02.53
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Ma nn erano i polentoni quelli razzisti?Nn erano i leghisti quelli razzisti?Nn erano i polentoni quelli che sfruttavano gli extracomunitari?Io ho visto molto più razzismo al sud che al nord,o li ho capitati tutti io o nn saprei spiegarmi la cosa... :hoho
cavallobianconormann cavallobianconormann 02/04/2009 ore 23.17.13
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

OMBRAwelcomeback@
DEVI conoscere il sud in genere e la puglia in particolare molto,molto bene.
ANCHE tu viaggi virtuali ?
complicatissimo complicatissimo 02/04/2009 ore 23.22.46
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cristian1977 scrive:
ma mica sto contestando te che hai riportato la notizia
io ho voluto, grazie al tuo topic, mettere in evidenza che questo provvedimento di puro stampo razzistico è stato fatto da una giunta del PD e non da una giunta dalla Lega mettendo in evidenza come in molti posti amministrati dalla sinistra ci siano provvedimenti che se li avesse fatti la Lega appunto, il PD avrebbe gridato al razzismo, alla xenofobia ecc ecc

il fatto che questi provvedimenti sono stati fatti da sindaci del PD significa che
1) i veri razzisti alla fine sono loro e non la Lega
2) che la loro gestione del problema immigrati "tutti dentro" "tutti buoni" "nessuno espulso" si è rivelato fallimentare visto che i primi a fare i razzisti con certe ordinanze sono proprio loro


CIAO A TUTTI,
SECONDO ME STAI SBAGLIANDO, PERCHE' QUI IL PROBLEMA NON E' DI DESTRA O SINISTRA, NORD O SUD, QUI IL PROBLEMA E' GENERALIZZATO ED E' SCANDALOSO PENSARE A QUESTA SITUAZIONE!!!!
PURTROPPO SIAMO MESSI VERAMENTE MALE.......
OmbraWelcomeBack OmbraWelcomeBack 02/04/2009 ore 23.28.15
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cavallobianconormann scrive:
DEVI conoscere il sud in genere e la puglia in particolare molto,molto bene.
ANCHE tu viaggi virtuali ?


Errato mio caro,io l'Italia l'ho girata in lungo e in largo e nn ho alcuna preclusione verso gli Italiani in genere...ho semplicemente fatto 1 constatazione dettata dalle mie esperienze,libero di crederci o meno :ok
cavallobianconormann cavallobianconormann 03/04/2009 ore 00.14.15
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

ombrawelcomeback@
DICIAMO allora che una tua sensazione fortunatamnete RARA.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 03/04/2009 ore 01.17.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cavallobianconormann scrive:
IL vero motivo purtroppo,che proprio FOGGIA ,citta' agricola assolutamente bisognosa di stagionali extra comunitari,vede focolai di razzismo che cominciano ad essere preoccupanti.
QUESTA è l'amara verità.



del resto è stata una tensione,che si è voluto,quanto meno si è contribuito,a generare.
kkirc kkirc 03/04/2009 ore 05.20.08
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

si vede che i foggiani poverini hanno l'0lfatto sensibile
kkirc kkirc 03/04/2009 ore 05.23.26
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cavallobianconormann: vorrei sapere da asinello bianco, se un italiano puo sposare una mussulmana,o viceversa,se un italiano puo sposare un ebrea o viceversa,senza dover cambiare religione o sgozzamenti vari, e poi vorrei anche sapere chi sono i vei razzisti
kkirc kkirc 03/04/2009 ore 05.39.52
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cavallobianconormann:
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 09.30.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cavallobianconormann scrive:
sei il solito sprovveduto,la stessa decisione è stata presa a BARI,limitatamente per le linee con i campi d'accoglienza.
SI è VERIFICATO un caso di TBC ,E LE PREFETTURE hanno sollecitato di adottare queste precauzioni anche per evitare l'allarme tra la popolazione.
OLTRE a BARI e FOGGIA,tutte e due con giunta di centro sinistra ,ci sono altri tre comuni che hanno adottato questo provvedimento
con giunte di centro destra.
CHI COMMENTA IN CHIAVE POLITICA una decisione adottata per motivi di emergenza farebbe meglio a tacere.


Ah, ecco, allora si sono adottati provvedimenti necessari. Beh, direi che la polemica è chiusa. Anzi no: e a scuola? E Vendola che ne dice? E chi preme per queste soluzioni? I governanti o semplicemente la gente?
cristian1977 cristian1977 03/04/2009 ore 09.34.21
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

intermezzo scrive:
cavallobianconormann scrive:
sei il solito sprovveduto,la stessa decisione è stata presa a BARI,limitatamente per le linee con i campi d'accoglienza.
SI è VERIFICATO un caso di TBC ,E LE PREFETTURE hanno sollecitato di adottare queste precauzioni anche per evitare l'allarme tra la popolazione.
OLTRE a BARI e FOGGIA,tutte e due con giunta di centro sinistra ,ci sono altri tre comuni che hanno adottato questo provvedimento
con giunte di centro destra.
CHI COMMENTA IN CHIAVE POLITICA una decisione adottata per motivi di emergenza farebbe meglio a tacere.

Ah, ecco, allora si sono adottati provvedimenti necessari. Beh, direi che la polemica è chiusa. Anzi no: e a scuola? E Vendola che ne dice? E chi preme per queste soluzioni? I governanti o semplicemente la gente?


terremo conto di questa sua risposta quando domani saranno presi dei provvedimenti di un certo tipo dal governo o da amministratori locali di cdx dicendogli che sono stati presi i provvedimenti necessari

proprio vero che a sinistra sono super ipocriti

quanto deciso a faggia è un provvedimento necessario ma se fosse stato deciso a verona, ad esempio, sarebbe stato un provvedimento xenofobo e razzista
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 09.46.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cristian1977 scrive:
ma se fosse stato deciso a verona, ad esempio, sarebbe stato un provvedimento xenofobo e razzista


Naturalmente. Ma mi risulta che sinora Verona non abbia mai preso provvedimenti simili. La democratica Puglia fa da pioniere. O forse i pugliesi hanno il sangue un po' più caldo dei veronesi, e si incazzano più facilmente, televisioni o non televisioni.....
cristian1977 cristian1977 03/04/2009 ore 09.50.49
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

intermezzo scrive:
cristian1977 scrive:
ma se fosse stato deciso a verona, ad esempio, sarebbe stato un provvedimento xenofobo e razzista

Naturalmente. Ma mi risulta che sinora Verona non abbia mai preso provvedimenti simili. La democratica Puglia fa da pioniere. O forse i pugliesi hanno il sangue un po' più caldo dei veronesi, e si incazzano più facilmente, televisioni o non televisioni.....



già già
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 03/04/2009 ore 12.37.06 Ultimi messaggi
cristian1977 cristian1977 03/04/2009 ore 12.37.26
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

il sindaco di foggia difende la scelta dell'azienda di trasporto pubblico locale
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 03/04/2009 ore 12.39.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cristian1977 scrive:
il sindaco di foggia difende la scelta dell'azienda di trasporto pubblico locale



sei proprio uno gnucco.
Sweet.Birillo Sweet.Birillo 03/04/2009 ore 13.15.07
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

una cosa è sicura :ok
il fallimento della politica sull'immigrazione :-(
qndo si accolgono tutti, sopratuitto senza avere la preparazione anche culturale ( dato che l'italia nn ce l'ha ) nell'affrontare tale problema, accadono qste cose :ok
la Santanchè ha fatto un'analisi ben precisa su qsto argomento in una trasmissione su La7 :ok
nonmifermo nonmifermo 03/04/2009 ore 13.18.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

era ora cavolo un esempio stupido , anche solo nel parlare i neri urlano e disturbano la quete pubblica poi puzzano ,alito pesante ecc ecc se si son lamentati ci sara un motivo ?
kenny1977 kenny1977 03/04/2009 ore 13.24.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

nonmifermo scrive:
era ora cavolo un esempio stupido , anche solo nel parlare i neri urlano e disturbano la quete pubblica poi puzzano ,alito pesante ecc ecc se si son lamentati ci sara un motivo ?


beh... basandosi sull'esempio da te portato... l'unico motivo che mi sovviene è la stupidità umana... non trovo altri validi motivi.
sonotornataA.KA sonotornataA.KA 03/04/2009 ore 14.15.41
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

kkirc scrive:
mussulmana,o viceversa,se un italiano puo sposare un ebrea o viceversa,senza dover cambiare religione o sgozzamenti vari, e poi vorrei anche sapere chi sono i vei razzisti


i veri razzisti sono quelli che vogliono che i clandestini (già questa parola è tutto un programma) anzichè farli entrare dalla porta li fanno entrare dalla finestra

i veri razzisti sono quelli che sfruttano gli immigrati per proprio tornaconto

ma sopratutto i veri razzisti sono coloro che degli immigrati non gliene può fregar de meno , salvo il loro voto , perchè in italia ormai non li vota più nessuno e quindi sperano solo nel voto degli immigrati

asiaka
linx linx 03/04/2009 ore 14.18.32
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

kkirc scrive:
@ cavallobianconormann: vorrei sapere da asinello bianco,

questo sempre insulta indisturbato da un mese
complimenti ai moderatori.
Se poi qualciuno arriva dicendo che idiota ed asinello non sono insulti glieli giro no problem.

linx linx 03/04/2009 ore 14.28.31
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Rosa Parks
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rosa Louise Parks (all'anagrafe Rosa Louise McCauley; Tuskegee, 4 febbraio 1913 – Detroit, 24 ottobre 2005) è stata una attivista statunitense afroamericana, figura-simbolo del movimento per i diritti civili statunitense, famosa per aver rifiutato nel 1955 di cedere il posto dell'autobus ad un bianco, dando così origine al boicottaggio degli autobus di Montgomery.
Biografia

I primi passi come attivista

Figlia di James McCauley e Loeona McCauley, di confessione metodista, nel 1932 sposò Raymond Parks, attivo nel movimento per i diritti civili. Ha passato buona parte della sua vita a lavorare come sarta in un grande magazzino nella città dove risiedeva, Montgomery.

A partire dal 1943, Parks aderì al Movimento per i Diritti Civili americano e diventò segretaria della sezione di Montgomery della National Association for the Advancement of Colored People (NAACP). A metà del 1955 iniziò a frequentare un centro educativo per i diritti dei lavoratori e l'uguaglianza razziale, la Highlander Folk School.

L'arresto

L'1 dicembre del 1955, a Montgomery, Rosa, allora impiegata come sarta in un grande magazzino, stava tornando a casa in autobus e, poichè l'unico posto a sedere libero era nella parte anteriore del mezzo, quella riservata ai bianchi, andò a sedersi lì. Poco dopo salirono sull'autobus alcuni passeggeri bianchi, al che il conducente James Blake le ordinò di alzarsi e andare nella parte riservata ai neri. Rosa però si rifiutò di lasciare il posto a sedere e spostarsi nella parte posteriore del pullman: stanca di essere trattata come una cittadina di seconda classe (per giunta costretta anche a stare in piedi), ella rimase al suo posto. Il conducente fermò così l'automezzo, e chiamò due poliziotti per risolvere la questione: Rosa Parks fu arrestata e incarcerata per condotta impropria e per aver violato le norme cittadine.
La protesta degli afroamericani

Quella notte, cinquanta leader della comunità afro-americana, guidati dall'allora sconosciuto pastore protestante Martin Luther King si riunirono per decidere le azioni da intraprendere per reagire all'accaduto, mentre c'erano già state le prima reazioni violente: il giorno successivo incominciò il boicottaggio dei mezzi pubblici di Montgomery, protesta che durò per 381 giorni; dozzine di pullman rimasero fermi per mesi finché non fu rimossa la legge che legalizzava la segregazione. Questi eventi diedero inizio a numerose altre proteste in molte parti del paese. Lo stesso King scrisse sull'episodio descrivendolo come "l'espressione individuale di una bramosia infinita di dignità umana e libertà" "Rimase seduta a quel posto in nome dei soprusi accumulati giorno dopo giorno e della sconfinata aspirazione delle generazioni future".

Nel 1956 il caso della signora Parks arrivò alla Corte Suprema degli Stati Uniti d'America, che decretò, all'unanimità, incostituzionale la segregazione sui pullman pubblici dell'Alabama.

Da quel momento, la Parks divenne un'icona del movimento per i diritti civili.

Ulteriori avvenimenti

Sebbene non fosse una dei leader del movimento per i diritti civili che si stava sviluppando nell'ultima parte degli anni Cinquanta, La figura di Rosa rimaneva un simbolo importantissimo per gli attivisti, ed era quindi mal vista dagli ambienti contrari alla protesta nera. Ricevette numerose minacce di morte e non riuscì a trovare più lavoro, quindi si trasferì a Detroit, nel Michigan, all'inizio degli anni Sessanta, dove ricominciò a lavorare come sarta. Dal 1965 al 1988 lavorò come segretaria per il membro del Congresso John Conyers.

Nel febbraio del 1987 Parks fondò il Rosa and Raymond Parks Institute for Self Development insieme a Elaine Eason Steele in onore del marito Raymond Parks. Nel 1999 ha ottenuto la medaglia d'oro al merito del Congresso.

È morta a Detroit per cause naturali il 24 ottobre del 2005.
linx linx 03/04/2009 ore 14.30.12
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Cronologia della segregazione razziale negli Stati Uniti
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.



Di seguito sono elencate alcune delle principali tappe del processo di conquista dei diritti civili per gli afroamericani nel periodo compreso tra la fine della Seconda guerra mondiale e il Voting Rights Act, che stabilisce precise garanzie per l'effettivo esercizio del diritto di voto.
Data Avvenimento Descrizione
1945-1975 Seconda Ricostruzione Alla fine della Seconda guerra mondiale si muove un largo movimento di massa contro la segregazione razziale. Come nell'Era della Ricostruzione gli afroamericani tornano a reclamare diritti politici e civili ottenendo importanti risultati.
1946 Morgan Contro Virginia Pronunciandosi sul caso sollevato da Irene Morgan, la Corte Suprema decide l'incostituzionalità della legge statale che prevede la separazione di bianchi e neri sugli autobus dedicati ai trasporti interstatali.
1946 American Crusade Against Lynching Paul Robeson fonda la American Crusade Against Lynching, un'organizzazione contro la pratica del linciaggio che raccoglierà l'adesione di preminenti intellettuali, come Albert Einstein. Sarà etichettata dalla FBI come fronte comunista.
1947 Jackie Robinson Jackie Robinson diventa il primo giocatore professionista di baseball dopo 60 anni, rompendo così la clausola di segregazione non scritta chiamata Baseball color line.
1947 Journey of Reconciliation Il Viaggio della riconciliazione fu un tentativo di azione nonviolenta di un gruppo di otto neri e otto bianchi, diretto a contrastare la segregazione sugli autobus interstatali. I protagonisti subirono arresti per aver infranto le leggi statali sulla segregazione razziale.
1948 Sentenza sull'università dell'Oklahoma La Corte Suprema decide che l'università dell'Oklahoma non può rifiutare ammissioni basandosi sul colore della pelle. Nel 1950 un'altra sentenza che l'istruzione pubblica di alto livello non può riservare trattamenti discriminatori agli studenti.
1948 Shelley contro Kraemer La Corte Suprema definisce impossibile per il Governo imporre restrizioni legali basate su presupposti razziali.
1948 Hubert Humphrey Il 12 luglio Hubert Humphrey parlando alla Convenzione Nazionale del Partito Democratico tiene un discorso in favore dei diritti civili degli afroamericani.
1948 Executive Order 9981 Il 26 luglio il presidente Truman emana un atto che decreta la fine della segregazione nelle forze armate.
1950 LCCR Viene fondata la Leadership Conference on Civil Rights per favorire la legislazione sui diritti civili.
1950 Ralph Bunche Ralph Bunche vince il Premio Nobel per la pace. È il primo nero a essere insignito di un Nobel.
1951 Harry T. Moore Nella notte di Natale Harry T. Moore e la moglie Harriette Moore vengono uccisi da una bomba di un gruppo del KKK. È considerato il primo martire nella battaglia per i diritti civili.
1954 Brown contro ufficio scolastico Il 17 maggio la Corte suprema dichiara incostituzionale la segregazione razziale nelle scuole pubbliche sovvertendo la decisione presa nel caso Plessy contro Ferguson nel 1896.
1954 WCC L'undici luglio nel Mississippi, viene fondato il White Citizens' Council, associazione razzista contro l'integrazione.
1955 Emmett Till Il quattordicenne afroamericano Emmett "Bobo" Till viene brutalmente ucciso in una piccola cittadina del Mississipi per essersi rivolto ad una donna bianca in modo giudicato irriguardoso.
1955 Sarah Keys contro Carolina Coach Company A conclusione di una causa civile la Commissione Commercio Interstatale rinuncia alla dottrina del separati ma uguali e afferma il bando della segregazione sugli autobus interstatali.
1955 Montgomery Bus Boycott A Montgomery, in Alabama, Rosa Parks rifiuta di lasciare il proprio posto a sedere a un bianco sull'autobus cittadino. Inizia il Montgomery Bus Boycott.
1956 Massive resistance Il Senatore Harry F. Byrd dichiara la politica della totale resistenza alle politiche desegregazioniste dopo la sentenza Brown contro ufficio scolastico.
1956 Southern Manifesto 19 Senatori e 81 Deputati firmano un documento contro le politiche desegregazioniste nella scuola pubblica. Tra i firmatari le intere delegazioni parlamentari di Alabama, Arkansas, Georgia, Louisiana, Mississippi, Carolina del Sud e Virginia.
1956 Browder contro Gayle Il 4 giugno la Corte dell'Alabama sancisce l'incostituzionalità della segregazione razziale sugli autobus. È la vittoria di Rosa Parks e del Montgomery Bus Boycott.
1956 COINTELPRO L'FBI inizia un programma segreto per neutralizzare (anche con metodi illegali) la crescita dei movimenti radicali, soprattutto afroamericani e di sinistra. Sarà attivo fino al 1971.
1957 SCLC Ad Atlanta nasce la Southern Christian Leadership Conference che promuove l'integrazione attraverso la nonviolenza. Il suo leader è Martin Luther King.
1957 Little Rock crisis Il governatore dell'Arkansas mobilita la Guardia Nazionale per impedire a 9 studenti afroamericani di accedere alla Central High School. Il presidente Dwight D. Eisenhower risponde trasformando la Guardia Nazionale in un corpo federale e obbligandola a scortare i nove ragazzi a scuola.
1957 Civil Rights Act del 1957 Il presidente Dwight D. Eisenhower firma una legge per promuovere l'effettivo diritto di voto per tutti gli afroamericani.
1960 Sit-in di Greensboro A Greensboro quattro studenti afroamericani danno il via a un sit-in nonviolento contro la segregazione nelle tavole calde. In breve analoghe proteste si diffondono a macchia d'olio.
1960 SNCC A Raleigh nasce lo Student Nonviolent Coordinating Committee, molto attivo nell'organizzazione di sit-in e manifestazioni.
1960 Civil Rights Act del 1960 Il presidente Dwight D. Eisenhower firma una legge che istituisce ispezioni federali nei seggi elettorali e pene per chi ostacoli la registrazione nelle liste elettorali o l'esercizio del voto.
1961 Executive Order 10925 Il presidente John Fitzgerald Kennedy crea una commissione presidenziale per le pari opportunità, che in futuro diverrà l'Equal Employment Opportunity Commission.
1961 Freedom riders Il primo gruppo di freedom riders, attivisti contro la segregazione sugli autobus, sull'esempio del Journey of Reconciliation parte dalla capitale federale. Lungo il tragitto vengono aggrediti violentemente e arrestati per aver violato alcune Leggi Jim Crow statali.
1961 Interstate Commerce Commission Il 23 settembre, su pressione del presidente Kennedy, la Commissione Commercio Interstatale vara nuove regole per il trasporto pubblico. Dal 1 novembre dello stesso anno su ogni autobus interstatale compare un avviso che chiarisce che nessun posto a sedere è riservato in base a colore della pelle, credo religioso od origine nazionale.
1962 Executive Order 11063 Il presidente John Fitzgerald Kennedy emana un atto che vuole contrastare la segregazione abitativa vietando ogni discriminazione nell'acquisto e affitto di immobili.
1963 George Wallace Il 18 gennaio il nuovo governatore dell'Alabama, George Wallace, nel suo discorso di insediamento invoca "segregation now, segregation tomorrow, segregation forever" (segregazione ora, domani e sempre).
1963 Birmingham campaign A Birmingham la SCLC promuove una campagna di mobilitazione nonviolenta contro la discriminazione. Si susseguono sit-in, manifestazioni di bambini e campagne di acquisto selettive.
1963 March on Washington for Jobs and Freedom Il 28 agosto si tiene a Washington la Marcia per lavoro e libertà che termina di fronte al Lincoln Memorial dove Martin Luther King pronuncia il celberrimo discorso I have a dream.
1963 4 little girls Il 15 settembre il Ku Klux Klan fa esplodere una bomba in una chiesa battista di Birmingham durante la messa. L'esplosione ucciderà quattro bambine, cui Spike Lee dedicherà il documentario 4 Little Girls nel 1997.
1964 XXIV emendamento Il XXIV emendamento della Costituzione degli Stati Uniti d'America abolisce le tasse elettorali per le elezioni federali.
1964 Freedom Summer Nello stato del Mississippi inizia una campagna per la registrazione dei neri nelle liste elettorali guidata da SNCC, NAACP, CORE e SCLC. Il locale governo, forze dell'ordine, White Citizens' Council e Ku Klux Klan si oppongono in ogni modo ricorrendo a intimidazioni, arresti, pestaggi, torture e omicidi.
1964 Organization of Afro-American Unity Il 28 giugno

Di seguito sono elencate alcune delle principali tappe del processo di conquista dei diritti civili per gli afroamericani nel periodo compreso tra la promulgazione del Voting Rights Act e i giorni nostri.
Data Avvenimento Descrizione
1966 Pantere Nere Il 15 ottobre Huey P. Newton e Bobby Seale fondano il movimento delle Black Panthers a Oakland. Lo scopo è promuovere il Black Power e la difesa delle comunità nere attraverso atti di agitazione sociale.
1966 Edward Brooke Edward Brooke viene eletto in Senato per lo Stato del Massachusetts. È il primo senatore nero dal 1881.
1967 Loving contro Virginia Il 12 giugno a Corte Suprema dichiara incostituzionale la legge di disciplina dei matrimoni della Virginia introdotto con il Racial Integrity Act nel 1924. La sentenza pone fine a qualsiasi restrizione legale razzista ai matrimoni negli Stati Uniti.
1967 Thurgood Marshall Il 13 giugno Thurgood Marshall è il primo afroamericano a entrare a far parte della Corte Suprema degli Stati Uniti.
1967 Indovina chi viene a cena? Esce il film Guess Who's Coming to Dinner che affronta l'argomento del matrimonio misto che, malgrado la sentenza Loving contro Virginia, rimaneva ancora tabù per molti statunitensi.
1968 Massacro di Orangeburg L'otto febbraio a Orangeburg la polizia apre il fuoco contro quasi 200 manifestanti antisegregazionisti. Tre di loro vengono uccisi e 27 feriti, per lo più colpiti alla schiena.
1968 Assassinio di Martin Luther King Il 4 aprile, a Memphis, Martin Luther King viene ucciso dai colpi di arma da fuoco di James Earl Ray.
1968 Civil Rights Act del 1968 L'undici aprile il presidente Lyndon B. Johnson firma la legge nota anche come Fair Housing Act contro ogni discriminazione nell'ambito di vendita e locazione di edifici.
1968 Julia Inizia la serie televisiva Julia, la prima sitcom della televisione statunitense ad avere per protagonista un'afroamericana, interpretata dall'attrice Diahann Carroll.
1968 Pugni guantati alle Olimpiadi Ai Giochi della XIX Olimpiade il primatista Tommie Smith e John Carlos, arrivati primo e terzo nei 200 metri piani, salgono sul podio ed esibiscono il pugno alzato con guanti neri, simbolo del Black power.
1968 Umiliati per forza maggiore Il 22 novembre, grazie all'episodio di Star Trek Umiliati per forza maggiore, la televisione statunitense mostra il primo bacio interraziale tra Nichelle Nichols e William Shatner.
1972 Shirley Chisholm La deputata democratica Shirley Chisholm è la prima persona di colore a correre per la presidenza degli Stati Uniti.
1972 Luke Cage Il personaggio dei fumetti Luke Cage esordisce nel primo numero di Hero for Hire. Sarà il primo personaggio afroamericano della Marvel ad ottenere una sua serie personale.
1975 Richard Ward Nella serie televisiva Starsky and Hutch, Richard Ward interpreta per la prima volta il ruolo di un afroamericano che ha un ruolo di comando sui bianchi.
1977 Andrew Young Il presidente Jimmy Carter nomina Andrew Young ambasciatore degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite. È il primo afroamericano a ricoprire tale incarico.
1978 Università della California contro Bakke La Corte Suprema bandisce il sistema delle quote razziali nell'ammissione ai college statunitensi ma conferma la validità dei programmi per favorire la parità d'accesso per le minoranze.
1983 Guion Bluford Il 30 agosto il colonnello Guion Bluford, a bordo dello Space Shuttle Challenger, diventa il primo afroamericano statunitense ad andare nello spazio.
1983 Alice Walker Con il romanzo Il colore viola, Alice Walker è la prima afroamericana a vincere il Premio Pulitzer.
1984 I Robinson La NBC inizia la programmazione dei Robinson, prima sitcom di largo successo su una famiglia afroamericana.
1984 Jesse Jackson Il leader antisegregazionista Jasse Kackson si candida per la prima volta alle primarie del Partito Democratico.
1986 Martin Luther King Day Il 15 gennaio viene festeggiato per la prima volta il Martin Luther King Day, introdotto come festa nazionale da una legge del 1983. Alcuni Stati fanno però resistenza rispetto alle celebrazioni, cambiando nome all'evento o accompagnandola ad altre festività . Sarà osservato ufficialmente da tutti gli Stati soltanto nel 2000.
1988 Civil Rights Restoration Act Con il Civil Rights Restoration Act viene stabilito che i soggetti che beneficiano di fondi federali devono applicare le leggi sui diritti civili in ogni campo e non solo nel particolare programma o nella specifica attività per cui percepiscono i fondi stessi.
1989 Douglas Wilder Il democratico Douglas Wilder diventa Governatore della Virginia. È il primo afroamericano ad essere eletto Governatore di uno Stato (e il secondo ad esercitare tale carica dopo P. B. S. Pinchback, diventato governatore pro tempore della Louisiana nel 1872).
1989 Colin Powell Il 1 ottobre Colin Powell è il primo afroamericano nominato alla guida degli Stati maggiori militari (Chairman Chiefs of Staff).
1991 Rodney King Un videoamatore riprende il violento pestaggio subito da Rodney King, un tassista afroamericano fermato per eccesso di velocità, ad opera di quattro agenti della polizia di Los Angeles. Il filmato, trasmesso dai maggiori network statunitensi e mondiali, causò gravi disordini e fece tornare d'attualità il tema del razzismo negli Stati Uniti.
1992 Rivolta di Los Angeles Il 29 aprile, in seguito al pestaggio di Rodney King, scoppia la rivolta di Los Angeles. L'iniziale inazione della polizia fa degenerare la protesta e per diversi giorni, fino al 4 maggio, la metropoli è oggetto di saccheggi, omicidi a sfondo razziale, missioni punitive e atti vandalici.
1992 Enlightened Racism Nel libro Enlightened Racism gli autori Sut Jhally e Justin Lewis usano il grande successo dei Robinson per sostenere la tesi che i neri che non raggiungono un'affermazione sociale devono incolpare sé stessi, minimizzando l'influenza del razzismo negli Stati Uniti di quegli anni.
1995 Million Man March Il 16 ottobre a Washington si tiene un'enorme manifestazione indetta dal reverendo Louis Farrakhan, leader della Nation of Islam.
1998 Omicidio di James Bird Il 7 giugno, a Jasper, in Texas tre uomini uccidono l'afroamericano James Byrd legandolo al proprio pick-up e trascinandolo per tre miglia. Il brutale assassinio non ha altra motivazione che l'odio razzista.
2001 Colin Powell Segretario di Stato Colin Powell è il primo afroamericano a diventare Segretario di Stato.
2008 Barack Obama Il senatore afroamericano Barack Obama, uscito vincente dalle primarie del Partito Democratico, accetta la nomination per la presidenza degli States.
2009 Barack Obama presidente Il 4 novembre 2008 Barack Obama vince le elezioni. Il 20 gennaio 2009 si insedia alla Casa Bianca diventando il quarantaquattresimo Presidente degli Stati Uniti.
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 14.30.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

linx scrive:
questo sempre insulta indisturbato da un mese
complimenti ai moderatori.


Grazie per tutto quello che fai per noi. Sei impagabile. Anche se ti aspetto sempre tutte le volte che mi danno dell'imbecille, dell'idiota, del lobotomizzato e via dicendo, e non arrivi mai in mio aiuto. Uffa. Ma forse è perchè hanno ragione.
linx linx 03/04/2009 ore 14.31.38
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Qui siamo arrivati all'Apartheid.
Siamo il nuovo Sud Africa.
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 14.34.28 Ultimi messaggi
linx linx 03/04/2009 ore 14.35.19
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

intermezzo scrive:
Grazie per tutto quello che fai per noi. Sei impagabile. Anche se ti aspetto sempre tutte le volte che mi danno dell'imbecille, dell'idiota, del lobotomizzato e via dicendo, e non arrivi mai in mio aiuto. Uffa. Ma forse è perchè hanno ragione.

Io non ho mai letto che ti insultano così direttamente.
Aspetto ansioso a mia volta il tuo aiuto intermezzo che mai è giunto.
Reclama reclama reclama.
linx linx 03/04/2009 ore 14.37.05
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

intermezzo scrive:
Non è che la Puglia sia così distante...

Siamo quasi il Terzo Reich pure.
Era a Nord?
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 14.38.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

linx scrive:
Io non ho mai letto che ti insultano così direttamente.
Aspetto ansioso a mia volta il tuo aiuto intermezzo che mai è giunto.
Reclama reclama reclama.


Ma figurati. Non mi interessa il tuo aiuto, stavo ironizzando, è evidente che tu protesti solo contro chi non ti dà ragione. A me non importa un bel nulla se qualcuno scrive delle boiate, e tanto meno mi interessa cosa pensa di me. Se tu invece ti ammali apposta per un "gnucco" detto senza pensare, a me può solo dispiacere per il tuo fegato.
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 14.40.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

linx scrive:
Siamo quasi il Terzo Reich pure.
Era a Nord?


Tu cosa preferisci tra le due?
linx linx 03/04/2009 ore 14.45.13
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

intermezzo scrive:
Reclama reclama reclama.



Ma figurati. Non mi interessa il tuo aiuto, stavo ironizzando, è evidente che tu protesti solo contro chi non ti dà ragione. A me non importa un bel nulla se qualcuno scrive delle boiate, e tanto meno mi interessa cosa pensa di me. Se tu invece ti ammali apposta per un "gnucco" detto senza pensare, a me può solo dispiacere per il tuo fegato.


Non fare il furbetto.Tua solita abitudine da quattro soldini.
Io protesto solo contro chi insulta.
Sei proprio strano e confondi volutamente la realtà dei fatti.
Ma a chi credi di pigliare per il culo?
Non ti apostrofo come ben ti meriteresti perche' le tue azioni e scritti ben dimostrano chi o cosa sei.

linx linx 03/04/2009 ore 14.47.04
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Che strana puzza in questo forum.
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 14.58.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

linx scrive:
Ma a chi credi di pigliare per il culo?


Cambierò idea il giorno in cui segnalerai qualcuno che insulta e che è d'accordo con te.
linx linx 03/04/2009 ore 15.01.39
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ intermezzo:

Intermezzo non ti dico dove andare perche' sei grande e lo sai da solo.
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 15.02.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

linx scrive:
Intermezzo non ti dico dove andare perche' sei grande e lo sai da solo.


Se me lo dici giuro che non ti segnalo allo staff né alla polizia postale.
linx linx 03/04/2009 ore 15.05.13
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

intermezzo scrive:
Se me lo dici giuro che non ti segnalo allo staff né alla polizia postale.

Ti ho detto che sai benissimo da dove provieni.
Tornaci.
Portati un deodorante,meglio un respiratore.
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 15.11.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

linx scrive:
Ti ho detto che sai benissimo da dove provieni.
Tornaci.
Portati un deodorante,meglio un respiratore.


Che bello parlare con persone che non ti insulterebbero mai, usando leggiadri eufemismi per non dover dire merda. Ti voglio bene, non mi importa di quel che gli altri pensano di te. :cuore
cavallobianconormann cavallobianconormann 03/04/2009 ore 17.10.37
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

KKIRC@
piccola mente repressa sappi che i cavalli ,bianchi,bai,roani,pezzati montano gli asini E NASCONO I MULI.
I TUTTO IL MONDO da secoli,le razze si incrociano ,si sposano cattolici,mussulmani E NELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI CASI nel mondo ci milioni e milioni di famiglie con genitori con colore diverso ,religione diversa.
CHI trovo ancora scandaloso questo inarrestabile evoluzione della specie è solo un POVERO DISGRAZIATO ,che molto spesso non ha pototo mettere il naso oltre la soglia della propria povera dimora e continua a vivere respirando la sgradevole puzza che emana LUI E CHI LA PENSA come lui.
NON TI DIMENTICARE CHE IL CAVALLO,ANCHE L'ASINELLO PER LA VERITà,HA CINQUE belle gambe.
linx linx 03/04/2009 ore 17.10.52
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ intermezzo:
anche io se ti fai una doccia.
linx linx 03/04/2009 ore 17.12.54
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cavallobianconormann:
Fatti un giro sul blog(lo ha) di questo nick che sembra materialism2
Interessantissimo.
Ci sono gli ufo.
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 17.21.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cavallobianconormann scrive:
E NELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI CASI nel mondo ci milioni e milioni di famiglie con genitori con colore diverso ,religione diversa.

Colore di capelli, suppongo...
linx linx 03/04/2009 ore 17.54.09
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

intermezzo scrive:
Colore di capelli, suppongo...


anche tu bisex?
cavallobianconormann cavallobianconormann 03/04/2009 ore 18.09.32
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

INTERMEZZO@
chiaramente del colore della pelle fortunatamente diversa dalla tua,razzista represso.
kenny1977 kenny1977 03/04/2009 ore 18.13.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

ragazz, però... andiamoci piano con certe sentenze a livello personale. Ma con quale pretesa giudicate le persone attraverso quello che leggete qui?!?

Siate più cauti, cribbio!
linx linx 03/04/2009 ore 18.48.08
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

eh
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 03/04/2009 ore 20.36.55 Ultimi messaggi
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 20.41.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

aggiungimisufacebook scrive:
intermezzo è in effetti un razzista represso



Avete ragione. Siamo tutti razzisti, ma dobbiamo reprimere la nostra avversione verso il prossimo. Siamo tutti figli di Adamo, e quindi siamo fratelli. Non dobbiamo lasciarci andare all'odio reciproco, dobbiamo amarci ed essere solidali, ed aiutarci nel bisogno. Questo è ciò che ci insegna la nostra cultura, e questo è ciò in cui dobbiamo sempre credere. E dobbiamo pentirci dei nostri peccati.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 03/04/2009 ore 20.45.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

intermezzo scrive:
Avete ragione. Siamo tutti razzisti, ma dobbiamo reprimere la nostra avversione verso il prossimo. Siamo tutti figli di Adamo, e quindi siamo fratelli. Non dobbiamo lasciarci andare all'odio reciproco, dobbiamo amarci ed essere solidali, ed aiutarci nel bisogno. Questo è ciò che ci insegna la nostra cultura, e questo è ciò in cui dobbiamo sempre credere. E dobbiamo pentirci dei nostri peccati.


ed anche un clerico,tradizionalista,sfigato.
intermezzo intermezzo 03/04/2009 ore 20.47.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

aggiungimisufacebook scrive:
ed anche un clerico,tradizionalista,sfigato.


Tradizionalista senz'altro.
aggiungimisufacebook aggiungimisufacebook 03/04/2009 ore 20.50.41 Ultimi messaggi
cristian1977 cristian1977 03/04/2009 ore 21.17.06
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

kenny1977 scrive:
Siate più cauti, cribbio!


guarda che solo silvio può dire cribbio :ok
cristian1977 cristian1977 03/04/2009 ore 21.17.31
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Sweet.Birillo scrive:
una cosa è sicura
il fallimento della politica sull'immigrazione
qndo si accolgono tutti, sopratuitto senza avere la preparazione anche culturale ( dato che l'italia nn ce l'ha ) nell'affrontare tale problema, accadono qste cose
la Santanchè ha fatto un'analisi ben precisa su qsto argomento in una trasmissione su La7


analisi perfette
linx linx 03/04/2009 ore 21.51.57
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

A Foggia un bus per gli immigrati del Cpt. L' Onu dice: non è apartheid

Foggia, una linea di autobus solo per gli immigrati del centro di permanenza temporanea. Così gli stranieri non viaggeranno sugli stessi bus dei residenti e non attenderanno i mezzi alle stesse fermate. L'azienda trasporti locale ha deciso di diversificare i collegamenti dalla città alla borgata dove sorge il Cpt.
C'è chi parla di apartheid, il sindaco smentisce, il presidente della regione Puglia Niki Vendola chiede che la linea incriminata sia abolita subito.
Ma in realtà l'Unhcr, l'Alto commissariato per i rifugiati delle Nazioni Unite, difende il servizio e chiarisce il senso. Parla Laura Boldrini portavoce dell'Agenzia delle Nazione Unite.
"Il servizio di autobus che collega il Centro di accoglienza per richiedenti asilo (Cara) di Borgo Mezzanone con la stazione di Foggia, è attivo già da diversi anni" - afferma la Boldrini che aggiunge - "Se questa linea fosse l'unica utilizzabile dai richiedenti asilo e ci fosse un divieto per i migranti ad utilizzare gli altri mezzi pubblici sarebbe un fatto
gravissimo. Ma dalle informazioni a nostra disposizione non è questa la situazione". C'è poi da tener presente, spiega l'Unhcr, il "dato positivo" rappresentato dall' "accoglienza che la comunità di Borgo Mezzanone ha riservato ai bambini richiedenti asilo, che frequentano le scuole locali".
Certo, però, è che "per evitare di creare tensioni tra richiedenti asilo e residenti, è importante che sul territorio vi sia disponibilita' di servizi per tutti.

Inclusi i trasporti pubblici". A Foggia, prosegue l'Unhcr, "va incrementato il trasporto tra il Cara e la città.
La necessità di spostarsi di queste persone nasce anche dal fatto che all'interno del Centro non vi sono abbastanza attività che occupino i soggiornanti".
Ed inoltre, conclude Boldrini, "l'alto numero di ospiti nel Centro, circa novecento, non aiuta ad una serena convivenza". Per questo l'Unhcr auspica "Centri a dimensione d'uomo".

BY RAINEWS24
OmbraWelcomeBack OmbraWelcomeBack 03/04/2009 ore 23.10.47
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cavallobianconormann scrive:
DICIAMO allora che una tua sensazione fortunatamnete RARA.



Forse perchè la realtà del Sud la gente del Nord la vive piuttosto di rado,e semmai molto di più l'opposto?Fortunatamente fatti come quelli di Castel Volturno al Nord mai sono successi,anche perchè gli immigrati,sia regolari che irregolari,sanno benissimo che se al Sud sgarrano sanno già in partenza la fine che faranno...sicuro che i veri razzisti stiano al Nord?Alla luce di fatti come questo e tanti altri,e di esperienze personali,nn avrei tutte ste certezze,forse dimentichi proprio in Puglia in quali condizioni schiavizzano gli immigrati per la raccolta dei pomodori,tanto per fare 1 esempio,e in quali condizioni "sopravvivano" gli stessi...o vogliamo chiudere gli occhi di fronte a certe cose?Se vuoi farlo accomodati pure,ma direi che è perfettamente inutile nascondere 1 elefante dietro 1 filo d'erba... :hoho
kkirc kkirc 03/04/2009 ore 23.58.52
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ linx: intanto devi imparare a scrivere e a contare,manco appunto da un mese,come faccio a offendere,poi è meglio che taci sempre ,sei il più sporco qua dentro
kkirc kkirc 04/04/2009 ore 00.01.14
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cavallobianconormann: sei nato da una masturbazione di linx?
ma come hai fatto visto che a linx non gli tira?
kkirc kkirc 04/04/2009 ore 00.05.44
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

linx scrive:
RE: foggia.
Che strana puzza in questo forum.



visto che lui e il suo asinello non offendono mai



rispondo alla cosa detta= se su questo forum c'è puzza sarà la tua visto che ci passi la vita
T4ylor T4ylor 04/04/2009 ore 00.40.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Siete tutti un po' OT.

Il provvedimento ha un razionale, alcuni cittadini che emigrano in Italia sono affetti da TBC (quando va bene non associata ad AIDS e quando va male assocciata AIDS.. se va ancora peggio potrebbero avere la TBC-MDR/XDR, ma di casi di questo tipo non penso ce ne siano già stati in Italia). La TBC è una malattia curabile, con una mortalità molto bassa tra gli individui sani che la contraggono (si aggira attorno all'1%..). La TBC però può dare emoftoe, cioè tosse con componente di sangue, e seppure un contagio sia molto improbabile, io non adorerei farmi tossire del sangue addosso da qualcuno che ha alta probabilità di avere anche l'AIDS.. Altro discorso vale per la TBC-MDR e XDR che sono ceppi molto resistenti ai farmaci.. ma siccome ancora sono relative rarità lasciamo perdere.. Per dare la misura del problema, nel mondo la TBC ha infettato nel 2007 circa 9.270.000 persone, la TBC-MDR e XDR più di 500.000 nello stesso periodo..
L'Europa occidentale e gli USA sono ancora aree abbastanza pulite, ma, a mio avviso, se non si prenderanno serissimi provvedimenti, si potrebbe assistere a un ritorno della TBC.
Sarebbe auspicabile escludere che i cittadini che emigrano in Italia siano affetti da gravi patologie infettive.

In ogni modo, si dice spesso che siano gli stranieri a sporcare gli autobus, se il motivo del provvedimento è questo.. direi che andrebbero sanzionati i singoli non la loro collettività.

Detto ciò.. in ogni modo, me ne disinteresso, mai preso l'Autobus.
kkirc kkirc 04/04/2009 ore 00.47.47
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ T4ylor: questa è musica per le mie orecchie, hai sentito linx, hai sentito mulettinosporcorosato?
worf11 worf11 04/04/2009 ore 03.25.32
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ T4ylor: razzista ,non vedi che fai solo razzismo





( ma come si fa a sottolineare in giallo?)
worf11 worf11 04/04/2009 ore 03.27.29
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cavallobianconormann: bravo!
ma come fai ad esser così intelligente e colto
cavallobianconormann cavallobianconormann 04/04/2009 ore 09.48.58
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

WORF11@
non mi ritengo una persona particolarmente intelligente ,sono semplicemente preoccupato e schifato di leggere commenti che spesso sono marcatamente razzisti.
QUANDO leggo che la Puglia è vicina all'Africa dovrei prenderla come una battuta ironica?
GRAZIE a questa vetrina virtuale che molti erroneamente ritengono un PORTO FRANCO L'ONDA RAZZISTA sta dilagando a macchia d'olio e se dovesse contaminare anche il ns.territorio (estremo SUD) i danni sarebbero irreparabili.
LA STORIA ci insegna che è molto difficile trovare tra i razzisti persone che nella loro vita hanno avuto modo di conoscere il mondo da turisti e soprattutto da viaggiatori.
MI CHIEDO ,sull'onda di questo INSANO RAZZISMO,che cosa avrebbero dovuto fare gli americani dopo il terribile attentato alle TORRI gemelle ?
COMUNQUE ,anche se non piacerà a molti qui dentro,il fenomeno dell'integrazione malgrado il loro disgustoso impegno continuerà.
intermezzo intermezzo 04/04/2009 ore 09.55.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

worf11 scrive:
T4ylor: razzista ,non vedi che fai solo razzismo


T4ylor non mi risulta essere razzista. A meno che il realismo non sia razzismo.
cavallobianconormann cavallobianconormann 04/04/2009 ore 10.08.15
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

intermezzo@
CHIARAMENTE TU SEI REALISTA ? la puglia e' vicina all'africa ? REALISMO GIUSTO?
intermezzo intermezzo 04/04/2009 ore 10.22.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cavallobianconormann scrive:
la puglia e' vicina all'africa ? REALISMO GIUSTO?


Perchè, non è vero? E' anche vicina all'Albania. Io sono vicino all'Austria. Mi dan sempre del crucco.
kenny1977 kenny1977 04/04/2009 ore 10.28.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

cristian1977 scrive:
guarda che solo silvio può dire cribbio


Di Silvio so fare imitazioni che nemmeno immagini... ;-)
Duca.theKnight Duca.theKnight 04/04/2009 ore 10.30.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Poche balle!! Diciamo come stanno le cose e diamo un calcio in culo alle posizioni di facciata degne della parrocchia. Ci sono linee di autobus che sono diventate uno schifo da quando vengono utilizzate in prevalenza da extracomunitari. Bande di nordafricani e di gente dell'est li hanno trasformati in cloache viaggianti. Gli italiani sono spesso costretti a rinunciare ad utilizzare certe linee a rischio, sia per la puzza insostenibile, sia per le frequenti risse che si verificano tra gente di etnie "rivali". Basta ascoltare le testimonianze degli autisti degli autobus foggiani per rendersene conto.

Ben vengano, dunque, le linee "separate". Anzi, che assumano degli autisti bulgari, o marocchini per gli autobus che trasportano extracomunitari.

E se tutto questo v'induce al leggerissimo sospetto che possa trattarsi di "razzismo" posso dirvi sentitamente che me ne sbatto le balle...
M40ALprov M40ALprov 04/04/2009 ore 10.41.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

''Immigrati del centro di accoglienza e residenti a Borgo Mezzanone - è scritto nell'articolo - non viaggeranno sugli stessi autobus e non attenderanno i mezzi alle stesse fermate. Dopo mesi di difficile convivenza spesso degenerata in risse l'Ataf ha deciso di potenziare i collegamenti da Foggia verso la borgata della linea 24 diversificando perà le fermate. Una decisione assunta - precisa l'azienda - anche dopo alcuni incontri in prefettura''.


ANzichè fare sterili polemiche su concetti astratti, sarebbe piu' utile sapere cosa sia successo e con chi.
Se degli italiani, in loco, hanno avuto problemi, beh, mi pare che chi contesta tout court la decisione dell'azienda trasporti, demagogicamente dia subito il torto ai nostri, e la ragione agli altri.. il che, mi sembra abbastanza cretino.

Potrei dirne un'altra,rileggendo la notizia.. immigrati creano problemi di convivenza con italiani su dei mezzi pubblici.. a loro viene concessa una linea "personalizzata"..
spero che paghino il biglietto
ed in ogni caso.. l'alternativa era dirgli chiaro e tondo, bella gente.. o state calmi, od andate a piedi !

BK
Lebowsky70 Lebowsky70 04/04/2009 ore 10.41.49
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Molto interessante il discorso di T4ylor. Da una decina d'anni a questa parte si è assistito al ritorno in tutta Italia della TBC: qualche anno fa, lavoravo ancora in ospedale, un medico mi disse che avevano dovuto riaprire alcune stanze della clinica pneumologica e dedicarle a ospitare i casi più gravi di TBC. Ci sono stati anche casi di vaccinazione preventiva su ospiti di case di riposo e centri per anziani poiché qualche assistente era stata trovata positiva al test della TBC. Sarebbe necessario un controllo sanitario generale su tutti coloro che entrano in Italia, altro che denunciarli quando vanno negli ospedali!
Riguardo al caso di Foggia non so che dire, bisognerebbe conoscere la realtà dei fatti, ma rimane comunque un po' d'amaro in bocca nel leggere certe cose che sanno tanto di "sviluppo separato delle razze" (eufemismo escogitato ai "bei tempi" dal governo sudafricano per confutare la parola "apartheid").
Duca.theKnight Duca.theKnight 04/04/2009 ore 10.48.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

kenny1977 scrive:
cristian1977 scrive:
guarda che solo silvio può dire cribbio

Di Silvio so fare imitazioni che nemmeno immagini...


Se e quando faremo la famosa cena che a suo tempo avevo proposto non potrai esimerti dal deliziarci!! :-))) :ok
M40ALprov M40ALprov 04/04/2009 ore 10.49.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

piccolo particolare.. sviluppo delle razze ?? un'attimo, chi è cladestino non deve svilupparsi, deve togliersi di culo ed in fretta!

allo stesso modo, i controlli sanitari totali sugli immigrati.. sarebbero facilmente fattibili se si dovessero fare solo sugli immigrati regolari.. se invece mettiamo in mezzo anche la massa purulenta ed inutile degli irregolari..

il controllo si puo' fare economicamente solo col napalm

BK
intermezzo intermezzo 04/04/2009 ore 10.54.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Lebowsky70 scrive:
Da una decina d'anni a questa parte si è assistito al ritorno in tutta Italia della TBC: qualche anno fa, lavoravo ancora in ospedale,


E sta peggiorando. Me ne accorgo leggendo il nostro giornale locale di centrosinistra (non succube dello psiconano, insomma). I casi stanno aumentando in maniera allarmante.
sarah.diva sarah.diva 04/04/2009 ore 14.31.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Il centro di accoglienza per i richiedenti asilo (cara), dove arrivano molti immigrati da Lampedusa, è posto a circa 2 km dalla borgata, che fa parte del territorio di Manfredonia e non di Foggia, anche se è più vicina al capoluogo. Gli stranieri per raggiungere la fermata degli autobus in partenza per Foggia devono farsi a piedi un lungo tratto di strada. La linea è stata istituita per questo ma anche in seguito a episodi di violenza contro alcuni autisti, a furti nelle abitazioni dei residenti della borgata. MA SE GLI IMMIGRATI VOGLIONO FARSI A PIEDI I 2 KM PER PRENDERE GLI AUTOBUS NESSUNO GLIELO IMPEDISCE.
PER QUELLI DEL NORD: NON GUARDATE LA PAGLIUZZA NEGLI OCCHI DEGLI ALTRI, A PROPOSITO DI RAZZISMO. VOI AVETE UNA TRAVE.
kkirc kkirc 05/04/2009 ore 00.14.40
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ cavallobianconormann: è bello parlare da turista e avere i soldi dando dei razzisti a persone che hanno dovuto cedere il posto a extracomunitari,che nelle acciaierie fan da padroni sugli italiani ormai in minoranza,o tipo a padova dove le persone,non possono uscire perchè hanno paura di spacciatori assassini violentatori,che sono in maggioranza extracomunitari,prova a farti un viaggetto caro asinello, nelle acciaierie del nord,a lampedusa,in certi quartierini di milano,invece di sparar cazzate a vanvera
intermezzo intermezzo 05/04/2009 ore 00.30.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

sarah.diva scrive:
NON GUARDATE LA PAGLIUZZA NEGLI OCCHI DEGLI ALTRI, A PROPOSITO DI RAZZISMO. VOI AVETE UNA TRAVE.

Chi se ne frega se siamo razzisti. La stragrande maggioranza degli immigrati vengono qui al nord perchè li trattiamo meglio di voi.
kkirc kkirc 05/04/2009 ore 00.34.38
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

@ intermezzo: ogni tanto è bello trovare qualcuno che la pensa come me, a volte mi sento solo in un mare di merda
T4ylor T4ylor 05/04/2009 ore 03.22.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

Lebowsky70 scrive:
Sarebbe necessario un controllo sanitario generale su tutti coloro che entrano in Italia, altro che denunciarli quando vanno negli ospedali!


Io pensavo più a qualcosa di pre-ingresso, ossia già nel CPA... Per quanto riguarda la norma che permette la denuncia dei clandestini non ho ancora preso una posizione.

In ogni modo ho sentito che molti frequentatori di mezzi pubblici la pensano come Duca, io stesso ho avuto la stessa impressione a Milano e non solo. Certo, far diventare il provvedimento di Foggia una norma nazionale sarebbe superfluo, però penso sia importante il fatto che questa situazione abbia fatto emergere il disagio dei cittadini che utilizzano gli autobus, ragion per cui credo sarebbe utile che detti mezzi fossero più controllati, magari con l'installazione di un sistema di video sorveglianza e biglietti nominali.

Faccio una proposta, qui a Perugia abbiamo la carta d'identità elettronica, un provvedimento che nel giro degli anni sarà allargato a tutta Italia, è possibile caricarci dentro dei dati, per esempio per i parcheggi.. sarebbe possibile farla diventare anche una tessera in cui caricare un credito e che identifichi chi sale sull'autobus al momento dell'obliterazione. L'obliterazione dovrebbe essere seguita per salire sull'autobus, non quando si è già all'interno.. installando dei tornelli che vengono prodotti appositamente per gli autobus. Allargando il provvedimento anche alla metro, chi è sprovvisto di documenti non potrebbe in alcun modo accedere ai mezzi pubblici: i cittadini italiani e i regolari godrebbero di mezzi ben puliti, efficienti e più sicuri e i clandestini avrebbero una bella gatta da pelare.


cavallobianconormann cavallobianconormann 05/04/2009 ore 10.22.40
segnala

(Nessuno)RE: foggia.

kirc@
CONDIVIDO in pieno la frase da scritta "sono solo in un mare di merda".
RAZZISTI,nella quasi totalità dei casi,sono coloro che non conoscono il mondo,in quanto poverini non hanno mai messo piede fuori dei proprio recinto.
CHI SI OSTINA ancora a non capire che il fenomeno dell'immigrazione è inarrestabile e che tutto si gioca sull'integrazione dei popoli
e che l'economia deve fare i conti con essa è destinato a rimanere a bagno maria nella MERDA.
per quanto riguarda il fenomeno dello spaccio di stupefacenti ,anche gli asini capiscono che qualora non ci fosse una domanda prettamente italiana sarebbe materialmente impossibile che gli extra comunitari spacciare sia a PADOVA che in qualsiasi altra località italiana.
OGNI TANTO ESCI E VEDI DI PARLARE CON QUALCUNA ,SONO SICURO CHE TI FARA' BENE,BUONA DOMENICA.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.