Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

furioso78 furioso78 15/09/2009 ore 12.56.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: c'è chi dice no

ma io penserei anche ai colpevoli di tutto questo perchè è la stessa cosa a cui da mesi pensano le persone che li hanno perso un loro caro....mi sembra che nessuno abbia ancora pagato eppure alcuni colpevoli sono ben evidenti agli occhi di tutti ....dovevi guardarti la trasmissione su rai tre che c'era domenica la si capiva benissimo da parte di chi ci sono grosse responsabilità...prima che qualcuno possa dire che è sui rai tre e quindi faziosa....io posso dire essendo ne di destra ne di centro ne di sinistra che è molto imparziale e entra nel cuore dei problemi in maniera precisa e comprensibile...non ci sono attacchi non almeno nel grosso pezzo di inchiesta che ho visto al personaggio di destra di turno prima che mi si venga a dire che sono servizi faziosi....è tutto un sistema che comprende numerose entità locali ad essere messo sotto esame e non ne viene fuori per niente bene....
robi97O robi97O 15/09/2009 ore 13.42.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: c'è chi dice no

@ furioso78: pensa, c'è gente ke pur di NON lasciare 'sola' la propria casa distrutta, ha continuato a dormire in caravan accanto ad essa... e te ci vieni a raccontare ke "l'ordine era quello di rimanere nelle abitazioni che tanto non c'era problema secondo loro....".
io NON ho mai avuto sentore di militari col fucile spianato ke costringevano qlle persone a restare rintanate nelle proprie abitazioni.

dici ke qlle case "molte .. non avrebbero retto difronte a fenomeni sismici anche di lieve entità...." e ti voglio dar credito.
poi però mi dici "erano mesi che continuavano a esserci scosse quasi tutti i giorni .....".
:nono1 ma allora, reggevano o NON reggevano?
no, xké credo sia un po' difficile convincere una persona ke la sua casa NON reggerà xké NON così antisismica come documentata, dopo mesi di terremoto in cui la propria casa invece ha retto senza problemi.

ah, la quasi totalità delle case italiane datate NON reggerebbe ad un terremoto :mmm ke facciamo, facciamo sgombrare tutti gli italiani mettendoli in tendopoli xké "non si sa mai"?
appenninico appenninico 15/09/2009 ore 13.45.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: c'è chi dice no

@ furioso78:

Anche, sì. Ma concentriamoci prima sui vivi. Hanno più bisogno che gli altri.
arlina arlina 15/09/2009 ore 13.45.41
segnala

(Nessuno)RE: c'è chi dice no

appenninico scrive:
La catastrofe c'è stata. Punto, comunque sia andata. Ora pensiamo a chi resta, ti va?



con onestà senza credere alle favole e smentendo chi le racconta. ti va?
robi97O robi97O 15/09/2009 ore 13.46.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: c'è chi dice no

:nono1 jobo, sei passato dal "Briatore de no artri" al "Luca Barbarossa anni '70"?
robi97O robi97O 15/09/2009 ore 13.47.57 Ultimi messaggi
jancruel jancruel 15/09/2009 ore 13.50.05
segnala

(Nessuno)RE: c'è chi dice no

arlina scrive:
Terremoto, all'epoca dell'Irpinia
le case furono consegnate prima


Hai ragione!
Un vero peccato che terremoto in Abruzzo sia arrivato dopo!
KahrSur KahrSur 15/09/2009 ore 14.01.28
segnala

(Nessuno)RE: c'è chi dice no

Corretta l'analisi di Arlina, almeno stavolta.
lackilacki lackilacki 15/09/2009 ore 14.07.16
segnala

(Nessuno)RE: c'è chi dice no

@ arlina: forse ti dementichi perche' ti fa comodo che per l'irpinia paghiamo ancora la tangente sulla benzina
mentre per l'aquila nessuno ha messo tasse.
fu anche definito il maggior scandalo sulla speculazione delle disgrazie altrui
c'e' poco da decantarlo.
scarpasinistra scarpasinistra 15/09/2009 ore 14.10.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: c'è chi dice no

Io continuo a non capire una cosa, e, leggendo il post di Arlina, la capisco ancora meno. Capisco che ci siano tanti tifosi di Don Silvio, e capisco che ci siano tanti tifosi della "pseudo Sinistra". Non capisco perchè non ci debba mai essere obiettività, anche di fronte alle evidenze riportate nell'analisi di Arlina. Siamo TUTTI contenti se TUTTI gli abruzzesi colpiti abbiano un tetto. Continuo a non capire perchè ci sia questo voler elogiare un governo che, in paragone, poteva fare anche di più. Ma, da "non tifoso", mi sento di dire che si tratta di DOVERI DEL GOVERNO. Non un motivo di vanto. Non un motivo di elogio. Non capisco cosa vi spinga ad osannare così tanto un uomo così scaltro e così ambiguo, che, fino a questo momento ha rispettato un decimo delle sue promesse ed eseguito un dovere, quello delle case che, qualsiasi governo, avrebbe rispettato. In quanto DOVERE.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.