Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 20/07/2010 ore 00.34.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

Eh si :-))
Non entravi da un pezzo e mò mi entri così arrabbiato... non ho capito che cosa sia successo :mmm
decimalegio decimalegio 20/07/2010 ore 00.45.29 Ultimi messaggi
eddy.40 eddy.40 20/07/2010 ore 00.45.37
segnala

(Nessuno)RE: Uno nessuno centomila Trolls

MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
Non entravi da un pezzo e mò mi entri così arrabbiato... non ho capito che cosa sia successo

o via, lo deve aver bastonato la su' moglie :clava
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 20/07/2010 ore 00.46.12 Ultimi messaggi
linx linx 20/07/2010 ore 08.44.33
segnala

(Nessuno)RE: Uno nessuno centomila Trolls

TROLLS
Troll - nel gergo di Internet, e in particolare delle comunità virtuali come newsgroup, forum, social network, mailing list, chatroom o nei commenti dei blog - è detto un individuo che interagisce con la comunità tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente stupidi, allo scopo di disturbare gli scambi normali e appropriati. Spesso l'obiettivo specifico di un troll è causare una catena di insulti (flame war); una tecnica comune consiste nel prendere posizione in modo plateale, superficiale e arrogante su una questione già lungamente (e molto più approfonditamente) dibattuta, specie laddove la questione sia già tale da suscitare facilmente tensioni sociali (come un'annosa religion war). In altri casi, il troll interviene in modo semplicemente stupido (per esempio volutamente ingenuo), con lo scopo di mettere in ridicolo quegli utenti che, non capendo la natura del messaggio del troll, si sforzano di rispondere a tono. Dal sostantivo troll si derivano, sia in inglese che in italiano, forme come il termine trollismo (inteso come il verificarsi di tale fenomeno nelle web-community), il verbo trollare ("comportarsi come un troll") o essere trollato ("cadere nella trappola di un troll" rispondendo a tono alle sue provocazioni).

Un troll particolarmente tenace e fastidioso può effettivamente scoraggiare gli altri utenti e causare la fine di una comunità virtuale. Se un troll viene invece ignorato (in genere la contromisura più efficace), solitamente inizia a produrre messaggi sempre più irritanti ed offensivi cercando di provocare una reazione, per poi abbandonare il gruppo.

Oltre all'indifferenza, in molti contesti esistono anche strumenti tecnici utili per combattere i troll; un approccio generale consiste nel predisporre opportuni filtri che rendono automaticamente invisibili i messaggi inviati dagli utenti segnalati al sistema come disturbatori (per esempio i killfile nel caso dei newsgroup).

La figura del troll è per molti aspetti simile a quella del fake (che "disturba" una comunità fingendosi qualcun altro), sebbene i due concetti non siano del tutto sovrapposti: un "fake" potrebbe partecipare in modo disciplinato e costruttivo alla conversazione, e un "troll" non necessariamente nasconde o falsifica la propria identità.
linx linx 20/07/2010 ore 08.47.15
segnala

(Nessuno)RE: Uno nessuno centomila Trolls

GRUPPO
NO AI TROLLS

I TROLLS DATO CHE HANNO COMPORTAMENTI INCIVILI E CRIMINOGENI VANNO ESCLUSI DAL WEB

http://gruppi.chatta.it/no-ai-trolls/default.aspx
jancruel.VA jancruel.VA 20/07/2010 ore 10.09.25
segnala

(Nessuno)RE: Uno nessuno centomila Trolls

senza l'aiuto di linx
quanti di noi
si sentirebbero persi!

Grazie LINX !
linx linx 20/07/2010 ore 17.24.37
segnala

(Nessuno)RE: Uno nessuno centomila Trolls

jancruel.VA scrive:
Grazie LINX !

linx minuscolo
linx linx 20/07/2010 ore 17.25.00
segnala

(Nessuno)RE: Uno nessuno centomila Trolls

Sweet.Birillo Sweet.Birillo 20/07/2010 ore 17.41.27
segnala

(Nessuno)RE: Uno nessuno centomila Trolls

tu linx ti consideri un fake o un troll ??? :-)))

o un Pirll ? :-)))

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.