Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

redetoby 14/08/2010 ore 13.56.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia
Indagine della Cgia di Mestre: dal 2002 (anno di introduzione dell'euro) al 2009 debiti cresciuti del 91,7%
le maggiori sofferenze a roma, lodi e milano

Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

Indagine della Cgia di Mestre: dal 2002 (anno di introduzione dell'euro) al 2009 debiti cresciuti del 91,7%


(Ansa)
MILANO - Gli italiani sono sempre più indebitati. L'indebitamento medio delle famiglie ha toccato infatti, nel dicembre del 2009, i 15.930 euro. Lo rileva un'indagine di Cgia Mestre che ha preso in considerazione i debiti derivanti dall'accensione di mutui per l'acquisto della casa, dai prestiti per l'acquisto di beni mobili, dal credito al consumo, dai finanziamenti per la ristrutturazione di beni immobili. Rispetto al dicembre 2008, l'indebitamento medio nazionale delle famiglie consumatrici è cresciuto in termini assoluti di 863 euro.

LA CLASSIFICA - A livello provinciale le «sofferenze» maggiori sono a carico delle famiglie di Roma (22.394 euro), seguite da quelle di Lodi (22.218 euro) e da quelle di Milano (22.083 euro). Al quarto posto troviamo Trento (21.644 euro), di seguito Prato (21.442 euro), Como (20.695 euro) e via via tutte le altre. «Le province più indebitate - spiega Giuseppe Bortolussi segretario della Cgia di Mestre - sono quelle che presentano anche i livelli di reddito più elevati. È chiaro che tra queste famiglie in difficoltà vi sono molti nuclei appartenenti alle fasce sociali più deboli. Tuttavia, la forte esposizione di queste realtà, soprattutto a fronte di significativi investimenti avvenuti negli anni scorsi nel settore immobiliare, ci deve preoccupare relativamente».

LA CRESCITA DELL'INDEBITAMENTO - «Altra cosa - prosegue Bortolussi - è quando analizziamo la variazione di crescita dell'indebitamento medio registrato tra il 2002 e il 2009. Al di sopra del dato medio nazionale troviamo molte realtà provinciali del Sud. Ciò sta a significare che questo aumento è probabilmente legato all'aggravarsi della crisi economica che ha colpito soprattutto le famiglie monoreddito con più figli che sono concentrate in particolar modo nel Mezzogiorno». A vivere con minore ansia la preoccupazione di un debito da onorare nei confronti degli istituti di credito o degli istituti finanziari sono le famiglie sarde, in particolare quelle residenti nelle provincie di Carbonia-Iglesias (7.486 euro), Medio Campidano (7.431 euro) e, infine, Ogliastra (5.784 euro). Il record della crescita del debito delle famiglie avvenuta tra il primo gennaio 2002 (data dell'introduzione dell'euro) e il 31 dicembre 2009, invece, appartiene alla provincia di Caserta, che in questi 8 anni è stato del +137,4%. Seguono Chieti, con un aumento del 132,1%, Taranto, con +131,3 %, Napoli, con +129,7% e Piacenza, con +129,5%. Chiude la classifica la provincia di Verbano-Cusio-Ossola, con un +45,2%. Sempre in questo periodo la crescita dell'indebitamento medio delle famiglie italiane è quasi raddoppiata: l'incremento è stato del +91,7%. Nello stesso arco temporale, invece, l'inflazione a livello nazionale è cresciuta del 16,6%. Cgia infine rileva che, rispetto al 31 dicembre 2008, sono solo due le province che hanno visto diminuire il livello di indebitamento delle famiglie: Parma (-137 euro rispetto all'anno prima) e Verbano-Cusio-Ossola (-461 euro).


CI pensa chi di GHE PENSI MI ..... ha dimenticato di dire ai suoi affari si agli altri ha detto me ne fotto....
8048160
Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia Indagine della Cgia di Mestre: dal 2002 (anno...
Discussione
14/08/2010 13.56.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
cristian1977 cristian1977 14/08/2010 ore 14.19.21
segnala

(Nessuno)RE: Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

dati molto preoccupanti ma
andrebbero meglio studiati e verificati sul tipo di debiti che le famiglie italiane fanno

io da sempre sono contro ogni tipo di debito
se ho i soldi compro, se non li ho non compro

gli unici debiti che accetto sono per la casa e l'auto (non una ferrari ma una semplice utilitaria) perchè sono beni imprescindibili ormai che però costano e di conseguenza se non fai mutui o finanziamenti non riesci a comprare queste cose (almeno la casa)

per il resto, se ho i soldi compro, se non li ho non compro il superfluo

a quanto sembra l'articolo parla solo di beni immobili, appunto come le case, quindi se la cifra d'indebitamento è così alta è dovuta al mercato delle case che è troppo elevato, da sempre, in italia
redetoby redetoby 14/08/2010 ore 14.23.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

cristian1977 scrive:
dati molto preoccupanti ma
andrebbero meglio studiati e verificati sul tipo di debiti che le famiglie italiane fanno

MAi possibile che su tutto hai dubbi è sufficiente che tu vada in giro... vedi tutto affollato... e le persone che escono dai negozi o supermercati con borse e carrelli pieni? Questo è già un indice ...io vedo il minimo del minimo ...
banderas100 banderas100 14/08/2010 ore 14.23.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

date un occhiata al mio post nel blog c'è una foto se arriviamo così ci sarà rivoluzione.
ho scritto sulla manovra finanziaria,testo originale
Lebowsky656 Lebowsky656 14/08/2010 ore 15.56.54
segnala

(Nessuno)RE: Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

redetoby scrive:
Cgia infine rileva che, rispetto al 31 dicembre 2008, sono solo due le province che hanno visto diminuire il livello di indebitamento delle famiglie: Parma (-137 euro rispetto all'anno prima) e Verbano-Cusio-Ossola (-461 euro).

sempre detto che a Parma funziona tutto al contrario (per fortuna!), quasi quasi fondo un movimento per chiedere la secessione dall'Italia e dalla futuribile Padania...
NightEternal NightEternal 14/08/2010 ore 16.00.07
segnala

(Nessuno)RE: Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

Diciamo anche che gli italiani hanno la simpatica abitudine di fare i ricchi e poi piangere miseria.

Lo dico sempre - in una famiglia, UNA auto. Ma purtroppo i nostri giovani senza l'auto di proprietà non trombano, e quindi preferiscono dare via il culo o spendere i soldi di papà per farlo. Oggi lo prendo, domani lo metto... è la loro bilancia fra yin e yang.

Penso sia chiaro il fatto che mi fa' schifo la situazione, e mi fanno schifo quasi tutti gli italiani infatti. Due o tre anni a far la fame, poi vedrete come ritrovano il sorriso.
Lebowsky656 Lebowsky656 14/08/2010 ore 16.03.53
segnala

(Nessuno)RE: Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

@ NightEternal: in realtà il dato è preoccupante perché significa che la riserva di grasso sta finendo...
NightEternal NightEternal 14/08/2010 ore 16.09.51
segnala

(Nessuno)RE: Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

Ma che finisca!

Io ho aspettato proprio quello. Che si ritrovino a mangiarsi il farro e l'orzo come i loro nonni, che vadano al lavoro in bicicletta, che riscoprano il motorino, che non si facciano più vedere nei bar delle birre e dei drink a sette euro. Che le ragazze diventino disperate e facciano pompini al primo con la fiat panda, invece della solita Volvo.

La miseria altrui mi rende più ricco. Rende le figlie altrui facili prede. Rende la mia vita più divertente. E loro si meritano le inculate della sorte.
cristian1977 cristian1977 14/08/2010 ore 17.18.21
segnala

(Nessuno)RE: Italiani sempre più indebitati: nel 2009 la media è salita a 15.930 euro a famiglia

redetoby scrive:
cristian1977 scrive:
dati molto preoccupanti ma
andrebbero meglio studiati e verificati sul tipo di debiti che le famiglie italiane fanno

MAi possibile che su tutto hai dubbi è sufficiente che tu vada in giro... vedi tutto affollato... e le persone che escono dai negozi o supermercati con borse e carrelli pieni? Questo è già un indice ...io vedo il minimo del minimo ...


dico che bisogna anche vedere come spendiamo i soldi
io conosco persone che fanno i berlusconi ma poi non hanno i soldi per fare colazione, figurarsi pranzo e cena
per questo occore vedere esattamente come si indebitano le famiglie italiane oltre alla cifra di debito inserita


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.