Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Ciuccellone Ciuccellone 25/03/2011 ore 16.49.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

mistergianni scrive:
Molti sono ancora disposti a dare il potere ad un singolo...


come se tutte le dittature

rosse...nere...a pois


e la natura umana


non hanno più che abbondantemente dimostrato
che non c'è nulla di peggio.


Giusto, è molto meglio un sistema di governo come il nostro rispetto al presidenzialismo. Con noi si che le cose vanno per il verso giusto.

ge87hot scrive:
la sinistra intesa come dico io non c'è mai stata.


E meno male, altrimenti saremmo come un paese del blocco sovietico. E io ho visto in che condizioni vivono.

ge87hot scrive:
quello che non capisco è come molta gente rimpianga il fascismo..per quanto uno lo possa ricordare con bei ricordi...è caduto...


È caduto perché ha perso la guerra, e come tutti gli sconfitti, non importa se avesse torto a ragione, vien ricordato come un'epoca oscura. E l'italiano medio è sempre stato famoso per essere uno che si affretta a montare sul carro del vincitore.

ge87hot scrive:
si è entrato con la Germania in guerra..ma è stato dovuto anche al troppo interventismo che caratterizza l'essere fascisti...


Essì, infatti l'Unione Sovietica, gli Stati Uniti, l'Inghilterra, la Francia, etc etc, sono sempre stati paesi che ci pensavano 2 volte prima di mandare le truppe.

ge87hot scrive:
perchè il voler avere una colonia era un idea fascista.


No, il volere una colonia era un bisogno dell'epoca per aprire nuovi commerci e, nell'ottica dell'epoca, per non essere visti come un paese di poveracci. Non so se ne sei a conoscenza, ma tutta Europa che contava all'epoca le aveva.
ge87hot ge87hot 29/03/2011 ore 13.13.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

Ciuccellone scrive:
E meno male, altrimenti saremmo come un paese del blocco sovietico. E io ho visto in che condizioni vivono

scusa ma cosa ne sai tu di ciò che penso?chi sei dio sceso in terra???non ti permettere per favore di giudicare il pensiero degli altri senza conoscerlo!!!
ge87hot ge87hot 29/03/2011 ore 13.15.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

Ciuccellone scrive:

È caduto perché ha perso la guerra, e come tutti gli sconfitti, non importa se avesse torto a ragione, vien ricordato come un'epoca oscura. E l'italiano medio è sempre stato famoso per essere uno che si affretta a montare sul carro del vincitore.

è caduto perchè era un coglione..non puoi mandare al fronte un esercito di poveracci e contadini!!sveglliati per favore..e sopratutto non puoi applicare le leggi razziste che aveva messo in vigore in ITALIA..altro che guerra e guerra..esser razzisti è roba di secoli fa sveglia!!
ge87hot ge87hot 29/03/2011 ore 13.16.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

ma cosa centra col fatto che il fascismo è di fatto uno dei più grandi fallimenti italiani? ma lo sai fare un discorso ceh segua un argomento??
Ciuccellone scrive:

Essì, infatti l'Unione Sovietica, gli Stati Uniti, l'Inghilterra, la Francia, etc etc, sono sempre stati paesi che ci pensavano 2 volte prima di mandare le truppe.

M40ALprov M40ALprov 29/03/2011 ore 13.17.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

ge87hot
29/03/2011 ore 13.13.07 Ultimi messaggi RE: Il fallimento più grande italiano:
Ciuccellone scrive:
E meno male, altrimenti saremmo come un paese del blocco sovietico. E io ho visto in che condizioni vivono
scusa ma cosa ne sai tu di ciò che penso?chi sei dio sceso in terra???non ti permettere per favore di giudicare il pensiero degli altri senza conoscerlo!!!

guarda che Dio non è stalin, non è togliatti, non è berlinguer, non è nemmeno d'alema e tanto meno dipietro.

Dio se devi scriverlo, lo scrivi maiuscolo.
altrimenti resta con i tuoi falsi dei che si son presi a martellate il cazzo dopo esserselo falciato a zero !

BK
ge87hot ge87hot 29/03/2011 ore 13.18.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

Ciuccellone scrive:
No, il volere una colonia era un bisogno dell'epoca per aprire nuovi commerci e, nell'ottica dell'epoca, per non essere visti come un paese di poveracci. Non so se ne sei a conoscenza, ma tutta Europa che contava all'epoca le aveva.

eh no caro...io parlo di sottomissione di un popolo..gli altri paesi li avevano come risorsa ma i fascisti vedavano l'invadere un popolo e farvi una colonia per portarvi "la civiltà" perchè si sentivano superiori agli altri....ma di che parli??menomale che hai preso puto per punto così hai dimostrato la tua ignoranza...
MalaSalus MalaSalus 29/03/2011 ore 13.19.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

combattente83 scrive:
Mussolini un grande uomo .
sempre ONORE al DUCE

un grande uomo che ha fatto i suoi grandi interessi, ha imposto una logica di dominio e controllo, di indiscusso regime e carenza di libertà. un uomo che non ha fatto fatica ad allearsi con la borghesia e la chiesa dopo aver conquistato il cuore delle masse boffonchiando con autorevole tono la laicità e il valore del proletariato. mussolini è un populista e mentitore, assassino, la vergogna maggiore per la coscienza italiana: grazie a lui, all'italiano spetta di diritto il titolo di pecora e di dovere la tosatura.
15557938
combattente83 scrive: Mussolini un grande uomo . sempre ONORE al DUCE un grande uomo che ha fatto i suoi grandi interessi, ha...
Risposta
29/03/2011 13.19.43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ge87hot ge87hot 29/03/2011 ore 13.20.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

Dio lo scrivo un pò come mi pare...se intendi un errore di scrittura perchè è un nome ti dico ok?se lo devo scrivere maiuscolo per l importanza beh a me del tuo dio poco importa..di tutte le religioni in generale...@ M40ALprov:
M40ALprov M40ALprov 29/03/2011 ore 13.22.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

ge87, ma se non ti importa e non ci credi, x che lo nomini ?

BK
ge87hot ge87hot 29/03/2011 ore 13.23.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il fallimento più grande italiano:

dove sta scritto che chi non crede non può pronunciare o scrivere la parola dio?@ M40ALprov:

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.